Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Inquinamento e blocco del traffico
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> 02 Olimpo - Milano e dintorni
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
maxstirner
Comune mortale *
Comune mortale *


Registrato: 18/10/05 13:55
Messaggi: 212

MessaggioInviato: 29 Dic 2015 19:31    Oggetto: Rispondi citando

Ciao

peccato che gran parte dell'energia elettrica che consuma la tua auto elettrica, sia prodotta con il petrolio; ergo, consumi petrolio, anche se indirettamente.

Se a questo aggiungi che poi ci troveremo anche a smaltire le batterie, ne ricaviamo che le vetture elettriche sono la classica soluzione all'italiana, che dopo qualche riflessione si rivela una soluzione peggiore del problema iniziale.

Che a te faccia comodo perché eludi i blocchi lo capisco, ma allora la soluzione migliore sarebbe il gpl, anche se da sola, questa soluzione non è tale.

Detto in altri termini, non credo che esista una soluzione ideale al problema, ma alcuni aggiustamenti, alcuni anche di notevole impegno, come ad esempio il lavoro online. Se il lavoro viene a casa tua, tu non hai più bisogni di infilarti in macchina per andare al lavoro: almeno per quei lavori che è possibile.

Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato
{ozzor}
Ospite





MessaggioInviato: 29 Dic 2015 19:49    Oggetto: Rispondi citando

Una dimostrazione di incapacità di gestione delle città, a monte di ciò che succede oggi.
Una evidente dichiarazione di fallimento delle politiche "ecologiche", con rimpallo usuale delle responsabilità.
Il solito schifo pubblico, insomma.
Senza questo ciarpame pubblico, l'italia funzionerebbe alla grande.
Top
fuocogreco
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 26/07/12 05:14
Messaggi: 2227

MessaggioInviato: 30 Dic 2015 02:13    Oggetto: Rispondi citando

adelongo ha scritto:
Bloccare il traffico a livello comunale non serve a nulla anzi, crea disagi a non finire. Il problema è talmente grosso che va affrontato in sede nazionale ma, con questo governo di "ritardati" non c'è nessuna speranza. Prima ci vuole la RIVOLUZIONE e poi se ne può parlare.


E dai , vai avanti tu con la " RIVOLUZIONE" che poi quando e' avviata bene, sui binari giusti , magari ti posso seguire Cool
Top
Profilo Invia messaggio privato
vac.
Comune mortale *
Comune mortale *


Registrato: 26/12/15 22:58
Messaggi: 62

MessaggioInviato: 30 Dic 2015 10:13    Oggetto: Rispondi citando

strangedays ha scritto:
PERFAVORE POTETE INDICARMI CON FONTI CERTE SE LE AVETE QUAL è LA PERCENTUALE DI INQUINAMENTO CHE FANNO LE AUTOMOBILI? Sad Sad Sad
è VERO CHE è SOLO DEL 3%???? SECONDO ME è MOLTO DI PIU... POI IN ITALIA USANO AUTO ANCHE PER ANDARE AL CESSO QUASI. Sad Sad Sad Sad
IO LA ODIO NON LA VOGLIO VOGLIO I MEZZI Sad Sad Sad Sad

C'è REGA GEMANIA 42% ITALIANI 65% infatti sempre traffico e pieni di auto.. su 100 italiai 65 hanno l'auto.. una volta lessi 68...


Quanto consumi in un anno di riscaldamento?
Quanto consumi in un anno di carburante?

+ o - (a seconda delle zone climatiche) si equivalgono



3% è una buffonata. Si parla del 30%.
Top
Profilo Invia messaggio privato
vac.
Comune mortale *
Comune mortale *


Registrato: 26/12/15 22:58
Messaggi: 62

MessaggioInviato: 30 Dic 2015 10:20    Oggetto: Rispondi citando

maxstirner ha scritto:
Ciao
peccato che gran parte dell'energia elettrica che consuma la tua auto elettrica,...
Ciao


Ecco i soliti discorsi.
Da una parte c'é chi si illuda che inquini 0, dall'altra la solita volpe che dice che l'uva è acerba.
O che l'elettrica consuma più del Diesel

Oltrettutto io l'ho citata ed ho riportato i consumi medi per evidenziare che ha un rendimento migliore di tutte le alternative.
ED IN PARTICOLARE DELL'IDROGENO.

Poi ovviamente si condisce il tutto con un po' di aria fritta sulle batterie...
La mia auto ha 17 anni, le batterie 11.
Riciclare le batterie è molto + semplice che riciclare un motore endotermico.

P.S. Nel mix nazionale c'é un 30-40% di energia elettrica prodotta da rinnovabili.
Top
Profilo Invia messaggio privato
strangedays
Dio sotto osservazione


Registrato: 27/11/09 16:48
Messaggi: 1746
Residenza: Nelle zone dell'ubiquità

MessaggioInviato: 30 Dic 2015 12:21    Oggetto: Rispondi citando

Gladiator ha scritto:
strangedays ha scritto:
PERFAVORE POTETE INDICARMI CON FONTI CERTE SE LE AVETE QUAL è LA PERCENTUALE DI INQUINAMENTO CHE FANNO LE AUTOMOBILI? Sad Sad Sad [...]

In riferimento ai PM10 si parla di circa un 12 % del totale nel 2011 come da articolo che è l'inquinante di riferimento relativo alla attuale crisi di inquinamento nelle città, mentre per ciò che riguarda NOx e CO i valori sono rispettivamente del 52% e del 39 % come da altro articolo su fonte ISPRA.


m io intendevo dati non di articoli di giornale che cambiano ogni 3x2 vedi qui link 20% quanto è vero di questo articolo? servono dati certi.. siti ministeriali tipo magari cerco io..

quindi comunque la colpa di chi è? qui enrico lucci parla dell'america e di los angeles link guardalo e los angeles è piena di smog ok ha pure una zona industriale ma stanno pippati di strade da paura link te pare normale? io non so...
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo
{Claudio}
Ospite





MessaggioInviato: 30 Dic 2015 15:32    Oggetto: Rispondi citando

Il filtro antiparticolato FAP pagato caro si è rivelato una bufala? Perché non può circolare con il blocco del traffico?
Top
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 8196

MessaggioInviato: 30 Dic 2015 18:24    Oggetto: Rispondi citando

@vac.*

Tu che ne pensi delle auto in commercio elettriche? Di quelle della Renault ad esempio (che hanno un prezzo umanamente accessibile).
Hai voglia di scrivere qui qualcosa sulla tua auto? Caratteristiche, consumi, manutenzione?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 8196

MessaggioInviato: 30 Dic 2015 18:30    Oggetto: Rispondi citando

[quote="Gladiator"]
Maary79 ha scritto:
fuocogreco ha scritto:
[...]E a proposito di scoraggiare per preservare le lobby del petrolio, autonomia di un'auto elettrica non di lusso 180-200 km dichiarati...

Non ho capito cosa intendevi dire, me lo spieghi meglio p.f.


Tempo fa avevo guardato le auto elettriche della Renault, escluso il giocattolo Twizzy per intenderci, prezzo abbordabile, peccato per l'autonomia dichiarata, e per il noleggio delle batterie...a conti fatti il metano è quello che mi conviene di più e mi garantisce di non trovarmi a secco senza possibilità di far rifornimento.
Per questo dicevo che si è scorraggiati.

Poi ci sono le ibride (benzina - elettrico, combinato) ma non ho ancora avuto modo di confrontarle e studiarle (se vac* ha info sono gradite)
Top
Profilo Invia messaggio privato
janez
Semidio
Semidio


Registrato: 07/12/11 15:24
Messaggi: 305

MessaggioInviato: 30 Dic 2015 19:46    Oggetto: Rispondi citando

Concordo con parecchi dei commenti precedenti, e in particolare quelli di ice e max e gladiator.
I blocco del traffico o le targhe alterne per me sono necessari, ma sono misure emergenziali ed anche palliativi non risolutivi.
Oltre tutto realizzati con poca organizzazione dato che non sono affiancate (almeno a Roma) da potenziamento del parco mezzi pubblici (di cui parecchi anche loro inquinanti, ma comunque di uso collettivo).
Inoltre e soprattutto, si fa poco o nulla per bloccare e cause vere dell'inquinamento : caldaie vecchie e impianti industriali inquinanti.
E poi bisognerebbe incentivare ma anche obbligare le aziende ad investire nell'innovazione per migliorare le tecnologie utilizzate.

Vorrei inoltre far osservare come si inizia a sentire o leggere in alcuni servizi giornalistici che ci tocca il blocco del traffico perché non piove e continua i tempo stabile.
Pare quasi si voglia insinuare che la responsabilità è del tempo e quindi della natura per i danni che invece crea l'uomo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
vac.
Comune mortale *
Comune mortale *


Registrato: 26/12/15 22:58
Messaggi: 62

MessaggioInviato: 31 Dic 2015 16:32    Oggetto: Rispondi citando

Maary79 ha scritto:
@vac.*

Tu che ne pensi delle auto in commercio elettriche? Di quelle della Renault ad esempio (che hanno un prezzo umanamente accessibile).
Hai voglia di scrivere qui qualcosa sulla tua auto? Caratteristiche, consumi, manutenzione?



La mia auto è troppo vecchia e diversa dalle attuali per parlarne.
Posso solo dire che guidare un veicolo elettrico è molto piacevole e rilassante.

Le nuove auto: Per ora stanno andando bene, sono confortevoli e prestanti ma non conosco nessuno che ci abbia percorso più di 100'000km.
Io esprimo giudizi dopo non meno di 10 anni di servizio o 200k km

Il prezzo è solo il più evidente dei problemi.
L'autonomia limitata è sulla bocca di tutti ma francamente mi fa sorridere.
Finché la diffusione è così bassa è chiaro che chi ha un auto elettrica ne ha anche una seconda tradizionale, 100-150km per l'uso quotidiano sono più che sufficienti.

I VERI PROBLEMI (almeno per me) SONO:
1. Tariffazione progressiva dell'energia elettrica: se si arriva al quarto scaglione si spende come a viaggiare a gasolio.
2. Costo di allacciamento e costi fissi improponibili per il secondo contatore dedicato (una vera presa in giro per un privto)
...E si torna al punto 1
3. Scarsa diffuzione dei punti di ricarica
...E si torna al punto 1
4. Costo delle colonnine stratosferico: non è possibile che per allestire un punto di ricarica pubbilico (volgare presa 230V) siano necessari investimenti di decine di migliaia di euro.
In tutte le aziende si trovano prese in grado di fornire potenze di almeno 10kW...
E comunque nell'arco della notte o delle 8 ore lavorative ci si ricarica anche da banale presa domestica.... Come quelle allestite negli aereoporti per i portatili e gli smartphon...
Ma per le auto elettriche è espressamente vietato e le amministrazioni pubbliche dovrebbero sborsare almeno 5-10 mila euro per ogni veicolo elettrico circolante.
Scordatevelo!

Altro problema: (giusto per ridere)
Gli utonti che vogliono fare il pieno all'elettrica come se fosse un auto tradizionale file, freddo, puzza alla stazione di servizio.
Io invece arrivo, parcheggio, attacco la spina.

P.S. Per chiudere il cerchio mi sono fatto una casa (quasi) passiva.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 8196

MessaggioInviato: 05 Gen 2016 14:42    Oggetto: Rispondi

Grazie vac, sono cose che chi appoggia l'elettrico per convinzione o per principio non ti dice, oppure te le rigira in modo di far sembrare che certe cose non abbiano peso.

Personalmente l'autonomia per me sarebbe un deterrente, avendo un' auto sola, già col metano devo scancherare, per viaggi lunghi devo uscire dall'autostrada per far metano e in certe zone devo andare a benzina (con un serbatoio da 30 litri!), difatti in caso di disponibilità economica maggiore opterei per un'auto a metano con più autonomia (500 km sarebbe buono), ma no per un elettrico, almeno di quelli di oggi, dove devi mettere in conto anche il noleggio delle batterie (Renault)...insomma se non ci avviciniamo al costo della benzina poco ci manca (visto che in ogni caso bisogna aumentare la potenza in kw).

C'è anche da dire che le collonnine presenti sul territorio non sono tutte uguali, da quello che ho letto ce ne sono alcune di meno potenti, altre sono poste dentro a centri commerciali e ti devi fare la tessera.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> 02 Olimpo - Milano e dintorni Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3  Successivo
Pagina 2 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi