Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Zero e dintorni (split)
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Enigmi e giochi matematici
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
madvero
Amministratore
Amministratore


Registrato: 05/07/05 20:42
Messaggi: 19222
Residenza: Ero il maestro Zen. Scrivevo piccole poesie Haiku. Le mandavo a tutti via e-mail.

MessaggioInviato: 29 Gen 2006 21:56    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Oppure "Zero" di Robert Kaplan.

l'ho letto anni or sono...
è fantastico !!!
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Emmett Brown
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 28/09/05 00:41
Messaggi: 1295

MessaggioInviato: 31 Gen 2006 11:17    Oggetto: Rispondi citando

madvero ha scritto:
...preparo un saggio sull'importanza dello zero nella vita quotidiana, argomento ben più interessante, a mio avviso.

nb: la matematica è uno stumento per modellizzare la realtà, ma non la rappresenta perfettamente. è una specie di schizzo sul block notes di ciò che vediamo attorno...e non sempre trova un riscontro "fisico".


Attendo di leggerti!

La tua definizione della Signora Matematica e della sua Imperfezione mi piace molto. Vuoi vedere che stavolta quella che mi era sempre parsa un'arcigna e supponente signora inacidita si rivela essere un palpitante pezzo di figliola, pure simpatica e attraente a causa di qualche imperfezione, e chissà che non ne venga fuori qualcosa?
Spero che tu abbia ragione; ciò confermerebbe le mie forti perplessità verso chi - in vari modi- pretende di tradurre e ricondurre tutto il mondo a modelli matematici...

('Modelli matematici'? Ho appena detto una cosa della quale ignoro il significato...)
Top
Profilo Invia messaggio privato
madvero
Amministratore
Amministratore


Registrato: 05/07/05 20:42
Messaggi: 19222
Residenza: Ero il maestro Zen. Scrivevo piccole poesie Haiku. Le mandavo a tutti via e-mail.

MessaggioInviato: 31 Gen 2006 11:54    Oggetto: Rispondi citando

la matematica è POESIA.
mi viene in mente proprio un passo del libro di kaplan, ma non vorrei citarlo in maniera errata e rovinarlo; cominciava con "le stelle punteggiano il cielo come zeri..."
stasera provo a cercare quel libro: se non è finito in soffitta o negli scatoloni di libri sotto il letto o non l'ho regalato, vi posto anche una fantastica definizione di "limite".
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Benny
Moderatore Hardware e Networking
Moderatore Hardware e Networking


Registrato: 28/01/06 14:35
Messaggi: 6382
Residenza: Non troppo vicino, mai troppo lontano

MessaggioInviato: 31 Gen 2006 12:08    Oggetto: Rispondi citando

Del libro di Robert Kaplan ne avevo già sentito parlare e mi aveva incuriosito già a suo tempo... poi per vari motivi è caduto nel dimenticatoio (sarà che con analisi 1 e 2 di matemetica ne vedevo fin troppa!). Hypno

Avete smosso la polvere dai miei ricordi e rinnovato la mia curiosità!

Attendo anch'io di leggere qualcos'altro sui signori zero e infinito...
Magari riesco pure a dire la mia, anche se sono leggermente arrugginito in materia (Ah, bei tempi quelli dell'università! Old )
Top
Profilo Invia messaggio privato
madvero
Amministratore
Amministratore


Registrato: 05/07/05 20:42
Messaggi: 19222
Residenza: Ero il maestro Zen. Scrivevo piccole poesie Haiku. Le mandavo a tutti via e-mail.

MessaggioInviato: 31 Gen 2006 22:41    Oggetto: Rispondi citando

ho trovato il libro !!!
sono piena di polvere dalla testa ai piedi, ma ne è valsa la pena.
citazioni in ordine sparso:

robert kaplan ha scritto:
qui la chiave è l'antica nozione di limite, resa più rigorosa e precisa; un numero reale a cui una sequenza si avvicina, con un avvicinamento che deve essere continuo: nessun intervallo può essere saltato lungo la sua strada verso la meta, e bisogna essere in grado di avvicinarsi al limite da entrambi i lati ottenendo il medesimo risultato (se una collina termina con una parete verticale, non ha senso parlare della sua pendenza nel punto dove comincia la parete).


robert kaplan ha scritto:
ebbene, la repubblica dei numeri è di gran lunga più conservatrice di quelle del linguaggio e delle idee: elvetica nella riluttanza ad acquisire nuovi membri, mafiosa nel non lasciarli più andare dopo l'affiliazione.


robert kaplan ha scritto:
le stelle punteggiano il cielo come zeri a causa della nullità della metempsicosi ed il creatore calcola il totale sul cielo blu inchiostro usando un frammento di luna come gessetto.

allora, la matematica è o non è poesia?
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
ioSOLOio
Amministratore
Amministratore


Registrato: 12/09/03 18:01
Messaggi: 16342
Residenza: in un sacco di...acqua

MessaggioInviato: 01 Feb 2006 13:50    Oggetto: Rispondi citando

madvero ha scritto:

allora, la matematica è o non è poesia?


eh si...o era un poeta..o era semplicemente fatto ! 8)
Top
Profilo Invia messaggio privato
ulisse
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 02/03/05 01:09
Messaggi: 1531
Residenza: Bagnone (MS)

MessaggioInviato: 05 Feb 2006 17:45    Oggetto: Rispondi citando

Visto che Kaplan è un matematico direi che è un po'eta e un po'beta Toilet
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
ioSOLOio
Amministratore
Amministratore


Registrato: 12/09/03 18:01
Messaggi: 16342
Residenza: in un sacco di...acqua

MessaggioInviato: 05 Feb 2006 17:46    Oggetto: Rispondi citando

ulisse ha scritto:
Visto che Kaplan è un matematico direi che è un po'eta e un po'beta


arghhhhh !
Top
Profilo Invia messaggio privato
madvero
Amministratore
Amministratore


Registrato: 05/07/05 20:42
Messaggi: 19222
Residenza: Ero il maestro Zen. Scrivevo piccole poesie Haiku. Le mandavo a tutti via e-mail.

MessaggioInviato: 05 Feb 2006 18:39    Oggetto: Rispondi citando

ulisse ha scritto:
Visto che Kaplan è un matematico direi che è un po'eta e un po'beta

ROTFL ROTFL ROTFL
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Ph03N1x
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 30/08/06 11:53
Messaggi: 163

MessaggioInviato: 30 Ago 2006 13:59    Oggetto: Rispondi citando

Ciao madvero, il libro di cui parli è "Zero"?
Perchè mi interesserebbe comprarlo ma non vorrei fare un buco nell'acqua.
Inoltre sai consigliarmi altri libri di questo stesso genere?
Grazie

Spero di non essere andato OT.
Top
Profilo Invia messaggio privato
madvero
Amministratore
Amministratore


Registrato: 05/07/05 20:42
Messaggi: 19222
Residenza: Ero il maestro Zen. Scrivevo piccole poesie Haiku. Le mandavo a tutti via e-mail.

MessaggioInviato: 01 Set 2006 14:50    Oggetto: Rispondi citando

sì, è "zero" di kaplan.
a mente non ricordo un gran che titoli e autori, dovrei controllare per suggerirti qualche altro libro simile.
a proposito: simile in che senso?

- flatlandia di edwin abbott (forse)
- il tao della fisica di frjot capra (forse)
- le curve celebri (non ricordo l'autore)
- la matematica del '900 (idem)
- il teorema del pappagallo (e qui non sono sicura nemmeno del titolo)
- il codice del quattro (ma non mi ricordo se questo era uno dei libri che mi era piaciuto o un romanzo che mi aveva deluso)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Ph03N1x
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 30/08/06 11:53
Messaggi: 163

MessaggioInviato: 01 Set 2006 15:16    Oggetto: Rispondi citando

madvero ha scritto:
sì, è "zero" di kaplan.
a mente non ricordo un gran che titoli e autori, dovrei controllare per suggerirti qualche altro libro simile.
a proposito: simile in che senso?

- flatlandia di edwin abbott (forse)
- il tao della fisica di frjot capra (forse)
- le curve celebri (non ricordo l'autore)
- la matematica del '900 (idem)
- il teorema del pappagallo (e qui non sono sicura nemmeno del titolo)
- il codice del quattro (ma non mi ricordo se questo era uno dei libri che mi era piaciuto o un romanzo che mi aveva deluso)


intanto grazie
per simile intendo qualche altro libro che affronti la matematica e le scienze affini ad essa da punti di vista "diversi" a quelli classici.

dei libri che mi hai elencato ho letto gli ultimi due(il titolo è giusto) e mi sono piaciuti entrambi.

Bye
Top
Profilo Invia messaggio privato
madvero
Amministratore
Amministratore


Registrato: 05/07/05 20:42
Messaggi: 19222
Residenza: Ero il maestro Zen. Scrivevo piccole poesie Haiku. Le mandavo a tutti via e-mail.

MessaggioInviato: 04 Set 2006 08:31    Oggetto: Rispondi citando

ok.
allora devi assolutamente leggere i primi due che ti ho segnalato.
soprattutto il primo !!!

indizio:
c'era una volta un quadrato che viveva felice nel suo bel mondo piatto...
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Ph03N1x
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 30/08/06 11:53
Messaggi: 163

MessaggioInviato: 04 Set 2006 15:13    Oggetto: Rispondi citando

madvero ha scritto:
ok.
allora devi assolutamente leggere i primi due che ti ho segnalato.
soprattutto il primo !!!

indizio:
c'era una volta un quadrato che viveva felice nel suo bel mondo piatto...


oh mamma, spero solo che non sia un libro per bambini Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato
madvero
Amministratore
Amministratore


Registrato: 05/07/05 20:42
Messaggi: 19222
Residenza: Ero il maestro Zen. Scrivevo piccole poesie Haiku. Le mandavo a tutti via e-mail.

MessaggioInviato: 05 Set 2006 12:05    Oggetto: Rispondi citando

Ph03N1x ha scritto:
oh mamma, spero solo che non sia un libro per bambini Very Happy

certo che è un libro per bambini !!! (bambini sui trent'anni, beninteso)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Ph03N1x
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 30/08/06 11:53
Messaggi: 163

MessaggioInviato: 05 Set 2006 20:44    Oggetto: Rispondi citando

madvero ha scritto:
Ph03N1x ha scritto:
oh mamma, spero solo che non sia un libro per bambini Very Happy

certo che è un libro per bambini !!! (bambini sui trent'anni, beninteso)


ah, ma allora sono ancora troppo piccolo Very Happy
cmq credo che lo comprerò, insieme agli altri che mi hai consigliato e appena avrò un attimo per leggerli ti farò sapere che ne penso

Grazie di tutto
Top
Profilo Invia messaggio privato
ulisse
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 02/03/05 01:09
Messaggi: 1531
Residenza: Bagnone (MS)

MessaggioInviato: 15 Set 2006 14:09    Oggetto: Rispondi citando

Aggiungo quello che è il mio idolo: Piergiorgio Odifreddi.
Puoi scegliere un libro a caso tanto ognuno vale la pena di essere letto.
Oltre al conenuto in sè, nei suoi libri trovi una bibliografia mastodontica (non credo la mia vita residua basterà per leggere tutti quelli che lui ha citato nei suoi).
Il più carino, dal punto di vista matematico e secondo il mio gusto, è:
C'era una volta un paradosso
Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Ph03N1x
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 30/08/06 11:53
Messaggi: 163

MessaggioInviato: 15 Set 2006 17:39    Oggetto: Rispondi citando

ulisse ha scritto:
Aggiungo quello che è il mio idolo: Piergiorgio Odifreddi.
Puoi scegliere un libro a caso tanto ognuno vale la pena di essere letto.
Oltre al conenuto in sè, nei suoi libri trovi una bibliografia mastodontica (non credo la mia vita residua basterà per leggere tutti quelli che lui ha citato nei suoi).
Il più carino, dal punto di vista matematico e secondo il mio gusto, è:
C'era una volta un paradosso
Ciao


Grazie ulisse, allora aggiungerò anche questo autore nella mia top-ten Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato
ulisse
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 02/03/05 01:09
Messaggi: 1531
Residenza: Bagnone (MS)

MessaggioInviato: 02 Ott 2006 09:35    Oggetto: Rispondi citando

Di nulla!
Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
den
Mortale adepto
Mortale adepto


Registrato: 28/09/06 13:38
Messaggi: 30
Residenza: BG provincia

MessaggioInviato: 02 Ott 2006 10:56    Oggetto: Rispondi

Io ho letto flatlandia 2/3 anni fa e ne sono rimasto colpito! un bel libro veramente, è stato anche grazie a questo che ho apprezzato sempre di più la matematica.

Penso che leggerò anche gli altri libri citati (io perlomeno ho qualche problema a trovare testi non banali ma neanche troppo tecnici sulla matematica).

Io tra gli scrittori di libri incentrati sulla matematica ho apprezzato Keith Devlin, in particolare il suo "Dove va la matematica" e "I problemi del millennio".

Non sono romanzi, ma libri che raccontano la matematica anche di livello universitario avanzato ma senza essere eccessivamente tecnici (basta un diploma di scuola superiore)

in pratica questi libri mostrano l'impostazione o l'idea genereale che sta dietro a certi argomenti anche difficili (tipo Ipotesi di riemann o la congettura di poincarè), senza entrare nello specifico, ma a mio avviso suscitando un certo interesse nel lettore...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Enigmi e giochi matematici Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi