Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
FBI: Non fidatevi ciecamente dei siti che usano HTTPS
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Internet - generale
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 14 Giu 2019 20:30    Oggetto: FBI: Non fidatevi ciecamente dei siti che usano HTTPS Rispondi citando

Leggi l'articolo FBI: Non fidatevi ciecamente dei siti che usano HTTPS



 

 

Segnala un refuso
Top
amldc
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 02/05/06 16:21
Messaggi: 1275

MessaggioInviato: 16 Giu 2019 19:01    Oggetto: Rispondi citando

Bisogna ringraziare Google che ha iniziato a diffondere l'idea erronea rompendo l'anima con Chrome che segnalava come non sicuri i siti in http, senza chiarire la differenza tra 'sito sicuro' e 'connessione sicura'.
Del resto conosco diverse persone che riterrebbero legittimo ed affidabile un sito con indirizzo del tipo 'auchan.tiregaloilmondo.com' o 'tiregaloilmondo.com/auchan' che affermasse di regalare buoni acquisto di Auchan (e sostituite pure Auchan con qualsiasi altro marchio) solo per il fatto che tale indirizzo contiene la parola 'auchan'.
Se ricordo bene, c'è anche chi ritiene che i siti che utilizzano certificati Let's Encript siano poco affidabili visto che i certificati sono gratuiti e pensano che il costo di un certificato emesso da verisign o simili basti a fermare i malintenzionati.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Franco}
Ospite





MessaggioInviato: 17 Giu 2019 22:20    Oggetto: - Rispondi citando

Commento fuori tema o non conforme al regolamento del forum.
Top
vac
Comune mortale *
Comune mortale *


Registrato: 25/09/09 11:37
Messaggi: 287

MessaggioInviato: 17 Giu 2019 22:31    Oggetto: Rispondi citando

amldc ha scritto:
Bisogna ringraziare Google che ha iniziato a diffondere l'idea erronea rompendo l'anima con Chrome che segnalava come non sicuri i siti in http, senza chiarire la differenza tra 'sito sicuro' e 'connessione sicura'.
Del resto conosco diverse persone che riterrebbero legittimo ed affidabile un sito con indirizzo del tipo 'auchan.tiregaloilmondo.com' o 'tiregaloilmondo.com/auchan' che affermasse di regalare buoni acquisto di Auchan (e sostituite pure Auchan con qualsiasi altro marchio) solo per il fatto che tale indirizzo contiene la parola 'auchan'.
Se ricordo bene, c'è anche chi ritiene che i siti che utilizzano certificati Let's Encript siano poco affidabili visto che i certificati sono gratuiti e pensano che il costo di un certificato emesso da verisign o simili basti a fermare i malintenzionati.



Chrome oggi è l'equivalente di I.E. 6: DA EVITARE!
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 8963
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 20 Giu 2019 18:22    Oggetto: Rispondi citando

Se si clicca sul lucchetto o sulla scritta Non sicuro è chiaramente spiegato il significato di ogni simbologia, il problema è che la maggior parte delle persone non sa e, peggio ancora, non gli interessa saper un minimo di come funziona almeno il browser che sta utilizzando per navigare con ovvie conseguenze.

Forse bisognerà arrivare a far sostenere un esame di navigazione su internet come si sostiene l'esame di guida prima di poter utilizzare autonomamente un auto, e poi non sarà neppure sufficiente visto come molte persone che l'esame l'hanno sostenuto guida l'auto... Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
etabeta
Prof.Sconvolto


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2284

MessaggioInviato: 20 Lug 2019 12:53    Oggetto: Rispondi

Gladiator ha scritto:
Se si clicca sul lucchetto o sulla scritta Non sicuro è chiaramente spiegato il significato di ogni simbologia, il problema è che la maggior parte delle persone non sa e, peggio ancora, non gli interessa saper un minimo di come funziona almeno il browser che sta utilizzando per navigare con ovvie conseguenze.

Forse bisognerà arrivare a far sostenere un esame di navigazione su internet come si sostiene l'esame di guida prima di poter utilizzare autonomamente un auto, e poi non sarà neppure sufficiente visto come molte persone che l'esame l'hanno sostenuto guida l'auto... Rolling Eyes


Apposta 14 anni fa ho deciso di smettere di fare l'istruttore di guida, fatica sprecata e per lo stesso motivo non faccio più assistenza su sistemi windows.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Internet - generale Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi