Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Xiaomi e Motorola svelano la ricarica wireless a distanza
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Tablet e smartphone
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 02 Feb 2021 08:22    Oggetto: Xiaomi e Motorola svelano la ricarica wireless a distanza Rispondi citando

Leggi l'articolo Xiaomi e Motorola svelano la ricarica wireless a distanza
Non c'è più bisogno di appoggiare lo smartphone sulla base di ricarica.


 

 

Segnala un refuso
Top
{Michele}
Ospite





MessaggioInviato: 02 Feb 2021 15:19    Oggetto: Rispondi citando

Ma queste tecnologie wireless di ricarica non creavano problemi ai peacemaker?
Ed eventualmente interferenze con gli altri dispositivi? (perdonate se sono un po'datato.. ma non posso fare a meno di pensare al picchio dell'URSS).
In sintesi sono poco convinto, ed ho la sensazione che non si sia tenuto debitamente conto delle imitazioni che questa tecnologia potrebbe avere con quelle preesistenti.
Spero che qualcuno di più ferrato in questa materia possa smentirmi (perché oggettivamente l'idea è bella)
Top
zero
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/03/08 17:34
Messaggi: 1385

MessaggioInviato: 02 Feb 2021 17:51    Oggetto: Rispondi citando

Concordo con Michele.

Inoltre, con la ricarica wireless, c'e' uno spreco di energia (non tutta l'energia emessa arriva allo smartphone, ma si "disperde").
Moltiplicato per 2 miliardi di smartphone, penso si arrivi a cifre importanti.



.
Top
Profilo Invia messaggio privato
colemar
Semidio
Semidio


Registrato: 17/08/10 23:44
Messaggi: 416

MessaggioInviato: 03 Feb 2021 16:21    Oggetto: Rispondi citando

Per quanto una schiera di 144 antenne con fase controllata possa essere abbastanza direzionale, avremo pur sempre un fascio di onde radio a 10 Watt (diciamo) con frequenza maggiore di 30 GHz (onde millimetriche) che passa in cucina sfiorando e colpendo (almeno momentaneamente) le persone. Poi buona parte del fascio non verrà intercettata dallo smartphone e proseguirà riflettendosi a ripetizione sulle pareti e sui mobili.
Se adesso c'è la fobia delle onde del 5G, figuriamoci questa roba.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{utente anonimo}
Ospite





MessaggioInviato: 03 Feb 2021 16:32    Oggetto: Rispondi citando

Interessante la soluzione Xiaomi, stazione di ricarica davvero "tascabile"... LOL
Top
{calin}
Ospite





MessaggioInviato: 07 Feb 2021 12:33    Oggetto: Rispondi citando

Tesla reinventato...
L'idea è bella e può essere adottata per molti altri device, si spera con il controllo sulla presenza umana come nella versione Motorola.
Per quanto riguarda la salute umana, vedo male il futuro dei nostri ragazzi, considerato il proliferare di radiazioni più o meno ionizzanti, che producono piccoli danni biologici che si sommano nel tempo.
Ma tanto ci pensa Google con i suoi nanobot a riparare tutto.
Top
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 10040
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 07 Feb 2021 14:29    Oggetto: Rispondi citando

colemar ha scritto:
Per quanto una schiera di 144 antenne con fase controllata possa essere abbastanza direzionale, avremo pur sempre un fascio di onde radio a 10 Watt (diciamo) con frequenza maggiore di 30 GHz (onde millimetriche) che passa in cucina sfiorando e colpendo (almeno momentaneamente) le persone. Poi buona parte del fascio non verrà intercettata dallo smartphone e proseguirà riflettendosi a ripetizione sulle pareti e sui mobili.
Se adesso c'è la fobia delle onde del 5G, figuriamoci questa roba.

Tranquillo poi mettiamo le stazioni di ricarica in un bella gabbia di Faraday da 200/300 € e tutto si risolve... Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 10040
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 07 Feb 2021 14:30    Oggetto: Rispondi citando

...e poi convincetemi che non devo pensar male del genere umano... Umpf
Top
Profilo Invia messaggio privato
francescodue
Dio minore
Dio minore


Registrato: 26/09/08 10:00
Messaggi: 517

MessaggioInviato: 26 Feb 2021 23:38    Oggetto: Rispondi

@ Calin.
L'ho pensato anche io.
Chissà: forse Tesla , o chi per lui, ha fatto sparire i dati per evitare i rischi alla salute.

@ Colemar
Anche adesso c'è una dispersione enorme di energia.
Il telefono irradia il segnale in tutte le direzioni, visto che non può sapere da che parte si trova il ripetitore.
E anche il ripetitore fa lo stesso, infatti si usa una triangolazione per individuare un cellulare.

In teoria, mettendo tutte quelle antenne nel device si potrebbe trasmettere direttamente al ripetitore senza dispersioni, con un notevole risparmio di energia. E lo stesso farebbe il ripetitore.
In realtà è più probabile che ci sia un tale aumento di irradiazione che ci cucineremo da soli.
Non intendo dire che sarà come essere in un microonde (si spera), ma che tutta questa energia dispersa alla fine diventerà calore. Magari pochi millesimi di grado, ma moltiplicati per tutti gli utilizzatori (e i ripetitori, e i dispositivi IOT che non avranno più bisogno di batterie, ecc.) raggiungeranno anche un grado: un valore spaventosamente alto a detta degli esperti climatologi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Tablet e smartphone Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi