Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Tutto quel che gli uomini non dicono e non hanno mai osato..
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sessualità e cultura
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
spikexx84
Dio minore
Dio minore


Registrato: 15/09/09 08:58
Messaggi: 718
Residenza: Darfo Boario Terme (BS)

MessaggioInviato: 24 Feb 2010 09:39    Oggetto: Rispondi citando

solaria ha scritto:
Mi spiace ti limiti solo a leggere, in effetti non comprendo nemmeno io questa ritrosia femminile al dialogo... (starò mica diventando un uomo eh??? Shocked )


Mah, maddina a parte che ha oltretutto spiegato le sue ragioni anche se ovviamente non era tenuta a farlo, mi sorprende aver letto cosi poco da parte delle donne, di solito se io voglio parlare di sesso non è che ho molta scelta devo parlarne con una donna perchè con gli uomini il massimo che ottieni sono le battutine, se vuoi parlare seriamente non riesci.....

È strano notare questa inversione di tendenza sul forum, forse è dovuta al fatto che ultimamente partecipano più uomini che donne Think ?

@Emmett
Amare più persone nello stesso momento? Come si dovrebbe amare la propria compagna di vita (o almeno quella che in quel momento ritieni esserlo)? Sinceramente non so se sia possibile, ma anche in quel caso si "scivola" nel discorso correttezza, "non fare agli altri quello che non vorresti fosse fatto a te", io non vorrei mai che la mia compagna andasse con un altro uomo, quindi dovrei fare del mio meglio per cercare di evitare di farlo io no?

@Sfogo personale che non centra nulla (Proserpina perdonami l'OT)
Stamattina so incazzato come un ape, in più deluso e amareggiato (amplein ole), ho fatto un sogno, molto realistico, troppo, in questo sogno stavo per fare l'amore con una ragazza che mi piace ma da cui avevo preso un due di picche e quando mi sono reso conto che stavo sognando ho tentato di star li, di non tornare alla realtà, purtroppo è arrivata pure la sveglia e li c'è poco da fare, ma rendermi conto che la cosa che stavo vivendo la sensazione che ho provato "oooooooohhhhhhhhh finalmente era ora che mi andasse bene" era tutta una cazzata derivata dal sogno mi ha messo addosso un umor nero che la metà è abbastanza, ma porca di quella putt*n* ro*a tr*ia vacc* st*nza e baldr*cca, se avessi per le mani quelli che mi han detto aspetta che una relazione stabile arriverà devi solo aspettare li stronco con le mie mani, seduta stante, ma forse non mi sto rendendo conto di quanto davvero mi manchi questa cosa, mah pd pd pd pd pd pd, ok dovrò cercare di muovermi un pò meglio io, "ma che c*zz* devo fare mettere un cartello con scritto cerco fidanzata?" pd pd pd pd pd pd pd, mamma se sono incazzato, mamma se sono incazzato.

Va bhe perdonate l'OT
Top
Profilo Invia messaggio privato
solaria
Supervisor sezione Discussioni a tema
Supervisor sezione Discussioni a tema


Registrato: 17/06/05 10:52
Messaggi: 4851

MessaggioInviato: 25 Feb 2010 21:46    Oggetto: Rispondi citando

Bene, ora cerchiamo di ritornare in tema, l'argomento è interessante Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato
Proserpina
Moderatore Sessualità
Moderatore Sessualità


Registrato: 08/10/07 14:22
Messaggi: 4599
Residenza: Sono solo nella tua mente (by Odos)

MessaggioInviato: 28 Feb 2010 10:31    Oggetto: Rispondi citando

Emmett Brown ha scritto:


A Proserpina: vado a memoria, ma qualche post indietro se non sbaglio quotavi l'affermazione di Danielix "noi uomini vogliamo solo fare i nostri comodi"... Possiamo discutere di questo, stando al gioco del luogo comune, se contestualmente mi precisi i seguenti tre concetti: quali sono i "comodi", che "volete solo fare", "voi donne".


che ...e vuote, inappropriate nel contesto dei rapporti umani. Lo confesso.


domanda difficile..avrò anche quotato ma questo non vuol dire che sapessi quali sono i comodi dei maschi...quelli delle donne poi...

Fatico a sapere quali sono i miei di comodi..pensa un po' te...
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
jinkazama82it
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 20/11/07 17:51
Messaggi: 146
Residenza: PC - Residenza estiva PS Vita

MessaggioInviato: 04 Mag 2011 17:20    Oggetto: Rispondi citando

mi piacerebbe entrare attivamente in questo thread dove si affronta un tema molto interessante, però ho fatto una scelta di vita, che mi ha portato a quello che sono oggi, diversa, dopo le dovute esperienze e il dovuto periodo di riflessione.

vi dico però questo:

sono una persona molto profonda e quando mi avvicino ad una donna è per diventarne amico e non compagno, sono frequenti le situazioni in cui un'amica viene da me in cerca di qualcuno che la ascolti e la consigli in momenti difficili, in quei momenti una donna è molto vulnerabile anche sentimentalmente e sessualmente parlando sarebbe molto facile per un uomo che le conosce portarsele a letto, ma ho scelto di essere loro amico e confidente e non approfittarmene, c'è chi mi ritiene un folle un pazzo a non approfittare di certe situazioni, io l oritengo solo un modo di dimostrare il mio rispetto nei confronti delle donne.


però scrivendo effettivamente una domanda da porre alle donne mi è venuta in mente.

premettiamo che il 99% degli uomini non è come me e che una mia idea me la sono fatta gia da tempo e ha trovato conferma in più di un'occasione:
quando siete giu per qualcosa perchè spesso andate a cercare consolazione da un uomo che non sia il vostro attuale compagno?
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
zingiber
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 29/05/13 11:31
Messaggi: 154

MessaggioInviato: 17 Giu 2013 15:57    Oggetto: Rispondi

Ma che discussione interessante!!!
Letta tutta d'un fiato.

Senso di appartenenza. Sentire di appartenere a qualcuno, come estremo atto di donazione di sé, e non di pretesa da parte del partner, credo sia molto diverso dal "ripiombare nel medioevo". Io "decido" scientemente di donarmi a lui, e lui a me.
Lui non lo chiede a me, io non lo chiedo a lui.
Ogni cosa, deve essere sentita, vissuta in piena libertà, non richiesta, non costretta, non pretesa.
Unico "obbligo": sincerità, sempre. Anche a costo di far male.
Nel preciso istante in cui uno dei due dovesse rendersi conto di non provare più gli stessi sentimenti, le stesse sensazioni, o desiderasse qualcosa o qualcuno di diverso, lo "deve" dire. Per una questione di rispetto nei confronti dell'altro.

Darla o non darla? Questo è il dilemma. Personalmente l'ho elargita con parsimonia, soprattutto in gioventù, a causa dell'educazione ricevuta, e della paura di complicazioni e malattie (era il periodo in cui si scoprì l'AIDS).
In seguito alla separazione da mio marito, il coinvolgimento cerebrale è sempre stata la molla che ha spinto le mie pulsioni sessuali, indipendentemente dall'aspetto fisico. Della serie: uno può pure essere Brad Pitt, ma se ha la vivacità mentale di un bradipo, non fa per me. Al contrario, uno può pure somigliare ad Alvaro Vitali, ma se riesce a tenermi "intrigata" a livello mentale, non ho problemi a giungere al "dunque" (scusate se uso termini un po' così, ma altrimenti fatico a parlarne Very Happy ).
Anche per il motivo che ha mirabilmente ben descritto Proserpina: io devo lasciar entrare, e mica tutti possono farlo, nemmeno in casa mia, figuriamoci nella mia vagina.

Esperienze estransensoriali Smile . Diciamo che se lo facesse durante il nostro rapporto, qualche dubbio sulla mia inadeguatezza, mi verrebbe. Se mi confidasse di aver avuto in passato esperienze "diverse", sento tranquillamente di poter dire che non me ne fregherebbe nulla. Anzi... sarei incuriosita a saperne di più, sempre che mi volesse raccontare. Dopotutto, il suo essere così ora, è frutto anche del suo passato, eventuali trans compresi. Smile

Fellatio e cunnilingus. Personalmente ho una visione "allargata" su cosa sia un rapporto sessuale, perché diverse sono per ognuno, le sensazioni e la sensibilità in merito. Sicuramente, per me, le pratiche orali, ne fanno parte.
Ritengo poi la fellatio particolarmente "intima", cosa che non praticherei a tutti, così come il bacio in bocca.

Confidenze. Mi confido sempre con il mio compagno, quindi non saprei rispondere.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sessualità e cultura Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8
Pagina 8 di 8

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi