Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Fotografia digitale, pro e contro
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Grafica e fotografia digitale
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 17 Nov 2011 10:59    Oggetto: Fotografia digitale, pro e contro Rispondi citando

Commenti all'articolo Fotografia digitale, pro e contro
Quale di queste affermazioni sul ruolo del digitale nella fotografia è secondo te più corretta?
Top
{Antonio}
Ospite





MessaggioInviato: 04 Gen 2012 02:44    Oggetto: Rispondi citando

Nessuna di queste possibili risposte secondo me è corretta..la fotografia digitale ha reso possibile lo scatto sempre e dovunque, a portata di mano senza una necessaria preparazione.nella vita di tutti i giorni è una cosa fondamentale, perchè impreziosisce il quotidiano.le attribuirei quasi una funzione sociale.ma la fotografia professionale rimane sempre altra roba anche se i fotoritocchi esistono da ben prima.
Top
{Salterino}
Ospite





MessaggioInviato: 04 Gen 2012 14:03    Oggetto: Rispondi citando

Cosa significa "fotografia professionale"?
Ormai nulla, visto che l'immagine non dice più niente, non solo, e potrebbe essere confusa con quelle dei comuni mortali. Ci si affanna ad associarla al grande nome dandole anche un afflato filosofico, qui un esempio:
di una foto sgranata qualsiasi con applicato un effetto che può essere casuale. grande solo perché le si è schiaffato un testo.
Top
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20665
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 04 Gen 2012 14:51    Oggetto: Rispondi citando

{Antonio} ha scritto:
Nessuna di queste possibili risposte secondo me è corretta..la fotografia digitale ha reso possibile lo scatto sempre e dovunque, a portata di mano senza una necessaria preparazione.nella vita di tutti i giorni è una cosa fondamentale, perchè impreziosisce il quotidiano.le attribuirei quasi una funzione sociale.ma la fotografia professionale rimane sempre altra roba anche se i fotoritocchi esistono da ben prima.
A parte il fatto che l'articolo parla di affermazioni e non di risposte, perché nessuna di queste sarebbe corretta? La fotografia professionale non sott'intende necessariamente qualità d'immagine. I fotoreporter possono scattare foto di bassissima qualità il cui valore informativo è però elevatissimo. La fotografia è definibile come "professionale" quando è oggetto di trattazione ad uso di professionisti che realizzano le suddette immagini per ragioni di lavoro, quando cioè l'immagine realizzata viene venduta a terzi per un uso privato o pubblico o viene impiegata nella realizzazione di opere d'arte, totalmente o in parte, costituite attraverso l'uso di tecnica fotografica.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20665
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 04 Gen 2012 15:09    Oggetto: Rispondi citando

{Salterino} ha scritto:
Cosa significa "fotografia professionale"?
Ormai nulla, visto che l'immagine non dice più niente, non solo, e potrebbe essere confusa con quelle dei comuni mortali. Ci si affanna ad associarla al grande nome dandole anche un afflato filosofico, qui un esempio:
di una foto sgranata qualsiasi con applicato un effetto che può essere casuale. grande solo perché le si è schiaffato un testo.
Alla domanda ho risposto sopra. Sul resto, pur rispettando l'opinione legittima, ci sarebbe da confutare praticamente tutto. Non vedo dove sia l'affannarsi, dal momento che è un esercizio di facile realizzazione, l'applicarvi una definizione comprensibile. Che poi non piaccia la categorizzazione, pazienza. I comuni mortali sono una categoria anch'essa e i fotografi professionisti, te l'assicuro, avevo esercitato quella professione, lo sono anche loro, comuni mortali. Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
yoda58
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 08/11/06 19:22
Messaggi: 124
Residenza: Biella

MessaggioInviato: 04 Gen 2012 22:27    Oggetto: Rispondi citando

Ancoraaa?!?!!!Veramente stufo di queste diatribe.....possibile che la parola professionista venga ancora legata a chissa' quali proprietà superiori?Una moltitudine di professionisti produce fotografie che dal punto di vista creativo ed estetico non valgono un tubo, e a malapena vanno bene per accompagnare una notizia o un articolo di cronaca.Ma per piacere....!!!Conosco amici appassionati come me, che se li....mangiano....sti professionisti.Invece della parola professionista, usata dai profani quando vogliono fare un complimento a chi ha scattato una foto che li ha emozionati, preferirei sentirmi dire che sono un bravo fotografo e.....basta!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20665
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 05 Gen 2012 00:19    Oggetto: Rispondi citando

Shocked Sei stato morso da un professionista?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
yoda58
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 08/11/06 19:22
Messaggi: 124
Residenza: Biella

MessaggioInviato: 05 Gen 2012 07:39    Oggetto: Rispondi citando

No, e non li invidio, se è questo che pensi.Perchè, sei un "professionista" tu, ovvero svolgi un lavoro autonomo per cui sei pagato? Ciau
Top
Profilo Invia messaggio privato
Cesco67
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 15/10/09 10:34
Messaggi: 1399
Residenza: EU

MessaggioInviato: 06 Gen 2012 00:03    Oggetto: Rispondi citando

{Salterino} ha scritto:
Cosa significa "fotografia professionale"?
Ormai nulla, visto che l'immagine non dice più niente, non solo, e potrebbe essere confusa con quelle dei comuni mortali. Ci si affanna ad associarla al grande nome dandole anche un afflato filosofico, qui un esempio:
di una foto sgranata qualsiasi con applicato un effetto che può essere casuale. grande solo perché le si è schiaffato un testo.

Non ho capito se lo hai fatto apposta o per errore, ma la foto linkata NON e' digitale ma realizzata con una tecnica alquanto particolare (lo hai letto l'articolo della foto?)
Top
Profilo Invia messaggio privato
ioSOLOio
Amministratore
Amministratore


Registrato: 12/09/03 18:01
Messaggi: 16342
Residenza: in un sacco di...acqua

MessaggioInviato: 06 Gen 2012 11:42    Oggetto: Rispondi citando

La fotografia digitale ha permesso una enorme diffusione delle foto....della loro facilità di scatto e dunque in qualche modo anche dl piacere di scattar foto...che sia una digitale compatta o uno smartphone oramai un po' tutti ne hanno facilmente una con se

....è cresciuta la facilità dello scatto diminuendo (quasi a zero direi) il costo dello scatto medesimo.
Questo non implica che le foto siano più belle..così come, ben spiegato da Silent, "professionale" non implica bello
E anche il foto ritocco, esiste da tanto ma ovviamente nel tempo divenuto anche questo maggiore e più alla portata, non implica "bello" nel senso di artistico o di qualità...

Tecnica, estro, arte...sono cose comunque diverse tra loro...
Top
Profilo Invia messaggio privato
yoda58
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 08/11/06 19:22
Messaggi: 124
Residenza: Biella

MessaggioInviato: 06 Gen 2012 12:12    Oggetto: foto digitale Rispondi citando

.......Infatti, ma questo lo sappiamo solo alcuni di noi appassionati, per la maggior parte di quelli invece che scattano foto per aver un ricordo visivo condivisibile di momenti e luoghi della propria vita, le foto di un "professionista"sono assolutamente sinonimo di fotografia fatta da un "artista"!Solo qualche rara volta ciò è vero.Quando ogni tanto, dopo decenni di scatti, ottengo uno scatto particolarmente bello, il primo "apprezzamento"che ho dai miei conoscenti ed amici è:...ma tu sei un PROFESSIONISTA!...Questo per me non è un complimento, non che io svenga per "l'insulto"ma certo preferirei come detto, che mi essero del bravo o magari bravissimo fotografo.Quei chirurghi a cui è morto il paziente sotto i ferri per colpa della loro incapacità....eppure erano dei professionisti.Dall'altra parte altri virtuosi infermieri non laureati, frodando è vero, la legge, hanno curato per anni malati che volevano solo loro.Mi rendo perfettamente conto che il paragone è un po' forzato, ma se scendiamo un po' di categoria (tipo dentisti per es...)troveremo dei validissimi "art...igiani".
Salute-valute e....una crota d'bute!
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Salterino}
Ospite





MessaggioInviato: 06 Gen 2012 13:58    Oggetto: Rispondi citando

@Cesco67
E chi sta parlando di digitale? Io stavo parlando di FOTOGRAFIA PROFESSIONALE. Lo hai letto IL MIO di articolo?
Top
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20665
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 06 Gen 2012 16:48    Oggetto: Rispondi

yoda58 ha scritto:
No, e non li invidio, se è questo che pensi.Perchè, sei un "professionista" tu, ovvero svolgi un lavoro autonomo per cui sei pagato? Ciau
Scusa ma non capisco questa acredine fondata su un termine a te sgradito, Sad rischi di far passare l'idea che per te i professionisti siano persone senza meriti e il loro lavoro sia immeritevole di rispetto e stima.
Questa è l'impressione che emerge dal leggere quanto scrivi. Mi sbaglio? Interpreto male il tuo pensiero? Rolling Eyes

Gli appassionati? Già... appassionati: un termine riduttivo, squalifica già dall'inizio colui che così si dichiara. Non è una mia personale opinione ma è moneta corrente, è uno stereotipo che definisce chi, per il piacere e diletto personale esprime il proprio talento in un'Arte qualsiasi. Che sia bravissimo o meno poco cambia. E' comunque un termine riduttivo, rinchiude in una categoria già di per se squalificata, quella degli eterni principianti, dei bricoleur. Incupito

Eppure nella storia, dell'arte, così come nella scienza, moltissimo dobbiamo agli appassionati. Quanti sono, ad esempio gli astrofili non professionisti che hanno contribuito alla ricerca scientifica nel campo dell'astronomia delle brevi distanze?
E sempre moneta corrente è l'idea che gli appassionati provino invidia per chi invece svolge una professione (e guarda che il mercato non è cosi indulgente come lo è quello del mondo degli appassionati). E il professionista viene considerato un protervo e arrogante venditore di fumo, una persona che, senza meriti si guadagna pure da vivere magari arricchendosi con delle emerite porcate.
Tutti stereotipi che non condivido. Ma che spesso vengono alimentati proprio dagli esclusi o presunti tali.
Essere professionisti vuol dire svolgere un lavoro, un mestiere, una professione e questo, per sua definizione, comporta un compenso in denaro. Un compenso legittimo. Il medico che ti cura è un professionista, non un appassionato. Esistono delle regole che stabiliscono criteri di attribuzione delle competenze. Per quanto riguarda il mercato per così dire "artistico" le regole sono assai più labili e spesso incomprensibili o anche inaccettabili ma in fondo è un po' tutta la storia dell'evoluzione. Non premia i migliori ma i più adattabili. L'universo, comunque, non è meritocratico.

Per quanto mi riguarda sì, sono un professionista freelance e un autore in vari campi, mi occupo di Arte concettuale e utilizzo svariate tecniche fra le quali la fotografia. E questo non mi fa certamente sentire superiore a chiunque. Sono stato anche un fotografo professionista ma questo non mi condanna ne' a questo ne' ad altri stereotipi. Wink

La qualità è alla base del lavoro di un buon professionista, artigiano, artista o appassionato. Poi uno fa quel che può e giudica le sue opere come meglio crede. Guardare con disprezzo o sufficienza gli altri non rende migliore il nostro lavoro. Mostra solo la propria fragilità e scarsa autostima. Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Grafica e fotografia digitale Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi