Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Perché non amo l'Open Source
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Linux
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Talete
Ospite





MessaggioInviato: 17 Ott 2002 06:32    Oggetto: Ma hai una vaga idea di quello che stai parlando? Rispondi citando

Ti consiglio di informarti sul significato di opensource, perchè hai vistosamente preso un abbaglio.

Opensource non è il software sviluppato aggratis e senza supporto (pure quello vuoi gratis?); opensource è software il cui sorgente è disponibile.

Certo, esordire dicendo "Perchè non amo il Software gratuito" sarebbe stato piuttosto imbecille, o almeno avrebbe provocato una reazione molto semplice.. un corettino di cherubini ti avrebbe urlato "compratelo".

Comunque non disperare... anche WinXP pur costando una cifra sproporzionata (specialmente in contrasto con i parametri efficienza/affidabilità) sarà in gran parte reso opensource.

Top
pincopallino
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/05/02 08:05
Messaggi: 3396
Residenza: Paperopoli

MessaggioInviato: 18 Ott 2002 06:52    Oggetto: Re: Ma hai una vaga idea di quello che stai parlando? Rispondi citando

Quote:
Re: Ma hai una vaga idea di quello che stai parlando?




Poiché il verbo parlare è seguito da un complemento d'oggetto indiretto (salvo nel caso ci si riferisca ad una lingua), non puoi usare "che". Il complemento è introdotto da "di cui".



Quote:
Opensource non è il software sviluppato aggratis




aggratis? Neologismo o regionalismo?



Quote:
e senza supporto (pure quello vuoi gratis?); opensource è software il cui sorgente è disponibile.




Scusa, probabilmente, parzialmente tratto in inganno dalla presentazione letta nell'articolo su ZeusNews, avevo pensato che OpenOffice volesse far concorrenza a Microsoft. Ora tu mi dici che si tratta, sostanzialmente, di un insieme di programmi artigianali, in cui gli sviluppatori si divertono a modificare il codice "tutti insieme allegramente". Certo, se le cose stanno come dici tu, la prospettiva cambia completamente. Ma in tal caso, non trovi che il titolo "MSOffice addio, arriva OpenOffice" sia un tantino fuorviante? Fa pensare che OO dia l'assalto al "mercato" dominato da MS, quindi offrendo un prodotto concorrenziale sotto tutti gli aspetti: prestazioni, supporto ecc....



Quote:
Certo, esordire dicendo "Perchè non amo il Software gratuito" sarebbe stato piuttosto imbecille, o almeno avrebbe provocato una reazione molto semplice.. un corettino di cherubini ti avrebbe urlato "compratelo".




Infatti mi sono comprato tutto il software di cui ho bisogno, e mi ci trovo benissimo. Offre pure il supporto gratuito. Ciò che mi mancava consisteva soltanto nei correttori ortografici multilingua. OO li offriva, quindi, dopo aver letto la presentazione su queste pagine, mi ero illuso di aver trovato un prodotto alternativo che offrisse pure quei correttori. Grave errore, il prodotto è lungi dal poter far concorrenza ad Office (soprattutto per l'editore di testi, il programma grafico è molto migliore), i correttori sono imperfetti ed il supporto lascia a desiderare.

Morale? Mi sono comprato i correttori MS e tanti saluti ad OO. Almeno fino a quando il prodotto non sarà diventato concorrenziale, se mai lo sarà.

Top
Profilo Invia messaggio privato
egosumquisum2
Dio minore
Dio minore


Registrato: 04/07/02 14:13
Messaggi: 885

MessaggioInviato: 18 Ott 2002 08:13    Oggetto: Re: Ma hai una vaga idea di quello che stai parlando? Rispondi citando

Quote:
Quote:

Re: Ma hai una vaga idea di quello che stai parlando?

===

Poiché il verbo parlare è seguito da un complemento d'oggetto indiretto (salvo nel caso ci si riferisca ad una lingua), non puoi usare "che". Il complemento è introdotto da "di cui".



Quote:

Opensource non è il software sviluppato aggratis

===

aggratis? Neologismo o regionalismo?




ti stavo aspettando! :rollin

There are 10 kinds of people
Those who understand binaries and those who don't

Top
Profilo Invia messaggio privato
aKkO
Ospite





MessaggioInviato: 24 Ott 2002 22:46    Oggetto: Abbaglio Rispondi citando

Credo Lei abbia preso un abbaglio.

Nel caso dell'Open Source "free" sta per libero, non per gratis.

M$ e (ora un po' meno) Apple vendono (commercializzano) software "proprietario".

Redhat e IBM vendono (commercializzano) Linux che è libero: libero perché i codici sorgente sono accessibili a tutti.



Il software proprietario ti costringe ad aggiornare, per esempio, la tua versione di Word perché il formato .doc non è in realtà uno standard ed è in continua evoluzione solo per farti, appunto, comprare l'ultima release del programma. Il software proprietario fa si che nei siti della pubblica amministrazione siano presenti documenti liberamente scaricabili in un formato leggibile solo acquistando una costosa applicazione di una famosa società americana. Per colpa del software proprietario si deve essere pronti a sborsare fior di ?uro anche solo per leggere un bando di concorso.

Per onestà verso me stesso non pontifico su argomenti che non conosco...mi infastidisce chi, invece, da aria ai denti sparlando di quello che non conosce.

Si tagli la barba, sembra un burattino del XIX secolo.

Top
zeusnews
Il team di Zeus News
Il team di Zeus News


Registrato: 06/11/00 18:34
Messaggi: 547

MessaggioInviato: 29 Apr 2004 11:45    Oggetto: Re: Ma hai una vaga idea di quello che stai parlando? Rispondi citando

altro thread da salvare...

Top
Profilo Invia messaggio privato
danieladaniela
Dio minore
Dio minore


Registrato: 26/11/03 08:42
Messaggi: 615

MessaggioInviato: 03 Mag 2004 21:52    Oggetto: ma perche' ooo per scrivere formule?? Rispondi citando

ciao!



ma perche' chiedi a open office di scriverti le formule? quando i vari tex e latex fanno anche il caffe'? E la sintassi e' proprio come quella dell'html? E se proprio non hai voglia, ci sono tante front-ends sia opensource (lyx come qualcuno ha gia' scritto) che commerciali (next ne ha una, il mac mi pare un'altra...)



daniela

Top
Profilo Invia messaggio privato
pincopallino
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/05/02 08:05
Messaggi: 3396
Residenza: Paperopoli

MessaggioInviato: 09 Mag 2004 09:49    Oggetto: Re: ma perche' ooo per scrivere formule?? Rispondi citando

Quote:
ma perche' chiedi a open office di scriverti le formule? quando i vari tex e latex fanno anche il caffe'? E la sintassi e' proprio come quella dell'html?


Le formule devono essere visibili. Non posso chiedere ai miei coautori di studiarsi la sintassi latex per leggere ciò che scrivo. Ed io stesso non ho il tempo di studiarmi latex per scrivere delle equazioni.

Quote:
E se proprio non hai voglia, ci sono tante front-ends sia opensource (lyx come qualcuno ha gia' scritto) che commerciali (next ne ha una, il mac mi pare un'altra...)


Uso Mathtype. Applicazioni tipo Office che non supportano Mathtype sono per me inutilizzabili.

_________________________________

Only two things are infinite, the universe and human stupidity, and I'm not sure about the former. Albert Einstein

Top
Profilo Invia messaggio privato
danieladaniela
Dio minore
Dio minore


Registrato: 26/11/03 08:42
Messaggi: 615

MessaggioInviato: 09 Mag 2004 11:59    Oggetto: Re: ma perche' ooo per scrivere formule?? Rispondi citando

Quote:
Le formule devono essere visibili. Non posso chiedere ai miei coautori di studiarsi la sintassi latex per leggere ciò che scrivo. Ed io stesso non ho il tempo di studiarmi latex per scrivere delle equazioni.




ciao pincopallino,

ma ai tuoi coautori non e' possibile fare avere la versione compilata? Un bel dvi o postscript?

quanto alla non-voglia di studiare latex, era per questo che ti suggerivo una front-end. Io ho usato a lungo una per NeXt con menu a tendina. adesso ho un collaboratore che le formule le scrive lui :D



daniela

Top
Profilo Invia messaggio privato
pincopallino
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/05/02 08:05
Messaggi: 3396
Residenza: Paperopoli

MessaggioInviato: 09 Mag 2004 14:57    Oggetto: Re: ma perche' ooo per scrivere formule?? Rispondi citando

Quote:
ma ai tuoi coautori non e' possibile fare avere la versione compilata? Un bel dvi o postscript?


Devono poter modificare, al bisogno.

Quote:
quanto alla non-voglia di studiare latex


e soprattutto al "non-tempo"

Quote:
era per questo che ti suggerivo una front-end


Ossia? L'unico editor d'equazioni, alternativo al primitivo "Math", che io conosca per OO è un programma in Java che si pianta al momento dell'installazione.

Quote:
Io ho usato a lungo una per NeXt con menu a tendina


Che roba è?

Quote:
adesso ho un collaboratore che le formule le scrive lui


Io no

_________________________________

Only two things are infinite, the universe and human stupidity, and I'm not sure about the former. Albert Einstein

Top
Profilo Invia messaggio privato
danieladaniela
Dio minore
Dio minore


Registrato: 26/11/03 08:42
Messaggi: 615

MessaggioInviato: 09 Mag 2004 15:08    Oggetto: ooo e open source Rispondi citando

vorrei fare qualche considerazione piu' generale. Trovo poco produttivo migrare da office per windows a openoffice per linux. Sarebbe piu' o meno come sostituire una carrozza con una macchina, ma facendola tirare dai cavalli - e le povere bestie a stento riescono a smuovere la pesantissima automobile e a ragione si esclama, ecco, vedi, e' piu' lento di prima. Programmi come openoffice servono per aprire l'occasionale .doc, ma se si prevede di usarli abitualmente, a mio modestissimo avviso, e' come pensare di SPINGERE l'auto abitualmente. Linux non e' windows, e' gia' certe volte un casino migrare applicazioni da unix a linux, figuriamoci windows! linux e' fatto per tex e latex (che vengono usati per moltissimi libri a stampa, per cui tanto una schifezza non sono...), se e quando serve word.... meglio farlo sulla macchina win.



In attesa che colinux o altro ci aiuti a far girare i due o.s. contemporaneamente :D



daniela

Top
Profilo Invia messaggio privato
danieladaniela
Dio minore
Dio minore


Registrato: 26/11/03 08:42
Messaggi: 615

MessaggioInviato: 09 Mag 2004 15:13    Oggetto: Re: ooo e open source Rispondi

non mi ricordo come si chiamava quel programma, mi pare lo avesse scritto linde (il giovane), provero' a vedere se rintraccio come si chiama il programma, sara' gratis almeno per uso noncommerciale credo. era tipo il menu a tendina di word

essendo per unix probabilmente compila su linux senza grossi sforzi

ciao

daniela

Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Linux Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi