Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Ho capito perchè non parte Suse, altri problemi!
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Linux
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
drigox
Mortale pio
Mortale pio


Registrato: 28/02/04 17:01
Messaggi: 23

MessaggioInviato: 03 Mar 2004 15:52    Oggetto: Ho capito perchè non parte Suse, altri problemi! Rispondi citando

Non è l'installazione di SuSe a non partire, ma quella di qualsiasi distribuzione. Ho provato per scrupolo ad installare 2 distro che sapevo perfettamente funzionanti sul mio pc, la Mandrake e la Red Hat. Niente, si fermano entrambe al controllo delle partizioni hda1 <hda5> (o qualcosa di simile) e credo a questo punto che si blocchi lì anche la SuSe che però non visualizzando assolutamente nulla in testo ma tutto in forma grafica (con barra progresso) non mi dava la certezza d'errore che ho riscontrato su Mand. e Red H.

Sapendo che inspiegabilmente da quando ho montato il secondo hard disk il sistema non vede più il floppy, avrò montato male qualcosa?

Premetto che a parte il floppy il resto dei componenti hardware funziona perfettamente, almeno in windows.

Ho provato a staccare il secondo hard disk ma la situazione non cambia, eppure le due distribuzioni funzionanti sopra citate prima dellìacquisto del 2° hd funzionavano.

Cosa avrò mai combinato?

Top
Profilo Invia messaggio privato
pincopallino
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/05/02 08:05
Messaggi: 3396
Residenza: Paperopoli

MessaggioInviato: 03 Mar 2004 18:04    Oggetto: Re: Ho capito perchè non parte Suse, altri problemi! Rispondi citando

Quote:
on è l'installazione di SuSe a non partire, ma quella di qualsiasi distribuzione.


Ma dai! Ed io che pensavo si trattasse di una distro SuSettibile! :rollin



scusa, non ho saputo resistere... :o

_________________________________

Welcome to the kingdom of high-tech absurdities for people with more money than sense

Top
Profilo Invia messaggio privato
drigox
Mortale pio
Mortale pio


Registrato: 28/02/04 17:01
Messaggi: 23

MessaggioInviato: 03 Mar 2004 18:24    Oggetto: vabbè va.. Rispondi citando

Dai te la concedo non era male....

Però che faccio mischio i cavi a caso ora?

Potrei attaccare il cavo del monitor all'hard disk, magari lo vede meglio...

A parte gli scherzi, nessuno può aiutarmi?

Top
Profilo Invia messaggio privato
doctorK
Dio minore
Dio minore


Registrato: 10/06/02 21:09
Messaggi: 874

MessaggioInviato: 03 Mar 2004 20:08    Oggetto: Re: vabbè va.. Rispondi citando

è difficile dirlo così, senza alcun dettaglio tecnico.

le partizioni sono formattate correttamente?

Top
Profilo Invia messaggio privato
kingofworms
Moderatore Internet e Telefonia
Moderatore Internet e Telefonia


Registrato: 12/09/03 23:01
Messaggi: 1649

MessaggioInviato: 03 Mar 2004 20:41    Oggetto: Re: Ho capito perchè non parte Suse, altri problemi! Rispondi citando

Strano che aggiungendo un disco scompaia il floppy. Magari qualche collegamento del floppy (alimentazione, bus) è scivolato fuori posto quel tanto che basta perché non funzioni. A me è capitato più di una volta.

Quanto ai dischi ha ragione doc, occorre qualche indicazione in più. Hai provato ad usare qualche cd Live (tipo Knoppix) per capire se le partizioni sono tutte in ordine (dato che Windows non ti permette di guardare quelle linux, hda1 e hda5). Così puoi sempre cancellarle e ripartire con l'installazione, sperando che le cose migliorino.

---

Coltivate Linux. Windows si pianta da solo...

Top
Profilo Invia messaggio privato
drigox
Mortale pio
Mortale pio


Registrato: 28/02/04 17:01
Messaggi: 23

MessaggioInviato: 03 Mar 2004 20:41    Oggetto: Partizioni Rispondi citando

Bella domanda.

Credo proprio di si.

Ho 2 hard disk della Maxtor, uno da 40gb come primary master C: ntfs e c'è installato win XP, l'altro è sempre un maxtor da 80gb e ci tengo solo i dati ed è sempre ntfs.

Ma ora che mi hai fatto venire dei dubbi ricontrollo e ti dico.

Top
Profilo Invia messaggio privato
kingofworms
Moderatore Internet e Telefonia
Moderatore Internet e Telefonia


Registrato: 12/09/03 23:01
Messaggi: 1649

MessaggioInviato: 03 Mar 2004 20:47    Oggetto: Re: Partizioni Rispondi citando

Ohibò, allora ritratto quanto scritto sopra. Vedendo hda1 e hda5 credevo che avessi già delle partizioni linux.

Non mi era mai successo di postare perfettamente in contemporanea.;)

Anche se SuSE mi dicono che possa ridimensionare le partizioni ntfs in corso d'opera, magari ti può aiutare fare il ridimensionamento prima.

---

Coltivate Linux. Windows si pianta da solo...

Top
Profilo Invia messaggio privato
doctorK
Dio minore
Dio minore


Registrato: 10/06/02 21:09
Messaggi: 874

MessaggioInviato: 03 Mar 2004 23:09    Oggetto: Re: Partizioni! Rispondi citando

perbacco!

sarà ben difficile riuscire ad installare una distro linux su una partizione ntfs!

occorre effettuare l'installazione su una partizione ext2, ext3 oppure reiserfs. se poi vuoi fare le cose 'per benino' devi crearne una anche per la 'memoria virtuale' (come viene chiamata su mac) ovvero la partizione di swap (formattata 'linux swap').

l'ntfs è supportato da linux per quanto riguarda la lettura; per la scrittura "use at your own risk", ovvero: non avendo le specifiche i programmatori ti avvertono che qualcosa potrebbe andare storto, quindi: non gestire con linux dati importanti che risiedano su partizioni ntfs.

Top
Profilo Invia messaggio privato
drigox
Mortale pio
Mortale pio


Registrato: 28/02/04 17:01
Messaggi: 23

MessaggioInviato: 04 Mar 2004 00:39    Oggetto: Partizionare Rispondi citando

Sono a conoscenza della necessità di partizionare, ma il problema credo sia un altro.

La mia scarsa familiarità con Linux mi ricorda comunque che l'installazione dovrebbe avviarsi ugualmente e solo dopo, arrivati al punto di decidere dove posizionare il l'OS può avvertire che non c'è spazio disponibile o presentare problemi di natura simile, non piantarsi all'inizio senza possibilità di "replica" da parte dell'utente (molto probabilmente sono un utonto...), o sbaglio?

Vi ricordo che TUTTE le distro provate si piantano dopo aver caricato il kernel e credo le periferiche ottiche, alla voce controllo partizioni hda1 e simili.

Aggiungo: le distro suddette non hanno un programma interno per gestire (e quindi creare o ripartizionare) lo spazio su disco? L'installazione dovrebbe giungere senza problemi almeno sin lì e così non è.

Se provo con Partition magic a ridimensionare lo spazio su c: perdo dati o è un passaggio che si può fare più o meno tranquillamente?

Ma soprattutto, ne verrò a capo?...

Ringrazio tutti perchè ho constatato con gioia che è vero ciò che si dice del mondo di Linux, la vera assistenza la fanno gli utenti e questo è grandioso.

Top
Profilo Invia messaggio privato
kingofworms
Moderatore Internet e Telefonia
Moderatore Internet e Telefonia


Registrato: 12/09/03 23:01
Messaggi: 1649

MessaggioInviato: 04 Mar 2004 01:25    Oggetto: Re: Partizionare Rispondi citando

Quote:
l'installazione dovrebbe avviarsi ugualmente e solo dopo, arrivati al punto di decidere dove posizionare il l'OS può avvertire che non c'è spazio disponibile o presentare problemi di natura simile, non piantarsi all'inizio senza possibilità di "replica" da parte dell'utente (molto probabilmente sono un utonto...), o sbaglio?
No, non sbagli; in effetti, normalmente è così.

Potresti comunque voler semplificare il lavore dell'installer creando tu "a mano" lo spazio libero in cui poi creare a loro volta le partizioni per linux tramite il programma d'installazione della distro. In questo caso, la prima cosa da fare è deframmentare la partizione che vuoi ridurre (in modo da avere tutti i dati "compatti"... quando lo fai, poi, è utile disattivare il file di swap, che è inamovibile); poi Partition Magic ti consente di effettuare il ridimensionamento senza perdita di dati. Questo in teoria, e normalmente funziona; in pratica, però,credo sempre che un bel backup non faccia male....;)

A quel punto riprova l'installazione. Chissà mai che non sia qualche inconsistenza nel filesystem che blocca l'installer (inconsistenza che ti verrebbe segnalata prima di iniziare la deframmentazione).

Ma poiché però dici che, senza il secondo disco, linux si installava, potrebbe essere che:

1. l'inconsistenza (se può essere lei la colpevole) è nel disco 2, e quindi devi controllare anche lui;

2. il disco 2 ha qualche oscura colpa che si può identificare semplicemente scollegandolo temporaneamente, per verificare se senza di lui l'installazione procede o meno.

Infine, già che sto scrivendo, se vuoi escludere la RAM dai possibili apportatori di problemi prova memtest86, di cui si dice bene.

---

Coltivate Linux. Windows si pianta da solo...

Top
Profilo Invia messaggio privato
drigox
Mortale pio
Mortale pio


Registrato: 28/02/04 17:01
Messaggi: 23

MessaggioInviato: 04 Mar 2004 01:38    Oggetto: Partizionare Rispondi citando

L'esame di logica matematica all'università l'ho passato...

ho già provato ad installare Linux staccando il secondo hard disk, nessuna differenza.

Posso anche provare a creare partizioni per Linux prima di installarlo, ma secondo me non cambierà niente, ripeto, dovrebbe almeno partire normalmente l'installazione e arrivare al come e dove mettere Linux dato che lo spazio sul disco oltre che pieno è tutto ntfs e questo purtroppo NON avviene.

Attendo fiducioso altri suggerimenti informandovi che domattina comunque proverò la via del partizionare l'hard disk.

Che Dio o Jimi Hendrix me la mandino buona...

Top
Profilo Invia messaggio privato
YureW
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 02/03/04 09:44
Messaggi: 84

MessaggioInviato: 04 Mar 2004 10:44    Oggetto: Re: partizionare Rispondi citando

Io ho per l'appunto due HD maxtor, il primario master da 40 ed il primario slave da 80. Avendo installato prima Linux, a dischi nuovi e vuoti, mi son trovato poi con un problema tipo il tuo: linux andava, win xp non riusciva invece a completare l'installazione. La macchina restava inchiodata ad un certo punto e si riavviava. Ho risolto, ma non per quale meccanismo, evitando partizioni ntfs. Ho win xp su fat32, e tutto funziona.

Poi, so che è banale, ma hai provato a vedere da BIOS se i dischi sono riconosciuti correttamente e se sono stati collegati correttamente (primario master ultimo dispositivo sul cavo IDE e ponticello su posizione "master" o "cable select" e secondario master come primo dispositivo e ponticello su "slave" o "cable select".

Non si sa mai, in passato, per una disattenzione su una roba del genere, mi sono s'cervellato abbastanza.:x :x

Top
Profilo Invia messaggio privato
kingofworms
Moderatore Internet e Telefonia
Moderatore Internet e Telefonia


Registrato: 12/09/03 23:01
Messaggi: 1649

MessaggioInviato: 04 Mar 2004 14:01    Oggetto: Re: Partizionare Rispondi citando

Quote:
L'esame di logica matematica all'università l'ho passato...

ho già provato ad installare Linux staccando il secondo hard disk, nessuna differenza.
Senz'altro. Ma non potevo esserne sicuro.:
Quote:
secondo me non cambierà niente
Probabile. Ma dato che non se ne viene a capo...

---

Coltivate Linux. Windows si pianta da solo...

Top
Profilo Invia messaggio privato
drigox
Mortale pio
Mortale pio


Registrato: 28/02/04 17:01
Messaggi: 23

MessaggioInviato: 05 Mar 2004 23:45    Oggetto: E' successo l'irreparabile Rispondi citando

Ho 2 hard disk, dovendo formattare ho provato col virare il file system da ntfs a fat 32, le distro partivano tutte.

Ho reinstallato win xp con ntfs, non partiva più nessuna distro.

Ho capito che le installazioni di linux hanno, almeno sul mio pc, problemi col check di partizioni ntfs anche se gli ultimi kernel lo supportano all grande.

Arreso al mistero, essendo per metà smanettone distratto, per metà "dattilografo veloce", all'ennesima installazione di win xp do per sbaglio il comando di eliminare la partizione del secondo hard disk, quello con tutti i film, gli mp3, documenti vari...

Non mi è stato utile neanche Partition magic.

Vi saluto più o meno con la morte nel cuore sapendo che mi starete tutti vicini comprendendo il grave lutto di perdere un hard disk da 80gb pieno di dati...





Coltiverò Linux visto che windows mi ha piantato.

Top
Profilo Invia messaggio privato
YureW
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 02/03/04 09:44
Messaggi: 84

MessaggioInviato: 06 Mar 2004 08:37    Oggetto: Comprendo benissimo Rispondi

In effetti è un attimo difficile.

Quando il sistema dà problemi strani a ripetizione, capita facilmente di farsi prendere dai nervi e fare errori disastrosi.

Forse, se tu ricordassi esattamente da che posizione a che altra andava la partizione che hai perso, potresti recuperarla.

Se non hai formattato né riscritto il disco, allora i dati sono ancora lì.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Linux Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi