Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
* Low cost computing - cerco idee
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Pc e notebook
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
liver
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 31/03/05 09:20
Messaggi: 1091
Residenza: Verona

MessaggioInviato: 25 Mag 2006 10:32    Oggetto: * Low cost computing - cerco idee Rispondi citando

All'interno di un progetto di "alfabetizzazione informatica", dovrei fornire una serie di pc al tempo stesso economici e semplici da usare, per svolgere funzioni semplicissime, cioè internet, posta elettronica, word processing e foglio elettronico (questi ultimi due solo per poter aprire alcuni allegati non multimediali).

Dal punto di vista software, dovessi trovare le macchine, ci sono varie soluzioni. Penso a una gentoo con kernel minimo, X senza gestore di finestre, e un'applicazione tipo kontact, con inseriti kmail, konqureror e kword in un'unica finestra.

Sul lato hardware, mi piacerebbe avere macchine possibilmente tutte uguali, meglio se portatili (occupano meno spazio), robuste e ovviamente economiche.

Se esistesse il PC di Negroponte, sarebbe l'ideale. Non mi dispiacerebbe nemmeno il Mobilis di Ncore.

Qualcuno ha esperienza nel campo, o anche solo qualche idea?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Gateo
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 17/11/03 18:16
Messaggi: 12379

MessaggioInviato: 25 Mag 2006 11:02    Oggetto: Rispondi citando

Questi li conosci gia'?
Top
Profilo Invia messaggio privato
liver
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 31/03/05 09:20
Messaggi: 1091
Residenza: Verona

MessaggioInviato: 25 Mag 2006 12:02    Oggetto: Rispondi citando

Sì, l'esperienza del golem è attualmentela mia prima scelta: si ricicla materiale che altrimenti andrebbe smaltito e costa relativamente poco.

Però tanti hardware uno diverso dall'altro, si deve lavorare dieci volte tanto per la configurazione, e addio kernel ottimizzato (che su macchine poco performanti è un toccasana) Sad

Il massimo del culo sarebbe una grande azienda che smantella un parco macchine tutte uguali, magari di marca...
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Gateo
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 17/11/03 18:16
Messaggi: 12379

MessaggioInviato: 25 Mag 2006 14:07    Oggetto: Rispondi citando

liver ha scritto:
Però tanti hardware uno diverso dall'altro, si deve lavorare dieci volte tanto per la configurazione, e addio kernel ottimizzato (che su macchine poco performanti è un toccasana) Sad
Io non ne capisco un gran che, l'unica cosa che ho provato e' stato ghostare un debian Woody da un p3- 600 con chipset e scheda video sis su un amd 400 con chipset via e scheda video ati rage per vedere che succedeva.
Ad occhio, funzionava uguale.
Per dirti che ottimizzare e' bello, ma magari non val la pena di impazzire per un 10% di performance in piu'.
liver ha scritto:
Il massimo del culo sarebbe una grande azienda che smantella un parco macchine tutte uguali, magari di marca...
Per me e' una leggenda metropolitana quella delle grandi aziende che improvvisamente cambiano il parco macchine.
Top
Profilo Invia messaggio privato
liver
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 31/03/05 09:20
Messaggi: 1091
Residenza: Verona

MessaggioInviato: 25 Mag 2006 14:52    Oggetto: Rispondi citando

Gateo ha scritto:
...ottimizzare e' bello, ma magari non val la pena di impazzire per un 10% di performance in piu'.

Non ho idea di quanto sia la percentuale che guadagni. A sentire i gentooisti, pare sia molto più del 10%.
È chiaro che poi si fa di necessità virtù. Cioè si lavora con quello che si ha, sia in macchine che in tempo.

Gateo ha scritto:
Per me e' una leggenda metropolitana quella delle grandi aziende che improvvisamente cambiano il parco macchine.

Che io sappia, sì Sad
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Gateo
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 17/11/03 18:16
Messaggi: 12379

MessaggioInviato: 25 Mag 2006 15:11    Oggetto: Rispondi citando

Vado OT , o forse anche no: sto giusto mettendo insieme un P2-233, 128 MB RAM, sk video da 4 MB, HD 2GB (ma veloce).
Con windows95, Office 97, Opera e Thunderbird fa tutto cio' che si puo' desiderare ad una velocita' piu' che accettabile.
Ottimizzandolo un po' poi bagna il naso a pc piu' potenti ma che magari hanno XP come palla al piede.
Il pensiero e': mettendo vecchi linux su vecchie macchine si ottengono migliori prestazioni?
O e' sempre meglio un linux recente ma con applicazioni recenti iperleggere?
Top
Profilo Invia messaggio privato
liver
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 31/03/05 09:20
Messaggi: 1091
Residenza: Verona

MessaggioInviato: 25 Mag 2006 21:06    Oggetto: Rispondi citando

Che io sappia, i vecchi linux vanno come le schegge, ma solo se non fai partire X.

Io non installerei un vecchio linux. Le applicazioni base primitive, tipo mozilla (oggi seamonkey) e openoffice 1.0, sono molto più pesanti e farraginose delle loro discendenti attuali. Guadagneresti qualcosa col kernel, ma perderesti con tutto il resto.

Non parliamo poi di sicurezza, e di riconoscimento di periferiche, tipo chiavi usb o hard disk esterni, senza le quali non riuscirei più a far niente.

Molto meglio una distro attuale superleggera.

P.S.
Che ne dici, visto il clamoroso successo di pubblico e partecipazione, di continuare la discussione in privato?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Gateo
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 17/11/03 18:16
Messaggi: 12379

MessaggioInviato: 26 Mag 2006 10:18    Oggetto: Rispondi citando

liver ha scritto:
Che ne dici, visto il clamoroso successo di pubblico e partecipazione, di continuare la discussione in privato?
Questi fighetti col Mac abituati al tutto e subito...
Abbi fede, qualcuno interverra'.
Top
Profilo Invia messaggio privato
SverX
Supervisor Macchinisti
Supervisor Macchinisti


Registrato: 25/03/02 11:16
Messaggi: 10638
Residenza: Tokelau

MessaggioInviato: 30 Mag 2006 15:01    Oggetto: Rispondi citando

liver ha scritto:
...Però tanti hardware uno diverso dall'altro, si deve lavorare dieci volte tanto per la configurazione...


di quanti PC parli? Ne cerchi tipo 5 o 20 o 50...?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
liver
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 31/03/05 09:20
Messaggi: 1091
Residenza: Verona

MessaggioInviato: 30 Mag 2006 15:52    Oggetto: Rispondi citando

SverX ha scritto:
di quanti PC parli? Ne cerchi tipo 5 o 20 o 50...?


Bella domanda: direi che per iniziare sono da 5 a 20. Poi se la cosa prende piede, ben venga.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
SverX
Supervisor Macchinisti
Supervisor Macchinisti


Registrato: 25/03/02 11:16
Messaggi: 10638
Residenza: Tokelau

MessaggioInviato: 31 Mag 2006 12:38    Oggetto: Rispondi citando

liver ha scritto:
SverX ha scritto:
di quanti PC parli?


Bella domanda: direi che per iniziare sono da 5 a 20


allora vediamo, non so quanto puoi spendere per ogni PC... per esempio qui ci sono dei notebook (fino a 5 -stessa marca stesso modello- ) oppure se ti vanno bene dei desktop ne ho trovati qui un numero imprecisato (magari scrivi al webmaster) tutti uguali a 60 Euro l'uno... e sono già PIII 450 ... Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
papalla
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 19/01/06 22:05
Messaggi: 16
Residenza: Trento

MessaggioInviato: 13 Lug 2006 15:03    Oggetto: Rispondi citando

liver ha scritto:
Sì, l'esperienza del golem è attualmentela mia prima scelta: si ricicla materiale che altrimenti andrebbe smaltito e costa relativamente poco.


ti indico un pò di link utili:
http://trashware.linux.it
Mailing list info: http://lists.linux.it/listinfo/trashware

questo in particolare, si tratta di un progetto italiano, nato per usare software recente su macchine non troppo prestanti:
http://www.rule-project.org/

io non disdegnerei l'opzione LTSP
cioè server centrale e terminali senza HD o solo con sistema minimo (a scelta su floppy, dico rigido o bootprom integrata alla scheda di rete, o mediante patch alla scheda madre per supportare il boot da rete)
http://www.ltsp.org/


liver ha scritto:

Però tanti hardware uno diverso dall'altro, si deve lavorare dieci volte tanto per la configurazione, e addio kernel ottimizzato (che su macchine poco performanti è un toccasana) Sad


non è sempre vero..
considera che ottimizzi per architetture o processori che hanno funzioni e registri in più rispetto ai 486, per cui su un athlon o su un p4 hai una reale differenza compilando con i parametri e le opzioni relative, rispetto a una comune compilazione per 486 o 586,
ma su un p2 non hai vantaggi così tangibili...
insomma compila un solo kernel per 686 con i moduli per le 3 o 4 periferiche diverse che hai e usalo su tutte le macchine..
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
paolo
Mortale pio
Mortale pio


Registrato: 26/07/05 00:37
Messaggi: 25

MessaggioInviato: 20 Lug 2006 22:45    Oggetto: Rispondi

Ciao,
a volte le aziende che smantellano i parchi macchine ci sono, succede talvolta nelle Pubbliche Amministrazioni.
Se non ricordo male il Comune di Torino qualche mese fa donava ad associazioni che li richiedessero i PC usati, a condizione che se ne prendessero almeno 15. Purtroppo credo fossero tutti diversi, o magari uguali fra loro a gruppetti. E comunque desktop. Provare a chiedere al tuo Comune, o alla tua Provincia?
Altra possibilità: i leasing che scadono con qualcuno che ritira i PC usati e li sostituisce, ma non ho idea di dove si possano cercare.

Buona fortuna!
Ciao, Paolo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Pc e notebook Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi