Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Analfabetismo numerico e Covid-19
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Paolosalva
Semidio
Semidio


Registrato: 16/12/17 15:32
Messaggi: 232
Residenza: Italia

MessaggioInviato: 12 Nov 2020 14:38    Oggetto: Rispondi citando

silver57 ha scritto:
Se fosse vera in assoluto la tua affermazione "Quello che conta sono i morti, non i contagiati" allora tutti i governi, compreso quello della Svezia, dovrebbero andare a prendere lezione dai governatori dello Sri Lanka, grande il doppio della Lombardia, conta solo 41 morti.
Forse ci sono altri parametri da prendere in considerazione per valutare difficoltà ed efficacia dei trattamenti sanitari...

Quando si interviene in una discussione si deve tener conto di tutto ciò che è stato scritto e non solo dell'ultimo post, io ho specificato che faccio riferimento ai paesi occidentali.
Hai ragione quando dici che "ci sono altri parametri da prendere in considerazione", cosa che tu non fai paragonando lo Sri Lanka a paesi europei ed americani.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Paolosalva
Semidio
Semidio


Registrato: 16/12/17 15:32
Messaggi: 232
Residenza: Italia

MessaggioInviato: 12 Nov 2020 14:41    Oggetto: Rispondi citando

{Massimo} ha scritto:
Io penso che attribuire la COLPA dell'ignoranza in senso stretto che deriva dall'istruzione scolastica attuale alla Chiesa Cattolica (quantomeno da esprimere con l'iniziale maiuscola), quando siamo uno dei paesi industrializzati con il più alto tasso di uscita dagli studi dopo la scuola dell'obbligo e con il devasto dato dai continui, persistenti e ignobili tagli alla Pubblica Istruzione sia un modo, per dirla con un eufemismo, molto limitato di vedere il problema. Vogliamo dare la colpa a chi ha costruito lo specchio anziché a chi è riflesso ? Facciamolo pure, ma essendo consci che così non ci distacchiamo dagli struzzi. O tempora o mores !

Non limitarti a scrivere quello che pensi, prova a confutare la mia tesi con argomenti reali.
Top
Profilo Invia messaggio privato
silver57
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 04/06/14 09:36
Messaggi: 100
Residenza: Genova

MessaggioInviato: 12 Nov 2020 14:51    Oggetto: Rispondi citando

Hmmmm... senza polemica ma Perù e Brasile che hai citato in un tuo precedente post non li annovererei tra i Paesi Occidentali. Mi sono quindi permesso di citare a mia volta un Paese molto vicino all'India in cui la pandemia ha avuto, ufficialmente, un effetto trascurabile per evidenziare che molto c'è ancora da studiare per capire a fondo come mai la diffusione del virus è così diversa tra un paese ed un altro o anche solo tra una regione ed un'altra confinante. Ritengo che le misure intraprese dal governo e l'efficienza del sistema sanitario abbiano una grande influenza ma non basta per spiegare il fenomeno nella sua complessità. Almeno... questo è ciò che ho capito io che non sono un virologo e non ho studiato medicina.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Paolosalva
Semidio
Semidio


Registrato: 16/12/17 15:32
Messaggi: 232
Residenza: Italia

MessaggioInviato: 12 Nov 2020 14:59    Oggetto: Rispondi citando

Brasile e Perù non sarebbero paesi occidentali? E cosa sarebbero?
Comunque non ha tutta questa importanza, il mio discorso verte sul diverso trattamento che la stampa ha avuto verso USA e Brasile, a sentir loro sembrava che in quei paesi la percentuale di morti per covid fosse alle stelle, invece è nella media anche riferita all'Europa, ergo: la stampa ha perso ogni residuo di credibilità, e purtroppo la speranza che internet potesse sostituirla come fonte di verità si è dimostrata un'illusione.
Top
Profilo Invia messaggio privato
gomez
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 28/06/05 10:26
Messaggi: 1833
Residenza: Provincia di Torino

MessaggioInviato: 12 Nov 2020 15:07    Oggetto: Rispondi citando

Paolosalva ha scritto:
i morti in Italia sono 70 ogni 100.000 abitanti, nei cattivi Stati Uniti del cattivissimo Trump saranno almeno il doppio o il triplo! E invece no, sono 77 su 100.000, ed il cattivissimo Brasile di quella bestia di Bolsonaro? E' a quota 77 anche lui,

Mah, io andrei piano a considerare validi i numeri comunicati da due personaggi che hanno scelto all'inizio di ignorare la pericolosità del covid e in seguito di ostacolare la raccolta di dati che li smentivano, numeri già opinabili in partenza negli USA perché i redneck diffidano dello Stato e della sanità e gran parte dei ceti mediobassi semplicemente non se la può permettere, mentre nello sterminato territorio del Brasile neppure è certo il numero degli abitanti e la sanità sta tra la lotteria e la barzelletta...

Stime di enti non di parte raddoppiano o triplicano i numeri lasciati sfuggire a malincuore da quei due politicanti e prospettano scenari ben diversi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Paolosalva
Semidio
Semidio


Registrato: 16/12/17 15:32
Messaggi: 232
Residenza: Italia

MessaggioInviato: 12 Nov 2020 15:25    Oggetto: Rispondi citando

Gomez non sono mica i presidenti che decidono i dati da diffondere, e comunque la mia tesi sulla malafede della stampa non ne soffre, i dati dicono che Trump e Bolsonaro hanno fatto un lavoro con risultati in media con l'Europa, ma i giornalisti dicono il contrario, dunque o i giornalisti hanno dati diversi su quei due paesi, ma in questo caso lo dovrebbero dire e produrre le prove a riscontro insieme ai dati reali, oppure non hanno altri dati e mentono spudoratamente sull'efficacia dei provvedimenti presi dai governi statunitense e brasiliano.
E comunque venire adesso a mettere in dubbio i dati degli USA e del Brasile, assomiglia molto all'arrampicarsi sugli specchi, mi par di sentire i terrapiattisti, che, davanti ai video girati dalla stazione spaziale, spostano l'asticella dicendo che anche quei video sono falsi girati in studio.
E ricordati che la Svezia ha fatto scelte molto più drastiche nella direzione di ignorare le forme di prudenza verso il contagio, eppure ha avuto una percentuale di morti inferiore alla nostra, ed ha avuto meno contraccolpi economici.
Forse, anzi molto probabilmente, Trump e Bolsonaro hanno ragione, la Svezia e li ha provarlo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
ZugliaMax
Comune mortale
Comune mortale


Registrato: 12/11/20 15:41
Messaggi: 3

MessaggioInviato: 12 Nov 2020 16:13    Oggetto: Rispondi citando

Paolosalva ha scritto:
Dati molto interessanti, vanno bene per smascherare e sbugiardare la stampa, i morti in Italia sono 70 ogni 100.000 abitanti, nei cattivi Stati Uniti del cattivissimo Trump saranno almeno il doppio o il triplo! E invece no, sono 77 su 100.000, ed il cattivissimo Brasile di quella bestia di Bolsonaro? E' a quota 77 anche lui, quello che sta peggio è il Perù a quota 106, però parlano solo degli USA e del Brasile. Ma il dato più interessante è quello svedese, li non hanno fatto gran chiusure, eppure stanno a 60 morti, sempre per ogni 100.000 abitanti. Abbiamo ancora dubbi sulla disonestà della stampa?

L'esempio della Svezia è quanto mai infelice perché è facile tenere aperto un paese dove molte zone sono poco abitate e la gente non ha modo di incontrarsi in maniera così frequente come potrebbe essere Piazza del Duomo a a Milano.
Tra le variabili mai messe in evidenza (e posso concordare che la stampa non sia attendibile da questo punto di vista) c'è senza dubbio ANCHE la densità della popolazione, dalla quale analisi si evince che l'Italia (203 ab./km2) è stata senz'altro più brava (fortunata ?) degli USA (31ab/km2), del Brasile (22 ab/km2), della Svezia (20 ab/km2) e del Perù (22 ab/km2) (Fonte Wikipedia).
Purtroppo ognuno vede/fa vedere i dati come più gli aggrada e ritorno con ciò all'affermazione dell'ignoranza per colpa della Chiesa Cattolica che ha sempre avuto terreno fertile quando anche chi la incolpa non è in grado di dimostrare una visione più ampia dei problemi e riporta a galla l'atavica mancanza di umiltà di chi analizza il problema : ne so più degli altri, quindi quello che dico io è legge.
Top
Profilo Invia messaggio privato
SverX
Supervisor Macchinisti
Supervisor Macchinisti


Registrato: 25/03/02 11:16
Messaggi: 10767
Residenza: Tokelau

MessaggioInviato: 12 Nov 2020 17:34    Oggetto: Rispondi citando

Paolosalva ha scritto:
Sono più importanti i casi di persone contagiate o i morti?


Mi dispiace ma sappiamo bene che più hai contagi più avrai morti (parlo di valori assoluti, non di proporzioni)

Quindi il tentare di minimizzare i contagi vuol dire cercare di ridurre il numero dei morti.
E in ogni caso a fare solo la conta dei morti non consideriamo l'impatto che i malati (che poi guariscono) hanno comunque sui sistemi sanitari a sulla società.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
SverX
Supervisor Macchinisti
Supervisor Macchinisti


Registrato: 25/03/02 11:16
Messaggi: 10767
Residenza: Tokelau

MessaggioInviato: 12 Nov 2020 17:36    Oggetto: Rispondi citando

Paolosalva ha scritto:
Brasile e Perù non sarebbero paesi occidentali? E cosa sarebbero?


Brasile e Perù non entrano in nessuna definizione di "occidentale" che non sia "occidentale all'Europa". Sono paesi in via di sviluppo (la definizione non è mia quindi non ti lamentare con me, nel caso...)
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Paolosalva
Semidio
Semidio


Registrato: 16/12/17 15:32
Messaggi: 232
Residenza: Italia

MessaggioInviato: 12 Nov 2020 17:45    Oggetto: Rispondi citando

SverX ha scritto:
Paolosalva ha scritto:
Sono più importanti i casi di persone contagiate o i morti?


Mi dispiace ma sappiamo bene che più hai contagi più avrai morti (parlo di valori assoluti, non di proporzioni)

Quindi il tentare di minimizzare i contagi vuol dire cercare di ridurre il numero dei morti.
E in ogni caso a fare solo la conta dei morti non consideriamo l'impatto che i malati (che poi guariscono) hanno comunque sui sistemi sanitari a sulla società.

"più hai contagiati, più hai dei morti"? Ma che significa? Mica stiamo ragionando su ipotesi, stiamo ragionando su dati di contagiati e morti certi, quello è il numero dei contagiati e quello è il numero dei morti, non si tratta di minimizzare, il numero dei morti non lo si può minimizzare o esaltare, è quello!
Non considero l'impatto dei malati sul sistema sanitario, dunque? Se vuoi lo facciamo, ma il mio discorso è centrato sulla schifosa e bugiarda informazione che la stampa ha dato ed ancora dà riguardo al covid negli USA e nel Brasile.
Top
Profilo Invia messaggio privato
SverX
Supervisor Macchinisti
Supervisor Macchinisti


Registrato: 25/03/02 11:16
Messaggi: 10767
Residenza: Tokelau

MessaggioInviato: 12 Nov 2020 17:47    Oggetto: Rispondi citando

Paolosalva ha scritto:
E ricordati che la Svezia ha fatto scelte molto più drastiche nella direzione di ignorare le forme di prudenza verso il contagio, eppure ha avuto una percentuale di morti inferiore alla nostra


Un'altra boiata che ho già letto da tante parti. Guarda i dati dei morti paragonati agli abitanti, la Svezia è tra i paesi più colpiti - ed è ancora più evidente se la paragoni alle altre scandinave/baltiche, che sono tutte MOLTO inferiori.

Guarda la mappa - obiettivamente. Non se la vedono per niente bene.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
SverX
Supervisor Macchinisti
Supervisor Macchinisti


Registrato: 25/03/02 11:16
Messaggi: 10767
Residenza: Tokelau

MessaggioInviato: 12 Nov 2020 17:49    Oggetto: Rispondi citando

Paolosalva ha scritto:
"più hai contagiati, più hai dei morti"? Ma che significa?


significa che evidentemente ancora una volta sto spendendo male il mio tempo a cercare di spiegare cose ovvie a chi non le vuole vedere...

pazienza.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Paolosalva
Semidio
Semidio


Registrato: 16/12/17 15:32
Messaggi: 232
Residenza: Italia

MessaggioInviato: 12 Nov 2020 17:51    Oggetto: Rispondi citando

Ho guardato nella pagina del Sole 24 Ore che hai linkato tu, la Svezia è tra i paesi europei messi meglio.
Riguardo l'occidente qui potrete schiarirvi le idee
https://it.wikipedia.org/wiki/Civilt%C3%A0_occidentale
Top
Profilo Invia messaggio privato
Paolosalva
Semidio
Semidio


Registrato: 16/12/17 15:32
Messaggi: 232
Residenza: Italia

MessaggioInviato: 12 Nov 2020 17:52    Oggetto: Rispondi citando

SverX ha scritto:
Paolosalva ha scritto:
"più hai contagiati, più hai dei morti"? Ma che significa?


significa che evidentemente ancora una volta sto spendendo male il mio tempo a cercare di spiegare cose ovvie a chi non le vuole vedere...

pazienza.

Forse sei tu che hai una gran confusione in testa e credi che l'abbiano gli altri.
Top
Profilo Invia messaggio privato
SverX
Supervisor Macchinisti
Supervisor Macchinisti


Registrato: 25/03/02 11:16
Messaggi: 10767
Residenza: Tokelau

MessaggioInviato: 12 Nov 2020 17:57    Oggetto: Rispondi citando

La Svezia è il quinto peggiore tra i 27. Mappa.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Paolosalva
Semidio
Semidio


Registrato: 16/12/17 15:32
Messaggi: 232
Residenza: Italia

MessaggioInviato: 12 Nov 2020 18:03    Oggetto: Rispondi citando

https://lab24.ilsole24ore.com/coronavirus/
Morti per ogni 100.000 abitanti dall'inizio della pandemia.
Italia 71
Svezia 60
USA 73
Brasile 77
Spagna 86
Francia 65
Germania 14
UK 74
Top
Profilo Invia messaggio privato
SverX
Supervisor Macchinisti
Supervisor Macchinisti


Registrato: 25/03/02 11:16
Messaggi: 10767
Residenza: Tokelau

MessaggioInviato: 12 Nov 2020 18:21    Oggetto: Rispondi citando

Paolosalva ha scritto:
Mica stiamo ragionando su ipotesi, stiamo ragionando su dati di contagiati e morti certi, quello è il numero dei contagiati e quello è il numero dei morti, non si tratta di minimizzare, il numero dei morti non lo si può minimizzare o esaltare, è quello!


Devo pubblicamente chiedere scusa, che questa Perla mi era sfuggita.

Minimizzare è sia 'sminuire' che 'rendere minimo' e ovviamente io intendevo la seconda accezione.

Ma fa niente, io ho confusione in testa. Vai avanti te, che evidentemente ne non hai. Nulla.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Paolosalva
Semidio
Semidio


Registrato: 16/12/17 15:32
Messaggi: 232
Residenza: Italia

MessaggioInviato: 12 Nov 2020 18:52    Oggetto: Rispondi citando

SverX tu credi di farmi fare brutta figura, ma la stai facendo tu, e non è la prima volta.
Se non sei in gradi di discutere, perché non sai seguire il filo del discorso, perché non usi la logica, e, forse, perché sei un analfabeta funzionale
https://it.wikipedia.org/wiki/Analfabetismo_funzionale#:~:text=Il%20termine%20analfabetismo%20funzionale%2C%20o,informazioni%20incontrabili%20nell'attuale%20societ%C3%A0.
non è colpa nostra.
Top
Profilo Invia messaggio privato
gomez
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 28/06/05 10:26
Messaggi: 1833
Residenza: Provincia di Torino

MessaggioInviato: 13 Nov 2020 09:13    Oggetto: Rispondi citando

Paolosalva ha scritto:
non sono mica i presidenti che decidono i dati da diffondere

Ah, scusa, dimentico sempre che sei un troll e non dovrei alimentarti. Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
calamarim
Mortale adepto
Mortale adepto


Registrato: 21/07/17 08:28
Messaggi: 32

MessaggioInviato: 13 Nov 2020 11:23    Oggetto: Rispondi

{Tullio Tomasi} ha scritto:
Salve. Seguo sempre con estremo interesse i suoi articoli.
Questa volta però devo registrare una caduta misera sul piano della cultura scientifica ( putacaso, proprio l'argomento dell'articolo): non si può parlare nel caso del maledetto covid-19 di crescita esponenziale... Suvvia, saremmo tutti già morti da tempo!
Un caro saluto
tt


Ciao, non sono d'accordo, anche con una crescita geometrica o lineare una popolazione limitata si infetta tutta (morire lasciamo perdere!).

Ed in dipendenza dei parametri, una crescita lineare puo' inizialmente essere superiore ad una geometrica, ed una geometrica superiore ad una esponenziale.

E' un problema di fit delle curve sui dati rilevati.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
Pagina 2 di 4

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi