Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
* arp e rarp
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Reti
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
rebelia
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 17/07/03 08:22
Messaggi: 7982

MessaggioInviato: 22 Nov 2005 21:14    Oggetto: * arp e rarp Rispondi citando

avrei bisogno, per cortesia, di spiegazioni un po' piu' chiare degli appunti che ho preso su arp e rarp ( Embarassed )

gli appunti:

Citazione:
arp: address resolution protocol; protocollo fondamentale per non sbagliare destinatario; controlla quale mac address corrisponde ad un determinato indirizzo ip

rarp: reverse address resolution protocol: associa ad un mac address un indirizzo ip ed e' usato dai router; il sistema offre piu' sicurezza


non riesco a capire bene la funzione dell'uno e dell'altro: il rarp destina gli abbinamenti e l'arp li controlla per... ehm... "sapersi regolare"? il rarp predispone gli strumenti di lavoro per l'arp?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
tas
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 03/10/05 08:59
Messaggi: 166
Residenza: Profondo nord

MessaggioInviato: 22 Nov 2005 21:49    Oggetto: Rispondi citando

Ti posto alcuni link interessanti:
http://weblab.ing.unimo.it/dispense_imp_03-04/frammentazione-ARP-RARP.pdf
http://www.grid.unina.it/Didattica/RetiDiCalcolatori/inf/slides/ICMP-ARP-RARP-DHCP.pdf
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
rebelia
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 17/07/03 08:22
Messaggi: 7982

MessaggioInviato: 22 Nov 2005 23:05    Oggetto: Rispondi citando

tas ha scritto:
Ti posto alcuni link interessanti:
http://weblab.ing.unimo.it/dispense_imp_03-04/frammentazione-ARP-RARP.pdf
http://www.grid.unina.it/Didattica/RetiDiCalcolatori/inf/slides/ICMP-ARP-RARP-DHCP.pdf


non so se e' la connessione scrausa o che, ma sono due volte che inchiodo il browser con 'sti due pdf e me li leggero' quando torno alla "postazione robusta": non e' che nel frattempo mi fai un riassunto stringato pf? Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
tas
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 03/10/05 08:59
Messaggi: 166
Residenza: Profondo nord

MessaggioInviato: 22 Nov 2005 23:28    Oggetto: Rispondi citando

Il doc che ti ho linkato dice pressapoco così:
* due host possono comunicare direttamente solo se sono collegati alla stessa rete fisica: perciò devono conoscere i rispettivi indirizzi fisici
* il protocollo IP consente di individuare univocamente un host tramite un indirizzo logico (IP). Ma per inviare un messaggio occorre conoscere l'indirizzo fisico: pertanto serve un meccanismo di corrispondenza tra gli indirizzi logici e gli indirizzi fisici, chiamato ARP

Il protocollo RARP svolge il ruolo opposto ad ARP: da indirizzo fisico si trova l'indirizzo logico
* viene usato dai sistemi diskless: X terminal, diskless workstation
* RARP è necessario alle workstations che non hanno il disco rigido in fase di boot

Il protocollo RARP è stato sostituito da altri protocollo più flessibili e potenti:
* BOOTP = bootstrap protocol
* DHCP = dynamic host configuration protocol
che sono utilizzati per assegnare dinamicamente gli indirizzi agli host di una rete IP
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
rebelia
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 17/07/03 08:22
Messaggi: 7982

MessaggioInviato: 22 Nov 2005 23:42    Oggetto: Rispondi citando

tas ha scritto:
* il protocollo IP consente di individuare univocamente un host tramite un indirizzo logico (IP). Ma per inviare un messaggio occorre conoscere l'indirizzo fisico: pertanto serve un meccanismo di corrispondenza tra gli indirizzi logici e gli indirizzi fisici, chiamato ARP


quindi arp DESTINA ad un indirizzo fisico un indirizzo logico, oppure RIEPILOGA le corrispondenze in una qualche "tabella"?

Citazione:
Il protocollo RARP svolge il ruolo opposto ad ARP: da indirizzo fisico si trova l'indirizzo logico


si trova? che vuol dire "si trova"? che e' rarp che decide che a tale ip deve corrispondere il determinato mac address?

non riesci a farmi un esempio pratico... che ne so... quando arriva un pacchetto per quell'ip viene instradato nella determinata macchina perche' arp riconosce dalla tabella data che quell'ip corrisponde quel mac address perche' rarp ha deciso cosi' (esempio tagliato col manarin, ma non riesco a spiegarmi meglio, sorry)

edit: ho trovato qualcosa anche su wikipedia, vado a leggere
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
rebelia
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 17/07/03 08:22
Messaggi: 7982

MessaggioInviato: 22 Nov 2005 23:52    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Bisogna osservare che il protocollo ARP viene usato tutte le volte che un host collegato ad una LAN deve inviare un messaggio ad un host sulla stessa LAN di cui conosce unicamente l'indirizzo di livello rete (IP), quindi lavora solo in subnet locali (non può attraversare router).


questa non la sapevo!

sempre da wikipedia (rarp)

Citazione:
Reverse address resolution protocol (RARP) è un protocollo usato per risolvere un indirizzo fisico (o indirizzo MAC) in un indirizzo IP.


che vuol dire "risolvere"!?


L'ultima modifica di rebelia il 22 Nov 2005 23:54, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
tas
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 03/10/05 08:59
Messaggi: 166
Residenza: Profondo nord

MessaggioInviato: 22 Nov 2005 23:53    Oggetto: Rispondi citando

Esempio tratto da uno dei due link:

Uno scenario tipico:
* A deve mandare un datagram a B, host appartenente alla medesima rete logica (cioè alla medesima rete IP)
* A conosce l'indirizzo IP di B, ma non il suo indirizzo fisico

Soluzione tramite ARP:
* A manda in broadcast a tutti gli host della rete un pacchetto contenente l'indirizzo di rete B, allo scopo di conoscere l'indirizzo fisico di B
* B riconosce il suo indirizzo di rete e risponde ad A
* finalmente A conosce l'indirizzo fisico di B, quindi puù spedire il datagram a B

Per ridurre il traffico sulla rete, ogni host mantiene una cache con le corrispondenze tra indirizzi logici e fisici
* prima di spedire una richiesta ARP controlla nella cache

Il pacchetto ARP contiene l'indirizzo fisico e logico del mittente
* gli host che leggono il pacchetto possono aggiornare le loro ARP cache
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
rebelia
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 17/07/03 08:22
Messaggi: 7982

MessaggioInviato: 23 Nov 2005 00:02    Oggetto: Rispondi citando

tas ha scritto:
...


ok, grazie, questa ce l'ho (c'e' un esempio simile su wikipedia): arp conosce il proprio ip e conosce il proprio mac address; se gli arriva una richiesta del tipo "sei tu questo ip?" risponde "si, lo sono e questo e' il mio mac address"

e fin qua finalmente ci sono arrivata Smile

ora: chi decide quale ip destinare a quel determinato mac address? lo decide forse il protocollo rarp?

perche' da quel che ho capito arp "sa" quale sia il suo ip ma non "decide", gli viene "affibbiato" da terzi, giusto?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
tas
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 03/10/05 08:59
Messaggi: 166
Residenza: Profondo nord

MessaggioInviato: 23 Nov 2005 00:14    Oggetto: Rispondi citando

Il protocollo DHCP, se abilitato, assegna l'indirizzo IP agli host della propria sottorete. In alternativa gli host hanno un proprio IP (fisso).

In effetti il protocollo RARP potrebbe essere usato per conoscere il proprio indirizzo IP.

L'host richiedente grida in rete: "ehi, il mio MAC address è 22:EE:4E:33:22:AA, qualcuno sa il mio indirizzo IP?"
Qualcuno risponde: "il tuo IP è 192.168.0.1"
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
dAb
Dio minore
Dio minore


Registrato: 21/06/05 23:15
Messaggi: 858
Residenza: montana e piovosa

MessaggioInviato: 23 Nov 2005 00:48    Oggetto: Rispondi citando

Facciamola semplice Mr. Green

ARP

Abbiamo la scheda di rete Giovanna che vuole comunicare con una scheda sconosciuta che abita non si sa dove.

Giovanna pero` sa una cosa di quella scheda di rete, gliel'ha detta il sistema operativo: quel buontempone del tcp/ip ama chiamarla 192.168.0.1, ma Giovanna (che e` una scheda di rete molto cortese) non vuole rivolgersi alla scheda sconosciuta con quel soprannome li`. Allora escogita un sistema molto semplice: bussa a TUTTE le porte di casa delle altre schede di rete e chiede "We`! Per caso quel bel tomo del tcp/ip ti chiama 192.168.0.1? Va` che e` simpatico quello, ne`? Dai, dimmi come ti chiami che poi ci facciamo una bella chiacchierata!". Una scheda di rete puo` rispondere in due modi: o tace maleducatamente, ignorando la domanda di Giovanna, oppure dice "Eh si`, mi chiama proprio cosi`! Ma in realta` io mi chiamo Maurizia!".

Giovanna, tutta felice, inizia a chiacchierare con Maurizia parlando col linguaggio a loro comune: i frame (il tcp/ip invece parla coi pacchetti).

I nomi Giovanna e Maurizia in realta` sono una cosa del tipo 00-11-2F-D1-C4-BC, ovvero i loro MAC address.

Questo e` ARP: la corrispondenza fra indirizzi logici IP e indirizzi fisici MAC. Nessuna scheda di rete e` in grado di dialogare con le altre tramite IP perche` non conoscono quel linguaggio, cosi` come quel vegliardo del tcp/ip non ha la minima idea di come si comunichi tramite frame. Inoltre per facilitarsi il dialogo da` soprannomi a destra e sinistra alle schede di rete, come si puo` pretendere che 'sto vecchio bacucco si ricordi un nome 00-11-2F eccetera?

Giovanna, che e` una scheda di rete dotata di scarsa memoria, per evitare di porre in futuro la stessa domanda in giro per la rete chiedera` al sistema operativo di memorizzare l'associazione Maurizia/192.168.0.1 nella tabella di ARP, che consultera` in caso di nuove comunicazioni. Tabella che comunque verra` persa allo spegnimento del PC, e la povera Giovanna dovra` di nuovo andare in giro a bussare a tutte le porte.


RARP

Normalmente si dice semplicemente che si tratta dell'inverso dell'ARP, e in effetti puo` essere usato per risalire all'indirizzo IP assegnato a una scheda di rete tramite il suo indirizzo MAC.

Il RARP in realta` serve ad un unico scopo: dire a Maurizia che fino a nuovo ordine il suo soprannome sara` 192.168.0.1, ovvero assegnare un indirizzo IP a una scheda di rete che non e` mai stata "soprannominata". Perche` non lo e` mai stata? Perche` nessuno sapeva dell'esistenza di Maurizia. E` una situazione che accade unicamente nei PC dove non e` presente un sistema operativo in grado di assegnare indirizzi, come ad esempio le workstation headless o i dumb terminal. L'indirizzo viene cosi` assegnato da un altro sistema operativo presente su un altro PC (volendo, anche un router). Quando il PC che ospita Maurizia viene acceso, Maurizia inizia a soffrire di crisi d'identita`. "Oddio, nessuno mi ha dato un soprannome! Me derelitta, come faro`? Il tcp/ip non mi parlera` mai! C'e` qualcuno la` fuori che vuole dare un bel soprannome a una povera misera schedina di rete? Yoo-hoo?". Tutto pomposo, arriva il server RARP: "Madamigella, voglia accettare questo soprannome, restera` tale fino a che il PC che la ospita non verra` spento. Me lo sono inventato di sana pianta, ma son sicuro che le piacera`: 192.168.0.2".

A 'sto punto Maurizia e` troppo contenta: ha un nome fisico (Maurizia = 00-11-2F eccetera) e un nome logico e non ha bisogno di altro per comunicare. Prima o poi una scheda di rete verra` nuovamente a chiederle quale sia il suo soprannome, e il giro ricomincera`. Oggi RARP e` stato soppiantato dal piu` evoluto DHCP. Un altro protocollo simile e` BOOTP, ma anche quello non si usa quasi piu`.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
rebelia
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 17/07/03 08:22
Messaggi: 7982

MessaggioInviato: 23 Nov 2005 07:29    Oggetto: Rispondi citando

Sbonk

non sono sicura di aver capito tutto, ma di sicuro ho iniziato bene la giornata Mr. Green

altra domanda: differenza tra frame e pacchetto? perche' io avevo capito che si trattasse della stessa cosa
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
rebelia
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 17/07/03 08:22
Messaggi: 7982

MessaggioInviato: 23 Nov 2005 09:17    Oggetto: Rispondi citando

ce l'ho!

il pacchetto sono i dati, il frame e' "il carrello" che li trasporta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
dAb
Dio minore
Dio minore


Registrato: 21/06/05 23:15
Messaggi: 858
Residenza: montana e piovosa

MessaggioInviato: 24 Nov 2005 01:26    Oggetto: Rispondi citando

Quasi. I dati vengono inseriti in un segmento, a sua volta inserito in un pacchetto, a sua volta inserito in un frame. Questa serie di operazioni e` l'incapsulamento.

I dati sono le informazioni da spedire, il segmento e` il libro su cui sono scritte, il pacchetto e` la confezione per spedirlo, il frame e` il furgone postale Mr. Green
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
rebelia
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 17/07/03 08:22
Messaggi: 7982

MessaggioInviato: 24 Nov 2005 01:57    Oggetto: Rispondi

dAb ha scritto:
Quasi. I dati vengono inseriti in un segmento, a sua volta inserito in un pacchetto, a sua volta inserito in un frame. Questa serie di operazioni e` l'incapsulamento.

I dati sono le informazioni da spedire, il segmento e` il <a href="http://clk.tradedoubler.com/click?p=10388&a=441108&g=596466" target="_blank">libro</a> su cui sono scritte, il pacchetto e` la confezione per spedirlo, il frame e` il furgone postale Mr. Green


strano esempio Ironico

cmq ho capito, grazie Mr. Green
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Reti Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi