Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Il CEO di Toyota si scaglia contro le auto elettriche...
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 22 Dic 2020 18:30    Oggetto: Il CEO di Toyota si scaglia contro le auto elettriche... Rispondi citando

Leggi l'articolo Il CEO di Toyota si scaglia contro le auto elettriche...
... Indovinate quante ne ha in catalogo.


 

 

Segnala un refuso
Top
{atten}
Ospite





MessaggioInviato: 22 Dic 2020 20:06    Oggetto: Rispondi citando

Gli impianti a idrogeno sono molto costosi, non c'è alcun dubbio, ma l'idrogeno permette autonomie uguali a quelle dei motori a scoppio, con i tempi di rifornimento di un impianto a metano/gpl; treni, navi e camion (e fra poco anche gli aerei) lo usano per questo.
Inoltre svincola dalla dipendenza dalla Cina, la quale controlla la filiera del litio e di altri elemennti costituenti le inefficientissime batterie.
Infine è democratico, in quanto praticamente tutti i Paesi del mondo possono produrre idrogeno.
Ma naturalmente il "progresso" è determinato e guidato dalle lobbies, che influenzano sia i decisori, sia il popolo, grazie a personaggi chiave in ogni settore della comunicazione.
Top
{aldolo}
Ospite





MessaggioInviato: 22 Dic 2020 20:35    Oggetto: Rispondi citando

l'ultima volta che ho controllato il prezzo delle ricariche avevo ottenuto un costo al km quasi identico tra elettrico e benzina. i prezzi al kwh li avevo presi da una rivista che aveva confrontato i costi presso le colonnine di ricarica rapida di vari fornitori. il prezzo non è lo stesso che si paga per la fornitura casalinga, appunto perché la carica rapida è un plus. se qualcuno ha voglia di rifare il confronto...
Top
{Domenico}
Ospite





MessaggioInviato: 22 Dic 2020 21:50    Oggetto: Rispondi citando

"questa differenza si pareggia dopo qualche decina di migliaia di chilometri d'uso"
Dopo qualche decina di migliaia di chilometri devi cambiare le batterie (altro che ecologica).
Top
algi
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 08/03/12 18:02
Messaggi: 104

MessaggioInviato: 22 Dic 2020 23:42    Oggetto: Rispondi citando

Perdona,ma l'auto elettrica,almeno fino a quando non si arriverá alla fusione fredda dell'idrogeno ed alla sua diffusione in sicurezza,resta uno sporco business inquinante il pianeta.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{lefthand}
Ospite





MessaggioInviato: 23 Dic 2020 10:01    Oggetto: Rispondi citando

La più grande casa automobilistica al mondo sa come muoversi: con l'idrogeno ha semplicemente guardato più lontano, e arriverà, eccome, mentre sull'elettrico sta preparando una sorpresa a tutti.
Nemmeno tanto sorpresa in quanto abbondantemente annunciata, ovvero una nuova generazione di batterie prodotte in proprio, e poi si vedrà chi ha scelto i tempi nel modo migliore.
Top
{lefthand}
Ospite





MessaggioInviato: 23 Dic 2020 10:03    Oggetto: - Rispondi citando

Commento fuori tema o non conforme al regolamento del forum.
Top
gomez
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 28/06/05 10:26
Messaggi: 1833
Residenza: Provincia di Torino

MessaggioInviato: 23 Dic 2020 10:36    Oggetto: Rispondi citando

Zeus News ha scritto:
Il CEO di Toyota si scaglia contro le auto elettriche

Prima di Greta Tumberg le auto elettriche erano solo un giocattolo prodotto in un numero risibile di esemplari, acquistati da chi si poteva permettere una seconda auto da dimenticare ferma per ore nel box attaccata alla presa.

Un millisecondo dopo il fenomeno Greta "inspiegabilmente" tutte le case automobilistiche avevano in produzione, pronte a invadere il mercato, complete gamme di veicoli elettrici.

Che inoltre risolveranno tutti, ma proprio tutti, i problemi ecologici e climatici dell'intero universo creato, e anche di un paio di universi paralleli...

Ma certamente è solo un caso.

Le persone normali, che di auto è già tanto se se ne possono permettere una sola, aspetteranno come minimo che la ricarica si possa fare in minuti, come col carburante, e non in ore.

E continueranno a badare al costo iniziale, che mi pare utopia sperare che scenda al livello delle auto normali; tra l'altro nulla si sa dei costi e tempi di riparazione dei guasti.

Il risparmio sulla corrente, poi, è utopistico che resti agli attuali livelli perché verrà ovviamente a costare quanto, e forse più, della benzina non appena sarà diventato il carburante unico obbligatorio.

Pannelli solari sul tetto per farci da noi la corrente? Con quali superfici, e quali costi? E invece di tenere ferma l'auto di notte per caricarla la terremo ferma di giorno, quando invece dovremmo poterla usare?

Mi spiace Paolo, il tuo esempio vale certamente per chi come te ha esigenze ben precise, ma non mi pare estendibile alla massa degli automobilisti normali.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Paolosalva
Semidio
Semidio


Registrato: 16/12/17 15:32
Messaggi: 232
Residenza: Italia

MessaggioInviato: 23 Dic 2020 11:20    Oggetto: Rispondi citando

algi ha scritto:
Perdona,ma l'auto elettrica,almeno fino a quando non si arriverá alla fusione fredda dell'idrogeno ed alla sua diffusione in sicurezza,resta uno sporco business inquinante il pianeta.

Commento da ignorante.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Paolosalva
Semidio
Semidio


Registrato: 16/12/17 15:32
Messaggi: 232
Residenza: Italia

MessaggioInviato: 23 Dic 2020 11:21    Oggetto: Rispondi citando

gomez ha scritto:
Zeus News ha scritto:
Il CEO di Toyota si scaglia contro le auto elettriche

Prima di Greta Tumberg le auto elettriche erano solo un giocattolo prodotto in un numero risibile di esemplari, acquistati da chi si poteva permettere una seconda auto da dimenticare ferma per ore nel box attaccata alla presa.

Un millisecondo dopo il fenomeno Greta "inspiegabilmente" tutte le case automobilistiche avevano in produzione, pronte a invadere il mercato, complete gamme di veicoli elettrici.

Che inoltre risolveranno tutti, ma proprio tutti, i problemi ecologici e climatici dell'intero universo creato, e anche di un paio di universi paralleli...

Ma certamente è solo un caso.

Le persone normali, che di auto è già tanto se se ne possono permettere una sola, aspetteranno come minimo che la ricarica si possa fare in minuti, come col carburante, e non in ore.

E continueranno a badare al costo iniziale, che mi pare utopia sperare che scenda al livello delle auto normali; tra l'altro nulla si sa dei costi e tempi di riparazione dei guasti.

Il risparmio sulla corrente, poi, è utopistico che resti agli attuali livelli perché verrà ovviamente a costare quanto, e forse più, della benzina non appena sarà diventato il carburante unico obbligatorio.

Pannelli solari sul tetto per farci da noi la corrente? Con quali superfici, e quali costi? E invece di tenere ferma l'auto di notte per caricarla la terremo ferma di giorno, quando invece dovremmo poterla usare?

Mi spiace Paolo, il tuo esempio vale certamente per chi come te ha esigenze ben precise, ma non mi pare estendibile alla massa degli automobilisti normali.

Commento da ignorante.
Top
Profilo Invia messaggio privato
gomez
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 28/06/05 10:26
Messaggi: 1833
Residenza: Provincia di Torino

MessaggioInviato: 23 Dic 2020 12:14    Oggetto: Rispondi citando

Paolosalva ha scritto:
Commento da ignorante.

Paolo, non buttarti giù così, lo sappiamo che sei ignorante ma non fartene un cruccio, qui possono scrivere anche gli ignoranti come te, nessuno ti ghettizzerà, tranquillo, continua pure a commentare da ignorante, o da troll, o da troll ignorante come fai sempre, continueremo a ignorarti anche noi. Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato
Paolosalva
Semidio
Semidio


Registrato: 16/12/17 15:32
Messaggi: 232
Residenza: Italia

MessaggioInviato: 23 Dic 2020 12:24    Oggetto: Rispondi citando

Tranquillo, qui leggono anche le persone che hanno le competenze che servono a giudicare, non solo tuoi fans che ti leccano il culo difendendoti a spada tratta, e si fanno un'idea di te ben precisa, ti compatiscono senza infierire.
Molto probabilmente tra loro c'è anche l'autore dell'articolo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
gomez
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 28/06/05 10:26
Messaggi: 1833
Residenza: Provincia di Torino

MessaggioInviato: 23 Dic 2020 13:16    Oggetto: Rispondi citando

Paolosalva ha scritto:
qui leggono anche le persone che hanno le competenze che servono a giudicare

Ma è per quello che ti dico di non demoralizzarti, anche se tu sei più ignorante della ciabatta di una vecchia per fortuna qui ci sono persone che invece sono intelligenti e istruite e sanno di cosa parlano, e con le quali si può colloquiare. Smile

Citazione:
non solo tuoi fans (...) Molto probabilmente tra loro c'è anche l'autore dell'articolo

Con Paolo abbiamo avuto scambi di opinioni, ma non credo che sia un mio fan, certamente non lo è né tuo né degli altri troll. Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
Paolosalva
Semidio
Semidio


Registrato: 16/12/17 15:32
Messaggi: 232
Residenza: Italia

MessaggioInviato: 23 Dic 2020 13:20    Oggetto: Rispondi citando

Non sai neanche capire quello che leggi, sei un analfabeta funzionale, naturalmente tu non lo sai, continuerai a crederti intelligente e colto, e continuerai ad ammorbare il forum con le tue scemenze.
Top
Profilo Invia messaggio privato
gomez
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 28/06/05 10:26
Messaggi: 1833
Residenza: Provincia di Torino

MessaggioInviato: 23 Dic 2020 14:09    Oggetto: Rispondi citando

Paolosalva ha scritto:
continuerai ad ammorbare il forum con le tue scemenze

Mi spiace che tu mi creda un tuo concorrente, Sad ma ti assicuro che le scemenze che scrivi tu sono inarrivabili, quindi relax and enjoy your banana, il primato non te lo leverà mai nessuno. Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato
Paolosalva
Semidio
Semidio


Registrato: 16/12/17 15:32
Messaggi: 232
Residenza: Italia

MessaggioInviato: 23 Dic 2020 14:17    Oggetto: Rispondi citando

Neanche all'asilo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
algi
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 08/03/12 18:02
Messaggi: 104

MessaggioInviato: 23 Dic 2020 14:49    Oggetto: Rispondi citando

Professor Paolo,un'ultima chance e si salva!
Come si produce l'energia elettrica necessaria per quei motori (che comunque non posson sfuggire ai principî di termodinamica)?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Paolosalva
Semidio
Semidio


Registrato: 16/12/17 15:32
Messaggi: 232
Residenza: Italia

MessaggioInviato: 23 Dic 2020 15:11    Oggetto: Rispondi citando

Ma dici davvero? Pensi davvero che la tua domanda sia dirimente? Una domanda da terza elementare?
Che per altro ha già la risposta all'interno dell'articolo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
zero
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/03/08 17:34
Messaggi: 1385

MessaggioInviato: 23 Dic 2020 16:24    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
la corrente costa un quarto rispetto al carburante

Certo, ma solo perche' su benzina/gasolio il 66% sono tasse.
Quando tutte le auto saranno elettriche, queste tasse saranno spostate sull'energia elettrica.
Top
Profilo Invia messaggio privato
algi
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 08/03/12 18:02
Messaggi: 104

MessaggioInviato: 23 Dic 2020 17:50    Oggetto: Rispondi

Smile) Paolo Professor,hai,per esempio,notato che quando è sera diventa tutto buio?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi