Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Arriva LibreOffice 4.4, più bello e più snello
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Office e LibreOffice
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
steverm
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 15/02/07 12:33
Messaggi: 182

MessaggioInviato: 02 Feb 2015 17:15    Oggetto: Rispondi citando

purtroppo non c'è verso con questi open/libre office di far funzionare l'opzione "invia a email / destinatario posta" verso programmi di gestione posta Microsoft (come Live Mail) ma solo verso altri come thunderbird (che però non tutti i miei clienti digeriscono) da quando la Microsoft ha modificato un modulo. Possibile che non si sono inventati nulla dopo anni ?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
fastleo63
Mortale pio
Mortale pio


Registrato: 28/07/08 14:24
Messaggi: 26

MessaggioInviato: 03 Feb 2015 09:42    Oggetto: Rispondi citando

Secondo il mio modestissimo parere, l'obiettivo finale da perseguire sarebbe quello dell'adozione di un formato file aperto. LibreOffice è lo strumento giusto, perché ha supporto completo ad OpenDocument.
OpenDocument è uno standard approvato e riconosciuto dall'ISO, ed già stato sottoscritto dalla Commissione Europea. L'Unione Europea ne raccomanda l'uso, allo scopo di agevolare l'interscambio di dati tra i paesi membri.
Solo i formati file aperti garantiscono l'accesso a lungo termine ai documenti, senza i potenziali vincoli tecnico/legali derivanti dall'uso di un formato proprietario con codice sorgente chiuso. ODF è già, per legge, il formato standard delle amministrazioni pubbliche di alcuni paesi paesi come Belgio e Giappone. Alcune realtà pubbliche del ns. paese (aziende sanitarie locali, comuni, provincie, ecc...) lo hanno già adottato; mi auguro che si continui su questa strada.
Top
Profilo Invia messaggio privato
gomez
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 28/06/05 10:26
Messaggi: 1659
Residenza: Provincia di Torino

MessaggioInviato: 09 Feb 2015 08:30    Oggetto: Rispondi citando

Zeus News ha scritto:
LibreOffice 4.4, più bello e più snello

Il problema non è la snellezza ma la compatibilità, il 90% degli utenti usa MSOffice e non sa come aprire formati diversi.

O meglio, se ti dicono "il file non mi si apre" e gli chiedi "cosa usi?" ti rispondono "come, cosa uso? gli clicco sopra due volte ma non si apre!". Rolling Eyes

Mauro
Top
Profilo Invia messaggio privato
spacexplorer
Dio minore
Dio minore


Registrato: 08/10/09 10:22
Messaggi: 610

MessaggioInviato: 09 Feb 2015 20:04    Oggetto: Rispondi citando

steverm ha scritto:
purtroppo non c'è verso con questi open/libre office di far funzionare l'opzione "invia a email / destinatario posta" verso programmi di gestione posta Microsoft (come Live Mail) ma solo verso altri come thunderbird (che però non tutti i miei clienti digeriscono) da quando la Microsoft ha modificato un modulo. Possibile che non si sono inventati nulla dopo anni ?
È naturale: il mondo Microsoft, anche se tanti non se ne accorgono ed altri
fan di tutto per negarlo, è in abbandono perciò non c'è quasi nessuno che
abbia interesse ad occuparsene. La stessa Microsoft con Office 365 non ha
più un gran motivo di occuparsi delle sue "applicazioni classiche"...

fastleo63 ha scritto:
ODF è già, per legge, il formato standard delle amministrazioni pubbliche di alcuni paesi paesi come Belgio e Giappone
Anche del nostro in base al Codice dell'Amministrazione Digitale, solo che qui
il suo rispetto è ancora molto indietro (anche se qualcosa si muove).

gomez ha scritto:
il 90% degli utenti usa MSOffice e non sa come aprire formati diversi.
Vero, ed è giusto che imparino sulla loro pelle, il detto del medico pietoso
che fa la piaga gangrenosa vale anche per costoro e visto che oggi anche la
PA si deve muovere in tal senso... "Non si apre? Bé con ogni probabilità vuol
dire che il tuo computer è obsoleto, devi levarti Microsoft dai piedi!"

Non lo dico come battuta anche perché oggettivamente se scambi files in genere
li scambi come pdf, l'editabilità non è che sia una richiesta comune, e se è
allora è tempo di parlare di DMS o altre soluzioni collaborative, non certo il
files inviato via mail.
Top
Profilo Invia messaggio privato
gomez
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 28/06/05 10:26
Messaggi: 1659
Residenza: Provincia di Torino

MessaggioInviato: 10 Feb 2015 18:55    Oggetto: Rispondi citando

spacexplorer ha scritto:

Citazione:
gomez ha scritto:
il 90% degli utenti usa MSOffice e non sa come aprire formati diversi.

Vero, ed è giusto che imparino sulla loro pelle, il detto del medico pietoso che fa la piaga gangrenosa vale anche per costoro e visto che oggi anche la PA si deve muovere in tal senso... "Non si apre? Bé con ogni probabilità vuol dire che il tuo computer è obsoleto, devi levarti Microsoft dai piedi!"

Certo, è il discorso che tutti gli Uffici Vendite delle aziende fanno ai loro clienti quando non riescono ad aprire un catalogo o un'offerta o un preventivo, "coglione, cambia computer!". Rolling Eyes

E' il modo perfetto per conquistare la clientela ed incrementare gli affari, lo insegnano in tutti i corsi di marketing. Twisted Evil

Mauro
Top
Profilo Invia messaggio privato
spacexplorer
Dio minore
Dio minore


Registrato: 08/10/09 10:22
Messaggi: 610

MessaggioInviato: 10 Feb 2015 20:17    Oggetto: Rispondi citando

Se un'azienda invia preventivi in .doc/x .ods ecc MERITA di perdere clienti,
i preventivi si mandano in pdf o altri formati equivalenti (ps, dvi ecc che
cmq ben pochi usano).

Quello di mandare preventivi e fatture in formati editabili è malcostume e
ignoranza crassa di, per fortuna, non troppe aziende e per fortuna è sempre
più raro...
Top
Profilo Invia messaggio privato
MaXXX eternal tiare
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 18/02/09 11:13
Messaggi: 2280
Residenza: Dreamland

MessaggioInviato: 12 Feb 2015 00:55    Oggetto: Rispondi citando

Sante Parole!

i file di quel tipo devono solo essere letti e quindi devono essere in un formato non editabile e il più universale possibile in base a schermo, sistema operativo ecc.

il pdf lo legge chiunque se standard.

pensa che per mandarmi una foto c'è ancora chi la incolla in word.. cioè incollano il jpg in word e lo mandano!!!

cmq w libreoffice è un ottimo prodotto anche se per alcune esigenze preferisco office purtroppo... esempio excel secondo me funziona meglio..

Se uno deve scambiarsi file da elaborare bene accordarsi prima su cosa usare e come procedere.

per la pubblica amministrazione nel 99% dei casi l'uso di linux e libreoffice rappresenterebbe una manna.
Top
Profilo Invia messaggio privato
janez
Semidio
Semidio


Registrato: 07/12/11 15:24
Messaggi: 267

MessaggioInviato: 06 Feb 2017 20:23    Oggetto: Rispondi

Uso saltuariamente LibreOffice ed ho sempre la versione portabile sia sul pc che sulla chiavetta che porto sempre con me.
Purtroppo devo ammettere che per parecchie cose la suite di Microsoft, e parlo essenzialmente dei prodotti che uso, Word e Excel di continuo, Power Point saltuario, sono ancora superiori per semplicità d'uso e funzionalità (sto a Office 2010).
Ho provato con LO a fare una stampa unione per realizzare lettere a una lista di indirizzi, e la semplicità del wizard di Word non è minimamente presente nella suite LO.
Una cosa che ammetto di non aver mai provato è l'utilizzo delle macro. Ne ho alcune usate abbastanza spesso sia in Word che in Excel, e non so bene se e come funzioneranno in LO.
Comunque scaricherò quanto prima quest'ultime versione per vedere come è migliorata.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Office e LibreOffice Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi