Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
È arrivato il Castoro Bionico di Ubuntu 18.04, più stabile e veloce che mai
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> *Ubuntu
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 29 Apr 2018 16:30    Oggetto: È arrivato il Castoro Bionico di Ubuntu 18.04, più stabile e veloce che mai Rispondi citando

Leggi l'articolo È arrivato il Castoro Bionico di Ubuntu 18.04, più stabile e veloce che mai
Bionic Beaver è già disponibile per il download.


 

 

Segnala un refuso
Top
etabeta
Prof.Sconvolto


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2289

MessaggioInviato: 30 Apr 2018 15:55    Oggetto: Rispondi citando

Per fortuna che è bionico, se era normale era in letargo.

Stessa macchina stesso mezzo di avvio (chiavetta usb, la stessa) Da quando spingi il tasto di accensione a quando hai il desktop pienamente funzionante:

Xubuntu 18.04 3 minuti e 45 secondi

Devuan ascii beta live (sempre con XFCE per non confrontare mele con pere) 2 minuti e 30 secondi

E per fortuna che Devuan dovrebbe avvere l'avvio più lento a causa del vetusto, sincrono SysV init.

Ma andate dove dico io. Systemd è una leccata di c... ai produttori hardware fatto apposta per costringere chi ha macchine obsolete a sostituirle se no con distro che possono resuscitare 486 non vendevano più una beata fava

Tenetevi i vostri vecchi pc e buttate il sistema operativo la disponibilità di sostituti systemd free per vecchio hardware è ampia

link
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 8188

MessaggioInviato: 01 Mag 2018 13:08    Oggetto: Rispondi citando

Purtroppo la maggior parte delle distribuzioni si concentra su PC recente, anche poco potente, ma recente.
Ubuntu 17.10 (a breve metterò appunto la 18.04) sul mio Pentium G4600 Kaby Lake, si avvia in 30 secondi.

Non so che hardware abbia il tuo pc, ma sui miei vecchi, non c'è più verso di farli funzionare, da tempo. O forse con installazioni minimali, andrebbero.

Qui trovi i miei esperimenti su un pc del 2005 http://forum.zeusnews.com/viewtopic.php?t=71116 io tempi di avvio così non li ho riscontrati con nessuna distro, e la maggior parte già usava systemd e kernel pae.
Debian 8 e 9, che non è altro che la Devuan senza systemd, avviata in 20 secondi circa.
Gli esperimenti purtroppo son finiti, con il pc del 2005 che non ho più, anzi se vuoi condividere le tue esperienze, il thread è ancora aperto. Devuan ad esempio, non ho fatto in tempo a provarla.
Top
Profilo Invia messaggio privato
etabeta
Prof.Sconvolto


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2289

MessaggioInviato: 01 Mag 2018 18:07    Oggetto: Rispondi citando

La prova l'ho fatta facendo il boot di due distribuzioni live, Devuan live XFCE e Xubuntu, della stessa architettura (amd64) e con lo stesso desktop environment per fare le cose scientificamente e sullo stesso pc (Pentium4 3,06GHz 2GB di ram) utilizzando la stessa identica chiavetta.

Systemd prende la polvere da SysV

Per una prova di avvio non vado certo ad installare un sistema operativo, logico che i tempi siano in entrambi i casi più lunghi di un sistema installato su hard disk.

che le maggiori distribuzioni si stanno buttando su hardware nuovo, che ci sia un accordo con i produttori di pc che ormai sono alla fame con GNU/Linux che può resuscitare dei 386?, è vero ma la scelta resta ampia per chi ha coscenza e non intende inquinare l'ambiente buttando pc che con la distribuzione giusta sono ancora perfettamente funzionanti.

(Io sto scrivendo da un Acer Aspire One A110 L del 2008 - hard disk ssd da (Gb e 1GB di ram - con Devuan ascii beta e esktop XFCE e va che è una favola) Very Happy

Bellissimo il thread che hai linkato però potevi tenerti il pc del 2005 Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
miclab
Mortale pio
Mortale pio


Registrato: 25/03/08 10:23
Messaggi: 26

MessaggioInviato: 02 Mag 2018 08:45    Oggetto: Rispondi citando

Il tempo di boot lo ritengo assolutamente inutile.
Molto dipende dai servizzi attivati allo start. Due/tre minuti cosa sono durante 8 ore lavorative?
Andrebbe usato per un paio di settimane (come minumo) usando il pc per lavoro.

NB per pc vecchiotti si può prendere in considerazione anche la Slackware, din fase di installazione puoi scegliere cosa installare e cosa no (prima va letta molta documentazione per non ritrovarsi con un sistema non funzionante)
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 8188

MessaggioInviato: 02 Mag 2018 10:44    Oggetto: Rispondi citando

etabeta ha scritto:
La prova l'ho fatta facendo il boot di due distribuzioni live, Devuan live XFCE e Xubuntu, della stessa architettura (amd64) e con lo stesso desktop environment per fare le cose scientificamente e sullo stesso pc (Pentium4 3,06GHz 2GB di ram) utilizzando la stessa identica chiavetta.

Systemd prende la polvere da SysV

Per una prova di avvio non vado certo ad installare un sistema operativo, logico che i tempi siano in entrambi i casi più lunghi di un sistema installato su hard disk.

che le maggiori distribuzioni si stanno buttando su hardware nuovo, che ci sia un accordo con i produttori di pc che ormai sono alla fame con GNU/Linux che può resuscitare dei 386?, è vero ma la scelta resta ampia per chi ha coscenza e non intende inquinare l'ambiente buttando pc che con la distribuzione giusta sono ancora perfettamente funzionanti.

(Io sto scrivendo da un Acer Aspire One A110 L del 2008 - hard disk ssd da (Gb e 1GB di ram - con Devuan ascii beta e esktop XFCE e va che è una favola) Very Happy

Bellissimo il thread che hai linkato però potevi tenerti il pc del 2005 Very Happy


Beh, io quei test li ho fatti su quel pc, secondario, che ormai prendeva polvere con una versione Linux installata, è per questo che gli ho 'martirizzato' l'hdd. Wink
Mi è dispiaciuto anche venderlo, ma ho preferito così, darlo a chi poi lo avrebbe usato. Glielo ho offerto in regalo anche ad un vecchietto del forum, che aveva il suo vecchio Celeron che stava tirando le cuoia, ma non si è fatto avanti...anzi cercava vecchi pc in vendita che non si accendevano neanche (per i pezzi di ricambio per il suo), chiedendo a me se erano compatibili... Laughing
Ma ci avrebbe messo XP, come chi se lo è poi comprato...ha voluto i dischi di XP... Shocked
La gente è strana, abitudinaria, restiva alle novità. Il tizio a cui l'ho venduto poi non era vecchio, aveva la mia età. Shocked
Linux è visto dai più ancora come un sistema difficile o poco versatile, nel senso che poi non ci possono mettere M$ Office o Photoshop, magari crackati, le alternative a questi software sono incomprese o snobbate.

I vecchi pc sono in genere più 'difficili' da far funzionare con Linux, e le distribuzioni più user friendly magari non funzionano, serve motivazione per mettersi a smanettare con macchine anziane, poi c'è anche da dire che XP essendo un sistema vecchio potrebbe essere al pari, come prestazioni, di una versione recente di Linux.

I tuoi pc sono ancora usabili, più recenti, i miei arrancavano parecchio, già anni fa con i video in alta definizione, poi la cpu schizzava al 100% ad ogni cavolata che facevo, in particolare con il browser.
Top
Profilo Invia messaggio privato
etabeta
Prof.Sconvolto


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2289

MessaggioInviato: 02 Mag 2018 12:19    Oggetto: Rispondi citando

miclab ha scritto:
Il tempo di boot lo ritengo assolutamente inutile.
Molto dipende dai servizzi attivati allo start. Due/tre minuti cosa sono durante 8 ore lavorative?
Andrebbe usato per un paio di settimane (come minumo) usando il pc per lavoro.

NB per pc vecchiotti si può prendere in considerazione anche la Slackware, din fase di installazione puoi scegliere cosa installare e cosa no (prima va letta molta documentazione per non ritrovarsi con un sistema non funzionante)


Hai ragione, rifarò la prova postando la lista dei servizi avviati sia da Xubuntu sia da Devuon.

Il tempo di boot sulla medesima macchina però dice molto invece su quanto è ottimizzato il sistema.

Slackware l'ho usata nel passato (Slackware 10) ma non è detto che non passi a systemd anche lei quindi me ne sto alla larga.

Per i pc vecchiotti Devuan plain vanilla con XFCE va benissimo e non installo più altro per qualche anno.
Giudica tu (La foto e del mio Acer Aspire One A110 L del 2008)


Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
miclab
Mortale pio
Mortale pio


Registrato: 25/03/08 10:23
Messaggi: 26

MessaggioInviato: 02 Mag 2018 13:14    Oggetto: Rispondi citando

Prima che Slackware passi (se passerà) a systemd, ci vorranno almeno 4/5 anni.
All'attuale 14.2 no, alla 15 (che deve ancora uscire dopo 2 anni dal rilascio della 14.2) manco, forse nella 16?

Il DE è bello ma le icone vecchie di 10 anni proprio non mi piacciono (questione di gusti e con pochi passi si possono cambiare)
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 8188

MessaggioInviato: 02 Mag 2018 15:54    Oggetto: Rispondi citando

Devuan la consiglierò ad un utente alle prime armi che sembra che il suo pc non tolleri bene Mint 18.
Xubuntu, è più lenta e di certo non ha un conky e il docky installato di default, risulta anche più bella graficamente, oltre che più veloce.

Dalle mie prove, ho notato che le derivate di Ubuntu (comprese quelle strette come Lubuntu e Xubuntu), sono più pesanti delle derivate di Debian, anche se ci mettono un DE leggero.
Top
Profilo Invia messaggio privato
etabeta
Prof.Sconvolto


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2289

MessaggioInviato: 02 Mag 2018 22:57    Oggetto: Rispondi citando

Ragazzi, ogni promessa è debito per me.

Ho rifatto le prove avviando Xubuntu desktop live e Devuan ascii beta live sull'Acer Aspire One A 110 L del 2008 (non c'è il conky perché lo scrennshot di oggi è della mia installazione fissa, il conky ce l'ho messo io non è di serie) il secondo pannello in Devuan c'è perché usa XFCE plain vanilla se Xubuntu installasse XFCE plain vanilla anziché taroccarlo ci sarebbe il secondo pannello anche in Xubuntu.

Torniamo a noi.

Stesso pc con Atom 1,6GHz e 1GB di ram avvio in entrambi i casi live utilizzando la medesima chiavetta usb sulla stessa identica porta.

Avvio di Xubuntu (Systemd) 4minuti e 25 secondi

Avvio di Devuan (SysVinit) 1 minuto e 35 secondi

Sempre da quando spingo il bottone per accendere al desktop funzionante.

Servizi in esecuzione e memoria utilizzata?

Guardatevi gli screenshot.





Systemd serve solo a rallentare i pc per far vendere nuovo hardware come gli aggiornamenti di Microsoft.

Per fortuna ci sono ancora veri GNU/Linux in giro e non solo Lindows come vorrebbe qualcuno. Razz

Voi sviluppatevi, buttate il sistema operativo, con GNU/Linux è gratis, e tenetevi il vostro vecchio pc che uno nuovo costa.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
SverX
Supervisor Macchinisti
Supervisor Macchinisti


Registrato: 25/03/02 11:16
Messaggi: 10178
Residenza: Tokelau

MessaggioInviato: 03 Mag 2018 14:50    Oggetto: Rispondi citando

bisogna ammettere che 140 MB di RAM disponibile in più sono sicuramente interessanti dove si ha davvero poca memoria, tipo solo 1 GB...
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
{ododolce}
Ospite





MessaggioInviato: 03 Mag 2018 15:23    Oggetto: Rispondi citando

L'ho installato su un computer Amd 64 Phenom con 8 GB di Ram e ne ho avuto una impressione non buona: finestre trasparenti per via dei driver della scheda grafica non buoni, la barra laterale "intelligente" che quando non è nascosta si sovrappone alle icone della scrivania, due barre al posto di una con conseguente diminuzione dello spazio a disposizione, difficoltà nel cambiare le impostazioni e tanto altro.
Sono tornato a Mint, che secondo me è più intelligente dell distro originale, che una cosa di buono ce l'ha: ha dismesso quella fesseria di Unity, scopiazzata di soppiatto da Microsoft, prima che uscisse Windows 8.
Top
etabeta
Prof.Sconvolto


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2289

MessaggioInviato: 03 Mag 2018 19:35    Oggetto: Rispondi citando

SverX ha scritto:
bisogna ammettere che 140 MB di RAM disponibile in più sono sicuramente interessanti dove si ha davvero poca memoria, tipo solo 1 GB...


Vuol dire far girare tranquillamente un browser come midori con più tab aperti con la stessa memoria che Xubuntu impiega solo per farti vedere il desktop e poi il tempo di avvio...

Io odio restare passivamente a guardare il monitor attendendo il messia, pardon, l'avvio del sistema. Razz
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 8188

MessaggioInviato: 03 Mag 2018 20:55    Oggetto: Rispondi citando

{ododolce} ha scritto:
L'ho installato su un computer Amd 64 Phenom con 8 GB di Ram e ne ho avuto una impressione non buona: finestre trasparenti per via dei driver della scheda grafica non buoni, la barra laterale "intelligente" che quando non è nascosta si sovrappone alle icone della scrivania, due barre al posto di una con conseguente diminuzione dello spazio a disposizione, difficoltà nel cambiare le impostazioni e tanto altro.
Sono tornato a Mint, che secondo me è più intelligente dell distro originale, che una cosa di buono ce l'ha: ha dismesso quella fesseria di Unity, scopiazzata di soppiatto da Microsoft, prima che uscisse Windows 8.


Lo devo installare a breve...sul mio PC di un anno...con queste premesse, mi passa la voglia... Shocked

@Etabeta

Visto che ci sei prova Debian, 8 o 9 (hanno systemd che odi lo so), secondo me non sono paragonabili ai macigni di Canonical... Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
etabeta
Prof.Sconvolto


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2289

MessaggioInviato: 03 Mag 2018 22:12    Oggetto: Rispondi citando

Maary79 ha scritto:
@Etabeta

Visto che ci sei prova Debian, 8 o 9 (hanno systemd che odi lo so), secondo me non sono paragonabili ai macigni di Canonical... Wink


Prima di AntiX con XFCE che hai visto avevo Debian Jessie su quella macchina.

Un giorno, dopo 7/8 mesi, senza un particolare motivo ha smesso bellamente di funzionare (alla faccia del "Rock Solid" che ti sbattono in faccia i debianizzati ad ogni piè sospinto) ho installato Antix e sono oltre 2 anni che funziona senza problemi.

Per me Debian può stare dov'è e non solo per systemd che è un rubacicli di cpu e ram perché fa ciò a cui sarebbe deputato il Kernel.

Quando ho iniziato io GNU/Linux era il Kernel, le C libraries (meglio note come GLIBC) e gli script rcX.d (0,1,2,3,4,5,6) per l'avvio dei servizi quindi non spreco cicli di cpu per niente Laughing

Io non odio systemd semplicemente... è inutile.
Serve solo per aumentare i requisiti hardware e costringere la gente a comperare pc più potenti perché i produttori hardware finita la bolla dei tablet sono con le pezze al c... Laughing

Avevo dimenticato un altro motivo per evitare debian.
E' bloated (scusate ma non mi viene il termine in italiano).
I mantainer dei pacchetti li riempiono di dipendenze inutili e hanno uno sviluppo completamente incoerente.

Faccio un esempio.

Su Jessie davano disponibile xfce 4.12 ma era ininstallabile perché per Jessie non avevano creato il pacchetto pulse audio da cui xfce 4.12 dipende.
Insomma, non è una comunità di sviluppatori, sono schegge impazzite senza coordinamento che fanno ognuno a c... proprio. Shocked
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
SverX
Supervisor Macchinisti
Supervisor Macchinisti


Registrato: 25/03/02 11:16
Messaggi: 10178
Residenza: Tokelau

MessaggioInviato: 04 Mag 2018 09:45    Oggetto: Rispondi citando

'gonfiato', ma bloated secondo me rende meglio (sarà l'onomatopea...) Wink

per tornare in tema: sto provando Ubuntu MATE 18.04 sul mio nuovo (in realtà usato, comprato su ebay per qualche decina di Euro) ASUS X205. Non sembra male, ma non funziona tutto 'out-of-the-box' come avrei sperato - ma è colpa di ASUS qui, non di Linux.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 8188

MessaggioInviato: 04 Mag 2018 15:53    Oggetto: Rispondi citando

@Etabeta

Pensa che a me mi si è rotto Antix, che è stato usato assiduamente da me nel 2012, avevo fatto l'avanzamento di versione, che ok, con qualsiasi distro può essere pericolosa.
Debian 8 lxde stable mai un problema...ma non ho fatto l'aggiornamento al 9... Twisted Evil
Però di Antix non ricordo se avevo messo l'opzione testing o stable... Confused

@SverX

Per curiosità, cosa non ti funziona?
Top
Profilo Invia messaggio privato
SverX
Supervisor Macchinisti
Supervisor Macchinisti


Registrato: 25/03/02 11:16
Messaggi: 10178
Residenza: Tokelau

MessaggioInviato: 07 Mag 2018 12:17    Oggetto: Rispondi citando

out-of-the-box non va né Wi-Fi nè l'audio - al momento ho in parte risolto per entrambi, ma il microfono non va ancora - e non ho ancora avuto modo di provare la webcam... ho avuto troppo poco tempo da dedicarci per adesso.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 8188

MessaggioInviato: 08 Mag 2018 07:20    Oggetto: Rispondi citando

Che disastro! In un unico pc non ho mai avuto tutti questi problemi. Col vecchio portatile, del 2005, aveva la web cam, che non funzionava, veniva rilevata da lsub ma non dal sistema. Purtroppo poi ho scoperto un bug su lauchpad irrisolto dal 2007. Un thread lungo 50 e più pagine, iniziato nel 2005, dove si consigliavano driver su github (ne provai uno, ma essendo questo funzionante su un kernel antico, era quasi ovvio non andasse più). Persino la petizione avevano fatto. Io ovviamente sono arrivata tardi (il pc aveva 8 anni).
Poi tutto il resto andava perfettamente, senza far nulla. Solo alcune distribuzioni non installavano in automatico il driver del WiFi (b43), per cui dovevo installarlo io, ma era comunque sui repo.

Ancora con Linux vige la regola, che prima di acquistare bisogna informarsi, cercare info in rete, circa la compatibilità.
Anche se grossi problemi non ne ho avuti, con i miei pc, e quelli di amici e parenti, penso sia indispensabile, se si vuole installare Linux.

Con quelli usati si può, con quelli nuovi, di certo si hanno meno info.
Su quello del 2014, l'odio verso W8 mi ha fatto installare Ubuntu dopo un giorno. C'erano dei problemi, ma erano dovuti alla gioventù del portatile, risolti poi in automatico, aggiornando il sistema.
Top
Profilo Invia messaggio privato
SverX
Supervisor Macchinisti
Supervisor Macchinisti


Registrato: 25/03/02 11:16
Messaggi: 10178
Residenza: Tokelau

MessaggioInviato: 08 Mag 2018 09:43    Oggetto: Rispondi

Guarda, l'ho preso per il suo peso (960 grammi) e per la durata della batteria... arriva con Windows 8.1, funziona molto bene e nulla mi obbliga a metterci Linux, non sono un talebano Wink

Ciò nonostante mi diverte provarci, e quindi ci provo, senza toccare Windows (infatti sto lavorando su una USB live persistente) - se poi riuscirò a mettere a posto tutto e la 'user experience' sarà sufficientemente buona, allora magari toglierò Windows.

Il punto è: questo non è il computer che ho preso per 'lavorare' sul quale volevo espressamente Linux, lì mi sono cercato un hardware adeguato Very Happy

Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> *Ubuntu Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi