Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
le regole del gioco (2)
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Politica e dintorni
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
paolodegregorio
Dio minore
Dio minore


Registrato: 13/07/07 12:00
Messaggi: 947

MessaggioInviato: 16 Ago 2018 17:36    Oggetto: le regole del gioco (2) Rispondi citando

le regole del gioco (2)
di Paolo De Gregorio, 15 agosto 2018

Nel dibattito politico c’è un tema a cui ostinatamente non si vuole dare una risposta: si tratta della questione del primato della politica o di quello dell’economia.
La storia recente ha certificato che la vecchia politica si è dimostrata totalmente subalterna al “libero mercato”, senza indirizzi strategici su energia, infrastrutture, smaltimento rifiuti, acqua, salute pubblica. Si è lasciato ai privati campo libero con i risultati che vediamo (anche il ponte di Genova), perché quando ci si affida alla bieca legge del profitto non si sceglie a favore dei cittadini, ma si trascurano manutenzioni, si delocalizza all’estero, si affidano i rifiuti tossici alla camorra anche se si sa benissimo che ciò significa malattia o morte per molte persone.

I professori, con Monti, si sono affacciati al governo del paese, ma con tutta la loro scienza hanno solo peggiorato la condizione dei pensionati, aumentato i costi per curarsi, senza occuparsi nemmeno di lasciare una nuova legge elettorale che almeno non fosse incostituzionale.
Ma se è dimostrato che vecchia politica e tecnici hanno fallito e gli elettori il 4 marzo lo hanno confermato, bisogna pensare a dotare il “populismo” vincente, e il più presto possibile, di strumenti legislativi in cui il popolo (al quale la vecchia politica si rivolge con disprezzo) abbia a disposizione veri strumenti di democrazia, tipo il Referendum propositivo e una legge elettorale proporzionale che dia il premio di maggioranza al primo partito e vengano vietate le coalizioni.
La Lega e il M5S avrebbero entrambi il massimo interesse a fare un accordo in questo senso, prima che le differenze che esistono fra loro possano degenerare, mentre un accordo sulla legge elettorale avrebbe come prospettiva un sano bipartitismo, perché senza coalizioni è facile che si produca un effetto di fusione al posto della deleteria frammentazione prodotta da vecchie regole di spartizione del potere.

Far diventare i cittadini che pagano il canone Rai azionisti a tutti gli effetti di una “public company”, con il potere di eleggere il Presidente (quindi autogestione di un potere oggi abusivamente in mano ai partiti), ricorso più agevole e senza “quorum” a referendum sia abrogativi che propositivi, obbligo di discussione in aula di leggi di iniziativa popolare, anche con l’aiuto dalle nuove tecnologie che rendono possibile, consultazioni rapide e senza rischi di brogli, significa avviare un processo di crescita e di partecipazione (e di controllo) nella vita politica dei cittadini sempre meno sudditi, che porta sicuramente a forme di democrazia più avanzata.
Paolo De Gregorio
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 8197

MessaggioInviato: 22 Ago 2018 07:46    Oggetto: Rispondi citando

Sembra tutto molto facile scritto così. Ma i cambiamenti si vedranno dopo anni, e non so se 5 anni saranno sufficienti, i cambiamenti radicali non sono possibili.
Top
Profilo Invia messaggio privato
R16
Moderatore Sicurezza
Moderatore Sicurezza


Registrato: 07/03/08 21:58
Messaggi: 9950

MessaggioInviato: 22 Ago 2018 12:53    Oggetto: Rispondi

Maary79 ha scritto:
Citazione:
Sembra tutto molto facile scritto così.

Il "nostro" Paolo scrive e vive di utopie...... Smile
Contento lui.... Cool
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Politica e dintorni Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi