Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
MINT e ancora quel cavolo di KAD a freccia gialla e id basso
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Peer to peer
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
strangedays
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 27/11/09 16:48
Messaggi: 1713
Residenza: Nelle zone dell'ubiquità

MessaggioInviato: 25 Mar 2017 15:36    Oggetto: Rispondi citando

ma te non usi le regole che ho suggerito io nel primo post in alto?

non ho proprio capito nulla per come trovare la directory del programma in questione che sarebbe il semplice riproduttore multimediale di default di mint..

ecco andrebbe associato ad amule altrimenti come ho detto niente anteprime..
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 7729

MessaggioInviato: 25 Mar 2017 15:42    Oggetto: Rispondi citando

strangedays ha scritto:

allora discorso home io non ho ancora capito che senso aveva farla di 5 gb se poi viene usata per i p2p.. poi li cosa viene registrato? i programmi scaricati non mi pare quelli dove finiscono nella partizione da 25gb? e allora a che serve di preciso sta famiggerata home??? ma dio bon Confused !!


Puoi fare come vuoi, allora vuoi montare la ntfs ad ogni avvio, poi dovrebbe andare, non lo so io ho la home grande e separata, tu invece hai home e root insieme...logico che se lasci cosi com'è dovrai spostare i dati a manina, avendo poco spazio...Wink

Citazione:
no no proprio m si è corrotto il browser.. quando lo avvio ho impostato che mi riapra l'ultima navigazione e non lo fa! mi da il link che ti ho suggerito.. pure la lingua è inglese sto provando a impostare francese per fare una prova ma non me lo traduce in quella lingua li ovvio pure l'italiano no lo traduca..


Cioè non riesci a togliere la pagina iniziale di Mint...stranissimo...è cmq normale che sia in inglese, la pagina di mint.
Vuoi provare a ripristinarlo?
link


Citazione:
come mai fa così per un semplice spegnimento di colpo?


Uno spegnimento di colpo può rompere il file system occhio...poi si ripara non spaventarti, ma non è questo il caso.
Top
Profilo Invia messaggio privato
strangedays
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 27/11/09 16:48
Messaggi: 1713
Residenza: Nelle zone dell'ubiquità

MessaggioInviato: 25 Mar 2017 18:50    Oggetto: Rispondi citando

1) non mi è ancora chiaro per nulla il concetto di montare mount ecc.. comuque significa far si che venga riconosciuta da mint in default dico bene?


2) quindi alla fine sta home cosa serve? per quello che viene scaricato? e le impostazioni della distribuzione se cambiassi distro verrebbe tutto cancellato? nel senso se passassi a ubuntu dovrei reinstallare tutto tutto quindi sta home a che servirebbe?? solitamente si evita di fare la NTFS che abbiamo fatto e quella è solitamente la home dico bene? l'avevamo fatta in previsione di un mutliuso assieme a vista ma quel che ho detto è giusto? lo so scusa la confusione...

3) che palle ripristinarlo poi mi tocca reinstallare le app... Sad altre soluzioni?


4) per il file system come si fa? ricordo che stavo giocando allo spastico gioco mongolo di kart che a dire il vero manco mi si è avviato poi track sistema bloccato (qual è il control alt canc in mint???) comunque sia ho poi staccato la spina e spento il pc forzatamente da li i casini.. Sad
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo
anabasi
Amministratore
Amministratore


Registrato: 21/10/05 00:58
Messaggi: 12394
Residenza: Tra Alpi e Tanaro

MessaggioInviato: 25 Mar 2017 19:38    Oggetto: Rispondi citando

strangedays ha scritto:

1) non mi è ancora chiaro per nulla il concetto di montare mount ecc.. comuque significa far si che venga riconosciuta da mint in default dico bene?

L'operazione di montaggio (mount) permette al sistema operativo (Mint nel tuo caso) di "vedere" altri dischi o chiavette o anche partizioni dello stesso disco principale del PC. Per "vedere" intendo che il sistema operativo può accedere a quei dati, leggerli, modificarli, eseguirne eventuali programmi.
Il montaggio altro non è che dire al sistema operativo: "guarda che oltre alla partizione di root e alla home c'è anche una partizione formattata NTFS (nel tuo caso) che abbiamo agganciato alla cartella "dati_condivisi" (è solo un esempio, tu l'avrai chiamata in un altro modo) contenuta nella cartella /media oppure nella cartella /mnt (a scelta dell'utente)." Pertanto, tu con il file manager che usi abitualmente per spostarti tra le cartelle del PC non hai che da raggiungere la cartella /media (o la cartella /mnt) e la sottocartella "dati_condivisi" (nel mio esempio) e aprendola troverai tutto quello che è contenuto nella partizione NTFS. Ma lo stesso può valere, con altri nomi, per un hard disk esterno, o per una chiavetta.
Questo è il mount. Ovviamente anche Windows fa qualcosa di simile, perché anche con Windows hai necessità di lavorare con altre partizioni, o con hard disk esterni e chiavette.
Il mount può essere automatico oppure eseguito volta per volta a mano.
Se è automatico, la regola viene scritta in un apposito file (/etc/fstab) e di solito viene scritta al momento di installare la distribuzione; a un certo momento, ti viene chiesto quale dev'essere la partizione di root, quale quella per la home e quale quella per la swap. Quello è il momento per aggiungere eventuali altre partizioni (soltanto dei dischi interni del PC) in modo che vengano montate automaticamente dal sistema operativo, a installazione completata. Ovviamente il file /etc/fstab può essere modificato a mano anche dopo l'installazione del sistema operativo, se fosse necessario inserire in un secondo momento il mount automatico di un'altra partizione o di un altro disco interno.
Il montaggio "volta per volta", per quanto riguarda hard disk esterni e chiavette, di solito avviene senza che tu te ne accorga, perché il sistema operativo si accorge che è stata inserita una chiavetta o un hard disk a una porta USB e monta autonomamente la o le partizioni (questo però dipende da come hai configurato la distro: molti preferiscono che il mount di hard disk e chiavette non sia automatico).
Se la distro non monta automaticamente dischi chiavette e partizioni interne o esterne, occorre farlo dando un comando da terminale. Ne possiamo parlare più avanti.

strangedays ha scritto:

2) quindi alla fine sta home cosa serve? per quello che viene scaricato? e le impostazioni della distribuzione se cambiassi distro verrebbe tutto cancellato? nel senso se passassi a ubuntu dovrei reinstallare tutto tutto quindi sta home a che servirebbe?? solitamente si evita di fare la NTFS che abbiamo fatto e quella è solitamente la home dico bene? l'avevamo fatta in previsione di un mutliuso assieme a vista ma quel che ho detto è giusto? lo so scusa la confusione...

La /home serve a contenere tutti i file di configurazione della tua distribuzione e tutte le cose che vuoi salvare: testi, immagini, musica, filmati. Se in fase di installazione non la crei in una partizione separata, il programma di installazione pensa lui a crearla, come cartella all'interno dell'unica partizione di root. Ed ecco qual'è il motivo per cui ti è stato consigliato di creare una partizione separata: nel caso (raro) in cui tu dovessi reinstallare la stessa distribuzione (perché si è danneggiata in modo irreparabile) oppure installare la versione più recente della stessa distribuzione (per aggiornarti alla versione attuale), con la /home separata non avresti più necessità di riconfigurare il sistema operativo e tutti i programmi che già avevi configurato precedentemente, e inoltre non perderesti tutte le tue cose (testi, immagini, musica, filmati) che vi avevi salvato nel tempo. [Attenzione: questo discorso vale se la distribuzione è sempre la stessa. Se invece vuoi sostituire Mint con Ubuntu, anche se sono imparentate tra di loro, io preferirei evitare di riciclare le configurazioni di Mint e utilizzarle per Ubuntu.]
Di conseguenza, la /home di solito è piuttosto capiente: decine o (con gli hard disk attuali) centinaia di GB. Ma qui si inserisce un altro fattore: se tu vuoi utilizzare su quel PC più di un sistema operativo, e soprattutto se vuoi utilizzare anche un Windows, avrai piacere che sia da Mint che da Windows siano raggiungibili i dati che hai salvato. Mint (e anche eventuali altre distro Linux) non avrà difficoltà nell'utilizzare i dati presenti nella /home (anche se non fosse la "sua" home), ma Windows no. Ecco perché ti è stato consigliato di creare una /home un po' più piccola, e di creare una partizione formattata NTFS in cui salvare tutte le tue cose, accessibili sia da Linux che da Windows.
Inoltre, questo ti offre un altro vantaggio: se vorrai passare da Mint a Ubuntu, potrai cancellare la /home di Mint senza problemi e crearne una nuova per Ubuntu, perché quella di Mint conterrà soltanto i suoi file di configurazione e non le cose che hai salvato.
Top
Profilo Invia messaggio privato
strangedays
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 27/11/09 16:48
Messaggi: 1713
Residenza: Nelle zone dell'ubiquità

MessaggioInviato: 21 Mag 2017 20:14    Oggetto: Rispondi citando

grazie ad annabasi mi ero perso questo messaggio mo me lo rileggo bene e studicchio per di piu adesso NON MI PARTE PIU AMULE. ZERO. Sad proprio non si avvia.. sembra che questa distro abbia solo voglia di darmi problemi..

come posso risolvere..? grazie ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 7729

MessaggioInviato: 21 Mag 2017 21:34    Oggetto: Rispondi citando

Sei libero e ormai capace di installarne un'altra, di questo ne abbiamo già discusso, visti i vari problemi che hai avuto, o che hai ancora.
Per aMule, o qualsiasi altro programma che ha problemi, una regola comune è quella di lanciare in programma direttamente del terminale, e annotare l'output completo, fino a che torna a capo riga.
Un'alternativa è rimuoverlo completamente e reinstallarlo, possibilmente da Synaptic.
Top
Profilo Invia messaggio privato
strangedays
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 27/11/09 16:48
Messaggi: 1713
Residenza: Nelle zone dell'ubiquità

MessaggioInviato: 22 Mag 2017 09:49    Oggetto: Rispondi citando

mi dice questo amule
2017-05-22 10:48:14: Initialising aMule SVN compiled with wxGTK2 v3.0.2 and Boost 1.58
2017-05-22 10:48:14: Checking if there is an instance already running...
!2017-05-22 10:48:14: There is an instance of aMule already running
2017-05-22 10:48:14: (lock file: /home/viandante/.aMule/muleLock)
2017-05-22 10:48:14: Raising current running instance.

mah a me non pare stia girando..

quindi non esiste nulla per un ripristino del sistema come in windows??
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 7729

MessaggioInviato: 22 Mag 2017 12:01    Oggetto: Rispondi citando

Segui il percorso:
/home/viandante/.aMule/muleLock



È cancella il file muleLock

La cartella .aMule è nascosta, dunque metti la spunta per visualizzare i file nascosti.
Top
Profilo Invia messaggio privato
strangedays
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 27/11/09 16:48
Messaggi: 1713
Residenza: Nelle zone dell'ubiquità

MessaggioInviato: 22 Mag 2017 20:39    Oggetto: Rispondi citando

LOL È MOtivo del perchè sia accaduta questa cosa?? comunque mi conitnuano ad apparire strani wifi nella lista che non possono esserci in quanto non vivo in condominio.. che stranezze sono queste???

poi bello che dovetti fare un riavvio ed amule partì poi un altro riavvio perchè mi si piantò ed eccolo nuovamente non avviarsi..
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 7729

MessaggioInviato: 22 Mag 2017 21:02    Oggetto: Rispondi

Il file muleLock è un file temporaneo che impedisce l'apertura di una seconda istanza del programma, che si elimina alla chiusura, e si ricrea ad ogni apertura.
Probabilmente c'è stato un crash, e il file non si è cancellato, e rimanendo lì non riusciva più ad avviarsi, in quanto lo vedeva già aperto...

Ora controlla il funzionamento di aMule, se hai problemi, non si possono fare ipotesi a caso, il terminale ti aiuta... Wink
Anche se scomodo, lancialo da terminale, così tieni d'occhio la situazione.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Peer to peer Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3  Successivo
Pagina 2 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi