Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
* Banche on-line e sicurezza...
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sicurezza
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
drake71
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 10/07/06 12:37
Messaggi: 8

MessaggioInviato: 10 Lug 2006 12:57    Oggetto: * Banche on-line e sicurezza... Rispondi citando

Caio a tutti

Mi gira x la testa da un pò una domandina che vorrei sottoporre a tutti voi...

Se ipoteticamente qualcuno svuotasse il mio conto corrente on-line che succederebbe?

secondo voi ci sarebbe qualche possibilità di riavere il maltolto dalla banca?

Pensando a questo mi sono reso conto che non c'è un solo modo di acquisire indebitamente i dati di qualcun'altro.

Potrei ad esempio aver scritto i miei dati in giro x la casa alla portata di un furfante, oppure un haker avrebbe potuto sfruttare una debolezza del browser o aver infettato il mio PC con un troian. Per non parlare poi degli attacchi diretti al sito della banca stessa, al pishing e al Pharming (spero si scriva cosi!)...

quello che vorrei capire è se c'è qualche garanzia nell'utilizzo dei conti correnti on-line; le banche purtroppo non sono troppo chiare in merito a questo genere di quesiti Question .

Ciao a tutti
Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gateo
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 17/11/03 18:16
Messaggi: 12379

MessaggioInviato: 10 Lug 2006 13:47    Oggetto: Rispondi citando

Azz, scoperchi il vaso di Pandora!
Sono preoccupazioni piu' che legittime, considerando anche che tutti i servizi bancari Online che ho visto ti obbligano all'utilizzo di Internet "gruviera" Explorer, altrimenti sono praticamente inutilizzabili.
Io ho risolto il problema alla radice, potevo scegliere ed ho scelto che dal mio c/c online non e' possibile eseguire bonifici, al massimo si puo' vedere l'estratto conto.
Non so pero' nulla sulle garanzie / risoluzione contenziosi.
E benvenuto!
Top
Profilo Invia messaggio privato
drake71
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 10/07/06 12:37
Messaggi: 8

MessaggioInviato: 10 Lug 2006 21:09    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Gateo

Penso che il problema sia piuttosto grosso visto che ormai qualsiasi banca che si rispetti ha anche la possibilità di essere utilizzata via internet.

Possiedo un conto via internet da ormai 6 anni e sarei proprio curioso di sapere se qualcuno sia incorso in questo genere di problema...

Grazie x il benvenuto
Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato
Rob è qui
Eroe
Eroe


Registrato: 11/07/06 19:14
Messaggi: 43

MessaggioInviato: 13 Lug 2006 18:15    Oggetto: Rispondi citando

drake71 ha scritto:
Ciao Gateo

Penso che il problema sia piuttosto grosso visto che ormai qualsiasi banca che si rispetti ha anche la possibilità di essere utilizzata via internet.

Possiedo un conto via internet da ormai 6 anni e sarei proprio curioso di sapere se qualcuno sia incorso in questo genere di problema...

Grazie x il benvenuto
Ciao


Non ho molta esperienza, ma so per certo che le banche sono tenute a fornire al cliente che utilizza conti on-line il fascicolo di sicurezza dei dati bancari.
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo
sunset
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 26/02/07 12:21
Messaggi: 12

MessaggioInviato: 26 Feb 2007 13:02    Oggetto: Rispondi citando

Buonagiornata a tutti Smile
sono una nuova iscritta di questo forum che sto leggendo con molto interesse. Ho notato questa discussione che mi ha incuriosito in quanto affronta un argomento al quale stavo pensando da un po' di tempo. Oltre alla sicurezza nella gestione dei propri conti correnti on-line, mi interesserebbe sentire qualche parere da parte di chi utilizza le carte ricaricabili. Avete esperienze in questa materia? Potete raccontarmi se avete avuto problemi? Io non ho ancora un conto corrente ma mi piacerebbe potermi servire di una ricaricabile che però mi garantisse quel minimo di sicurezza di non trovarmela svuotata senza poter fare più nulla.
Grazie per l'attenzione

Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato
niklair
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 31/10/03 10:38
Messaggi: 2289
Residenza: Piu' a nord della dea della grafica

MessaggioInviato: 26 Feb 2007 13:36    Oggetto: Rispondi citando

@Gateo: io ho l'accesso a 2 conti on-line (non sono tutti miei, sigh ...) e tutti funzionano con FF

@Sunset: le ricaricabili vanno bene ma per essere ancora più sicuri io ho fatto una PostePay è svincolata dal c/c e cmq quello che possono portarti via è solo ciò che è caricato in quel momento .... esistono anche soluzioni ibride (mi dicono) cioè carte di credito collegate al c/c ma con la possibilità di richiedere un codice per transazioni particolari (così al limite ti rubano quel codice che funziona però solo per quella transazione) .... il rovescio della medaglia è che ogni codice richiesto cosa un bel po' ...
Cmq nessuno ti garantisce che ti possano svuotare la ricaricabile ... ma direi che il rischio è accettabile se è scollegata dal c/c

p.s.:@sunset .... ben arrivata
Top
Profilo Invia messaggio privato
ioSOLOio
Amministratore
Amministratore


Registrato: 12/09/03 18:01
Messaggi: 16342
Residenza: in un sacco di...acqua

MessaggioInviato: 26 Feb 2007 14:10    Oggetto: Rispondi citando

niklair ha scritto:
@Gateo: io ho l'accesso a 2 conti on-line (non sono tutti miei, sigh ...) e tutti funzionano con FF

si, in effetti rispetto a qualche tempo fa l'accessibilità con FF è migliorata parecchio, soprattutto se non si necessita di utilizzare piattaforme particolari..nel senso che il normale accesso ai conti correnti online (il remote banking per intenderci) dovrebbe funzionare piuttosto bene.
Diverso per certi tol avanzati..ogni tanto fanno le bizze.


@Sunset:

ha già detto tutto niklair..
le carte ricaricabili servono appunto a "rischiare" al massimo il ricaricato..sopratutto nei casi di furto della carta e/o del codice
In più direi che la clonazione di una ricaricabile non è molto conveniente per il truffatore..corre un rischio per cifre solitamente limitate( nel senso che se uno sceglie una ricaricabile, difficilmente poi va a caricare cifre molto importanti)
Il vantaggio della ricaricabile tipo Postepay - ma non è l'unica - è poi anche quello di non necessitare di un conto corrente di appoggio.
Pertanto utilizzabile da chiunque.

Ad oggi poi diversi servizi di carte di credito offrono la notifica via sms (quasi sempre gratuita) per ogni utilizzo della carta di credito o del bancomat..in questo modo si ha l'immediato controllo della cifra spesa o di un eventuale utilizzo fraudolento della carta.

Insomma...se utilizzate con la necessaria cura (che non è poi così esagerata) non sono un problema
Top
Profilo Invia messaggio privato
sunset
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 26/02/07 12:21
Messaggi: 12

MessaggioInviato: 27 Feb 2007 10:54    Oggetto: Rispondi citando

ioSOLOio ha scritto:
In più direi che la clonazione di una ricaricabile non è molto conveniente per il truffatore..corre un rischio per cifre solitamente limitate( nel senso che se uno sceglie una ricaricabile, difficilmente poi va a caricare cifre molto importanti)


Grande! Non avevo fatto proprio questa riflessione e devo dirti che mi ha davvero illuminato! Idea non è assolutamente da sottovalutare questo aspetto! Immagino che se un truffatore deve fare la fatica (e mi auguro sia parecchia Twisted Evil ) di cercare di clonare una carta, tanto vale che la faccia su una carta magari "prestigiosa" (e quindi che lasci immaginare crediti altrettanto prestigiosi)
E a proposito di "crediti" disponibili: avete idea se queste carte ricaricabili hanno dei tetti interessanti? Mi spiego meglio: io potrei aver interesse a farmi ricaricare cifre attorno ai 4000/5000 euro (magari poi provvederei a non lasciare questi soldi lì incostuditi Laughing ): sapete se la cosa potrebbe essere possibile?

Grazie a tutti per l'attenzione e in particolare a niklair per il benvenuto Grazie
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gateo
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 17/11/03 18:16
Messaggi: 12379

MessaggioInviato: 27 Feb 2007 11:30    Oggetto: Rispondi citando

Sulle ricaricabili ho i miei dubbi, in particolare su Postepay.
Ho letto (non chiedetemi dove, non ricordo), che e' in voga questo tipo di truffa su ebay o similari: voi comprate una cosa da un tizio, caricandogli quindi credito sulla postepay.
Il tizio poi non vi manda nulla, e risalendo al titolare della postepay per recuperare i soldi si scopre che in realta' e' intestata qualche vecchina nullatenente, che non ha mai sottoscritto alcuna postapay.
Il tizio cosi' ha incassato soldi facili senza lasciare alcuna traccia, questo perche' c'e' qualche buco nella procedura di ottenimentodella postepay, se ho ben capito.
Poi non so se e' una bufala, chi capisce di postepay, ricariche ed ebay magari e' in grado di capirlo meglio.
Ritengo meglio affidarsi ad una carta di credito seria, dove e' il gestore della carta di credito a dover dimostrare che tu hai fatto quella spesa, se la disconosci.
Top
Profilo Invia messaggio privato
sunset
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 26/02/07 12:21
Messaggi: 12

MessaggioInviato: 27 Feb 2007 11:51    Oggetto: Rispondi citando

Gateo ha scritto:
Sulle ricaricabili ho i miei dubbi, in particolare su Postepay.
Ho letto (non chiedetemi dove, non ricordo), che e' in voga questo tipo di truffa su ebay o similari: voi comprate una cosa da un tizio, caricandogli quindi credito sulla postepay.
Il tizio poi non vi manda nulla, e risalendo al titolare della postepay per recuperare i soldi si scopre che in realta' e' intestata qualche vecchina nullatenente, che non ha mai sottoscritto alcuna postapay.
Il tizio cosi' ha incassato soldi facili senza lasciare alcuna traccia, questo perche' c'e' qualche buco nella procedura di ottenimentodella postepay, se ho ben capito.
Poi non so se e' una bufala, chi capisce di postepay, ricariche ed ebay magari e' in grado di capirlo meglio.
Ritengo meglio affidarsi ad una carta di credito seria, dove e' il gestore della carta di credito a dover dimostrare che tu hai fatto quella spesa, se la disconosci.


Eh Eh.... ma così la truffa la fa chi ha la ricaricabile!
Credo che il tuo esempio - che ritengo sia assolutamente possibile - dimostra semplicemente come se qualcuno ha cattive intenzioni riesce a truffare in qualsiasi modo.
La mia domanda iniziale era intesa dal punto di vista di chi possiede una carta ricaricabile. Scordavo di specificare che davo anche per scontato il fatto che il possessore della carta applichi le più basilari norme di attenzione per evitare di farsi truffare i codici. E forse questa cosa non è male specificarla: mi è capitato personalmente di trovare in un noto programma di p2p, un documento condiviso in rete con i dati completi della carta di credito! Non so dirvi se fossero veri, ma non riesco neppure a vedere un motivo valido per condividere una cosa simile (vera o falsa che fosse) se non la totale ignoranza da parte di chi l'ha fatto, delle più basilari norme di sicurezza

Ciao Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato
chemicalbit
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/04/05 17:59
Messaggi: 18597
Residenza: Milano

MessaggioInviato: 27 Feb 2007 12:06    Oggetto: Rispondi citando

Gateo ha scritto:
Sulle ricaricabili ho i miei dubbi, in particolare su Postepay.
Ho letto (non chiedetemi dove, non ricordo), che e' in voga questo tipo di truffa su ebay o similari: voi comprate una cosa da un tizio, caricandogli quindi credito sulla postepay.
Il tizio poi non vi manda nulla, .
Il punto è che quella è una ricarica non un sistema di pagamento.

E quindi non andrebbe usato (impropriamente) come sistema di pagamento. Tra la'ltro non lascia trracia come sistema di pagamento, non si potrà dimostrare di aver pagato e di non aver riscevuto lacosa.

Il titolare della Postepay (o carta simile) , cioè il presunto venditore, potrebbe legittimamente dire con faccia di tolla "sì, mi ha ricarciato la postepay ... si vede che gli stavo simpatico e miha voluto fare un regalo...."
Top
Profilo Invia messaggio privato
sunset
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 26/02/07 12:21
Messaggi: 12

MessaggioInviato: 27 Feb 2007 15:10    Oggetto: Rispondi citando

chemicalbit ha scritto:
Gateo ha scritto:
Sulle ricaricabili ho i miei dubbi, in particolare su Postepay.
Ho letto (non chiedetemi dove, non ricordo), che e' in voga questo tipo di truffa su ebay o similari: voi comprate una cosa da un tizio, caricandogli quindi credito sulla postepay.
Il tizio poi non vi manda nulla, .
Il punto è che quella è una ricarica non un sistema di pagamento.

E quindi non andrebbe usato (impropriamente) come sistema di pagamento. Tra la'ltro non lascia trracia come sistema di pagamento, non si potrà dimostrare di aver pagato e di non aver riscevuto lacosa.

Il titolare della Postepay (o carta simile) , cioè il presunto venditore, potrebbe legittimamente dire con faccia di tolla "sì, mi ha ricarciato la postepay ... si vede che gli stavo simpatico e miha voluto fare un regalo...."


Scusami ma allora come mai è facilissimo vedersi dare il consiglio di non utilizzare la carta di credito ufficiale per fare acquisti in internet, ma piuttosto di utilizzare una carta ricaricabile (che può essere in questo senso anche solo di appoggio ad una tradizionale) proprio per non dare in giro dati che sarebbe importante conservare con cura?
Top
Profilo Invia messaggio privato
chemicalbit
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/04/05 17:59
Messaggi: 18597
Residenza: Milano

MessaggioInviato: 27 Feb 2007 16:28    Oggetto: Rispondi citando

sunset ha scritto:
Scusami ma allora come mai è facilissimo vedersi dare il consiglio di non utilizzare la carta di credito ufficiale per fare acquisti in internet, ma piuttosto di utilizzare una carta ricaricabile (che può essere in questo senso anche solo di appoggio ad una tradizionale) proprio per non dare in giro dati che sarebbe importante conservare con cura?
Viene consigliato di usare una carta di credito o una carta di debito (es. bancomat) ricaricabili, che hanno l'evidente vanaggio che più che quello che c'è caricato sopra non ti possono ...ehm ... prelevare con mezzucci vari una volta conosicuto il tuo nuemro di carta (o di conto corrente).

Con quelle puoi fare dei pagamenti al pari (quasi sempre) di usare rispettivamente carte di credito "normali" o carte di debito "normali"


Se invece ricarichi una postepay di un altro, non stai effettuando un pagamento, gli stai ricaricando (su incarico suo, ad es.) la postepay.
Se poi tu i soldi per fare questa ricarica li prendi da una carta di credito ricaricabile, ok non rischi esponendo il numero della tua carta di credito "normale". Ma, comunque, non stai effettuando un pagamento, e non potrai dimostrare di averne fatto uno e non potrai quindi (tentare) di pretendere la merce per cui hai dato quei soldi.


Si tratta di due rischi diversi, ognuno dei quali richiede prudenze diverse. Ovviamente vanno seguite entrambe.
Top
Profilo Invia messaggio privato
SverX
Supervisor Macchinisti
Supervisor Macchinisti


Registrato: 25/03/02 11:16
Messaggi: 10640
Residenza: Tokelau

MessaggioInviato: 27 Feb 2007 17:32    Oggetto: Rispondi citando

sunset ha scritto:
Scusami ma allora come mai è facilissimo vedersi dare il consiglio di non utilizzare la carta di credito ufficiale per fare acquisti in internet, ma piuttosto di utilizzare una carta ricaricabile ... proprio per non dare in giro dati che sarebbe importante conservare con cura?


E' errore comune e vantaggio di alcuni considerare l'uso fraudolento della carta di credito un problema che lede il possessore stesso della carta di credito... in realtà questo è completamente tutelato -per legge- dall'ente emittente della carta di credito. E' il venditore che la accetta a correre un rischio, in realtà, come ben spiegato, ad esempio, qui Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
chemicalbit
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/04/05 17:59
Messaggi: 18597
Residenza: Milano

MessaggioInviato: 27 Feb 2007 21:10    Oggetto: Rispondi citando

SverX ha scritto:
il possessore stesso della carta di credito... in realtà questo è completamente tutelato -per legge- dall'ente emittente della carta di credito.
Ma per ottenere questa tutela come può fare il possessore delal carta di credito?

Come può dimostrare che un certo oggetto X (o peggio, servizio Y, per cui non c'è neppure un riscontro di spedizione e di ricezione con firma del ricevente) non l'ha mai comprato?

Perlomeno se si usa una carta di credito innegozio, deve firmare sulla ricevuta e può chiedere un confronto (o una perizia grafologica, ecc.),
oppure alcuni sistemi chiedono un PIN tipo bancomat (che non so se sia più o meno sicuro di una firma)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gateo
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 17/11/03 18:16
Messaggi: 12379

MessaggioInviato: 28 Feb 2007 09:22    Oggetto: Rispondi citando

Come dal sito indicato da Sverx, la tutela e' implicita nella carta di credito: e' il venditore che deve dimostrare che l'utente ha fatto l'acquisto, non il contrario.
Per cui all'utente basta bloccare il pagamento per essere tranquillo.
Legge alla mano, le fregature le prende il venditore, nel caso.
Top
Profilo Invia messaggio privato
chemicalbit
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/04/05 17:59
Messaggi: 18597
Residenza: Milano

MessaggioInviato: 28 Feb 2007 10:33    Oggetto: Rispondi citando

Gateo ha scritto:
Come dal sito indicato da Sverx, la tutela e' implicita nella carta di credito: e' il venditore che deve dimostrare che l'utente ha fatto l'acquisto, non il contrario.
Mica tanto:

Citazione:
gli istituti di emissione sono tenuti a riaccreditare al consumatore i pagamenti dei quali dimostri l'eccedenza rispetto al prezzo pattuito ovvero l'uso fraudolento della propria carta di pagamento da parte del fornitore o di un terzo,
(....);
gli istituti di emissione hanno poi il diritto di addebitare al fornitore le somme riaccreditate al legittimo titolare.

Vero che i venditori non hanno voce in capitolo (loro ci vanno di mezzo in un secondo momento, dopo che gl'ist. d'emisisone hanno riaccreditato al consumatore,
(e a quel punto il venditore potrebbe -presumo, non è detto chiaramente se sia possibile e previsto dalla legge- far causa portando prove e dimostrando che l'utente ha fatto l'acquisto).


Ma nel primo momento è il consumatore che deve
"dei quali dimostri l'eccedenza rispetto al prezzo pattuito ovvero l'uso fraudolento della propria carta di pagamento da parte del fornitore o di un terzo"


p.s. vi e' poi il paradosso che l' "identificazione e autorizzazione" avviene da parte del circuito delle carte di credito,
il quale però se sbalgian n ci va di mezzo, e scarica le spese sul venditore,
il quale non ha possibilità di controllo.

Lo si fa pagare quidni per una cosa di cui nonha responsabilità.


p.s. bis: tutto questo vale solo in Italia?
Top
Profilo Invia messaggio privato
sunset
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 26/02/07 12:21
Messaggi: 12

MessaggioInviato: 28 Feb 2007 11:54    Oggetto: Rispondi citando

SverX ha scritto:
E' errore comune e vantaggio di alcuni considerare l'uso fraudolento della carta di credito un problema che lede il possessore stesso della carta di credito... in realtà questo è completamente tutelato -per legge- dall'ente emittente della carta di credito. E' il venditore che la accetta a correre un rischio, in realtà, come ben spiegato, ad esempio, qui Smile


Dato per scontato che mi ha molto convinto l'assorvazione di ioSOLOio
sul fatto che se qualcuno si vuol dare all'attività clonatoria è più facile che lo faccia con una carta tradizionale che con una ricaricabile, mi piacerebbe sapere se secondo voi l'articolo citato da SverX faccia riferimento solo alle carte di credito tradizionali o anche alle ricaricabili.
Vi ripropongo anche la domanda che avevo fatto ieri: vi risulta che le ricaricabili abbiano plafond di ricarica superiori ai 4000/5000 euro?
Grazie e complimenti: è un forum bellissimo questo! Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
ioSOLOio
Amministratore
Amministratore


Registrato: 12/09/03 18:01
Messaggi: 16342
Residenza: in un sacco di...acqua

MessaggioInviato: 01 Mar 2007 14:54    Oggetto: Rispondi citando

sunset ha scritto:

Vi ripropongo anche la domanda che avevo fatto ieri: vi risulta che le ricaricabili abbiano plafond di ricarica superiori ai 4000/5000 euro?

mi paiono cifre piuttosto alte....
a quel punto è più logico prendere una normale carta..
anche perchè...la ricaricabile ha un chiaro svantaggio..la ricarichi in anticipo e quei soldi dunque non li hai più disponibilil, anche se magari la ricarica ti dura molto tempo.
Pertanto, a meno di non ricaricare una grossa cifra che si ha intenzione di spendere in pochissimo tempo, è decisamente sconveniente.

E le carte "normali" se usate con criterio sono sicure.
Per gli acquisti online ad esempio possono essere utilizzati dei codici aggiuntivi che preservano la sicurezza della carta/bancomat
E la notifica via sms pressochè immediata fa si che si possa agevolmente controllare le spese effettuate.

Tornando però dettagliatamente alla domanda...fino a qualche tempo fa sicuramente no, i tetti massimi erano inferiori.
Ad esempio la ricaricabile di IWBank (San Paolo Imi) mi pare abbia un tetto massimo di 3000 euro, però per le altre nel frattempo le cose potrebbero essere cambiate.

C'era anche una vecchia discussione sulle ricaricabili dove ricordo erano state citate le varie carte disponibili con alcuni link...provo a ritrovarla
Top
Profilo Invia messaggio privato
ioSOLOio
Amministratore
Amministratore


Registrato: 12/09/03 18:01
Messaggi: 16342
Residenza: in un sacco di...acqua

MessaggioInviato: 01 Mar 2007 15:51    Oggetto: Rispondi

ioSOLOio ha scritto:

C'era anche una vecchia discussione sulle ricaricabili dove ricordo erano state citate le varie carte disponibili con alcuni link...provo a ritrovarla


...trovata che fa poi riferimento a quest'altra discussione.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sicurezza Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2, 3  Successivo
Pagina 1 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi