Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Uomini in cucina 2
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> La cucina dell'Olimpo
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Giuseppe Giusti
Mortale pio
Mortale pio


Registrato: 16/08/08 10:50
Messaggi: 22

MessaggioInviato: 16 Ago 2008 12:19    Oggetto: Uomini in cucina 2 Rispondi citando

Citazione:
Povero quell'uomo che sa quanto sale vuole la pentola.

Cioè, dove la donna non è buona a nulla, e a lui tocca fare ogni cosa da sé.

Volevo aprire una discussione su questo argomento. Chiedo scusa al moderatore se non è conforme al regolamento, eventualmente mi dica dove possiamo parlarne.
Top
Profilo Invia messaggio privato
celestia
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 10/08/08 15:41
Messaggi: 2025

MessaggioInviato: 16 Ago 2008 13:07    Oggetto: quantità esatta di sale Rispondi citando

Ciao Giuseppe
Non credo che si tratti di un grosso problema: ci si regola a occhio, in
linea di massima la regola base è 1 cucchiao scarso a litro, ma si assaggia per vedere se il sale si "sente".
Non so però se la Tua frase è da intendersi in senso letterale o invece
è una metafora: ormai ci sono degli uomini che in cucina sono bravissimi,
più delle donne, sono indipendenti e sanno cucinare benissimo, non tutti
hanno mamma che prepara manicaretti, ma mi auguro che non sia il tuo
caso: intendo la solitudine, saper cucinare è un vantaggio in ogni caso.
Ciao
Celestia
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo MSN
Giuseppe Giusti
Mortale pio
Mortale pio


Registrato: 16/08/08 10:50
Messaggi: 22

MessaggioInviato: 16 Ago 2008 15:42    Oggetto: Rispondi citando

Chi vuol l'uovo, deve soffrire lo schiamazzo della gallina.
Top
Profilo Invia messaggio privato
maxismakingwax
Amministratore
Amministratore


Registrato: 23/07/06 20:22
Messaggi: 7442
Residenza: Con la testa nel case

MessaggioInviato: 16 Ago 2008 15:53    Oggetto: Rispondi citando

E chi troppo trolla rischia il ban ...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Giuseppe Giusti
Mortale pio
Mortale pio


Registrato: 16/08/08 10:50
Messaggi: 22

MessaggioInviato: 16 Ago 2008 16:26    Oggetto: Rispondi citando

Se tu vuoi giudicar ben, mettiti sempre ne' suoi piè.
Top
Profilo Invia messaggio privato
maxismakingwax
Amministratore
Amministratore


Registrato: 23/07/06 20:22
Messaggi: 7442
Residenza: Con la testa nel case

MessaggioInviato: 16 Ago 2008 16:43    Oggetto: Rispondi citando

Giuseppe Giusti ha scritto:
Se tu vuoi giudicar ben, mettiti sempre ne' suoi piè.


Insomma non l'hai capita, eppure eri un poeta molto arguto ... stai spammando su tutto il forum postando solo proverbi e modi di dire francamente poco interessanti. Per carità: c'è di peggio al mondo! Però sai il tuo contributo in questo modo pare quasi essere non del tutto opportuno. Perché invece non provi a partecipare alle discussioni? Magari se dialoghi con gli altri ci si diverte di più, non trovi?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ermengarda Categna
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 31/03/08 15:20
Messaggi: 2414
Residenza: torino

MessaggioInviato: 16 Ago 2008 18:18    Oggetto: Rispondi citando

Poiché sono una Mamma, e le Mamme sono sempre in servizio, ecco un post distensivo. Partendo dal presupposto che l'iniziatore di questo argomento non sia un troll, ma semplicemente un poeta improvvisamente abbandonato a se stesso in una cucina (una volta era cosa abituale, in tempo di villeggiature estive, ora magari la maggioranza delle famiglie non se le può più permettere... ma non si sa mai...), senza istruzioni, e nell'impellente necessità di confezionarsi un pasto, vorremmo cercare di aprire una nuova discussione conle istruzioni basilari per un adulto alfabetizzato, da consentirgli di nutrirsi senza appiccare fuoco al palazzo, né condire con olio di macchina o spalmare sulle sue tartine paté per gatti? Questo potrebbe essere un servizio utile...

(beninteso, questo scrive una Mamma animata da incautamente buone intenzioni: si dovesse mai trattare di un troll, beh, ho anche un bellissimo ricettario intitolato "La cuisine cannibale", c'é sicuramente qualcosa anche per lui...)
Top
Profilo Invia messaggio privato
chemicalbit
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/04/05 17:59
Messaggi: 18597
Residenza: Milano

MessaggioInviato: 17 Ago 2008 18:55    Oggetto: Rispondi citando

Beh, Giuseppe Giusti, potrebbe spiegare il senso della massima inziale "Povero quell'uomo che sa quanto sale vuole la pentola."

Io non riesco a capirla ....
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ermengarda Categna
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 31/03/08 15:20
Messaggi: 2414
Residenza: torino

MessaggioInviato: 17 Ago 2008 20:04    Oggetto: Rispondi

.....mmmmm..... buona volontà sprecata, eh? Cercherò ilmio ricettario...

MIAM MIAM Twisted Evil
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> La cucina dell'Olimpo Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi