Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
impossibile trasferire file in hard disk esterno
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Periferiche esterne
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 8340

MessaggioInviato: 25 Giu 2017 20:54    Oggetto: Rispondi citando

valyfilm ha scritto:
Forse Rufus funziona soltanto con le chiavette?


Sì esatto, scusa, ho dato per scontato che sapessi che per creare CD/dvd servissero tool per la masterizzazione.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 8340

MessaggioInviato: 25 Giu 2017 21:02    Oggetto: Rispondi citando

valyfilm ha scritto:
Coi CD-ROM devo invece utilizzare il masterizzatore? E quale funzione del masterizzatore? Posso scegliere fra:
- SCRIVI ISO. Crea un disco da un'immagine iso o cue/bin.
- COPIA IN ISO. Crea un file immagine leggendo il disco nell'unità.
- CREA IMMAGINE ISO. Crea un file immagine del disco da file locali.
- CREA IMMAGINE ISO AVVIABILE. Crea un file immagine avviabile del disco da file locali.


Occhio e croce userei la prima, o l'ultima.
Io, per la masterizzazione uso un tool molto semplice. Ha 4 bottoni in croce... Smile Si chiama infrarecorder, e clicco su "scrivi immagine".

Quel software che usi tu è molto completo, da tenere in considerazione anche per eventuali backup di dati, da comprimere in un formato standard, ovvero .iso.
Come si chiama?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 8340

MessaggioInviato: 25 Giu 2017 21:18    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Ti ricordo che mi avevi fatto disabilitare l'avvio veloce di Windows mentre tu lo tieni abilitato.


Dove lo ho scritto?
No, io tengo tutto su disabitato.
Siccome non devi installare Mint, non è necessario disabilitare fast boot, in quanto questo crea problema per eventuali dual boot (Windows+Linux).
E secure boot sembra che ormai sia compatibile con la maggior parte delle distribuzioni Linux.

Per cui, prima di farti disabilitare tutto questo ho voluto accertarmi che comunque fosse necessario. Non sono operazioni alla portata di tutti, e non volevo spaventati.... Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato
valyfilm
Dio minore
Dio minore


Registrato: 08/10/10 00:07
Messaggi: 767
Residenza: Forlì-Cesena

MessaggioInviato: 25 Giu 2017 21:46    Oggetto: Rispondi citando

Il 25 alle ore 15.32 hai scritto: "Sinceramente con il mio sono andata molto liscia, disabilitando fast boot e secure boot dal bios, avvio veloce da Windows, è partito subito, ma io entro sul bios con il tasto F2". Avevo capito che tu tenevi l'avvio veloce di Windows abilitato.
Come masterizzatore uso BurnAware Free, ma non ti credere che sia un gran che. Uno degli ultimi brani musicali al limite della capienza del cd presenta sembre dei problemini all'ascolto. Forse dovrei utilizzare CDBurnerXP ma mi brucia i CD Verbatim che utilizzo.
Comunque veniamo a quello che sto facendo, perché ho bisogno anche in questo. Sad
E' ovvio che si masterizza su un CD, e allora perché BurnAware Free mi ha chiesto dove volevo salvare il file? Io gli ho detto sull'unità del CD dopo aver scelto "crea immagine ISO avviabile" attirato da quel bel termine "avviabile". Seee!... Magari! Qua non si avvia un cappero. Il CD si è messo a girare vorticosamente ma si è riavviato Windows.
Il CD si è masterizzato all'istante e contiene solo 1.528 KB.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 8340

MessaggioInviato: 25 Giu 2017 22:42    Oggetto: Rispondi citando

No, direi che devi usare "scrivi iso", la prima voce.
Non conosco quel software, ma in genere ti chiede solo il percorso dove si trova il file iso, e il percorso del masterizzatore.

Se ancora non riesci prova infrarecorder link versione portable x64, che non necessita di installazione.

Per il fast boot non ci eravamo capiti. Per CD Burner xp, contiene un adware: opencandy.
Top
Profilo Invia messaggio privato
valyfilm
Dio minore
Dio minore


Registrato: 08/10/10 00:07
Messaggi: 767
Residenza: Forlì-Cesena

MessaggioInviato: 25 Giu 2017 22:46    Oggetto: Rispondi citando

Non ho mai pensato alla formattazione, perciò ti chiedo se il CD che ho masterizzato è riscrivibile.
Top
Profilo Invia messaggio privato
valyfilm
Dio minore
Dio minore


Registrato: 08/10/10 00:07
Messaggi: 767
Residenza: Forlì-Cesena

MessaggioInviato: 26 Giu 2017 21:09    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Maary! Mi hai abbandonato?
Cercando il file col masterizzatore tra i Supported Image Files (si intende quelli come anche i .ISO) non c'è LinuxMint. Per vederlo devo cercare fra tutti i tipi di file (all files), eppure il nome finisce per .iso. Il nome intero è linuxmint-18.1-cinnamon-64bit.iso e pesa solo 33,9 KB, va bene?
Ho cancellato il .iso ed ho anche riformattato il CD-ROM ma il masterizzatore mi ha detto che il CD non era vuoto e quindi non era masterizzabile.
Ho inserito un CD vergine e... ta da da da! E' apparso subito il messaggio "Preparazione processo non riuscita (formato immagine del disco sconosciuto). Non avevo formattato il CD, ma mi sa che il problema è un altro. Concordi?
Io non ho mai formattato i CD e i DVD da masterizzare.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 8340

MessaggioInviato: 26 Giu 2017 22:05    Oggetto: Rispondi citando

valyfilm ha scritto:
Non ho mai pensato alla formattazione, perciò ti chiedo se il CD che ho masterizzato è riscrivibile.


Mi è scappato di vista questo, se il CD è riscrivibile c'è scritto sopra, rw per i riscrivibili, -r +r per quelli che si possono scrivere una sola volta.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 8340

MessaggioInviato: 26 Giu 2017 22:12    Oggetto: Rispondi citando

valyfilm ha scritto:
Ciao Maary! Mi hai abbandonato?
Cercando il file col masterizzatore tra i Supported Image Files (si intende quelli come anche i .ISO) non c'è LinuxMint. Per vederlo devo cercare fra tutti i tipi di file (all files), eppure il nome finisce per .iso. Il nome intero è linuxmint-18.1-cinnamon-64bit.iso e pesa solo 33,9 KB, va bene?
Ho cancellato il .iso ed ho anche riformattato il CD-ROM ma il masterizzatore mi ha detto che il CD non era vuoto e quindi non era masterizzabile.
Ho inserito un CD vergine e... ta da da da! E' apparso subito il messaggio "Preparazione processo non riuscita (formato immagine del disco sconosciuto). Non avevo formattato il CD, ma mi sa che il problema è un altro. Concordi?
Io non ho mai formattato i CD e i DVD da masterizzare.


No, 39 KB non vanno bene, occhio che bruci CD per niente.
Il nome del file deve essere completo, linuxmint-18.1-cinnamon-64bit.iso, io scrivevo semplicemente Linux Mint perché non sapevo quale avevi scaricato fra i tanti. E il peso deve essere quello originale della iso, non pochi KB.
Con infrarecorder, fai in un attimo, non è complicato come questo, e ha la versione portable.
Basta che clicchi su scrivi immagine.
Top
Profilo Invia messaggio privato
valyfilm
Dio minore
Dio minore


Registrato: 08/10/10 00:07
Messaggi: 767
Residenza: Forlì-Cesena

MessaggioInviato: 28 Giu 2017 22:23    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Maary, mi dice che l'ISO è 33,9 KB ma nella chiavetta ho rimasto 219 MB su 1,89 GB.
Provo Infrarecorder ma prima riscarico LinuxMint.
Top
Profilo Invia messaggio privato
valyfilm
Dio minore
Dio minore


Registrato: 08/10/10 00:07
Messaggi: 767
Residenza: Forlì-Cesena

MessaggioInviato: 29 Giu 2017 01:08    Oggetto: Rispondi citando

Se si riuscisse a scaricare...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 8340

MessaggioInviato: 29 Giu 2017 09:24    Oggetto: Rispondi citando

Per prima cosa, non serve scaricare mille volte l'immagine iso dal sito ufficiale di Linux Mint.
Non è che si deteriora, al massimo possiamo possiamo controllare l'integrità del file scaricato, e se non corrisponde l'hash del file allora è necessario riscaricarlo. Non mi è mai capitato, con la mia connessione 3g del piffero, figuriamoci con una connessione molto più valida, come un adsl.

Ad ogni modo l'hash è questo:

b99f4b98a1b41737ded072dc1a7060ca32224e23236074790d4fc86b51009e3c *linuxmint-18.1-cinnamon-64bit.iso

link

E si controlla da Windows con un programmino apposta. link

Questa è una guida che ti mostra qualche screenshot su come usare questo semplice tool di comparazione hash.

link

Puoi leggere solo la parte finale, dove si parla di Windows.

Ad ogni modo, vedo dal sito ufficiale che pesa ben 1,7 gb link, dunque in un cd non ci stà, serve un dvd.
La dimensione dell'iso è questa, ed è questa che il programma di masterizzazione deve rilevare, altrochè pochi kb.

Ti avviso: Linux Mint avviato in live da unità cd/dvd risulterà molto più lento che avviato da usb, sarà comunque usabile, e potrai collegare subito i tuoi hdd esterni e vedere se e come vengono rilevati.

Invece un live avviato da usb sarà molto più prestante, come averlo installato su disco interno del pc.
Top
Profilo Invia messaggio privato
valyfilm
Dio minore
Dio minore


Registrato: 08/10/10 00:07
Messaggi: 767
Residenza: Forlì-Cesena

MessaggioInviato: 29 Giu 2017 14:03    Oggetto: Rispondi citando

Maary chissà cosa avevo scaricato la prima volta, evidentemente qualcosa di incompleto, a parte il file Torrent di soli 33,9 KB. Allora lo voglio riscaricare ma non c'è veramente modo di portare a termine i download. Sto provando da tutti i mirror. Se li provo contemporaneamente non è un problema, vero?
Nella chiavetta però avevo messo file per 1,68 GB. Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 8340

MessaggioInviato: 29 Giu 2017 14:53    Oggetto: Rispondi citando

I file .torrent vanno aperti con programmi tipo Utorrent o Transmission, non è il file vero e proprio, questo verrà poi scaricato con il software per i torrent.
Io ho scaricato Mint Cinnamon dal mirror italiano proprio sta mattina, ha già finito, e da un pezzo, ne sto scaricando a raffica.
Uso il download maneger Uget link e il componenete aggintivo flash got in Firefox. Così puoi anche fermare temporeaneamente il download.
Puoi usare in alternativa anche il componente aggiuntivo Down Theme All, sempre su FF.

Devi essere sicuro che abbia finito il download, non che ne abbia scaricato solo una parte.
Il file .iso deve essere tassativamente della grandezza indicata.

Si, li puoi scaricare anche contemporeaneamente, ma cerca di gestirli in maniera corretta, il file .iso deve essere intero.
Top
Profilo Invia messaggio privato
valyfilm
Dio minore
Dio minore


Registrato: 08/10/10 00:07
Messaggi: 767
Residenza: Forlì-Cesena

MessaggioInviato: 30 Giu 2017 21:00    Oggetto: Rispondi citando

Lo so che i Torrent vanno scaricati con un apposito programma, io ho qBittorrent, ma ha salvato solo quel file da 33,9 KB.
E' molto strano dover scaricare un altro download manager per riuscire a scaricare LinuxMint. Quando sono in questa pagina http://ugetdm.com/downloads, come faccio a scaricarlo?
Dici che devo utilizzare il componenete aggiuntivo Flash Got ma dov'è? E in che modo devo utilizzarlo? Stai parlando difficile. Fra i componenti aggiuntivi non leggo Flash Got.
Top
Profilo Invia messaggio privato
valyfilm
Dio minore
Dio minore


Registrato: 08/10/10 00:07
Messaggi: 767
Residenza: Forlì-Cesena

MessaggioInviato: 30 Giu 2017 21:21    Oggetto: Rispondi citando

Per verificare l'integrità del LinuxMint che avevo scaricato ho installato MD5SUM. In questo programma devo caricare il file ISO ma dov'è? Nella chiavetta non lo trovo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 8340

MessaggioInviato: 30 Giu 2017 22:43    Oggetto: Rispondi citando

Sì vede che con Qbtorrent in realtà hai scaricato il file .torrent e se ci fai doppio clic sopra probabilmente inizierà a scaricare il file iso vero e proprio.
Non ho mai usato Qbtorrent, ma l'ho sentito molto menzionare, meglio di quel colabrodo di uTorrent.

Uget, e il componente aggiuntivo fashgot è un download manager, se ti può aiutare questo: link
Anche se cita solo Ubuntu è multipiattaforma.
Quando sei sulla pagina di download è sufficiente scaricare la versione per Windows, lo vedi c'è la bandierina/logo di Windows, su Other Platfoms.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 8340

MessaggioInviato: 30 Giu 2017 22:47    Oggetto: Rispondi citando

valyfilm ha scritto:
Per verificare l'integrità del LinuxMint che avevo scaricato ho installato MD5SUM. In questo programma devo caricare il file ISO ma dov'è? Nella chiavetta non lo trovo.


Un attimo fa dicevi che dovevi ancora scaricarlo....lo trovi dove gli dici tu di scaricarlo...cartella "download" di solito. Dentro una chiavetta, se non ce lo metti tu, non ci va...
Shocked
Top
Profilo Invia messaggio privato
valyfilm
Dio minore
Dio minore


Registrato: 08/10/10 00:07
Messaggi: 767
Residenza: Forlì-Cesena

MessaggioInviato: 01 Lug 2017 01:39    Oggetto: Rispondi citando

Ti sei scordata che l'avevo già scaricato ma la chiavetta non partiva, allora mi hai detto di provare a fare il CD ma non mi partiva neanche il CD.
Ma nella chiavetta, se non ricordo male, l'avevo messo con Rufus, giusto? Ora immagino che non sia controllabile l'integrità di LinuxMint nella chiavetta tramite MD5SUM.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 8340

MessaggioInviato: 01 Lug 2017 05:42    Oggetto: Rispondi

Sì certo non puoi, ma quando Rufus scompatta il file .iso dentro in una chiavetta, non cancella l'originale. È rimasto dove era stato messo da te o scaricato.

Probabilmente il problema sta proprio nel file .iso che non era integro, riprova dopo che l'avrai riscaricato, facendo attenzione che il peso del file sia giusto.

Anche perché ti ricordo che Mint non ci sta in un CD, è più grande. Serve un DVD, masterizzato come "immagine disco".
Riprova anche con Rufus se vuoi.

Md5 sum per Windows va bene, se vuoi controllare l'integrità del file.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Periferiche esterne Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
Pagina 3 di 5

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi