Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
* Il portatile da 100 dollari debutta a Tunisi
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Pc e notebook
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 17 Nov 2005 00:00    Oggetto: * Il portatile da 100 dollari debutta a Tunisi Rispondi citando

Commenti all'articolo Il portatile da 100 dollari debutta a Tunisi
Verdino e versatile, è l'attrazione del WSIS. Respinte le avances di Microsoft e Apple.
Top
{utente anonimo}
Ospite





MessaggioInviato: 18 Nov 2005 09:28    Oggetto: L'avete visto? E' li sulla tastiera! Rispondi citando

Il tasto windows!! Spero sia un errore del grafico...
Top
liver
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 31/03/05 09:20
Messaggi: 1091
Residenza: Verona

MessaggioInviato: 18 Nov 2005 11:08    Oggetto: Il tasto uindous Rispondi citando

C'è pure sulla foto ufficiale.
link
Probabilmente, per il prototipo, hanno utilizzato una tastiera standard.
Ma ora che ne devono fare quattro milioni, tanto per cominciare, penso che provvederanno ad allargare la spacebar Laughing
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
{Francesco}
Ospite





MessaggioInviato: 18 Nov 2005 12:00    Oggetto: Bello, bello bello Rispondi citando

E` notevole la figura di sterco che ci fanno i
soliti noti produttori (sia sw che hw) di fronte
ad un tale esempio di personal computer.

Altro che centinaia di euro in penosi sw
commerciali che piacciono solo agli ignoranti.

Altro che sprecare i watt coi chip drm che ci
criptano anche il buco del coso, li`, come si chiama...
Top
{mikepz}
Ospite





MessaggioInviato: 18 Nov 2005 13:26    Oggetto: Rispondi citando

suppongo che supporterà openoffice... se è così sarà il mio primo portatile ;-)
Top
{utente anonimo}
Ospite





MessaggioInviato: 18 Nov 2005 14:23    Oggetto: Non hanno voluto Rispondi citando

Apple che bene o male dava a loro un os *nix like estremamente semplice perchè dicono che non vogliono avere a che fare con os commerciali, difficilmente accetteranno una proposta di microsoft per stesse ragioni però sono pronti ad aprirsi a RedHat che non è poi tanto diversa dalle altre due per cosa poi ? Per un os che richiede molto studio e se questi bambini non saranno seguiti più che bene (del resto chi ce lo dice che conoscano l'inglese, base fondamentale per capire linux e le sue guide, oltre a possedere un'istruzione minima a livello matematico/logico) rischiano pure di trovarcisi male con grasse risate di m$ e apple
Top
{Francesco}
Ospite





MessaggioInviato: 18 Nov 2005 15:32    Oggetto: per [5] Rispondi citando

Vorrei ricordare che GNU-linux e le sue vesti
grafice supportano praticamente sia tutte le
lingue che i terminali (anche per non vedenti).

Che usino poi qualcosa di assiemato da redhat,
non cambia molto la situazione.

Chi poi preparera` i sistemi non mettera` di
certo immediatamente in mano ai bambini una shell,
ma ovviamente ci saranno pacchetti preconfezionati
come nei sistemi apple, con la possibilita` pero`
di proseguire nello studio del proprio pc grazie
a tutto il materiale necessario a comprenderlo.
Top
{donatello}
Ospite





MessaggioInviato: 18 Nov 2005 16:29    Oggetto: Re:[2] Il tasto uindous Rispondi citando

Il tasto uindous e' comodissimo
(forse ancora di piu' in linux che in win)!
Io almeno ho sofferto tantissimo da quando in
kde 3.4 il tasto win non e' piu' supportato in
configurazione "press and release" ma solo come
tasto normale :crying:
Top
{utente anonimo}
Ospite





MessaggioInviato: 18 Nov 2005 16:35    Oggetto: Rispondi citando

"sono pronti ad aprirsi a RedHat che non è poi tanto diversa dalle altre due per cosa poi?"

Non sono fan di RH, ma la differenza con Apple e MS e' sostanziale e risiede nel software a sorgente aperto.
Tra l'altro linux supporta moltissime lingue, non solo l'inglese.
Top
{Dario C.}
Ospite





MessaggioInviato: 18 Nov 2005 16:55    Oggetto: Lo voglio! Rispondi

Se decidessero di venderlo anche in Italia, pur a prezzo maggiorato (diciamo 160 €??), lo comprerei. Aiuterei a finanziarne la diffusione nei paesi poveri, e poi avrei un bellissimo portatile molto trendy (ebbene sì, ho anche dei lati veniali!)!!!
Domando agli "esperti": il mercato dei portatili è "drogato", oppure quanto pago x mila euro pago quel che vale?
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Pc e notebook Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2, 3, 4  Successivo
Pagina 1 di 4

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi