Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Costringe la moglie a indossare l'intimo con il GPS
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 30 Lug 2013 07:02    Oggetto: Costringe la moglie a indossare l'intimo con il GPS Rispondi citando

Leggi l'articolo Costringe la moglie a indossare l'intimo con il GPS
Una venticinquenne di Novara denuncia che il marito la obbliga a indossare biancheria intima con ricevitore satellitare.


(Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)

Segnala un refuso
Top
giogio
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 12/11/05 17:17
Messaggi: 148

MessaggioInviato: 30 Lug 2013 19:21    Oggetto: Rispondi citando

mha!! se vuole può cornificarlo dove vuole, ci sono tanti posti, anche a casa sua e nel suo letto.
certo che se una donna non si lamenta della vita lussuosa che le piace forse vuole anche qualcosa di SOSTANSIOSO GROSSO E DURATURO.
poi se le mette il GPS vuol dire che qualcosa non va.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{davide}
Ospite





MessaggioInviato: 31 Lug 2013 06:28    Oggetto: Rispondi citando

piccola donna che prima mercifica corpi ed onore. poi si lamenta ma solo degli effetti collaterali. i soldi li vuole per vie legali . che schifo.
Top
AldoWeb
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 30/09/12 08:27
Messaggi: 78

MessaggioInviato: 31 Lug 2013 07:07    Oggetto: Rispondi citando

Fantastico.
LEI ha trovato come cornificarlo. Lascia le mutandine da una parte e se la squaglia da un'altra, molto più lontana.... Laughing

AldoWeb
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 9409

MessaggioInviato: 31 Lug 2013 12:02    Oggetto: Rispondi citando

La gelosia può fare questo ed altro, certo che lei potrebbe cambiare l'intimo a suo piacimento e fare fesso il marito quando vuole....
Ha voluto una di 20 anni più giovane??? Certo non le fa mancare niente economicamente, ma quando mancano le basi in un rapporto, i soldi sono una magra consolazione.... Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
Roberto1960
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 21/01/08 00:39
Messaggi: 1167
Residenza: Roma

MessaggioInviato: 31 Lug 2013 13:00    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
(...) non si è ancora convinta a denunciare la situazione che è costretta a subire (...)

E vedi un po', hai visto mai che si rompa il "pollo dalle uova d'oro"!

Sembrerebbe però che lei non sia "costretta" a fare proprio niente, ma anzi lo faccia perché in fondo le conviene.

D'altra parte se si imposta un rapporto di coppia come fosse una forma di business poi bisogna rispettarne la regola fondamentale: gli affari sono affari. Laughing

L'atteggiamento dell'uomo quindi, per quanto detestabile si possa considerare (io lo trovo veramente un poveraccio), è sicuramente più coerente.
Top
Profilo Invia messaggio privato
fuocogreco
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 26/07/12 05:14
Messaggi: 2227

MessaggioInviato: 31 Lug 2013 13:07    Oggetto: Rispondi citando

Maary79 ha scritto:
ma quando mancano le basi in un rapporto, i soldi sono una magra consolazione.... Rolling Eyes


Quoto in pieno. Un rapporto è duraturo se dietro c'è il rispetto reciproco e soprattutto il sentimento.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 9409

MessaggioInviato: 31 Lug 2013 13:09    Oggetto: Rispondi citando

Roberto1960 ha scritto:
L'atteggiamento dell'uomo quindi, per quanto detestabile si possa considerare (io lo trovo veramente un poveraccio), è sicuramente più coerente.


A mio avviso sono entrambi dei poveracci, lei perchè si è sposata con un uomo solo per interesse economico e lui alla fine stessa cosa, seppur un "interesse" diverso sempre di "interesse" si parla Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Guido}
Ospite





MessaggioInviato: 31 Lug 2013 17:06    Oggetto: Rispondi citando

Probabile che sia una bufala:ecco un caso simile, del 2005...
link
Top
Zeus
Amministratore
Amministratore


Registrato: 21/10/00 01:01
Messaggi: 12715
Residenza: San Junipero

MessaggioInviato: 31 Lug 2013 18:47    Oggetto: Rispondi citando

La denuncia all'associazione vittime femminicidio c'è stata...
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Roberto1960
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 21/01/08 00:39
Messaggi: 1167
Residenza: Roma

MessaggioInviato: 01 Ago 2013 05:42    Oggetto: Rispondi citando

Zeus ha scritto:
La denuncia all'associazione vittime femminicidio c'è stata...

Cosa ci azzecchi la vicenda con un "femminicidio" lo sa solo Dio...

Comunque l'unica denuncia rilevante, quella all'autorità giudiziaria, lei non l'ha fatta.
Io credo anzitutto perché, come ho già detto, non vuole correre il rischio di rompere col marito e quindi perdere la fonte di reddito, ma soprattutto perché credo che le sarebbe molto difficile dimostrare di essere costretta ad indossare l'abito localizzatore, e se non c'è costrizione non c'è nemmeno reato.

Semplicemente la "signora" gradirebbe ricontrattare i termini dell'accordo mercantile col marito salvando capra e cavoli, cioè tenendosi i soldi ma con la piena libertà individuale.
Non potendo agire a norma di legge, preferisce usare come strumento di pressione sul marito, molto furbescamente (e ancor più squallidamente), il classico argomento della povera donna perseguitata dall'uomo "cattivo" di fronte all'opinione pubblica.
Top
Profilo Invia messaggio privato
thy
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 21/07/06 15:27
Messaggi: 195
Residenza: Pessano con Bornago (MI - Italia)

MessaggioInviato: 01 Ago 2013 12:08    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
... mirato supporto psicoterapeutico che la porti a staccarsi affettivamente ed emozionalmente dal marito/padrone

Forse dovrebbero mirare a farla staccare economicamente...
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 9409

MessaggioInviato: 01 Ago 2013 14:28    Oggetto: Rispondi citando

Roberto1960 ha scritto:
Zeus ha scritto:
La denuncia all'associazione vittime femminicidio c'è stata...

Cosa ci azzecchi la vicenda con un "femminicidio" lo sa solo Dio...


In effetti il caso riportato è al limite dell'assurdo, e visti i casi della cronaca odierna, lei fa leva su questo, anche se non centra nulla.
Si sta semplicemente studiando una via di uscita senza perdere niente, anche una separazione a carico del marito ad esempio, in quanto avrebbe gli alimenti e chissà cos'altro... Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 9465
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 03 Ago 2013 14:08    Oggetto: Rispondi citando

Maary79 ha scritto:
Roberto1960 ha scritto:
L'atteggiamento dell'uomo quindi, per quanto detestabile si possa considerare (io lo trovo veramente un poveraccio), è sicuramente più coerente.


A mio avviso sono entrambi dei poveracci, lei perchè si è sposata con un uomo solo per interesse economico e lui alla fine stessa cosa, seppur un "interesse" diverso sempre di "interesse" si parla Rolling Eyes

Quoto!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 9465
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 03 Ago 2013 14:12    Oggetto: Rispondi citando

Roberto1960 ha scritto:
[...]
Semplicemente la "signora" gradirebbe ricontrattare i termini dell'accordo mercantile col marito salvando capra e cavoli, cioè tenendosi i soldi ma con la piena libertà individuale.
Non potendo agire a norma di legge, preferisce usare come strumento di pressione sul marito, molto furbescamente (e ancor più squallidamente), il classico argomento della povera donna perseguitata dall'uomo "cattivo" di fronte all'opinione pubblica.

Anche a me sembra plausibile la motivazione della pressione psicologica sul marito.
Se veramente la signora è esasperata e vuole uscire da una situazione di forte disagio ad ogni costo la via più rapida e sicura è quella della denuncia alle autorità giudiziarie.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 9409

MessaggioInviato: 03 Ago 2013 23:47    Oggetto: Rispondi citando

Prima di parlare di "pressione psicologica" sul marito bisognerebbe capire bene come si è svolta questa vicenda, i risvolti a noi sconosciuti, è vero che il comportamento di lei lascia molti dubbi, ma lui a mio avviso non è da meno!!!
Un uomo che mette un localizzatore alla propria moglie... Ma come è messo Laughing la sua gelosia fino a dove potrebbe arrivare? È comunque una cosa strana, inusuale, e quando capirà che lei può facilmente togliere o cambiare l' indumento, cosa farà? Le metterà un microchip sotto pelle come i cani? Laughing
Non è neanche detto che lei volesse veramente tradirlo in fin dei conti parliamo di un uomo di 45 anni mica 70 ... Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 9465
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 05 Ago 2013 17:58    Oggetto: Rispondi citando

@Maary79

Premetto che, ovviamente, tutte le mie considerazioni ed i miei commenti sono basati su quanto è riportato nell'articolo e quindi sono ovviamenti viziati da questo presupposto, mi sembra anche che si sia tutti concordi sulla assurdità e criticabilità del comportamento del marito.

L'unica cosa che lascia perplessi, sempre che la notizia, così come è stata raccolta e riportata rispecchi la realtà, è il comportamento ambiguo della signora che, come ho già detto nel post precedente, se veramente fosse angosciata e preoccupata - come giustamente potrebbe e dovrebbe essere - dall'assurda pretesa del marito dovrebbe immediatamente rivolgersi all'autorità giudiziaria per denunciare il marito per stalking (credo che ci stia tutta), mentre per ragioni non chiare non lo fa. Beninteso potrebbe anche essere che è molto innamorata del marito e vorrebbe che lui smettesse il suo comportamento senza costringerlo passando a vie legali.

In ogni caso, così come la cosa viene descritta nell'articolo, sembra proprio che il comportamento della signora sia volto ad esercitare più una pressione nei confronti del marito piuttosto che una legittima denuncia che, ribadisco, in questo caso sarebbe sacrosanta.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 06 Ago 2013 07:00    Oggetto: Rispondi citando

Costringe la moglie a indossare l'intimo con il GPS. Una venticinquenne di Novara denuncia che il marito la obbliga a indossare biancheria intima con ricevitore satellitare.
Top
toto200
Dio minore
Dio minore


Registrato: 28/11/05 16:43
Messaggi: 664
Residenza: europa

MessaggioInviato: 06 Ago 2013 11:19    Oggetto: Rispondi citando

Maary79 ha scritto:
Un uomo che mette un localizzatore alla propria moglie
Sull'articolo non c'è scritto che mette le mutande col gps alla moglie, ma che pretende che la moglie le indossi [do ut des] in virtù del fatto che le dà tutti i soldi che lei desidera
ZeusNews ha scritto:
Il marito non la costringerebbe con la forza, ma essendo molto generoso e non facendole mancare nulla economicamente, pretende che la moglie sia sempre controllabile in ogni momento della giornata
Traduzione: con i miei soldi io compero il fatto che le tue mutande siano sempre reperibili. Ed è un accordo sottoscritto da entrambi, non vi è ragione di dubitarlo, in forma libera.
Se il marito si stufa rompe il contratto e ne accetta le conseguenze. Se la moglie si stufa rompe il contratto e ne accetta le conseguenze.

Ero partito con un post molto poco corretto (e decisamente saporito) ma che dava bene l'idea di quella che era, nella mia testa ed in quella di quasi tutti gli altri frequentatori della discussione, la situazione.
Poi ho pensato che avrei scatenato troppa confusione. Per cui mi limito a dire che la signora, avendo scelto la strada della vittima, non è credibile.
Non c'è nemmeno bisogno di imbarcarsi in tortuose situazioni di denunce, reati, avvocati, ... se la questione fosse solo quella del non voler essere controllata in quel modo la soluzione sarebbe semplicissima: se non le va bene ha solo che da sbattere in faccia al marito le mutande col gps. Ed i suoi soldi. Aggiungendo che la merce che l'indumento intimo ha celato fino a quel momento lui non la vedrà più.

Ma - azzardo - forse semplicissimo non è. Forse questa non è la giusta angolazione. Forse la situazione non è proprio così com'è stata presentata, con la povera vittima vessata attraverso la sudditanza psicologica e la coercizione accettata perchè accecata dall'amore per il marito.
Se non fa quel passo è perchè ha fatto i suoi conti. Ed ha deciso che le conviene non farlo.

O qualcuno dubita che la signora in questione sappia fare i conti?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 9409

MessaggioInviato: 07 Ago 2013 09:49    Oggetto: Rispondi

toto200 ha scritto:
Maary79 ha scritto:
Un uomo che mette un localizzatore alla propria moglie
Sull'articolo non c'è scritto che mette le mutande col gps alla moglie, ma che pretende che la moglie le indossi [do ut des] in virtù del fatto che le dà tutti i soldi che lei desidera


Che io abbia usato la parola "mette" invece di "voleva mettere" è irrilevavante, il commento va letto nella sua integrità....ma se proprio vuoi fare il puntino.... Rolling Eyes

Citazione:
Traduzione: con i miei soldi io compero il fatto che le tue mutande siano sempre reperibili. Ed è un accordo sottoscritto da entrambi, non vi è ragione di dubitarlo, in forma libera.


Cosa?
La tua "traduzione" non significa nulla, un accordo sottoscritto? Solo un accordo prematrimoniale avrebbe valenza, gli accordi o contratti "a voce" non hanno nessuna validità.....anzi aggiungo, se il marito aveva qualche ragione, così facendo è passato in cattiva luce, lei è stata più astuta certo, ma se leggi i miei commenti precedenti forse potresti capire che io non mi sono schierata da nessuna delle parti, ho solo posto un'altra possibilità, perchè in fondo di commenti negativi per la moglie ce n'erano già abbastanza, ho posto volutamente un altra "angolazione" di questa storia!!! Che poi ci abbia aggiunto un po di sarcasmo è un altro discorso, una storia così, in fondo, porta a fare qualche battuta, o per caso le battute vanno bene solo quando sono rivolte alle donne?
Poi cos'è che dubito? Se la forma è "libera" ognuno è libero/a di pensarla come vuole!!! Non sono qui per dare ragione a nessuno!!! Laughing

Citazione:
Ero partito con un post molto poco corretto (e decisamente saporito) ma che dava bene l'idea di quella che era, nella mia testa ed in quella di quasi tutti gli altri frequentatori della discussione, la situazione.


Se eri partito con un altro post, anche se poco corretto, o saporito, dovevi inserirlo, magari avrebbe avuto più senso, rispecchiando meglio la tua idea.... i pareri degli altri li leggo e non ho la presunzione ne di convincere qualcuno, ne cerco di aver "ragione", in nessun caso, posso essere d'accordo con alcune affermazioni anche se non lo scrivo (o quoto) e meno su altre, ed è qui che ha senso intervenire, altrimenti vuoi che ci limitiamo tutti a scrivere "quoto"?

Citazione:
Poi ho pensato che avrei scatenato troppa confusione. Per cui mi limito a dire che la signora, avendo scelto la strada della vittima, non è credibile.
Non c'è nemmeno bisogno di imbarcarsi in tortuose situazioni di denunce, reati, avvocati, ... se la questione fosse solo quella del non voler essere controllata in quel modo la soluzione sarebbe semplicissima: se non le va bene ha solo che da sbattere in faccia al marito le mutande col gps. Ed i suoi soldi. Aggiungendo che la merce che l'indumento intimo ha celato fino a quel momento lui non la vedrà più.


Qui potrei scrivere "quoto"!!!

Citazione:
Forse la situazione non è proprio così com'è stata presentata, con la povera vittima vessata attraverso la sudditanza psicologica e la coercizione accettata perchè accecata dall'amore per il marito. Se non fa quel passo è perchè ha fatto i suoi conti. Ed ha deciso che le conviene non farlo.

O qualcuno dubita che la signora in questione sappia fare i conti?



Sarò ripetitiva, ma a mio avviso qui non c'è nessuna "sudditanza psicologica" ne da parte di lei, ne da parte di lui, e quando sarà ora si faranno i loro conti a tavolino...chi vincerà non lo so, ammesso ci sia un vincitore... Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi