Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Registro elettronico, insegnante lo rifiuta e viene sospeso
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Ribelli digitali
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 11 Ott 2019 15:30    Oggetto: Registro elettronico, insegnante lo rifiuta e viene sospeso Rispondi citando

Leggi l'articolo Registro elettronico, insegnante lo rifiuta e viene sospeso
Secondo il maestro, il nuovo registro viola la privacy di insegnanti e studenti.


 
Andrea Scano
 

Segnala un refuso
Top
jinkazama82it
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 20/11/07 17:51
Messaggi: 147
Residenza: PC - Residenza estiva PS Vita

MessaggioInviato: 11 Ott 2019 17:53    Oggetto: Rispondi citando

Hanno fatto bene a sanzionarlo in quel modo, se un istituto scolastico ha deciso di adoperare una certa cosa o lo accetti o fai le valigie, sti tradizionalisti del menga dovrebbero sparire dalla faccia della terra, è colpa loro se ancora oggi si va a scuola con cartelle che pesano chili e chili sulle schiene degli alunni in vece di usare un dispositivo digitale da pochi etti.
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
cipper
Comune mortale
Comune mortale


Registrato: 30/09/14 07:23
Messaggi: 8

MessaggioInviato: 11 Ott 2019 19:20    Oggetto: Rispondi citando

bisognerebbe leggere meglio prima di commentare a caso: il docente si preoccupa giustamente di che fine fanno i dati che vengono inseriti nel registo elettronico, visto che ad oggi e' gestito da societa' private che non danno garanzie in questo senso. notare che il Garante stesso ha manifestato forti dubbi sulla liceita' dello strumento.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Davide}
Ospite





MessaggioInviato: 12 Ott 2019 13:50    Oggetto: Rispondi citando

Caro Maestro, oltre a dare un pessimo esempio a chi la segue, studenti e genitori, è anche tra l'altro particolarmente ignorante sia da un punto di vista tecnico/scientifico che giurisprudenziale. Pessimo esempio perché sì facendo, escute indirettamente la sua mancanza di fiducia nelle istituzioni che già stanno muovendosi in tal senso e solo quelle devono farlo; non ci si impone la giustizia da soli bensì tramite l'ausilio delle istituzioni per l'appunto. In secondo luogo vorremmo tutti conoscere le prove oggettive di tali violazioni, perché se tale è la sua protesta, solo di ciò si può parlare. In tal caso, se è a conoscenza di tale diffusione di dati senza il consenso di chi ne presta l'affidamento, prego sporga denuncia presso le autorità competenti e faccia regolare citazione al garante. SEMPRE per il tramite delle istituzioni. Per tutto il resto, se eventualmente fosse revocata la sospensione, prego torni a lavorare con più serietà. Grazie
Top
fuffo
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 02/09/05 18:28
Messaggi: 106
Residenza: Roma

MessaggioInviato: 13 Ott 2019 18:44    Oggetto: Rispondi citando

jinkazama82it ha scritto:
Hanno fatto bene a sanzionarlo in quel modo, se un istituto scolastico ha deciso di adoperare una certa cosa o lo accetti o fai le valigie, sti tradizionalisti del menga dovrebbero sparire dalla faccia della terra, è colpa loro se ancora oggi si va a scuola con cartelle che pesano chili e chili sulle schiene degli alunni in vece di usare un dispositivo digitale da pochi etti.

Probabilmente non conosci le battaglie che conducono da anni numerosi insegnanti, contro i continui provvedimenti che tendono a smantellare piano piani la Scuola pubblica: con la scusa della MODERNIZZAZIONE stanno togliendo le capacità critiche degli insegnanti, degli studenti (delle scuole superiori, gli altri sono troppo piccoli), dei genitori, degli organi collegiali che garantivano una condivisione delle scelte entro l'autonomia delle scuole.
Si applica un criterio di giudizio -i test INVALSI- degli scolari/studenti e indirettamente dellla scuola, criticato perchè sviluppato in base a criteri da quiz televisivo, ad es. 120 quiz in x tempo, e non tiene conto delle capacità intellettive, che non sono solo la velocità di risposta, ma l'elaborazione, anche lenta, di nuovi concetti.
Gli insegnanti oppositori, non sono "TRADIZIONALISTI" ma in questo caso di Cagliari ci tengono alle garanzie di sicurezza informatica dei dati, tu non lo faresti, se fossero i dati di tuo figlio/figlia?
Quanto ai libri informatici, non li puoi assimilare ai quaderni che devono per forza essere cartacei da compilare a mano, è necessario o no che i bambini imparino a scrivere, o devono imparare solo l'uso della tastiera? Uscirebbe una generazione ignorante che senza lo smartphone, o quel che ci sarà, sarà indifesa e incapace di comunicare, anzi utilizzerà sistematicamente lo smarthone per parlare in sua vece, con frasi proposte dal Google o Apple di turno.
Top
Profilo Invia messaggio privato
amldc
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 02/05/06 16:21
Messaggi: 1273

MessaggioInviato: 16 Ott 2019 23:24    Oggetto: Rispondi citando

{Davide} ha scritto:
Caro Maestro, oltre a dare un pessimo esempio a chi la segue, studenti e genitori, è anche tra l'altro particolarmente ignorante sia da un punto di vista tecnico/scientifico che giurisprudenziale. Pessimo esempio perché sì facendo, escute indirettamente la sua mancanza di fiducia nelle istituzioni che già stanno muovendosi in tal senso e solo quelle devono farlo; non ci si impone la giustizia da soli bensì tramite l'ausilio delle istituzioni per l'appunto. In secondo luogo vorremmo tutti conoscere le prove oggettive di tali violazioni, perché se tale è la sua protesta, solo di ciò si può parlare. In tal caso, se è a conoscenza di tale diffusione di dati senza il consenso di chi ne presta l'affidamento, prego sporga denuncia presso le autorità competenti e faccia regolare citazione al garante. SEMPRE per il tramite delle istituzioni. Per tutto il resto, se eventualmente fosse revocata la sospensione, prego torni a lavorare con più serietà. Grazie


Il tipico ragionamento di chi non ha niente da nascondere e non sta a leggere l'articolo prima di commentare.

Citazione:

L'obiezione non è campata per aria: proprio in merito a questo problema il Garante per la privacy ha già deliberato, prescrivendo di adottare ulteriori misure di sicurezza che, però, ancora non sono state implementate.


Penso che il Garante non sia proprio l'ultimo arrivato che si diverte a fare obiezioni per puro divertimento ed ostilità verso la modenizzazione. Certo, se sei abituato a regalare tutti i tuoi dati a fessbuc e compagnia bella, eventuali buchi nella sicurezza della gestione di un registro elettronico non ti fanno neanche il solletico. Abbiamo già molte dimostrazioni di come il non prendere seriamente in considerazione la privacy (ed in generale la sicurezza) possa essere dannoso; dai dati ottenuti ed utilizzati più o meno legittimamente da soggetti con pochi scrupoli a casi come le webcam utilizzate per spiare in casa di altri o (fortuunatamente solo come esperimenti) alle automobili controllate da remoto.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{utente anonimo}
Ospite





MessaggioInviato: 26 Ott 2019 16:12    Oggetto: Rispondi citando

Non è venuto in mente a nessuno che le decisioni del collegio sono vincolanti per i docenti e che comunque c'è un responsabile della privacy che è il dirigente scolastico?
Top
{Mda}
Ospite





MessaggioInviato: 01 Nov 2019 09:56    Oggetto: Rispondi citando

Un plauso al docente che ha avuto la fermezza di subire una punizione pur di far emergere la problematica che riguarda tutti. Sono proprio questi episodi che portano alla ribalta della cronaca cose che altrimenti rimarrebbero "nascoste"
Top
{aldolo}
Ospite





MessaggioInviato: 10 Nov 2019 07:03    Oggetto: Rispondi

una volta che si può risparmiare qualche soldino...
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Ribelli digitali Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi