Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
La Fsf vuole i sorgenti di Windows 7 per renderli open source
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Windows 10, 8, 7
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 17 Feb 2020 21:00    Oggetto: La Fsf vuole i sorgenti di Windows 7 per renderli open source Rispondi citando

Leggi l'articolo La Fsf vuole i sorgenti di Windows 7 per renderli open source
La Free Software Foundation ha inviato a Microsoft un hard disk vuoto su cui copiare i sorgenti.


 

 

Segnala un refuso
Top
francescodue
Semidio
Semidio


Registrato: 26/09/08 10:00
Messaggi: 487

MessaggioInviato: 17 Feb 2020 21:33    Oggetto: Rispondi citando

Se fosse il codice di Win2k, forse accetterebbero.
Ma Win7 è ancora troppo alla base di Win10 (per quello che ne so).
Sarebbe forse più fattibile un rilascio open di solo alcune parti di codice, giusto per migliorare l'interoperabilità o la condivisione di file (giusto per superare alcune difficoltà che ancora permangono, come la necessità di utilizzare Wine in Linux, per fare un esempio forse poco preciso).
D'altra parte forse è il momento di cambiare alla base il punto di vista.
Finora si comprava il PC con preinstallato Windows.
Ora è il momento di comprare PC con preinstallato Linux.
Lo so che in alcune piccole situazioni si fa già: io parlo di alzare il livello.
Pubblicità ovunque: perché pagare Win quando le stesse cose le fai con Linux?
Perché al cliente deve essere detto qual è il SO?
Basta dirgli: cosa vuoi fare? Navigare? Vedere film? Giocare con l'ultimo titolo? Giocare in borsa? Progettare un edificio o una macchina? Fare analisi tecniche?
Questo è quello che ti serve. E costa meno che con Win.
Certo, occorre un'alleanza Linux e un cospicuo fondo (perduto nei primi due o tre anni).
Top
Profilo Invia messaggio privato
ellorenz
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 28/06/11 23:21
Messaggi: 9

MessaggioInviato: 18 Feb 2020 09:05    Oggetto: Rispondi citando

Guardando il codice presente in xaml island che è la versione per dot net core di xaml non ho potuto fare a meno di notare che tutto ancora ruota sulle Win32, quindi anche su win 2k, almeno in parte.
Tutti comunque puntano il dito contro Microsoft quando per esempio Google non ha mai rilasciato il codice sorgente di Chrome (esiste Chromium ma non è la stessa cosa) oppure di gmail o di altri prodotti eppure spesso e volentieri si è innalzato come difensore dell'open source.
Di fatto ognuno usa la parola e il codice open source come metodo per veicolare i propri prodotti, Microsoft lo ha fatto per veicolare azure e i propri servizi (come anche detto da Torvald) .
Quindi detto questo dubito che vogliano rilasciare il sorgente di win7, perderebbe le licenze di un numero eccessivo di utenti businness, che dovrebbero passare a Win10, oltre al fatto di lanciare windows as a service.
L'unico motivo che trovo plausibile per cui possano rilasciare il sorgente di Win10 è per sbarazzarsi definitivamente del problema della retro compatibiltà, una volta rilasciato il sorgente non avrebbero più bisogno di occuparsi delle falle zero Day, tuttavia questo impedirebbe loro di avere lauti guadagni dagli stati che hanno fatto richiesta dell'utilizzo di quest'ultimo.
La free software foundation potrebbe chiedere il rilascio dei sorgenti fino a windows XP e sarebbe già una conquista incredibile.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Ruzzolo}
Ospite





MessaggioInviato: 18 Feb 2020 10:04    Oggetto: Rispondi citando

Mi pare una mossa un po' naive ... in windows 7 ci sono ancora millantamila brevetti; per non parlare del fatto che il pubblicare il codice aprirebbe le porte dell'inferno per tutti i componenti che ancora sono in uso su windows 10.
Mossa pubblicitaria.
Top
Zio_LoneWolf
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 18/05/16 09:00
Messaggi: 198

MessaggioInviato: 18 Feb 2020 12:59    Oggetto: Rispondi citando

@Ruzzolo:
Mossa pubblicitaria, sì; come le dichiarazioni di amore di Microsoft nei confronti dell'Open Source.
Quello che nell'articolo non è riportato, è che nel comunicato FSF è scritto chiaramente qualcosa del tipo "e mo' vediamo se di amore vero si tratta, o Microsoft considera l'OS solo come fonte di codice altrui da sfruttare".

D'altronde, in Windows 7, tra le innumerevoli proprietà intellettuali, c'è pure quella che permette di aggiornare il sistema introducendo un costante e naturale ricambio di bug, immagino... B]
Top
Profilo Invia messaggio privato
etabeta
Troll Sconvolto


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2611

MessaggioInviato: 18 Feb 2020 13:42    Oggetto: Rispondi citando

Cui prodest?

C'è già GNU/Linux e BSD vari che funzionano out of the box se sai scegliere.

Cosa se ne fa uno di un sistema periodicamente da deframmentare, zeppo di virus e malware, con i driver da installare ogni volta?

Esistono anche i masochisti dell'open source? Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Undertaker
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 25/02/14 16:00
Messaggi: 149

MessaggioInviato: 18 Feb 2020 16:18    Oggetto: Rispondi citando

Ridicolo. Pensate che windows 10 sia tanto diverso da windows7?
Windows è come una matrioska. Ogni nuovo strato è più pesante e più ingombrante dell'altro ed al centro cè ancora windows3.1.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Zio_LoneWolf
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 18/05/16 09:00
Messaggi: 198

MessaggioInviato: 18 Feb 2020 16:36    Oggetto: Rispondi citando

@Undertaker
Non Windows 3.1, ma Windows 2000.
Per il resto, tutto vero, Windows 10 procede da lì, strato su strato, tipo rocce sedimentarie...
Top
Profilo Invia messaggio privato
etabeta
Troll Sconvolto


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2611

MessaggioInviato: 18 Feb 2020 23:42    Oggetto: Rispondi citando

Undertaker ha scritto:

Windows è come una matrioska. Ogni nuovo strato è più pesante e più ingombrante dell'altro ed al centro cè ancora windows3.1.


Zio_LoneWolf ha scritto:

@Undertaker
Non Windows 3.1, ma Windows 2000.
Per il resto, tutto vero, Windows 10 procede da lì, strato su strato, tipo rocce sedimentarie...


Ragazzi, lo chiedono i produttori hardware!

Citazione:

If we want to sell new desktop PCs we need new desktop applications that take advantage of that hardware. While Intel has visions of deep virtualisation as a solution, much of what can be easily parallelised is best done using the tools and techniques built into GPUs (and accessed via APIs like OpenCL and DirectX Compute).

Until we get a new generation of desktop applications that uses all those cores efficiently, there won't be new PCs on people's desks or in their bags.


Comunque anche in GNU/Linux si stanno adeguando grazie anche a Torvalds che è più p...ragmatico e all'aver fatto fuori Stallman.

La stessa identica distribuzione (Artix runit con LXDE) sulla medesima scheda SD facendo il boot su macchina del 2010 ergo con Bios consuma, in idle appena avviata, 167MB di ram mentre avviata su macchina del 2015 con UEFI in idle all'avvio consuma 235MB di ram.

Altro che aumentare il numero delle partizioni, cosa inutile per un utente casalingo, UEFI serve ad aumentare la memoria buttata via.
68MB buttati nel Toilet io con 66MB su macchina 32bit con bios ci faccio girare tutto il sistema operativo.

Se poi vogliamo parlare di systemd nato con lo stesso scopo di cui sopra...

ALT Linux XFCE su macchina con bios in versione con sysV come init system consuma, appena avviata in idle, 165MB mentre sulla stessa macchina con bios ALT Linux XFCE ma con systemd come init system consuma, appena avviata in idle, 235MB di ram.
Altri 70MB di ram buttati nel Toilet

Se ci aggiungiamo che programmano i browser usati dal gregge per non consumare meno di 600MB di ram...

Io comunque continuo ad alzargli il medio e macchine di 10 anni con 1GB di ram mi bastano e avanzano pure.
Anche perché non è molto intelligente riempire l'ambiente di rifiuti elettronici inquinanti se non sono rifiuti ma ancora perfettamente funzionali e funzionanti.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
SverX
Supervisor Macchinisti
Supervisor Macchinisti


Registrato: 25/03/02 11:16
Messaggi: 10467
Residenza: Tokelau

MessaggioInviato: 20 Feb 2020 11:47    Oggetto: Rispondi citando

Zio_LoneWolf ha scritto:
@Undertaker
Non Windows 3.1, ma Windows 2000.
Per il resto, tutto vero, Windows 10 procede da lì, strato su strato, tipo rocce sedimentarie...


che peraltro è Windows NT + Windows 98 Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 9189

MessaggioInviato: 20 Feb 2020 14:10    Oggetto: Rispondi citando

Un altra mossa pubblicitaria come quella che citava il nuovo Windows 12 Lite, con slogan tipo: 'mai più virus', 'senza costi di licenza'...
Laughing

link
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 9381
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 02 Apr 2020 18:02    Oggetto: Rispondi

Citazione:
L'intenzione insomma è chiara. La Fsf vuole andare a vedere quello che sembra considerare il bluff portato avanti da Microsoft sino a oggi mettendo il gigante davanti a un dilemma stringente: se ama davvero l'open source come dice, allora regalerà il codice di Windows 7; se non lo farà, dimostrerà di aver mentito sinora.

Qualcuno ha dubbi sull'esito finale? Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Windows 10, 8, 7 Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi