Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Partizioni e backup
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Windows Vista
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
elisa.r
Semidio
Semidio


Registrato: 18/11/12 16:05
Messaggi: 266

MessaggioInviato: 12 Dic 2016 17:44    Oggetto: Rispondi citando

Nononostante i vostri validi consigli, per i quali vi ringrazio e di cui terrò conto in futuro, stavolta tenterò le partizioni senza prima deframmentare, per la semplice ragione che tanto l'unica cosa che c'è al momento sul computer è un sistema operativo appena installato e non aggiornato correttamente (i dati li devo ancora rimettere). Quindi se va male qualcosa non ho molto da perdere, se non una mezza giornata per rifare tutto da capo. Rolling Eyes

L'unica cosa che vorrei sapere è se, visto che a quanto sembra le 4 partizioni primarie ci sono già, e che per Linux in teoria sarebbe meglio una primaria (però ho letto che può funzionare in una logica, è giusto?) a questo punto mi conviene trasformare la partizione dati da primaria in logica, così poi lascio una primaria per Linux. Però mentre faccio le partizioni usando EaseUs in Vista lo spazio per Linux è meglio se lo lascio non allocato (anche perché, se ho capito bene, EaseUS, almeno in versione free, non fa la Ext4) e poi la sistemo successivamente mentre installo Linux? Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 7729

MessaggioInviato: 12 Dic 2016 18:00    Oggetto: Rispondi citando

Per Linux va bene anche una logica, è indifferente.

Fa così:

1. Riduci C: e riavvia, così vedi subito se hai fatto danni.

2. Se non hai fatto danni elimina la partizione D, crea una nuova partizione estesa, dentro a questa crea una partizione logica e la formatti in ntfs, e una, sempre logica in ext4 da 15 gb per linux.

Quanta ram hai? Se ne hai meno di 4 gb dovrai creare una partizione di swap:


Citazione:
Di quanta SWAP ho bisogno?

La dimensione dell'area di swap è funzione della quantità di memoria installata e dell'utilizzo che verrà fatto del sistema. Solitamente, per sistemi con memoria fino a 512 (o anche 768) MiB, si consiglia la creazione di una partizione di swap di dimensione variabile da 1 (o 1,5) fino a 2 volte la RAM (quindi da 512 MiB a 1 GiB circa, a seconda delle esigenze). Per sistemi con quantitativi superiori a 512-768 MiB non è più necessario seguire la regola precedente: è sufficiente allocare un'area di swap con dimensioni pari alla RAM disponibile, e in casi di utilizzo a basse prestazioni (in ufficio per esempio), anche una quantità inferiore. È infatti eccessivo allocare 2 GiB per lo swap in sistemi dotati di 1 GiB di RAM (o più) e principalmente utilizzati per applicazioni da ufficio: in tal caso potranno bastare anche soltanto 512 MiB.


link completo.

Ah, quello che ho indicato nel punto 2 lo puoi fare anche con Gparted, tutto o se preferisci in parte. Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
elisa.r
Semidio
Semidio


Registrato: 18/11/12 16:05
Messaggi: 266

MessaggioInviato: 12 Dic 2016 18:09    Oggetto: Rispondi citando

Ho 4 GB di ram. Però il sistema è a 32 bit.
Da quanto ho capito il sistema a 32 bit non può usare 4 gB (arriva al massimo a 3?). Quindi non so quanta ram devo considerare. Confused
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 7729

MessaggioInviato: 12 Dic 2016 18:11    Oggetto: Rispondi citando

Il sistema è a 32 bit ma il processore probabilmente è a 64 bit, marca del portatile o del processore?
Top
Profilo Invia messaggio privato
elisa.r
Semidio
Semidio


Registrato: 18/11/12 16:05
Messaggi: 266

MessaggioInviato: 12 Dic 2016 18:32    Oggetto: Rispondi citando

Nel dubbio ho controllato il processore (non l'avevo mai fatto Laughing ), ma no, è proprio a 32.

La cosa non è subito visibile, ma andado a frugare nei dettagli c'è scritto dappertutto x86. Credo non ci siano dubbi.


Ah, però aspetta. I processori sono due. Questo cambia qualcosa?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 7729

MessaggioInviato: 12 Dic 2016 18:41    Oggetto: Rispondi citando

Spesso su macchine poco potenti installano so a 32 bit perchè più leggeri, ma supportano il 64 bit. Lo fanno ancora, anche su W10.
Lo vedi sul sito del costruttore tra le carattristiche, sul sito di AMD o Intel.

In ogni caso con 3 gb di ram (in caso di SO a 32 bit) puoi evitare la partizione di swap, oppure la fai di 1 gb per sicurezza, anche se probabilmente il sistema non la userà.

I processori sono 2 perchè è un dual core, ma senza il modello esatto si fa fatica ad indovinare! Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
elisa.r
Semidio
Semidio


Registrato: 18/11/12 16:05
Messaggi: 266

MessaggioInviato: 12 Dic 2016 19:29    Oggetto: Rispondi citando

Sono andata sul sito del produttore e ci capisco meno di prima. Il mio processore è questo.
Intel(R) Core(TM)2 Duo CPU T5800 @ 2.00GHz

Dice "L'architettura Intel® 64 rende disponibile l'elaborazione a 64 bit ... se abbinata a software di supporto¹."

La nota in fondo aggiunge "I processori che supportano il computing a 64 bit sull'architettura Intel® richiedono un BIOS abilitato per l'architettura Intel 64."

Boh. Embarassed


(PS non so mettere i link)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 7729

MessaggioInviato: 12 Dic 2016 20:03    Oggetto: Rispondi citando

"Se abbinata al software di supporto" significa che supporta anche SO a 64 bit, il SO non è altro che software.
Ti consiglio un sistema a 64 bit in quanto, oltre il discorso RAM, alcuni software stanno abbandonando i 32 bit.
Top
Profilo Invia messaggio privato
elisa.r
Semidio
Semidio


Registrato: 18/11/12 16:05
Messaggi: 266

MessaggioInviato: 12 Dic 2016 20:28    Oggetto: Rispondi citando

Potrebbero spiegarsi in modo meno contorto. Tra l'altro guardando le caratteristiche del dispositivo direttamente sul computer non c'è modo di sapere se supporta il 64. Gli costava tanto scriverlo. Rolling Eyes


Nel frattempo io faccio le partizioni e l'immagine. Quest'ultima la faccio giusto per poter eventualmente reinstallare Vista senza intaccare Linux e il resto. A questo scopo ho deciso di sbarazzarmi degli aggiornamenti installati manualmente, e per fare un lavoro più pulito sono partita ancora con l'installazione da 0 (credo di essere alla quinta) e gli sto facendo installare gli aggiornamenti fino al SP2. Farò l'immagine del sistema a questo stadio, prima di cominciare a pasticciarlo. Laughing
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 7729

MessaggioInviato: 12 Dic 2016 21:56    Oggetto: Rispondi

Hai una costanza con Vista che MS dovrebbe regalarti una licenza di W10. Comunque si, è l'ideale avere un immagine col SP2 incorporato, senza null'altro.

Citazione:

Potrebbero spiegarsi in modo meno contorto. Tra l'altro guardando le caratteristiche del dispositivo direttamente sul computer non c'è modo di sapere se supporta il 64. Gli costava tanto scriverlo


Non lo scrivono, creando confusione agli utenti. Ci sono utility come cpu-z che ti danno questa ed altre info. Ma non mi sembrava il caso...trattandosi solo di questa info. Che poi, altro software in un SO che fa già fatica...

Citazione:
Quest'ultima la faccio giusto per poter eventualmente reinstallare Vista senza intaccare Linux e il resto. A questo scopo ho deciso


L'unico inconveniente che avrai sarà che poi dovrai ripristinare GRUB, il bootloader di Linux, che permette di avviare Linux o Windows.
Ripristinando Vista ripristinerai anche il boot loader di Windows, che ovviamente, non riconosce Linux.
Alla fine faremo anche il CD per ripristinare GRUB. Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Windows Vista Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi