Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Salvare la configurazione di Kalknoppix
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Linux
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
jaxnife
Eroe
Eroe


Registrato: 18/09/03 11:25
Messaggi: 66

MessaggioInviato: 22 Set 2003 18:46    Oggetto: Salvare la configurazione di Kalknoppix Rispondi citando

Sapete dirmi come salvare la configurazione di Kalknoppix?



Ho provato a salvarle su una delle mie partizioni FAT32 di Win98SE, ma nonostante riceva un messaggio di OK al successivo startup di Kalknoppix non carica alcuna configurazione.



In teoria per caricare la configurazione è sufficiente passare nel boot il seguente codice:

knoppix myconfig=/mnt/hda7



Nota: hda7 è un esempio di partizione, sostanzialmente è il percorso della configurazione salvata in precedenza.



Ditemi voi. :grr

Top
Profilo Invia messaggio privato
doctorK
Dio minore
Dio minore


Registrato: 10/06/02 21:09
Messaggi: 874

MessaggioInviato: 22 Set 2003 19:52    Oggetto: Re: Salvare la configurazione di Kalknoppix Rispondi citando

Quote:
The "floppyconfig" or "(my)config=/dev/partition" options allow you to

reconfigure the system after autoconfiguration by running a bourne

shell script called "knoppix.sh" from the root directory on the given

device (or floppy). There is a GUI to create such a configuration

floppy disk calles "saveconfig" (also located in the KDE menu under

"KNOPPIX", but experts also know how to do this by creating their own

shellscripts. From Version 2.1 and up, a file called "knoppix.sh", if

located in the toplevel KNOPPIX directory on CD, will also be executed

at startup. This makes ist easier to create customized versions without

having to change anything on the compressed filesystem KNOPPIX/KNOPPIX.




Trovato usando questo URL e seguendo i link a Knoppix-FAQ, KNOPPIX-Cheatcodes e Knoppix.Net nella versione inglese.

Top
Profilo Invia messaggio privato
jaxnife
Eroe
Eroe


Registrato: 18/09/03 11:25
Messaggi: 66

MessaggioInviato: 23 Set 2003 10:39    Oggetto: Già fatto! Rispondi citando

Francamente non mi sembra mica una risposta alla mia domanda, non ha fatto altro che descrivere ciò che ho già tentato di fare invano.

Next. :-X

Top
Profilo Invia messaggio privato
doctorK
Dio minore
Dio minore


Registrato: 10/06/02 21:09
Messaggi: 874

MessaggioInviato: 23 Set 2003 13:34    Oggetto: Re: Già fatto! Rispondi citando

Sinceramente non posso sapere cosa hai già tentato di fare se non lo dici...



Dunque: knoppix l'ho provato, ma avendo un pc con linux, non mi sono soffermato su configurazioni o quant'altro; mi sono limitato a constatare che funziona.



Se non ho capito male, knoppix non carica la configurazione personale per default, bisogna dirglielo non appena finito il boot da cd.
Quote:
The "floppyconfig" or "(my)config=/dev/partition" options allow you to reconfigure the system after autoconfiguration


Se non ho capito male, tu vorresti che knoppix partisse con le tue configurazioni.
Quote:
al successivo startup di Kalknoppix non carica alcuna configurazione
Devi dirglielo, non lo fa in automatico.



Cerco ancora in giro, sappimi dire se ho risposto alla tua domanda.

Top
Profilo Invia messaggio privato
jaxnife
Eroe
Eroe


Registrato: 18/09/03 11:25
Messaggi: 66

MessaggioInviato: 23 Set 2003 18:23    Oggetto: Per "già fatto" intendevo... Rispondi citando

...proprio che ho salvato la configurazione di mio gradimento su una partizione fat32 del disco rigido, ma tale configurazione non viene caricata nonostante in fase di boot venga passato:

"knoppix myconfig=/mnt/hd_dove_cavolo_è_stata_messa".

Chiaramente senza inserire il comando nel boot la configurazione non viene caricata, ma io il comando l'ho inserito eccome. :lazy

Top
Profilo Invia messaggio privato
doctorK
Dio minore
Dio minore


Registrato: 10/06/02 21:09
Messaggi: 874

MessaggioInviato: 23 Set 2003 19:55    Oggetto: Re: Per "già fatto" intendevo... Rispondi citando

Ma a me sembra di capire che NON carica la tua configurazione al boot automaticamente, devi lanciare il comando da shell o dal menu DOPO che il pc ha caricato il sistema.

Top
Profilo Invia messaggio privato
jaxnife
Eroe
Eroe


Registrato: 18/09/03 11:25
Messaggi: 66

MessaggioInviato: 23 Set 2003 21:29    Oggetto: Dopo il boot? Rispondi citando

Ah, era a questo che ti riferivi! :-P

Pensavo stessi dicendo di caricare la configurazione durante il boot, passando la famosa stringa. :baby

Caricare la configurazione dopo il boot dalla shell...

proverò. :ninja

Speriamo in bene. :sun

Top
Profilo Invia messaggio privato
jaxnife
Eroe
Eroe


Registrato: 18/09/03 11:25
Messaggi: 66

MessaggioInviato: 24 Set 2003 17:30    Oggetto: Non funziona! Rispondi citando

Ho provato a passare la famosa stringa dopo il boot, ma non viene riconosciuta come comando valido.



Ho ricontrollato la pagina web che viene caricata di default all'inizio, in particolare ho dato uno sguardo ai cheatcodes: niente di nuovo, a sentir loro la procedura è quella.



Mi è venuto in mente che forse non può caricare dati da una partizione in fase di boot visto che tale partizione non è stata ancora montata, allora ho provato a salvare la configurazione su floppy. Bella cavolata visto che anche il floppy va montato durante il boot.



A questo punto mi chiedo:

ma come può essere che la configurazione possa essere salvata sia su floppy sia su hard disk, ma non possa poi essere caricata?

La cosa buffa è che una volta salvata la configurazione appare un messaggio di OK dov'è specificata la stringa esatta da passare nel boot.



Mi sembra tanto il cane che si morde la coda, meglio rompere un po' le scatole sul sito ufficiale, vediamo se i capoccioni sanno qualcosa sul sistema che hanno creato... :evil

Top
Profilo Invia messaggio privato
doctorK
Dio minore
Dio minore


Registrato: 10/06/02 21:09
Messaggi: 874

MessaggioInviato: 24 Set 2003 17:34    Oggetto: Re: Non funziona! Rispondi citando

esatto!

tieni conto, però, che knoppix è una 'live distro' a scopo dimostrativo, se vuoi un sistema linux 'serio' ti conviene installare una distribuzione su hard disc.

intanto chiedo anch'io al mio guru.

Top
Profilo Invia messaggio privato
doctorK
Dio minore
Dio minore


Registrato: 10/06/02 21:09
Messaggi: 874

MessaggioInviato: 24 Set 2003 19:55    Oggetto: Re: Non funziona! Rispondi citando

Il guru dice: con il floppy funziona (garantito al limone), su hard disc non sa, non ha mai provato e ribadisce ciò che ti ho detto nel post precedente: live distro non buona per uso continuativo di linux, utile a scopo dimostrativo.

Top
Profilo Invia messaggio privato
jaxnife
Eroe
Eroe


Registrato: 18/09/03 11:25
Messaggi: 66

MessaggioInviato: 24 Set 2003 20:50    Oggetto: Salvataggio configurazione previsto Rispondi citando

Il salvataggio della configurazione è previsto, quindi credo proprio debba funzionare in un modo o nell'altro.



Se si tiene però presente che Kalknoppix può anche essere installato questo spiegherebbe il macello che ha generato il topic.



Comunque non è che mi vada tanto a genio di installare su hard disk una distribuzione Linux. Ne ho già provate diverse, ma come ben sai i problemi di supporto delle tecnologie più recenti si sprecano. Diciamoci la verità, GNU ancora non è all'altezza del desktop nel caso il computer non abbia raggiunto una certa anzianità, inoltre tutti gli applicativi per l'intrattenimento non sono a portata: la questione della mancanza di driver è una piaga ancora insoluta secondo me.



Sono andato un po' fuori topic, mi spiace, ma visto che tanto l'ho iniziato io non ci vedo niente di male a volerlo anche chiudere. :smart :lightn

Top
Profilo Invia messaggio privato
doctorK
Dio minore
Dio minore


Registrato: 10/06/02 21:09
Messaggi: 874

MessaggioInviato: 25 Set 2003 18:37    Oggetto: Re: Salvataggio configurazione previsto Rispondi citando

Quote:
Kalknoppix può anche essere installato




Sì, ma 'a mano'. In ogni caso è una 'live distro' basata su Debian. Credo sia più semplice e 'configurabile' una distro classica.



Quote:
come ben sai i problemi di supporto delle tecnologie più recenti si sprecano


A cosa ti riferisci? :lazy La firewire mi funziona, l' USB anche... :-)



Quote:
la questione della mancanza di driver è una piaga ancora insoluta secondo me.


Vedi sopra. La tavoletta Wacom funziona, il mouse a rotella anche, il driver per la Nvidia gestisce anche l'uscita tv-out. Vedo i dvd, i divx, remoto la telecamera digitale, ascolto mp3 e ogg-vorbis. Sì: mancano i giochi perchè nessuno fa i porting. Loki Games purtroppo ha chiuso più di un anno fa.



Io non torno più indietro... ;)

Se cambi idea e vuoi supporto, basta chiedere. :sun

Top
Profilo Invia messaggio privato
jaxnife
Eroe
Eroe


Registrato: 18/09/03 11:25
Messaggi: 66

MessaggioInviato: 26 Set 2003 07:38    Oggetto: Gnu? magari! Rispondi citando

Sarà che non mi sono mai immerso in letture tecniche relative a GNU, però ho provato a mettere sul mio PC qualcosa come 5 distribuzioni: Suse 8.1, Mandrake 9.1, RedHat 8.0a, WinLinux 2003 (non è proprio una distribuzione questa), Kalknoppix.



C'è quella che ha funzionato più o meno e quella che non ha funzionato per niente.

Ora, anche lasciando stare il discorso dei giochi non supportati, considera qualcosa di basilare come le schede audio.

Ho una SoundBlaster Audigy Player, nessuna delle distro sopra elencate la supporta. Normalmente direi "Beh, pazienza", ma non posso (o forse non so) impostarla come una scheda audio generica. É chiaro che senza audio non posso nè ascoltare mp3, nè vedere DivX.

Altro problema di base è internet, prima è stato un macello per via che usavo un winmodem (chiaramente interno), ora ho Alice ADSL e ho seri dubbi che il modem fornito da Telecom sia compatibile con Linux, pensa che tra un po' aveva anche problemi di compatibilità con Windows.

Mi rendo conto che Linux sia un sistema operativo superiore a Windows, sempre lasciando da parte la storia dei giochi, ma quello che mi ha fatto desistere dall'utilizzarlo sono stati appunti questi problemi.

Magari l'unica vera grana è l'essere un newbie, ma da mesi non si fa che un gran parlare di Linux per il Desktop, non più roba da programmatori psicolabili... sarà, però non mi è sembrato che tutto fosse così facile... forse prima però era molto peggio, mah!

:sick

Top
Profilo Invia messaggio privato
jaxnife
Eroe
Eroe


Registrato: 18/09/03 11:25
Messaggi: 66

MessaggioInviato: 26 Set 2003 16:41    Oggetto: Debian... chissà se... Rispondi citando

Tempo fa ho scaricato con jigdo i 3 dischi base di Debian Woody. Non ho ancora provato nè a masterizzarli nè ad installarli, ma sarei curioso di tentare.

Prima però un paio di domandine sono d'obbligo:

1- L'hardware non supportato può essere impostato come generico, analogamente a quanto accade sotto Windows? :?

2- Dici di riuscire ad usare tutto l'hardware di cui disponi, quale distro usi? quanto è vecchio il tuo pc (questa non è mica banale come sembra :dunno )?

Top
Profilo Invia messaggio privato
doctorK
Dio minore
Dio minore


Registrato: 10/06/02 21:09
Messaggi: 874

MessaggioInviato: 26 Set 2003 18:15    Oggetto: Re: Debian... chissà se... Rispondi citando

Quote:
L'hardware non supportato può essere impostato come generico, analogamente a quanto accade sotto Windows?


In generale, sì; non riuscirai ad usare le caratteristiche 'avanzate', però.

Il problema dei driver sussisterà fino a quando le case produttrici di hard non pubblicheranno le specifiche. Fare reverse engineering è molto lungo e si rischia una denuncia per violazione di segreti digitali (DMCA...).

Un esempio positivo: Nvidia. Ha rilasciato le specifiche e ha supportato gli sviluppatori. Io riesco a sfruttare anche l'uscita tv-out, 'loro' hanno venduto qualche migliaio di schede in più.

Un esempio negativo: i winmodem. Non c'è verso di farli funzionare. A chi interessa NON divulgare le specifiche? E perchè? (manca un emoticon per la polemica)



Quote:
quale distro usi?


Da quando la conosco, nient'altro che Debian unstable (Woody, mi sembra)!

Ho iniziato con Red Hat. Tutto bene fino a quando non ho provato ad installare pacchetti esterni alla distro ufficiale. Una catena di dipendenze insoddisfatte...

Passai a Mandake perchè 'più user friendly'. Peggio.

Sono passati due anni e non so a che punto siano RH e mandrake oggi.

Stavo per installare Windows (:eek :eek :eek ) quando il guru mi ha detto: prova Debian. Aveva ragione! A parte il fatto che è la distro più 'free software' di tutte, ha un sistema di installazione a pacchetti .deb che funziona a maraviglia. Con una linea veloce puoi installare ed aggiornare (quotidianamente) dal mirror ftp italiano. Con fastweb ho installato una distro unstable in 14 min. Per 'unstable' si intende la distribuzione, non il software distribuito. Significa che la distribuzione, nel suo complesso, ha superato la fase di testing e sta per diventare 'stable'.



Quote:
quanto è vecchio il tuo pc?


Ahimè! Ormai ha 5 (cinque!) anni...

Ti assicuro che 'ai tempi' era all'avanguardia. Via via è stato aggiornato.

Oggi è:doppio Pentium II 400, 512Mb di RAM, controller SCSI, 2 dischi SCSI, Nvidia Gforce2, controller firewire, scheda audio sb compatibile, due schede di rete, masterizzatore e lettore cd SCSI; scanner, tavoletta wacom, epson photo810.

Comincia a far fatica ad aprire mozilla ed evolution, a Natale si aggiorna! (Ahimè, si cambia!)

Io volevo linux e ho assemblato una macchina facendo attenzione alle compatibilità (di 5 anni fa). Trovi informazioni qui e qui.



Ho trovato un driver 'sperimentale' per la SB Audigy. Lo trovi qui

Top
Profilo Invia messaggio privato
jaxnife
Eroe
Eroe


Registrato: 18/09/03 11:25
Messaggi: 66

MessaggioInviato: 26 Set 2003 18:44    Oggetto: La Spirale rulez? Maybe. Rispondi citando

Prima di mettere su Linux, ai tempi, mi sono informato sulle varie disto disponibili. Già allora era apparso abbastanza chiaro che Debian in fin dei conti è la migliore. Non l'ho provata allora perchè notoriamente ostica, quindi mi sono orientato verso il camaleonte e il cappello rosso. :hat



Magari dovrei veramente provarla, visto che comunque molti neofiti sono impauriti da eventuali danni all'altro OS e ormai ho visto che sono insulsi scrupoli basati su pregiudizi nei confronti del pinguino. :~



Tanto se poi vedo che come le altre distro l'audio non funziona e internet è sepolta lancio Partition Magic e dò un colpo di spugna. :lazy



Ho notato, comunque, leggendo le specifiche tecniche dell'hardware supportato dai vari GNU, che tendenzialmente sono supportato grossomodo pc vecchi di 2-3 anni. Il tuo computer ne ha 5, quindi il fatto che funzioni tutto quanto è più che comprensibile.



Ultima cosa, per quanto riguarda i driver generici. Mi è venuto in mente che sebbene non preveda l'accelerazione 3D quasi tutti forniscono un driver NV che supporta tutte le schede grafiche basate sul Chipset Nvidia. Come mai l'Emu10k invece non riesce a surrogare le SoundBlaster, volendo ben vedere sono tra le schede audio più diffuse dopo tutto? è per la storia dell'ostruzionismo cui accennavi? >D

Top
Profilo Invia messaggio privato
doctorK
Dio minore
Dio minore


Registrato: 10/06/02 21:09
Messaggi: 874

MessaggioInviato: 26 Set 2003 23:02    Oggetto: Re: La Spirale rulez? Maybe. Rispondi citando

Il mio hardware è antico, ma al tempo era all'avanguardia! ;) L'aggiunta della firewire è recente, la Nvidia ha meno di due anni e blender 3d ne sfrutta l'accelerazione hardware appieno.

Il mio guru non fa grande uso di periferiche, ma usa debian su un P4 acquistato 4 mesi fa. Le nostre schede audio sono da poco e generiche, ma funzionano benissimo. Il terzo coinquilino, invece, è tecnico del suono; non ricordo la marca della sua scheda, ma ha installato il driver apposito e usa tranquillamente le funzioni midi.

Non conosco l'emu10k e non sono un grande esperto di schede audio, farò ricerche.



Non so se Debian sia "la migliore", so che è veramente ben fatta.

Ogni pacchetto ha un 'mantainer' che si occupa di compilare e controllare le dipendenze con il resto della distribuzione; così il lavoro viene distribuito e i 'manutentori' (scusate!) lavorano bene e velocemente; non essendo una distribuzione 'commerciale' non c'è fretta di uscire con la prossima release.



Il fatto che venga ritenuta ostica appartiene alle leggende nelle quali anch'io ho creduto. Una volta che hai capito come funziona il sistema di installazione e aggiornamento apt-get e i suoi front-end sei a cavallo. Gli script di configurazione automatici fanno (quasi) tutto il resto.



Di danni all' "altro" non ho mai avuto notizia: credo sia veramente una leggenda urbana che la gggente non si è mai scomodata di verificare.

E hai perfettamente ragione: non ti costa nulla (solo un po' di download e di tempo libero), al massimo dài una bella piallata al disco rigido, ma almeno ci hai provato e potrai dire 'non mi piace'.

Prendilo come un esperimento. Se avrai successo ti ritroverai una macchina 'programmabile' e non una semplice macchina 'programmata'...;)

Io resto a disposizione.



Buon divertimento!

Top
Profilo Invia messaggio privato
jaxnife
Eroe
Eroe


Registrato: 18/09/03 11:25
Messaggi: 66

MessaggioInviato: 27 Set 2003 07:29    Oggetto: P4 e GNU Rispondi citando

Beh, il mio pc è del Novembre 2002, quindi il guru ne ha uno più recente del mio e se dici che ha messo su Linux le prospettive fanno sperare in bene. C'è anche la faccenda dell'hardware scelto apposta per GNU, però...

vedremo che succederà, appena faccio il tentativo dò mie notizie. :smart

Top
Profilo Invia messaggio privato
kingofworms
Moderatore Internet e Telefonia
Moderatore Internet e Telefonia


Registrato: 12/09/03 23:01
Messaggi: 1653

MessaggioInviato: 27 Set 2003 11:31    Oggetto: Re: P4 e GNU Rispondi citando

Mi intrometto:

Quote:
C'è anche la faccenda dell'hardware scelto apposta per GNU, però...


Relativamente. Il mio pc ha press'a poco l'età del tuo, l'hardware non è stato scelto in base alle esigenze di linux, eppure funziona tutto.

Scanner a parte (il mio povero HP ancora non è conosciuto da sane), più che recente o antico l'hardware deve essere "conosciuto": se uno va a prendere le periferiche prodotte dalle case più oscure, magari per questioni di risparmio (ho un amico che si comporta esattamente così), può trovare poca compatibilità. Io, con periferiche "normali" (per così dire) non ho trovato problemi.

Top
Profilo Invia messaggio privato
doctorK
Dio minore
Dio minore


Registrato: 10/06/02 21:09
Messaggi: 874

MessaggioInviato: 27 Set 2003 12:40    Oggetto: Re: P4 e GNU Rispondi

Concordo con King.

Quando assemblai il mio pc avevo in mente una macchina 'multimediale' (a quei tempi era molto di moda questa parola ;) ) e non volevo incorrere in sorprese tipo winmodem (questi sì, sono veramente incompatibili).

Le macchine 'normali' non hanno problemi, puoi tranquillamente installare linux sull'ultima generazione di Pentium. Sull' hardware più specifico dovresti controllare prima di spendere i soldi...



Per King: strano che non sia supportato lo scanner hp, è una marca che 'collabora' (meno di epson, però). Che modello è? Anch'io ho avuto qualche problema con il mio umax scsi, ho risolto usando una vecchia versione di sane.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Linux Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi