Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Senatore USA vorrebbe vedere Mark Zuckerberg in prigione
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Ribelli digitali
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 07 Set 2019 14:00    Oggetto: Senatore USA vorrebbe vedere Mark Zuckerberg in prigione Rispondi citando

Leggi l'articolo Senatore USA vorrebbe vedere Mark Zuckerberg in prigione
Il fondatore di Facebook ''ha mentito ripetutamente al popolo americano'', ha dichiarato.


 

 

Segnala un refuso
Top
etabeta
Dio Sconvolto


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2303

MessaggioInviato: 07 Set 2019 16:24    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:

Mark Zuckerberg ha «fatto del male a molta gente» avendo «mentito ripetutamente al popolo americano per quanto riguarda la privacy»: è questa l'opinione del senatore dell'Oregon Ron Wyden espressa in una recente intervista concessa al Willamette Week.


Solo perché ha mentito ripetutamente sulla privacy?
ROTFL

Noi Italiani allora cosa dovremmo fare?
Mettere le sbarre ai palazzi della politica e dotarli di guardiola di Polizia Penitenziaria?
Laughing
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 8196

MessaggioInviato: 08 Set 2019 09:09    Oggetto: Rispondi citando

Se il politico è iscritto su fb mi iscrivo apposta per pigiare "mi piace", nei suoi post!
Top
Profilo Invia messaggio privato
{utente anonimo}
Ospite





MessaggioInviato: 08 Set 2019 13:21    Oggetto: Rispondi citando

In prigione? Come Hillary intendono? Oh, aspetta.
Top
Undertaker
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 25/02/14 16:00
Messaggi: 112

MessaggioInviato: 08 Set 2019 18:28    Oggetto: Rispondi citando

I "democratici" mostrano i denti facendo capire che se facebook non si darà da fare per censurare i post pro Trump nelle prossime elezioni hanno già la scusa pronta per fargliela pagare
Top
Profilo Invia messaggio privato
etabeta
Dio Sconvolto


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2303

MessaggioInviato: 08 Set 2019 18:48    Oggetto: Rispondi citando

Maary79 ha scritto:
Se il politico è iscritto su fb mi iscrivo apposta per pigiare "mi piace", nei suoi post!


ROTFL ROTFL ROTFL

Comunque visto che loro sanno che prevenire è meglio che essere allespalle ci hanno già fregato. Crying or Very sad
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
etabeta
Dio Sconvolto


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2303

MessaggioInviato: 08 Set 2019 18:54    Oggetto: Rispondi citando

Undertaker ha scritto:
I "democratici" mostrano i denti facendo capire che se facebook non si darà da fare per censurare i post pro Trump nelle prossime elezioni hanno già la scusa pronta per fargliela pagare


Sono sore losers cosa vuoi farci Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
{jonathan e}
Ospite





MessaggioInviato: 09 Set 2019 15:59    Oggetto: Rispondi citando

Mi sa che lo zucchino ha tirato troppo la corda e dovrà dimenticare le sue mire di diventare presidente degli States.
D'altra parte è possibile, vista la sua giovane età, che la gente dimentichi, e che con graduali opere di persuasione di massa fra un paio di decenni potrà tentare di ripetere il colpo.
Come diceva quel genio dello psiconano, basta ripetere alle masse una affermazione qualunque, per un numero sufficiente di volte, perchè diventi verità.
Top
ok_cian
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 11/08/15 17:28
Messaggi: 187

MessaggioInviato: 10 Set 2019 00:07    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
prevede che le piattaforme online non possano essere considerate responsabili dei contenuti inseriti dagli utenti.


Se le piattaforme non sono responsabili dei contenuti, allora non devono avere il diritto di poterli alterare/censurare.

Se invece possono alterarli/censurarli, allora ne sono responsabili quantomeno in parte.


In linea di principio fessbuck potrebbe mettere in bocca cose illegali agli utenti avversari politici, tanto non è responsabile dei loro contenuti...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 8979
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 13 Set 2019 17:04    Oggetto: Rispondi citando

Maary79 ha scritto:
Se il politico è iscritto su fb mi iscrivo apposta per pigiare "mi piace", nei suoi post!

ROTFL ROTFL ROTFL

Quasi, quasi lo farei pure io ma, come già sottolineato da @etabeta in fessbuk hanno già provveduto a disinnescare tale eventualità... per cui non mi iscriverò neppure in questo caso. Cool
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 8979
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 13 Set 2019 17:05    Oggetto: Rispondi citando

ok_cian ha scritto:
Citazione:
prevede che le piattaforme online non possano essere considerate responsabili dei contenuti inseriti dagli utenti.


Se le piattaforme non sono responsabili dei contenuti, allora non devono avere il diritto di poterli alterare/censurare.

Se invece possono alterarli/censurarli, allora ne sono responsabili quantomeno in parte.


In linea di principio fessbuck potrebbe mettere in bocca cose illegali agli utenti avversari politici, tanto non è responsabile dei loro contenuti...

Scenario plausibile e quasi peggio che orwelliano... agghiaccianteahah!
Top
Profilo Invia messaggio privato
etabeta
Dio Sconvolto


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2303

MessaggioInviato: 14 Set 2019 15:28    Oggetto: Rispondi citando

ok_cian ha scritto:
Citazione:
prevede che le piattaforme online non possano essere considerate responsabili dei contenuti inseriti dagli utenti.


Se le piattaforme non sono responsabili dei contenuti, allora non devono avere il diritto di poterli alterare/censurare.

Se invece possono alterarli/censurarli, allora ne sono responsabili quantomeno in parte.


In linea di principio fessbuck potrebbe mettere in bocca cose illegali agli utenti avversari politici, tanto non è responsabile dei loro contenuti...


Vedi, cìè una sostanziale ignoranza.

Il fatto che internet arrivi ovunque non vuol dire niente, vale comunque la legge del luogo dove arriva e il gdpr lo dimostra.

Puoi avere un sito con hosting in #USA in #Russia o dove ti pare ma se la tua utenza tipo è di nazioni europee devi mettere un disclaimer conforme al GDPR ergo per le terminazioni in Italia vale il Diritto Penale Italiano che statuisce che la responsabilità penale è personale pertanto non puoi penalizzare (perseguire penalmente) la piattaforma ma solo l'autore del contenuto.

Che poi in Italia la legge venga distorta ed eventualmente disapplicata a favore del potente di turno è discorso lungo e complesso al contrario della legge che è facile e facilmente applicabile.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
ok_cian
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 11/08/15 17:28
Messaggi: 187

MessaggioInviato: 15 Set 2019 22:28    Oggetto: Rispondi

Citazione:
che statuisce che la responsabilità penale è personale pertanto non puoi penalizzare (perseguire penalmente) la piattaforma ma solo l'autore del contenuto.


Ma se è la piattaforma americana a mettermi in bocca cose illegali (e lo posso dimostrare) è lei l'autrice. E abbiamo comunque un reato che si manifesta in Italia, benché perpetrato da oltreoceano.
E il rappresentante italiano di tale organizzazione ne dovrebbe rispondere a nome dell'azienza.

La fortuna dei farabutti come Zuck è che gli yankee sono fuori portata per noi italiani, perché è un problema farsi risarcire per qualsiasi cosa.
E' un problema anche se sono al di qua dell'oceano, nel caso dei militari (vedere Cermis).


Il problema sarebbe risolvibile se l'utonto fessbuck potesse mettere ogni suo messaggio, in modo facile/automatico e soprattutto criptato, in una blockchain. Così da poter dimostrare, alla bisogna, ciò che aveva realmente postato.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Ribelli digitali Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi