Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Dumbo, l'autocensura e il politically correct
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Ribelli digitali
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 04 Feb 2021 08:27    Oggetto: Dumbo, l'autocensura e il politically correct Rispondi citando

Leggi l'articolo Dumbo, l'autocensura e il politically correct
Cassandra Crossing/ Perché sorridere sul bollino rosso di Dumbo e degli Aristogatti è sbagliato.


 

 

Segnala un refuso
Top
zero
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/03/08 17:34
Messaggi: 1411

MessaggioInviato: 04 Feb 2021 12:31    Oggetto: Rispondi citando

Si, non fa ridere.

Specie se si pensa che molto spesso ai bambini viene prestato il cellulare dei genitori, cosi' per un po' stanno tranquilli.
E non ci sono certo bollini rossi a proteggerli.
Senza contare i futuri problemi psicologici, dovuti alla dipendenza da smartphone (ci sono numerosi studi).


.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 9936

MessaggioInviato: 04 Feb 2021 16:03    Oggetto: Rispondi citando

Io sarei stata curiosa di capire cosa non va, secondo alcuni in cartoni come Dumbo o gli Aristogatti.
Top
Profilo Invia messaggio privato
calamarim
Mortale adepto
Mortale adepto


Registrato: 21/07/17 08:28
Messaggi: 33

MessaggioInviato: 04 Feb 2021 17:10    Oggetto: Rispondi citando

"Dumbo" è sotto accusa per i versi di una canzone giudicati irrispettosi verso gli schiavi afroamericani che lavoravano nelle piantagioni. Peter Pan per l'appellativo 'Pellirosse' nei confronti dei nativi americani. Gli Aristogatti per l'offesa al popolo asiatico con la caricatura di Shun Gon, il siamese con denti spioventi, gli occhi a mandorla e le bacchette.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 9936

MessaggioInviato: 04 Feb 2021 17:40    Oggetto: Rispondi citando

E nessuno ha da ridire su favole tipo Hansel e Gretel, dove 2 bambini vengono abbandonati dai genitori e adescati da una strega che se li vuole mangiare, che poi a sua volta verrà carbonizzata dai 2, o cappuccetto rosso, la nonna mangiata, lei mangiata e il lupo sventrato dal cacciatore, o Biancaneve e la bella addormentata che vengono avvelenate dalla strega, per cui crudeltà a gogò...?
Top
Profilo Invia messaggio privato
{emanuele}
Ospite





MessaggioInviato: 04 Feb 2021 18:56    Oggetto: Rispondi citando

se siamo arrivati a questo punto e parliamo di caccia alle streghe lo abbiamo voluto noi,non siamo arrivati a questo punto per caso nei primi anni 2000 quando sono iniziati a spuntare i paladini del politicamente corretto li avessimo accolti con una risata e un vaff,putroppo gli abbiamo dato corda e ora abbiamo peter pan accusato di razzismo e fiaba vegana di capuccetto rosso
Top
{porfirio}
Ospite





MessaggioInviato: 05 Feb 2021 00:08    Oggetto: Rispondi citando

Grazie. Mi pare perfetto. Hai verbalizzato esattamente quel che provo, ma non riuscivo a sintetizzare così bene.
Grazie
Top
{Ciao}
Ospite





MessaggioInviato: 05 Feb 2021 04:19    Oggetto: Rispondi citando

E della vecchia pubblicità della barilla che dire allora? Le maestre sbattono fuori la bambina senza che ci siano i genitori a prenderla, quello del pulmino se ne sbatte che non sia salita e la molla sotto la pioggia. Quella vaga a caso per strada per ore e i genitori l'unica cosa che sanno fare è guardare dalla finestra se per caso arriva. E c'è pure un gatto maltrattato. Ma in questo specifico momento sono altre le questioni che vanno di moda quindi quella rimane una bellissima pubblicità storica.
Top
gomez
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 28/06/05 10:26
Messaggi: 1868
Residenza: Provincia di Torino

MessaggioInviato: 05 Feb 2021 06:51    Oggetto: Rispondi citando

Zeus News ha scritto:
Perché sorridere sul bollino rosso di Dumbo e degli Aristogatti è sbagliato

Perché sarebbe come dire che 1984 non era profetico.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ripper_92
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 11/09/09 10:03
Messaggi: 124

MessaggioInviato: 05 Feb 2021 11:40    Oggetto: Rispondi citando

Maary79 ha scritto:
E nessuno ha da ridire su favole tipo Hansel e Gretel, dove 2 bambini vengono abbandonati dai genitori e adescati da una strega che se li vuole mangiare, che poi a sua volta verrà carbonizzata dai 2, o cappuccetto rosso, la nonna mangiata, lei mangiata e il lupo sventrato dal cacciatore, o Biancaneve e la bella addormentata che vengono avvelenate dalla strega, per cui crudeltà a gogò...?

Perché le fiabe dei fratelli Grimm in confronto ad altre storie tedesche dell'epoca sono un semplice light horror. Laughing
È letteratura classica, sarebbe come cominciare a condannare la divina commedia per le varie torture all'inferno o Romeo e Giulietta per la sorte dei due innamorati.
Cioè, credo sempre che si va incontro a cose ben precise quando si inizia un libro se ci si informa prima sulla trama (sennò si sceglie a caso?) ma quando "politically correct" e "si informa" sono nella stessa frase, troppo spesso c'è la negazione "non" in mezzo.
Mi ricorda quando uscì al cinema deadpool, il primo, c'erano dei bei divieti per i minori di 16 anni (o 18, non ricordo) alle casse dei cinema, eppure ci sono stati genitori che hanno portato i figli minori a vederlo e poi si sono indignati o hanno diffamato perché i bambini erano restati traumatizzati. WTF
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Fab}
Ospite





MessaggioInviato: 05 Feb 2021 12:09    Oggetto: Rispondi citando

Ho visto tempo fa le auto censure della Disney ed ho pensato le stesse cose che ha scritto lei.
Top
SverX
Supervisor Macchinisti
Supervisor Macchinisti


Registrato: 25/03/02 11:16
Messaggi: 10825
Residenza: Tokelau

MessaggioInviato: 05 Feb 2021 13:27    Oggetto: Rispondi citando

Ripper_92 ha scritto:
Mi ricorda quando uscì al cinema deadpool, il primo, c'erano dei bei divieti per i minori di 16 anni (o 18, non ricordo) alle casse dei cinema, eppure ci sono stati genitori che hanno portato i figli minori a vederlo [...]


non penso al cinema facciano entrare un minore a un film vietato solo perché è accompagnato... o mi sono perso qualche novità normativa? Confused
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 9936

MessaggioInviato: 05 Feb 2021 14:37    Oggetto: Rispondi citando

Ripper_92 ha scritto:
Maary79 ha scritto:
E nessuno ha da ridire su favole tipo Hansel e Gretel, dove 2 bambini vengono abbandonati dai genitori e adescati da una strega che se li vuole mangiare, che poi a sua volta verrà carbonizzata dai 2, o cappuccetto rosso, la nonna mangiata, lei mangiata e il lupo sventrato dal cacciatore, o Biancaneve e la bella addormentata che vengono avvelenate dalla strega, per cui crudeltà a gogò...?

Perché le fiabe dei fratelli Grimm in confronto ad altre storie tedesche dell'epoca sono un semplice light horror. Laughing
È letteratura classica, sarebbe come cominciare a condannare la divina commedia per le varie torture all'inferno o Romeo e Giulietta per la sorte dei due innamorati.
Cioè, credo sempre che si va incontro a cose ben precise quando si inizia un libro se ci si informa prima sulla trama (sennò si sceglie a caso?) ma quando "politically correct" e "si informa" sono nella stessa frase, troppo spesso c'è la negazione "non" in mezzo.
Mi ricorda quando uscì al cinema deadpool, il primo, c'erano dei bei divieti per i minori di 16 anni (o 18, non ricordo) alle casse dei cinema, eppure ci sono stati genitori che hanno portato i figli minori a vederlo e poi si sono indignati o hanno diffamato perché i bambini erano restati traumatizzati. WTF


La divina commedia non è destinata ai bambini, la insegnano alle superiori in indirizzi specifici che io sappia.
Riguardo alle favole, possono essere classici, ma se le trovo stupide, e inutilmente cruenti, politicamente corretto o no, io le evito.
Non è il caso di Dumbo, gli Aristogatti, Wile il coyote e simili.
Che sono fra l'altro molto divertenti.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 9936

MessaggioInviato: 05 Feb 2021 14:41    Oggetto: Rispondi citando

SverX ha scritto:
Ripper_92 ha scritto:
Mi ricorda quando uscì al cinema deadpool, il primo, c'erano dei bei divieti per i minori di 16 anni (o 18, non ricordo) alle casse dei cinema, eppure ci sono stati genitori che hanno portato i figli minori a vederlo [...]


non penso al cinema facciano entrare un minore a un film vietato solo perché è accompagnato... o mi sono perso qualche novità normativa? Confused


Ma appunto. Però non mi stupirebbe che qualche genitore abbia pensato che tanto è solo un film di super eroi, e di saper gestire la situazione.. Rolling Eyes
E anche i bigliettai, a far finta di nulla, o forse, rassicurati dai genitori..
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Gian}
Ospite





MessaggioInviato: 05 Feb 2021 22:21    Oggetto: Rispondi citando

Il politicamente corretto è la foglia di fico di una società in declino
Top
{Mehary68}
Ospite





MessaggioInviato: 07 Feb 2021 12:16    Oggetto: Rispondi citando

Gli USA sono un territorio estremamente critico per via della enorme varietà di etnie; se a questo sommiamo una educazione che spinge le persone a competere per ogni cosa e rende normale usarsi gli uni con gli altri, non mi sembra ci sia tanto da stupirsi per il politically correct in ogni condizione della vita quotidiana, personale e pubblica.
Quanto allo specifico Disney riguardo a "un sistema di segnalazione per la presenza di scene inadatte ai minori" viene davvero da ridere (e piangere), considerando la quantità di messaggi subliminali, spesso a sfondo sessuale, che la Disney stessa (IL Disney stesso) ha inserito nei vari cartoni animati nel corso degli anni...
Top
RECAST
Eroe
Eroe


Registrato: 15/11/14 21:15
Messaggi: 71

MessaggioInviato: 07 Feb 2021 21:04    Oggetto: Rispondi citando

Torneremo a mettere le mutande alle statue e al Giudizio universale?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 10172
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 08 Feb 2021 19:26    Oggetto: Rispondi citando

Mi sa che, per certi versi, stiamo già facendo di peggio.

Condivido in pieno il Cassandra pensiero su questo tema.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{babette}
Ospite





MessaggioInviato: 11 Feb 2021 09:45    Oggetto: Rispondi citando

bah. a me ricorda i Bücherverbrennungen (roghi dei libri; non conoscevo il termine corretto tedesco, viva internet) nazisti o l'index librorum prohibitorum (indice dei libri proibiti, viva internet "bis")
Top
{Fabio}
Ospite





MessaggioInviato: 12 Feb 2021 17:38    Oggetto: Rispondi

un giorno ci obbligheranno a doverci rivolgere a un pubblico misto con i due termini maschile e femminile. E cosa diremo prima, per paura di offendere qualcuno, signore e signori o il contrario? O forse introdurranno la neolingua di orwell e il problema non si porrà più
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Ribelli digitali Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi