Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Strato d'acqua nel mantello della Terra
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 14 Mar 2014 15:01    Oggetto: Strato d'acqua nel mantello della Terra Rispondi citando

Leggi l'articolo Strato d'acqua nel mantello della Terra
Le rocce del sottosuolo nasconderebbero tanta acqua quanta quella di tutti gli oceani messi insieme.


 

 

Segnala un refuso
Top
{Giandavide}
Ospite





MessaggioInviato: 14 Mar 2014 17:55    Oggetto: Rispondi citando

c'è un'altra spiegazione: Nella Bibbia è riportato il diluvio che riempì tutta la terra di acqua fino a ricoprire tutti i monti di allora e ci volle circa un anno affinché si prosciugasse (Genesi capitolo 7 e 8). Dove finì tutta l'acqua? Evidentemente nel sottosuolo!
Top
VelaImpavida
Comune mortale *
Comune mortale *


Registrato: 15/03/14 01:14
Messaggi: 35

MessaggioInviato: 15 Mar 2014 01:17    Oggetto: Rispondi citando

Si, Si, è convincente ma...
Ma prima del diluvio dove era tutta quest'acqua biblica? Forse nella mente del Signore? Forse nell' undicesima dodicesima e tredicesima dimensione dell'iperspazio a curvatura nanometrica? E perché poi non l'ha rimessa dov'era prima ma l'ha sciolta a viva forza nelle rocce già supercompresse dalle centinaia di chilometri di roccia soprastanti, tra i 430 e i 560 Km di profondità?
La complessità di questi interrogativi è molto più fitta della spiegazione e, in genere, si danno spiegazioni per avere meno complessità e più conoscenza, motivo per cui, dato il rasoio di Occam propendo per la spiegazione più semplice:

Tu stai scherzando ed io sto perdendo del tempo a risponderti Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato
splarz
Moderatore Hardware e Networking
Moderatore Hardware e Networking


Registrato: 20/08/06 14:54
Messaggi: 2767

MessaggioInviato: 15 Mar 2014 11:51    Oggetto: Rispondi citando

Nel team di scopritori c'è anche Fabrizio Nestola, dell'Università di Padova.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Giandavide}
Ospite





MessaggioInviato: 15 Mar 2014 12:02    Oggetto: Rispondi citando

Non voglio essere certamente convincente, ne essere semplicistico, ma anche se la Bibbia non parla di tutto quello che è successo nel passato e anche se uno non è credente, la Bibbia è pure un libro storico comprovato moltissime volte della sua esattezza.
Alla domanda: Prima del diluvio dove era tutta quest'acqua biblica? Rispondo con quello che sta scritto in Genesi 1 verso 6 a 8, "Poi Dio disse: «Vi sia una distesa tra le acque, che separi le acque dalle acque». 7 Dio fece la distesa e separò le acque che erano sotto la distesa dalle acque che erano sopra la distesa. E così fu. 8 Dio chiamò la distesa «cielo». Fu sera, poi fu mattina: secondo giorno."
Da qui deduciamo che sopra la nostra atmosfera prima del diluvio vi era una distesa di acqua che serviva, (detta da alcuni scienziati) da filtro ai raggi solari, e che al momento del diluvio si riversarono sulla terra.
Con questo non intendo mancare di rispetto per le vedute diverse e non le schernisco. Dico solo che la conoscenza assoluta non l'ha nessuno e il tempo dimostrerà la verità delle cose.
Top
gomez
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 28/06/05 10:26
Messaggi: 1668
Residenza: Provincia di Torino

MessaggioInviato: 15 Mar 2014 18:03    Oggetto: Rispondi citando

{Giandavide} ha scritto:
Non voglio essere certamente convincente, ne essere semplicistico, ma anche se la Bibbia non parla di tutto quello che è successo nel passato e anche se uno non è credente, la Bibbia è pure un libro storico comprovato moltissime volte della sua esattezza.

Si tratta di un libro non unitario e scritto non "in presa diretta" (ossia dai testimoni degli avvenimenti) ma decenni o secoli dopo, e basandosi su narrazioni in gran parte orali (quindi di affidabilità almeno dubbia), o scritte in lingue le cui grafie si prestavano ad interpretazioni contrastanti.

Un esempio per tutti, i personaggi che secondo la Bibbia sarebbero vissuti per svariate centinaia di anni, quando fisiologicamente la cosa è impossibile; si tratta evidentemente di esagerazioni allegoriche, quelle persone sono state longeve e hanno lasciato una forte impronta culturale, e per questo vengono descritti come semieterni.

I fatti storici riportati con esattezza (vabbe'...) se non sono quelli contemporanei ai vari estensori sono stati interpolati in seguito nelle innumerevoli trascrizioni, versioni e traduzioni per completare parti mancanti o per sostenere tesi che stavano a cuore allo scrivente.

Certo, se ci si crede "per fede" allora va tutto bene, ma questo vale per qualunque cosa.

Mauro
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 9199
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 15 Mar 2014 18:16    Oggetto: Rispondi citando

VelaImpavida ha scritto:
[...]
Tu stai scherzando ed io sto perdendo del tempo a risponderti Very Happy

Direi che o non scherzava affatto o ha deciso di insistere nello scherzo... Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Marco}
Ospite





MessaggioInviato: 16 Mar 2014 00:58    Oggetto: Rispondi citando

Sicuramente l'ipotesi che l'acqua del diluvio penetrò nel mantello può essere qualcosa di relativamente vero quanto falso.

Ma d'altronde voi altri che state considerando l'ipotesi proposta da Giandavide come uno scherzo o superficiale o sempliciotta non avete le prove per dimostrare un assoluto e smentire un'altra teoria che per quanto possa far ridere molti è sullo stesso piano di altre teorie miscredenti.

Premesso tutto ciò non posso far altro che leggere il commento fatto da Gomez che parla purtroppo in maniera molto superficiale e senza documentazioni. La Bibbia è scritta in presa diretta il pentateuco o libri della legge sono stati scritti da Mose in maniera diretta (riconosco il fatto che la genesi è stato scritto in un secondo momento ma questo non mette in discussione l'autenticità perchè anche testi storici vengono scritti o cambiati oggi in base a nuove scoperte e questo non evidenzia il fato che essendo state scritte a posteriori sono false), idem i vangeli o le lettere di Paolo.
I racconti orali è una tua interpretazioni perchè non parliamo della favoletta dei tre porcellini o di cappuccetto rosso ma parliamo di rotoli veri ed autentici scritti molto tempo fa e se questo non bastasse agli inizi del '900 abbiamo le scoperte dei rotoli di Qumran!!

Anche i giganti "non esistevano" eppure poi si è dovuto ammettere la loro esistenza dai fossili che superavano i due metri di lunghezza.

Cito quanto da te detto:
>> Certo, se ci si crede "per fede" allora va tutto bene, ma questo vale per qualunque cosa.

E concludo rispondendo, certo la fede non è testabile materialmente ma il modello evoluzionistico lo è? Bè ma se lo dice Darwin o altri teorici allora vanno bene pure le scimmie.
Top
Zievatron
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/12/10 23:36
Messaggi: 3234

MessaggioInviato: 16 Mar 2014 01:03    Oggetto: Rispondi citando

Direi che la scoperta dell'acqua nel mantello ha una rilevanza puramente scientifica.
Non credo che qualcuno voglia scavare nel mantello alla ricerca di acqua. Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato
VelaImpavida
Comune mortale *
Comune mortale *


Registrato: 15/03/14 01:14
Messaggi: 35

MessaggioInviato: 16 Mar 2014 01:22    Oggetto: Rispondi citando

Caro Giandavide: mi meraviglia un po’ che di questi tempi tu scriva seriamente queste cose perché vuol dire, a mio avviso, che tu la Bibbia non la sai leggere. Non leggono più la Bibbia in questo modo neanche i preti… il che è tutto dire!

Mi spiego:
la Bibbia non è un libro di geologia, quindi è inutile e controproducente cercarvi spiegazioni teologiche alla composizione del mantello terrestre
La Bibbia non è un libro di astronomia, quindi è inutile e controproducente cercarvi spiegazioni sul moto dei corpi celesti e processare Galileo Galilei che proponeva una sua teoria su base sperimentale
La Bibbia non è un libro di medicina, quindi è inutile e controproducente cercare di spiegare quanti anni ha veramente vissuto Matusalemme o con chi si sono sposati Caino e Abele per proseguire la specie se erano tutti consanguinei (e l’unione tra consanguinei è condannata)

Pretendere che sulla Bibbia ci sia la verità su qualsiasi cosa è, scusa se te lo dico, una forma pericolosa di stupidità che prelude all’assolutismo religioso, ossia la pessima dottrina dei ministri del culto e degli stupidi che li seguono che ne giustifica a priori qualunque pronunciamento o malefatta
Pronunciamenti e malefatte che quindi, in quanto emanati dagli ispirati dalla divinità all’interpretazione del testo sacro, sono per definizione veri e legittimi a priori.
Si sbagliano e lo sanno, ma vogliono fare quello che gli pare e che tu ti convinca che quello che pare a loro, in realtà, è quello che pare a te, anzi quello che DEVE parere a te.

Quindi ti invito a leggere il testo biblico come va letto, ossia non col raziocinio della mente ma con l’emotività del cuore, perché la Bibbia non è fatta per descrivere fisicamente il mondo. Ne fornisce solo una visione metaforica atta al suo vero scopo che è parlare all’animo umano delle cose ultraterrene.


p.s. scusate il fuori tema, che non è poi tanto fuori tema se non si vuol tornare a una visione della scienza soggetta ai processi di tipo Galileiano.
[/quote]
Top
Profilo Invia messaggio privato
freemind
Supervisor sezione Programmazione
Supervisor sezione Programmazione


Registrato: 04/04/07 20:28
Messaggi: 4643
Residenza: Internet

MessaggioInviato: 16 Mar 2014 10:40    Oggetto: Rispondi citando

E' triste che nel 2014 si discuta ancora della bibbia e la si consideri un libro contenente cose "vere".
E' triste che nel 2014 se si parla di acqua nel sottosuolo si citi la bibbia.
E' triste che nel 2014 si leggano ancora cose come "l'evoluzionismo è dimostrabile?".

Da "c'è acqua sotto terra" a "il diluvio universale".
Schifo...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Zeus
Amministratore
Amministratore


Registrato: 21/10/00 01:01
Messaggi: 12710
Residenza: San Junipero

MessaggioInviato: 16 Mar 2014 10:55    Oggetto: Rispondi citando

Devo dire che non mi sarei aspettato che la discussione prendesse questa piega Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Zievatron
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/12/10 23:36
Messaggi: 3234

MessaggioInviato: 16 Mar 2014 13:04    Oggetto: Rispondi citando

freemind ha scritto:
E' triste che nel 2014 ... ...
Schifo...


Su col morale freemind!
Pensa che il mondo è bello perchè è vario! Very Happy
Rallegrati, su!
Pensa che ci sono anche io che, ogni tanto, annuncio il prossimo collasso della civiltà! Laughing Laughing Laughing
Top
Profilo Invia messaggio privato
gomez
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 28/06/05 10:26
Messaggi: 1668
Residenza: Provincia di Torino

MessaggioInviato: 17 Mar 2014 13:44    Oggetto: Rispondi

Citazione:
[quote="{Marco}"]Sicuramente l'ipotesi che l'acqua del diluvio penetrò nel mantello può essere qualcosa di relativamente vero quanto falso.

No, può solo essere falso, la superficie terrestre non è un pavimento dove se fai un buco l'acqua che versi va nell'appartamento di sotto.
Citazione:
Ma d'altronde voi altri che state considerando l'ipotesi proposta da Giandavide come uno scherzo o superficiale o sempliciotta non avete le prove per dimostrare un assoluto e smentire un'altra teoria che per quanto possa far ridere molti è sullo stesso piano di altre teorie miscredenti.

No, se uno afferma di essere capace di volare non tocca a me dimostrare che non lo sa fare, ma a lui dimostrarlo staccandosi da terra e volando.

E senza prove a sostegno le vostre affermazioni sono solo vostre opinioni, ma se avete delle prove saremo tutti interessati ad esaminarle, è così che funziona la scienza.
Citazione:
Premesso tutto ciò non posso far altro che leggere il commento fatto da Gomez che parla purtroppo in maniera molto superficiale e senza documentazioni. La Bibbia è scritta in presa diretta il pentateuco o libri della legge sono stati scritti da Mose in maniera diretta (riconosco il fatto che la genesi è stato scritto in un secondo momento ma questo non mette in discussione l'autenticità perchè anche testi storici vengono scritti o cambiati oggi in base a nuove scoperte e questo non evidenzia il fato che essendo state scritte a posteriori sono false), idem i vangeli o le lettere di Paolo.

Non ho detto "è tutta falsa", ma che "è stata manipolata per secoli da dozzine di mani diverse".

Nessuna, ma proprio nessuna parte della Bibbia ci è giunta "di pugno" dei testimoni degli eventi, sono tutte trascrizioni, traduzioni e interpretazioni, e la versione attuale è stata scelta fra dozzine di testi prendendo quelli più coerenti tra loro e meno manipolati, ma neppure i cultori e gli esegeti della Bibbia affermano che sia un libro storicamente e scientificamente esatto, fattene una ragione.
Citazione:
I racconti orali è una tua interpretazioni perchè non parliamo della favoletta dei tre porcellini o di cappuccetto rosso ma parliamo di rotoli veri ed autentici scritti molto tempo fa e se questo non bastasse agli inizi del '900 abbiamo le scoperte dei rotoli di Qumran!!

Molto tempo fa, bravo, ma basandosi su tradizioni orali, gli stessi rotoli del Mar Morto non sono contemporanei a tutti i fatti narrati, e inoltre la loro traduzione si presta a più interpretazioni.
Citazione:
Anche i giganti "non esistevano" eppure poi si è dovuto ammettere la loro esistenza dai fossili che superavano i due metri di lunghezza.

Infatti non erano giganti ma, quei pochi autentici, resti di persone molto alte, ne sono esistite in piccola percentuale in tutte le epoche, e comunque un'eventuale singola rispondenza non valorizzerebbe tutte le altre.
Citazione:
Cito quanto da te detto:
>> Certo, se ci si crede "per fede" allora va tutto bene, ma questo vale per qualunque cosa.

E concludo rispondendo, certo la fede non è testabile materialmente ma il modello evoluzionistico lo è? Bè ma se lo dice Darwin o altri teorici allora vanno bene pure le scimmie.

Le teorie evoluzioniste sono state ampiamente dimostrate scientificamente con tanto di prove esaminabili da chi vuole, il fatto che i creazionisti mettano in dubbio l'evoluzione portando la Bibbia come prova non significa nulla, in quanto portano il creazionismo come prova della Bibbia... un bel circolo chiuso autoreferenziante. Very Happy

Mauro
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi