Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Formula 1: Oro, argento e bronzo
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Al bar dello sport
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
andrea1975
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 07/12/06 17:58
Messaggi: 4045

MessaggioInviato: 19 Nov 2008 17:41    Oggetto: Formula 1: Oro, argento e bronzo Rispondi citando

Citazione:
I piloti di Formula uno sul podio, con tanto di medaglie - oro, argento e bronzo. E alla fine dell'anno, il mondiale va a chi riesce a portare a casa più ori. Sembra già molto di più di un sogno decoubertiniano fuori luogo e fuori tempo massimo. La proposta, infatti arriva da Bernie Ecclestone in persona, che si mostra tutt'altro che pessimista sulla possibilità di renderla operativa, già nel 2009. "L'idea piace, non ho ricevuto altro che collaborazione e supporto - ha detto il 78enne parton della Formula uno -. Sono sicuro al 100 per cento che sia la strada da seguire, anche perché ci permetterà di rivedere dei sorpassi".


Cosa ne pensate?

Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato
maxismakingwax
Amministratore
Amministratore


Registrato: 23/07/06 20:22
Messaggi: 7437
Residenza: Con la testa nel case

MessaggioInviato: 19 Nov 2008 20:39    Oggetto: Rispondi citando

Ora io non voglio sempre fare il polemico, quale in effetti sono, ma ormai la Formula 1, e per esteso tutto il settore motori, sta diventando una sorta di carosello in cui si gareggia a chi la spara più grossa.
Avrebbero le squadre minori interesse a partecipare? Sono manovre subdole per avere un campionato monomacchina? E' giusto assecondare gli sfizi fantasiosi di un ottantenne che ormai ha già dato tutto a questo sport?
E Mosley sarà mai stato frustato abbastanza?

Secondo me bisognerebbe rispondere no a tutti questi inquietanti interrogativi
Top
Profilo Invia messaggio privato
Zeus
Amministratore
Amministratore


Registrato: 21/10/00 01:01
Messaggi: 12708
Residenza: San Junipero

MessaggioInviato: 19 Nov 2008 22:37    Oggetto: Rispondi citando

In realtà la proposta è un po' più articolata: rimarrebbe invariato il campionato costruttori, quindi anche le squadre minori manterrebbero il loro interesse a partecipare. Potrebbe anche avere un senso.

La cosa assurda, però, è che un vecchio pazzo possa dettare legge o quasi nell'ambito dei regolamenti.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
maxismakingwax
Amministratore
Amministratore


Registrato: 23/07/06 20:22
Messaggi: 7437
Residenza: Con la testa nel case

MessaggioInviato: 19 Nov 2008 23:04    Oggetto: Rispondi citando

Quella della classifica costruttori non la sapevo, però rimane il problema per i piloti. Alla fine chi attira l'attenzione è il pilota, pensiamo a quello che ha fatto Kubica quest'anno! Con le nuove regole non avrebbe avuto tutto il meritato risalto. Nessun team avrebbe interesse a puntare sull'affidabilità.
Top
Profilo Invia messaggio privato
ioSOLOio
Amministratore
Amministratore


Registrato: 12/09/03 18:01
Messaggi: 16342
Residenza: in un sacco di...acqua

MessaggioInviato: 20 Nov 2008 15:10    Oggetto: Re: Formula 1: Oro, argento e bronzo Rispondi citando

Citazione:
E alla fine dell'anno, il mondiale va a chi riesce a portare a casa più ori.


quindi in pratica conterebbe solo arrivare primo, tutti gli altri sarebbero solo "piazzati" inutili per il Mondiale
Top
Profilo Invia messaggio privato
maxismakingwax
Amministratore
Amministratore


Registrato: 23/07/06 20:22
Messaggi: 7437
Residenza: Con la testa nel case

MessaggioInviato: 20 Nov 2008 21:33    Oggetto: Rispondi citando

In oltre è da considerare che il campionato si potrebbe assegnare con abbondante anticipo. Per curiosità: chi ha ottenuto più vittorie negli ultimi anni?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Zeus
Amministratore
Amministratore


Registrato: 21/10/00 01:01
Messaggi: 12708
Residenza: San Junipero

MessaggioInviato: 21 Nov 2008 13:30    Oggetto: Rispondi citando

maxismakingwax ha scritto:
In oltre è da considerare che il campionato si potrebbe assegnare con abbondante anticipo. Per curiosità: chi ha ottenuto più vittorie negli ultimi anni?


Bisogna considerare che ci sono stati anni (come il 2004) in cui dominò un solo pilota (o per lo meno un costruttore) ipotecando la vittoria del campionato ben prima della fine. Se non consideriamo questi anni "anomali", con le regole che vorrebbe introdurre Ecclestone si sarebbe andati quasi sempre all'ultima gara per decidere il vincitore del campionato.

2008 (vinse Hamilton con 1 punto su Massa)
Massa 6 vittorie
Hamilton 5 vittorie
Con le "regole Ecclestone" sarebbe stata decisiva l'ultima gara.

2007 (vinse Raikonnen con 1 punto su Hamilton e Alonso)
Raikkonen 6 vittorie
Hamilton e Alonso 4 vittorie a testa.
Con le "regole Ecclestone" sarebbe stata decisiva l'ultima gara (quanto meno per un "pareggio").

2006 (vinse Alonso con 13 punti su Schumacher)
Alonso e Schumacher 7 vittorie a testa.
Con le "regole Ecclestone" sarebbe stata decisiva l'ultima gara.

2005 (vinse Alonso con 21 punti su Raikkonen)
Alonso e Raikkonen 7 vittorie a testa
Con le "regole Ecclestone" sarebbe stata decisiva l'ultima gara.

2004 (vinse Schumacher dominando tutta la stagione, con 34 punti su Barrichello e 63 su Button)
Schumacher 13 vittorie
Anche con le "regole Ecclestone" il campionato si sarebbe deciso molto in anticipo.

2003 (vinse Schumacher con 2 punti su Raikkonen)
Schumacher 6 vittorie
Montoya 2 vittorie
Ralf Schumacher 2 vittorie
Barrichello 2 vittorie
Raikkonen 1 vittoria
Con le "regole Ecclestone" Schumacher avrebbe vinto molto in anticipo anziche' giocarsela fino all'ultimo con Raikkonen (che vinse una sola gara).

2002 (vinse Schumacher dominando tutta la stagione, 67 punti su Barrichello)
Schumacher 13 vittorie
Anche con le "regole Ecclestone" il campionato si sarebbe deciso molto in anticipo.

2001 (vinse Schumacher dominando tutta la stagione, 58 punti su Coulthard)
Schumacher 9 vittorie
Anche con le "regole Ecclestone" il campionato si sarebbe deciso molto in anticipo.

2000 (vinse Schumacher con 19 punti su Hakkinen)
Schumacher 9 vittorie
Hakkinen 4 vittorie
Con le "regole Ecclestone" il campionato si sarebbe deciso a 4 gare dalla fine.

1999 (vinse Hakkinen con 2 punti su Eddie Irvine)
Hakkinen 5 vittorie
Irvine 4 vittorie
Con le "regole Ecclestone" sarebbe stata decisiva l'ultima gara.

1998 (vinse Hakkinen con 14 punti su Schumacher)
Hakkinen 8 vittorie
Schumacher 6 vittorie
Con le "regole Ecclestone" sarebbe stata decisiva l'ultima gara.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
ioSOLOio
Amministratore
Amministratore


Registrato: 12/09/03 18:01
Messaggi: 16342
Residenza: in un sacco di...acqua

MessaggioInviato: 21 Nov 2008 13:41    Oggetto: Rispondi citando

Dall'analisi degli anni passati si evince un 6 casi a 5 di vittoria all'ultima gara con la "regola Ecclestone" che mira a conferire maggiore interesse...sostanziale pareggio, contando che negli ultimi due anni già si è deciso all'ultimo grazie alla regola Hamilton (cerca di perdere ciò che hai già vinto)

Per contro nel 2003 un campionato combattuto sarebbe stato deciso in maniera più netta.


Non sono tanto le regole a fare un campionato combattuto e spettacolare (si pensi alle moto dove vigono le medesime regole e dove spesso ci sono campionati combattuti tra i due leadr).
Il fatto è che è il sistema così come è congeniato a essere sempre più vincolante e limitato a pochi partecipanti...gli altri possono sperare di ben figurare ma nulla di più
Top
Profilo Invia messaggio privato
maxismakingwax
Amministratore
Amministratore


Registrato: 23/07/06 20:22
Messaggi: 7437
Residenza: Con la testa nel case

MessaggioInviato: 21 Nov 2008 19:01    Oggetto: Rispondi citando

Quindi: non basterebbe solo aumentare il divario di punti tra il primo e il secondo? Tipo 12 o più pounti a vittoria?
Top
Profilo Invia messaggio privato
cavaliere76
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 01/10/08 23:55
Messaggi: 131
Residenza: Carrara

MessaggioInviato: 26 Nov 2008 17:51    Oggetto: Rispondi

Shocked Questo post mi è sfuggito! Shocked

Ora torniamo seri.

maxismakingwax ha scritto:
Quindi: non basterebbe solo aumentare il divario di punti tra il primo e il secondo? Tipo 12 o più pounti a vittoria?


A costo di passare per vecchio, la cosa migliore sarebbe tornare al punteggio ante anno duemila, cioè quando il primo prendeva 10 punti, il secondo otto, il terzo sei, 4 al quarto, 3 al quinto, 2 al secondo e 1 punto al sesto. Vero che così si abbasserebbero le opportunità per le piccole scuderie, ma la competizione tra i piloti sarebbe senz'altro più stimolata. Tra l'altro con la politica di appiattimento delle macchine seguita dalla federazione, difficilmente assisteremo ad un'altro anno con un Mansel che già in Inghilterra, a metà campionato circa, praticamente era già campione.

Secondo me, gli aiuti per le squadre emmergenti dovrebbero essere ricercati nel argomento tabù detto "ripartizione degli utili dagli sponsor"!

Mi sa che a Ecclestone gli stanno fischiando le orecchie! Evil or Very Mad
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Al bar dello sport Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi