Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Lentamente muore...
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Al Caffe' Corretto
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
GrayWolf
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 03/07/05 16:24
Messaggi: 2325
Residenza: ... come frontiera i confini del mondo...

MessaggioInviato: 01 Ago 2008 20:52    Oggetto: Lentamente muore... Rispondi citando

Niente di cimiteriale, horror, sado..., e quant'altro vi possa venire in mente...

Una persona a me carissima mi ha spedito questa mail...

Citazione:

Lentamente muore chi diventa schiavo dell'abitudine,
ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi,
chi non cambia la marca,
chi non rischia e non cambia colore dei vestiti,
chi non parla a chi non conosce.

Muore lentamente chi evita una passione,
chi preferisce il nero su bianco e i puntini sulle "i" piuttosto che un insieme di emozioni,
proprio quelle che fanno brillare gli occhi,
quelle che fanno di uno sbadiglio un sorriso,
quelle che fanno battere il cuore davanti all'errore e ai sentimenti.

Lentamente muore chi non capovolge il tavolo,
chi è infelice sul lavoro,
chi non rischia la certezza per l'incertezza, per inseguire un sogno,
chi non si permette almeno una volta nella vita di fuggire ai consigli sensati.
Lentamente muore chi non viaggia,
chi non legge,
chi non ascolta musica,
chi non trova grazia in se stesso.
Muore lentamente chi distrugge l'amor proprio,
chi non si lascia aiutare;
chi passa i giorni a lamentarsi della propria sfortuna o della pioggia incessante.

Lentamente muore chi abbandona un progetto prima di iniziarlo,
chi non fa domande sugli argomenti che non conosce,
chi non risponde quando gli chiedono qualcosa che conosce.

Evitiamo la morte a piccole dosi,
ricordando sempre che essere vivo richiede uno sforzo di gran lunga maggiore del semplice fatto di respirare.
Soltanto l'ardente pazienza porterà al raggiungimento di una splendida felicità.

Martha Medeiros

erroneamente attribuita a Pablo Neruda


l'ho riletta più di una volta assorbendone le parole come una spugna,

Penso ci sia da riflettere...
Top
Profilo Invia messaggio privato
dasio78
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/06/06 22:05
Messaggi: 6281

MessaggioInviato: 02 Ago 2008 11:23    Oggetto: Rispondi citando

a me piace molto. molti la disprezzano perchè non di Neruda.
forse banale in certi passaggi, ma fa riflettere

Citazione:
Lentamente muore chi non capovolge il tavolo,
chi è infelice sul lavoro,
chi non rischia la certezza per l'incertezza, per inseguire un sogno,
chi non si permette almeno una volta nella vita di fuggire ai consigli sensati.
Lentamente muore chi non viaggia,
chi non legge,
chi non ascolta musica,
chi non trova grazia in se stesso.
Muore lentamente chi distrugge l'amor proprio,
chi non si lascia aiutare;
chi passa i giorni a lamentarsi della propria sfortuna o della pioggia incessante.


questa parte mi piace molto.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Blumerle
Semidio
Semidio


Registrato: 03/06/08 09:35
Messaggi: 235

MessaggioInviato: 02 Ago 2008 21:25    Oggetto: Rispondi citando

Molto bello , grazie delle meravigliose citazioni.
Da rifletterci su parecchio!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Danielix
Amministratore
Amministratore


Registrato: 31/10/07 15:30
Messaggi: 8497
Residenza: Hinter dem Horizont.

MessaggioInviato: 02 Ago 2008 21:36    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Lupo.
Mi fischiavano le orecchie... Wink

GrayWolf ha scritto:
Citazione:
(...Ciò che segue, ma commentato...)

Lentamente muore chi diventa schiavo dell'abitudine, ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi. É nato già morto...
Chi non cambia la marca. Dovrebbe prima cambiare cervello... Lobotomia?
Chi non rischia e non cambia colore dei vestiti. Poverini... Ma non fanno danno: basta ignorarli...
Chi non parla a chi non conosce. Abbatterli. Arrecano il danno collettivo più consistente.

Muore lentamente chi evita una passione. Si... (qui c'è una delle banalità di cui parla il buon Dasio...)
Chi preferisce il nero su bianco e i puntini sulle "i" piuttosto che un insieme di emozioni, ...di qualsiasi natura e segno...
proprio quelle che fanno brillare gli occhi,
quelle che fanno di uno sbadiglio un sorriso,
quelle che fanno battere il cuore davanti all'errore e ai sentimenti. Si, quelle...

Lentamente muore chi non capovolge il tavolo, Mooolto lentamente. E con l'ulcera...
chi è infelice sul lavoro, (Questa me la spieghi in privato... Rolling Eyes )
chi non rischia la certezza per l'incertezza, per inseguire un sogno. Sempre del primo si tratta... É già nato morto!
Chi non si permette almeno una volta nella vita di fuggire ai consigli sensati. Esistono?!
Lentamente muore chi non viaggia, E non ha scuse. Di alcun tipo...
chi non legge, É colpa nostra, che non glie lo imponiamo con la forza bruta...
chi non ascolta musica, (Fingo di ignorare che esistano... Non arrivo a crederlo concepibile...)
chi non trova grazia in se stesso. (No. Vi è chi non può oggettivamente trovarne: sprovvisto congenitamente...)

Muore lentamente chi distrugge l'amor proprio, Gravissime patologie inoffensive...
chi non si lascia aiutare; (???????)
chi passa i giorni a lamentarsi della propria sfortuna o della pioggia incessante. Maròòòòòòòòò...!! Esseri inutili...

Lentamente muore chi abbandona un progetto prima di iniziarlo, Si... (Qui ce n'è un'altra, Dasio...)
chi non fa domande sugli argomenti che non conosce, Di nuovo: sono nati già morti...
chi non risponde quando gli chiedono qualcosa che conosce. Picchiamoli. Tutti insieme.
Espelliamoli dal pianeta...


Il Lupo grigio-scuro ha scritto:
Penso ci sia da riflettere...
Ancora???!!! Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
GrayWolf
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 03/07/05 16:24
Messaggi: 2325
Residenza: ... come frontiera i confini del mondo...

MessaggioInviato: 03 Ago 2008 10:27    Oggetto: Rispondi citando

Danielix ha scritto:
Ciao Lupo.
Mi fischiavano le orecchie... Wink

i miei ululati arrivano così lontano? Wink Smile

Danielix ha scritto:

...
Picchiamoli. Tutti insieme.
Espelliamoli dal pianeta...

Amico mio, impresa alquanto improba vista la quantità enorme...

Danielix ha scritto:

Il Lupo grigio-scuro ha scritto:
Penso ci sia da riflettere...
Ancora???!!! Wink

Sì, ogni giorno per verificare se siamo ancora dei Quasimodo o ci stiamo trasformando in amebe deambulanti.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Proserpina
Moderatore Sessualità
Moderatore Sessualità


Registrato: 08/10/07 14:22
Messaggi: 4599
Residenza: Sono solo nella tua mente (by Odos)

MessaggioInviato: 03 Ago 2008 10:32    Oggetto: Re: Lentamente muore... Rispondi citando

Muore lentamente chi evita una passione,
chi preferisce il nero su bianco e i puntini sulle "i" piuttosto che un insieme di emozioni,
proprio quelle che fanno brillare gli occhi,
quelle che fanno di uno sbadiglio un sorriso,
quelle che fanno battere il cuore davanti all'errore e ai sentimenti.



..ecco ..questa...mi vibra dentro...Grazie di avermi ricordato questa poesia Gray..la conoscevo ma rileggerla è sempre un piacere....
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
dasio78
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/06/06 22:05
Messaggi: 6281

MessaggioInviato: 03 Ago 2008 11:40    Oggetto: Re: Lentamente muore... Rispondi citando

Proserpina ha scritto:
Muore lentamente chi evita una passione,
chi preferisce il nero su bianco e i puntini sulle "i" piuttosto che un insieme di emozioni,
proprio quelle che fanno brillare gli occhi,
quelle che fanno di uno sbadiglio un sorriso,
quelle che fanno battere il cuore davanti all'errore e ai sentimenti.



..ecco ..questa...mi vibra dentro...Grazie di avermi ricordato questa poesia Gray..la conoscevo ma rileggerla è sempre un piacere....


Concordo!!

Fiori Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20588
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 03 Ago 2008 17:42    Oggetto: Rispondi citando

Chi legge e in queste parole trova conforto, è in realtà già morto. Twisted Evil
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Danielix
Amministratore
Amministratore


Registrato: 31/10/07 15:30
Messaggi: 8497
Residenza: Hinter dem Horizont.

MessaggioInviato: 04 Ago 2008 00:32    Oggetto: Rispondi

Silent ha scritto:
Chi legge e in queste parole trova conforto, è in realtà già morto. Twisted Evil

Concordo, vecchio saggio...

Ma tieni presente che in pochi possono afferrare la vera, paradossale "essenza" di questa affermazione: i più tenderanno a interpretarlo come cazzeggio...
E non lo è.
Almeno: io ritengo che non sia tale.

Sbaglio? 8)
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Al Caffe' Corretto Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi