Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
grande dimenticata: la nuova legge elettorale
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Politica e dintorni
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
paolodegregorio
Dio minore
Dio minore


Registrato: 13/07/07 12:00
Messaggi: 947

MessaggioInviato: 14 Dic 2018 18:06    Oggetto: grande dimenticata: la nuova legge elettorale Rispondi citando

-la grande dimenticata. la nuova legge elettorale-
di Paolo De Gregorio, 14 dicembre 2018

So bene che di fronte al diluvio di menzogne, di falsità, di insulti e grida, che il teatro della politica offre ogni giorno, accompagnato dal 90% dei media unificati (dall’interesse a far restare le cose come sono), parlare di etica e di regole democratiche possa suscitare ilarità e commiserazione.
Ma i nodi non sciolti prima o dopo vengono al pettine, il primo dei quali è il punto fermo che il 5stelle aveva posto solennemente nel suo programma politico, che si impegnava a non fare alleanze con nessun partito, restando all’opposizione fino a quando gli italiani non si fossero decisi a dargli la maggioranza assoluta.
Questa importantissima regola è stata disinvoltamente ignorata in nome della “governabilità” che le due forze vincitrici, 5stelle e Lega, dovevano garantire al Paese.
Agendo con coerenza ed etica politica, si doveva stabilire, tra contraenti così diversi tra loro, un contratto politico di breve durata (fino alle elezioni europee del prossimo maggio) che prevedesse per prima cosa la necessità di dare all’Italia una legge elettorale nuova, possibilmente costituzionale, che garantisse la governabilità e soprattutto il rispetto della volontà degli elettori.
Visto che la storia politica italiana ha offerto uno spettacolo indecente di governi di coalizione, che si sono sempre scannati e ricattati per spartirsi il potere senza preoccuparsi minimamente degli impegni presi con gli elettori, malcostume che culminò con il governo arcobaleno di Prodi che contava 14 partiti, ecco che il primo articolo di una nuova legge elettorale, per una nuova politica, doveva abolire la possibilità per i partiti di presentarsi in coalizione.
Una legge elettorale proporzionale che mandi al ballottaggio, dopo 15 giorni, i 2 partiti che hanno preso più voti. Chi vince governa e non può trovare scuse se non rispetta gli impegni.
5 stelle e Lega sono due partiti che, da avversari, potrebbero godere di queste regole, destinate tra l’altro a favorire in prospettiva un bipartitismo dove non si faccia più distinzioni di destra e sinistra, ma confronto esclusivamente tra programmi concreti.
A Di Maio e Salvini, prima che i loro rapporti peggiorino nei contrasti sulle scelte da fare, chiedo di fare una nuova legge elettorale del tipo che ho proposto, anche perché in ogni momento sarebbe possibile separare le proprie strade senza traumi e con una governabilità sicura.
Paolo De Gregorio
Top
Profilo Invia messaggio privato
R16
Moderatore Sicurezza
Moderatore Sicurezza


Registrato: 07/03/08 21:58
Messaggi: 9935

MessaggioInviato: 16 Dic 2018 15:23    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Questa importantissima regola è stata disinvoltamente ignorata


E per colpa di questa regola "disinvoltamente ignorata" ci siete (M5S+Lega) costati MILIARDI......Confused
È quanto ci sono costate le buffonate degli ultimi mesi tra spread e crolli in borsa.
E mi vieni a farfugliare di leggi elettorali..... Cool
Mi auguro solamente che questa sia la prima e l'ultima volta che ci governate, non importa con quale legge elettorale, purchè ve ne andiate prima del disastro che farete, se continuate.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Giunone
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 21/02/13 08:49
Messaggi: 4344

MessaggioInviato: 16 Dic 2018 15:36    Oggetto: Rispondi citando

R16 non sai che il Governo Giallo/Verde ha il 60% dei consensi??? Shocked Così si dice in alcuni siti di politica!
NON so se ridere o piangere dal momento che sono partiti sparati contro l'Europa e mò sono andati con il cappello in mano a chiedere soldi!
Altro che Legge elettorale! Gli sprovveduti fanno danni ESATTAMENTE come i corrotti!
Saluti Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato
R16
Moderatore Sicurezza
Moderatore Sicurezza


Registrato: 07/03/08 21:58
Messaggi: 9935

MessaggioInviato: 16 Dic 2018 16:06    Oggetto: Rispondi

Citazione:
R16 non sai che il Governo Giallo/Verde ha il 60% dei consensi???

Non mi interessa......anche perchè il 60% lo devi dividere per 2.
E non credo che alle prossime elezioni "il bibitaro"del S.Paolo (Di Maio) si alleerà con la Lega.
I somari torneranno a fare i somari; all'opposizione.
Quello è il loro posto, almeno faranno meno danni.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Politica e dintorni Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi