Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Usb bootable con Knoppix
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Linux
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
lucdeb
Eroe
Eroe


Registrato: 12/01/15 09:21
Messaggi: 52
Residenza: Cayman islands

MessaggioInviato: 06 Apr 2020 12:24    Oggetto: Rispondi citando

Io ho installato su chiavetta la 7.4 ma ho anche scaricato la 8.6.1
Ad ogni modo appena posso controllo dove sta il menu per la configurazione "locale"
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 9585

MessaggioInviato: 06 Apr 2020 18:42    Oggetto: Rispondi citando

Io ho la 8.6 comunque dal menu riesco ad accedere alle impostazioni della tastiera, smanettando un po' si può mettere la tastiera in italiano.
La lingua si può ovviare, ma almeno la tastiera...

Proverò a fare qualche sorta di installazione su usb.
Magari sono opzioni disponibili solo se installi.

Top
Profilo Invia messaggio privato
lucdeb
Eroe
Eroe


Registrato: 12/01/15 09:21
Messaggi: 52
Residenza: Cayman islands

MessaggioInviato: 07 Apr 2020 07:45    Oggetto: Rispondi citando

Con Knoppix 8.6 in ambiente KDE per cambiare lingua si deve andare in System Settings e poi in Personalisation/Regional Settings/Language ma a differenza del KDE di Knoppix 7.4 qui bisogna scaricare le varie lingue tra cui l'italiano. L'italiano sarà disponibile dopo il riavvvio del Desktop Manager con CTRL+ALT+BACKSPACE. Non è una opzione disponibile solo se installi.
Partendo invece da ambiente LXDE dal launcher si va in Preferences -> KDE System Settings e poi come prima.
Purtroppo mentre eseguivo altri settings il KDE di Knoppix 8.6 è crashato e non c'è stato verso di farlo ripartire (ero con l'istallazione su chiavetta). Poichè comunque preferivo la versione KDE di Knoppix 7.4 mi terrò questa
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 9585

MessaggioInviato: 07 Apr 2020 17:56    Oggetto: Rispondi citando

Perfetto! In realtà, una volta selezionato kde come DE, basta digitare nel campo di ricerca language e poi keyboard per accedere alle finestre che consentono la modifica.
Da lxde è un po' più brigoso perchè bisogna seguire per filo e per segno il percorso indicato da @lucdeb.
Sembrano cose banali, ma in rete, su Knoppix, non si trovano molte info, si trovano tutte soluzioni vecchie, che portano fuori strada.
Top
Profilo Invia messaggio privato
lucdeb
Eroe
Eroe


Registrato: 12/01/15 09:21
Messaggi: 52
Residenza: Cayman islands

MessaggioInviato: 09 Apr 2020 19:16    Oggetto: Rispondi citando

Allora come va con Knoppix?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 9585

MessaggioInviato: 10 Apr 2020 15:01    Oggetto: Rispondi citando

Bene, ha molta roba installata, che però non capisco neanche a cosa serva... Laughing
Sai mica se è compatibile con secure boot attivato?
Top
Profilo Invia messaggio privato
lucdeb
Eroe
Eroe


Registrato: 12/01/15 09:21
Messaggi: 52
Residenza: Cayman islands

MessaggioInviato: 10 Apr 2020 18:55    Oggetto: Rispondi citando

Non conosco Secure boot, devo informarmi, sono rimasto un pò indietro. Comunque si, ha fin troppa roba, ma a me piace che ci sia il KDE e che sia compatibile con Debian.

Aggiornamento: da quanto ho letto Secure boot è supportato da Knoppix dalla versione 8.1 quindi se tu ha la 8.6 sei a posto.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 9585

MessaggioInviato: 11 Apr 2020 16:36    Oggetto: Rispondi citando

Io secure boot lo lascio disabilitato. Wink
Però è utile saperlo, quella schifezza in alcuni nuovi pc non è disattivabile, e in alcune distribuzioni è stato integrato di recente (Tails), mentre altre lo è già da diversi anni (e versioni). Non tutte le distribuzioni supportate, ad oggi sono compatibili con secure boot attivo.

Comunque, pure a me piacciono le derivate di Debian, le trovo più facili in generale, senza nulla togliere a distribuzioni come Arch, Open Suse, Fedora, Solus, ecc..
Top
Profilo Invia messaggio privato
lucdeb
Eroe
Eroe


Registrato: 12/01/15 09:21
Messaggi: 52
Residenza: Cayman islands

MessaggioInviato: 11 Apr 2020 18:37    Oggetto: Rispondi citando

Se pensi che a me piace anche la Slackware ! Laughing Laughing Laughing
Sarà che io ho cominciato con quella (realase 1.2.3) e con un mitico libro della McGraw-Hill che conteneva il CD.
Ma esattamente in cosa Il secure Boot è una schifezza? posso solo immaginare:
perchè contiene chiavi Microsoft e/o perchè se il kernel di linux non viene reso compatibile viene tagliato fuori(almeno questo è quello che ho capito) ? comunque io ho solo pc vecchi che non hanno neanche la UEFI
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 9585

MessaggioInviato: 12 Apr 2020 18:14    Oggetto: Rispondi citando

Le firme per il secure boot si comprano, Microsoft prima e alcune famose distribuzioni Linux un po' per volta hanno acquistato le chiavi.
Se pensi che distribuzioni come Ubuntu, hanno acquistato le chiavi prima della distribuzione 'madre', cioè Debian.
Comunque si, è successo un putiferio, nel 2012 o giù di li, quando senza dir niente hanno integrato secure boot nel bios (diventato uefi), così da rendere impossibile l'installazione di una qualsiasi distribuzione Linux.
Il problema, diventava insormontabile in quelle macchine dove non era disattivabile. Problema risolto, molte distribuzioni ora sono compatibili con secure boot attivo.

Da notare che tutti i sistemi MS antecedenti a W8 non sono compatibili con secure boot attivo, e neanche con il partizionamento gpt.
Si ovvia a questo disabilitando secure boot e attivando l'opzione (su uefi) CSM (Legacy Mode), se disponibile.
Top
Profilo Invia messaggio privato
lucdeb
Eroe
Eroe


Registrato: 12/01/15 09:21
Messaggi: 52
Residenza: Cayman islands

MessaggioInviato: 12 Apr 2020 22:21    Oggetto: Rispondi citando

Bella rogna! degna di Microsoft comunque.
Top
Profilo Invia messaggio privato
lucdeb
Eroe
Eroe


Registrato: 12/01/15 09:21
Messaggi: 52
Residenza: Cayman islands

MessaggioInviato: 10 Lug 2020 07:55    Oggetto: Rispondi citando

Aggiornamento: dopo avere avuto dei problemi con le ultime versioni di Knoppix in ambiente KDE, sono passato alla live di Slackware sempre su chiavetta e finora mi trovo bene. Anche questa è persistent ma solo se si flash la chiavetta già da ambiente Slackware tramite apposito script (iso2usb.sh)
Top
Profilo Invia messaggio privato
kenshir
Semidio
Semidio


Registrato: 21/02/07 15:29
Messaggi: 465
Residenza: un punto nero sulla faccia del mondo

MessaggioInviato: 11 Lug 2020 04:13    Oggetto: Rispondi citando

Maary79 ha scritto:
Io secure boot lo lascio disabilitato. Wink
Però è utile saperlo, quella schifezza in alcuni nuovi pc non è disattivabile

Davvero? Finora non mi e' mai capitato di non riuscire a disattivarlo, neanche una volta.

Probabilmente lo sai gia', ma te lo scrivo lo stesso: in alcuni casi e' necessario impostare una password di bios/uefi per abilitare la modifica di alcune voci dei menu.
Una volta modificato quello che ti interessa, puoi anche eliminare quella password reimpostandola su zero caratteri.

Ma mi raccomando prima di cambiare la password una seconda volta fai sempre un reboot. Mi e' capitato una volta di incastrare completamente il bios in quel modo, me la sono vista brutta. Ho dovuto flasharlo con una tecnica esoterica Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 9585

MessaggioInviato: 11 Lug 2020 18:19    Oggetto: Rispondi

Neanche a me è mai capitato.
Avevo letto utenti che lamentavano questo problema su pc convertibili, mettere la psw sul bios non aveva dato opzioni in più, o modificabili.

Sono aggeggi che mi attraggono, ma pensare poi di usare solo W10 su quel pc o dover fare peripezie per fare un dualboot non mi entusiasma, come il prezzo di mercato che hanno.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Linux Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi