Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Un Pc in piena salute
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Pc e notebook
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Blackmamba
Comune mortale
Comune mortale


Registrato: 17/01/11 09:49
Messaggi: 3

MessaggioInviato: 03 Giu 2012 12:12    Oggetto: Rispondi citando

Il consiglio più importante, per mantenere il PC in forma è:

NON USARE IL PC COME UNA SALA PROVE cercando di installare solo esclusivamente il SW che serve.

Le installazioni di software e le successive disinstallazioni lasciano quasi sempre delle ciccatrici nel Sistema Operativo che a lungo andare portano a degradare la salute del vostro PC, ed anche i punti di ripristino non sono sempre risolutivi.

Il consiglio migliore per provare un SW prima di installarli sul proprio è quello di usare dei PC virtuali (VMWare & C.) usa e getta, questo evita brutte sorprese anche dal punto di vista virus.
Top
Profilo Invia messaggio privato
neobaumuth
Mortale adepto
Mortale adepto


Registrato: 12/04/11 12:12
Messaggi: 33

MessaggioInviato: 06 Giu 2012 12:45    Oggetto: Rispondi citando

Per l'utente medio e medio basso, può essere importante fare un back-up della configurazione "sana", e separatamente dei dati che di volta in volta si aggiungono. In caso di problemi seri e non facilmente rimediabili, formattazione e ripristino del sistema con tali back-up è comodo e relativamente veloce.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Zievatron
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/12/10 23:36
Messaggi: 3234

MessaggioInviato: 23 Giu 2012 00:08    Oggetto: Rispondi citando

E io che utente sono? Confused
Non mi pare di essere un grande esperto di niente.
Ho usato il PC come laboratorio sperimentale senza un backup di sistema.
Ora ho sopra 3 OS (WinXP + Gentoo + Salix)

WinXP non mi riconosce più l'audio, ma nuovo hardware che non c'è. Ho sbattuto la testa in tutti i modi, anche con l'aiuto di esperti on-line per rimediare, ma non c'è stato niente da fare. Si rifiuta ad oltranza.
Gentoo mi è venuto capriccioso (probabile che sia io che non lo capisco), ma è l'unico che ha fatto girare Celestia decentemente.
CAD sui due linux non li ho visti girare.
Se girovagando scopro qualche programma che mi interessa provare, il più delle volte, non è disponibile per linux. Per esempio, Solex e Universe-Sandbox, forse entrambi più interessanti di Celestia, sono solo per win.
Odio WIN!!! Ancora di più perchè non posso buttarlo via. Evil or Very Mad
Mi piacerebbe usare solo Linux, fosse solo per simpatia, ma ancora non è cosa.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Benny
Moderatore Hardware e Networking
Moderatore Hardware e Networking


Registrato: 28/01/06 14:35
Messaggi: 6382
Residenza: Non troppo vicino, mai troppo lontano

MessaggioInviato: 23 Giu 2012 08:30    Oggetto: Rispondi citando

Zievatron ha scritto:
E io che utente sono? Confused

Pasticcione? Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
danielegr
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 04/05/05 08:54
Messaggi: 2277
Residenza: 43 54 26,81N 7 56 25,35E Altitudine 184 m.

MessaggioInviato: 23 Giu 2012 10:19    Oggetto: Rispondi citando

Zievatron ha scritto:
E io che utente sono? Confused


WinXP non mi riconosce più l'audio, ma nuovo hardware che non c'è. Ho sbattuto la testa in tutti i modi, anche con l'aiuto di esperti on-line per rimediare, ma non c'è stato niente da fare. Si rifiuta ad oltranza.
Gentoo mi è venuto capriccioso (probabile che sia io che non lo capisco), ma è l'unico che ha fatto girare Celestia decentemente.
CAD sui due linux non li ho visti girare.


XP a volte fa degli strani scherzi (pur restando a mio parere un S.O. ottimo). A volte basta però pulire la cache e la cronologia perché (sospetto che sia un effetto magico, probabilmente qualche macumba) tutto torni a funzionare normalmente, anche l'audio.
Top
Profilo Invia messaggio privato
anggiu
Comune mortale
Comune mortale


Registrato: 19/11/11 17:47
Messaggi: 3

MessaggioInviato: 23 Lug 2012 13:01    Oggetto: Rispondi citando

Ma chi è che mette in giro sta storia della batteria da togliere?
Dove è la dimostrazione scientifica della valenza di questa teoria?

Grazie.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage MSN
fuocogreco
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 26/07/12 05:14
Messaggi: 2227

MessaggioInviato: 21 Ago 2012 20:50    Oggetto: Rispondi citando

dany88 ha scritto:
zigolonero ha scritto:
Scusate ma quale sarebbe la temperatura ideale massima,che un utente dovrebbe preoccuparsi? Grazie della risposta


dipende dalla cpu, comunque la temperature in idle (ossia a risposo) si dovrebbe aggirare sui 40-60°, e sotto sforzo non dovrebbe superare gli 80-90°.


Scusate la mia ignoranza ma come si fa a misurare la temperatura del pc? ( o dove sta scritta?) Grazie
Top
Profilo Invia messaggio privato
ioSOLOio
Amministratore
Amministratore


Registrato: 12/09/03 18:01
Messaggi: 16342
Residenza: in un sacco di...acqua

MessaggioInviato: 22 Ago 2012 09:05    Oggetto: Rispondi citando

fuocogreco ha scritto:
Scusate la mia ignoranza ma come si fa a misurare la temperatura del pc? ( o dove sta scritta?)

ci sono programmi e utility come SIW oppure HWInfo giusto per citarne un paio che oltre a tutta una serie di informazioni sul proprio hardware mostrano anche i valori delle temperature.
Top
Profilo Invia messaggio privato
dragonand
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 30/03/06 15:32
Messaggi: 179

MessaggioInviato: 05 Feb 2013 03:31    Oggetto: Rispondi citando

{utente anonimo} ha scritto:
togliere la batteria se si utilizza prevalentemente il portatile collegato alla corrente evta il surriscaldamente e prolunga la durata della batteria

anggiu ha scritto:
Ma chi è che mette in giro sta storia della batteria da togliere?
Dove è la dimostrazione scientifica della valenza di questa teoria?

Grazie.

Ho trovato una spiegazione che mi sembra sensata:

Un utente ha scritto:
Non devi assolutamente tenere la batteria del tuo notebook quando lo stesso è collegato alla corrente alternata (220v) perchè le polarità sono state messe in "ghist look" scusami sono un ingegnere elettronico non posso spiegarti altro non ti servirebbe saperlo non potresti mai sapere cos"è il "ghist look"......................comunque se vuoi un consiglio togli sempre le batterie quando lo fai funzionare con la corrente di uso domestico. Ciao
Un altro utente gli ha scritto:
da Ingegnere quale anch'io sono e da tecnico specializzato nella riparazione di portatili fuori garanzia quoto parzialmente!!!!
se un pacco batterie al litio è fatto bene puoi tenerlo collegato per anni senza che si rovini,bisognerebbe sapere che tipo di componentistica c'è all'interno della batteria stessa, se c'è uno stopper di carica se ha un circuito di protezione e di che tolleranza,sensore di temperatura ecc ma nessuna casa lo dirà mai....io suggerisco, tanto la batteria è un componente che è soggetto a deteriorarsi comunque anzi in casi di blackout se lo sbalzo è tale da andare fuori il range massimo supportato dall'alim.ti salva il pc essendo l'unica resistenza ... sbalzi pericolosi specie per l'hd e alcuni mosfet di potenza dell'alimentazione stesso!!!!

è vero che sono scelte e filosofie diverse
ma sapete qual'è il danno più comune nei portatili?
l'utilizzo senza batteria
ne sono la prova oltre la metà dei portatili che mensilmente vedo transitare sul banco di lavoro del mio laboratorio ( e vado contro i miei interessi ahahahhahaha)....
Fonte.

Se invece prevediamo di non usare la batteria per un periodo lungo, conviene caricarla al 40% prima di staccarla.


Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato
Zeus
Amministratore
Amministratore


Registrato: 21/10/00 01:01
Messaggi: 12715
Residenza: San Junipero

MessaggioInviato: 05 Feb 2013 10:49    Oggetto: Rispondi citando

Sì, certo, il "ghist look"... Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Zievatron
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/12/10 23:36
Messaggi: 3234

MessaggioInviato: 16 Feb 2013 11:05    Oggetto: Rispondi citando

dragonand ha scritto:
... sapete qual'è il danno più comune nei portatili?
l'utilizzo senza batteria
ne sono la prova ...


Allora posso stare tranquillo. Uso un notebook in sostituzione di un fisso e non ho mai pensato di togliere la batteria. Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato
matteo251
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 19/02/14 23:53
Messaggi: 3443

MessaggioInviato: 29 Gen 2016 00:08    Oggetto: Rispondi

E se la batteria NON può essere tolta?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Pc e notebook Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi