Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Crittografia in sardo
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Pronto Soccorso Virus
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
zeusnews
Il team di Zeus News
Il team di Zeus News


Registrato: 06/11/00 18:34
Messaggi: 547

MessaggioInviato: 18 Apr 2005 08:34    Oggetto: Crittografia in sardo Rispondi citando

Francesco scrive dell'articolo
Dunque Echelon esiste. Come difendersi? (seconda parte)


Salve, nell'articolo che ho appena letto si parla di sardo utilizzato come crittografia per le comunicazioni militari.
Ho provato a fare qualche ricerca ma non sono riuscito a trovare nessuna fonte, potresti indicarmente qualcuna?
Grazie
Francesco
Top
Profilo Invia messaggio privato
horus
Macchinista
Macchinista


Registrato: 22/03/05 09:48
Messaggi: 2554
Residenza: Sirio e dintorni

MessaggioInviato: 18 Apr 2005 09:24    Oggetto: Rispondi citando

Per il sardo non saprei, è una pratica comunque già usata nella seconda guerra mondiale dagli statuntensi che usavano il linguaggio Navajo per le comunicazioni.
Top
Profilo Invia messaggio privato
chemicalbit
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/04/05 17:59
Messaggi: 18597
Residenza: Milano

MessaggioInviato: 18 Apr 2005 10:06    Oggetto: Rispondi citando

Uhm ... no so quanto posa essere vero per la lingua Sardo.

E quello che mi fa pensare che sia improbabile è proprio che la lingua Navajo era stata effettivaemnte usata durante la seconda guerra mondiale a quello scopo.

Ma tale lingua era stata scelta accuratamente perché è tolamente indipendente da tutte le altre (comprese quelle degli altri popoli "indiani" americani più vicini a loro),
e quindi nessun nemico (compreso Giapponesi che avessero sogiornato negli U.S.A prima della guerra) poteva essere entrato in contatto non con quella lingua, ma neppure con nessuna che le assomigliasse e che quindi potesse in qualche modo aiutare a "decifrare" quel codice.


La lingua Sarda (*) è sì linguisticamente distinta dall'Italiano, ma è comunque una lingua indoeropea del gruppo delle lingue romanze (=derivate dal latino) per cui non poi così tanto .

Sarebbe un po' come mandare un messaggio "cifrato" in Italiano attraverso la Francia.



(*) che poi ho sentito dire che le lingue sarde sono in realtà 2, a loro volta divise in una miriade di dialetti.
E questo rende problematico il riconsocemento del Sardo come lingua ufficiale (com'è avvenuto per il Francese in Valle d'Aosta, del Tedesco in alto Adige - Sud Tirolo, ecc. ecc. e in misura minore per il Ladino ,ecc. ecc.)
Top
Profilo Invia messaggio privato
ZapoTeX
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 04/06/04 16:18
Messaggi: 2613
Residenza: Universo conosciuto

MessaggioInviato: 19 Apr 2005 12:48    Oggetto: Rispondi

Citazione:
Sarebbe un po' come mandare un messaggio "cifrato" in Italiano attraverso la Francia.


Ci vorrbee uno che non sa il francese per fare un test di comprensione edllo stesso testo tradotto. Come cosa qualitativa e preliminare dai un occhio al testo dell'ave maria in sardo (splendido canto secondo me) e poi a La vie en rose, secondo me il sardo è molto più distante dall'italiano del francese.

Ciao!
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Pronto Soccorso Virus Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi