Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Big data: indagine di Agcom, Agcm e Garante Privacy
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sopravvivere alla new economy
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 02 Giu 2017 19:30    Oggetto: Big data: indagine di Agcom, Agcm e Garante Privacy Rispondi citando

Leggi l'articolo Big data: indagine di Agcom, Agcm e Garante Privacy



 

 

Segnala un refuso
Top
{foreman}
Ospite





MessaggioInviato: 04 Giu 2017 13:15    Oggetto: Rispondi citando

Benvenuto questo enorme lavoro, che avrebbero dovuto iniziare almeno dieci anni fa, prima che finissimo tutti profilati nel dettaglio (ricordiamoci anche di assicurazioni, banche, carte di credito...).
Oggi, anche se si interrompesse l'attività dei big data, i nostri profili psicologici già acquisiti sarebbero comunque sufficienti a predire le nostre scelte per gli anni che ci rimangono.
Top
Zio_LoneWolf
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 18/05/16 09:00
Messaggi: 198

MessaggioInviato: 06 Giu 2017 12:35    Oggetto: Rispondi

@foreman:

concordo al 100% con quanto scrivi, le Autorità sono al solito in ritardo di lustri.

Ma non è vero che la profilazione è "indispensabile" alle aziende, ne' tradizionali ne' online: la pubblicità ormai è un mostro che si autoalimenta.

L'obiettivo, piuttosto, temo sia un altro: differenziare i prezzi di vendita degli articoli a seconda del potere di acquisto del potenziale cliente ANCHE NEI NEGOZI FISICI, operazione assolutamente ingiusta, al momento un tantino illegale ma soprattutto un passo indietro di due secoli, nella prassi e nella trasparenza commerciali.

Già con Bretton Woods le valute sono state scollegate da qualsiasi riferimento oggettivo, poi sono andati avanti finché il prezzo di vendita di un bene o di un servizio non hanno più avuto a che fare con i costi sostenuti per produrlo od erogarlo ma solo con quanto il potenziale cliente era disposto a pagarlo... direi che quest'ultimo passo ce lo possiamo risparmiare.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sopravvivere alla new economy Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi