Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
XP a rischio X collasso HDD: salvare con file immagine?
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Windows XP e Reperti Archeologici
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20670
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 13 Feb 2013 12:16    Oggetto: XP a rischio X collasso HDD: salvare con file immagine? Rispondi citando

Bene: dopo anni di onorato servizio il mio HDD comincia dare problemi.
E il mio XP mi è indispensabile per via della grande quantità di programmi (alcuni assai vecchi ma efficientissimi) che utilizzo per lavoro e non posso certo farne a meno anche perché alcuni di questi già su Vista e Win 7 danno problemi.

Quello che pensavo di fare era di creare un file immagine del disco e poi passarlo a un nuovo HDD.

Prima di tutto so un piffero io come si fa e qui mi serve il vostro benevolo aiuto.

Premetto che non so niente di come si crea e cosa potrà contenere un file immagine. Io spero che contenga tutto il disco, programmi, e file creati durante il lavoro. Tutto insomma, posta, immagini, e tutti i programmi installati. Anche perché alcuni di questi non potrei reinstallarli, suppongo: ...perché non so se esiste più la possibilità di far "approvare" via internet il codice del programma.

Una cosa da fare sarebbe, inoltre, quella di dare una bella ripulita al tutto con i programmi appositi. quelli che utilizziamo per ripulire il pc da malware o da altri rifiuti inutili.

E' possibile fare tutto questo oppure mi sto illudendo inutilmente?

Grazie!
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Pepe
Eroe
Eroe


Registrato: 19/12/12 17:21
Messaggi: 74

MessaggioInviato: 13 Feb 2013 13:27    Oggetto: Rispondi citando

Io direi di fare un normalissimo backup, senza però scrivere i file su un disco immagine...

E poi, con una lista dei programmi da backuppare, forse potrei guidarla...

Grazie mille,

Pepe
Top
Profilo Invia messaggio privato
whitesquall
Amministratore
Amministratore


Registrato: 26/06/07 14:03
Messaggi: 8413

MessaggioInviato: 13 Feb 2013 13:50    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Silent Smile

In teoria un'immagine del disco è una copia perfetta di tutti i contenuti del tuo attuale hdd, compresi programmi, drivers e impostazioni varie: ci sono programmi appositi che permettono di fare backup più o meno approfonditi, purtroppo non avendo mai avuto occasione di usarli personalmente non me la sentirei di guardarti attraverso operazioni che che non ho mai eseguito di persona.

In passato ho adottato la soluzione che ti propone Pepe, perché mi interessava salvare i file personali ma non i programmi: nel tuo caso specifico però non è detto che sia la soluzione migliore.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Danielix
Amministratore
Amministratore


Registrato: 31/10/07 15:30
Messaggi: 8497
Residenza: Hinter dem Horizont.

MessaggioInviato: 13 Feb 2013 17:25    Oggetto: Rispondi citando

Certo che un backup non c'entra molto con l'esigenza esposta da Silent...

Silent, hai modo di collegare già al computer il nuovo HDD?
Se sì, nessuno meglio di GParted è capace di copiare partizioni o interi hard disk e "incollarli" in un altro hard disk o partizione, senza nessuna necessità di fare neppure l'immagine.
Già sperimentato parecchie volte, e collaudato Wink

Per il suo utilizzo puoi contare su di me, che lo conosco a menadito e, so con certezza, anche su Anabasi e Bdoriano che lo conoscono bene quanto me.

Ma per poterlo fare, GParted richiede di poter "vedere" entrambi gli HDD contemporaneamente.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
bdoriano
Amministratore
Amministratore


Registrato: 02/04/07 11:05
Messaggi: 14191
Residenza: 3° pianeta del sistema solare... (Barzotti)

MessaggioInviato: 13 Feb 2013 21:21    Oggetto: Rispondi citando

Confermo quanto già detto dal buon Danielix. Smile

Ti conviene "fotocopiare" il contenuto del vecchio hd sul nuovo hd e poi si può procedere con la rimozione del software inutile e pulizie varie.

Sicuramente Dan e Anabasi ne sanno più di me sull'uso di GParted per l'operazione di copia. Wink

Il suggerimento di Pepe, come ti ha già detto anche whitesquall, è più adatto a un backup dei soli dati.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20670
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 14 Feb 2013 09:26    Oggetto: Rispondi citando

Grazie a tutti, Ragazzi! Very Happy
In effetti potrei (al momento) travasare i dati del vecchio HDD su un nuovo HDD che posso inserire in uno dei due cassetti estraibili attualmente vuoti perché utilizzati un tempo come unità dati che adesso ho trasferito su HDD esterni. In questo modo non dovrei cambiare il rapporto fra hardware e software attuale. Stanno così le cose?

Mi spiego meglio:

Travasando tutti i dati del HDD 1 trasferirei insieme ai settaggi e le impostazioni fra SO e "macchina" anche tutte le impostazioni relative alle periferiche dell'attuale PC a cominciare dalla scheda madre per passare alla scheda video e tutti gli altri accidenti che ho sul PC evitando così possibili conflitti fra macchina e programmi, assenza di driver rintracciabili ecc. Ma può darsi che la mia preoccupazione sia infondata.

Mi pongo questa orrida domanda perché Danielix mi ha fatto riflettere su una cosa: Se io sposto tutto l'hdd (i suoi contenuti in dati e settaggi) su una macchina diversa, che succede?
Il sistema operativo sarà settato (suppongo) per interagire con hardware di altro tipo e perciò potrebbero esserci problemi di funzionamento.. o sbaglio?

Il tutto può apparire contorto e in effetti questa macchina comincia ad avere i suoi annetti ma sostituirla con un assemblato un po' mi preoccupa: gli ultimi assemblati che ho acquistato non hanno dato buoni risultati e una macchina preassemblata potrebbe presentare i problemi di cui sopra se, per non perdere il SO preinstallato (mettiamo un Win 8) sarei costretto a usare un partizionatore per inserire due SO, cosa che tempo addietro mi ha dato problemi non tollerabili su una macchina che uso per lavoro.
Può essere che io abbia avuto sfortuna con quelle configurazioni, tuttavia. Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Danielix
Amministratore
Amministratore


Registrato: 31/10/07 15:30
Messaggi: 8497
Residenza: Hinter dem Horizont.

MessaggioInviato: 14 Feb 2013 18:43    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Silent,

Silent Runner ha scritto:
Se io sposto tutto l'hdd (i suoi contenuti in dati e settaggi) su una macchina diversa, che succede?
Il sistema operativo sarà settato (suppongo) per interagire con hardware di altro tipo e perciò potrebbero esserci problemi di funzionamento.. o sbaglio?

No, non sbagli.
Se tu adesso smonti il tuo attuale HDD e lo monti su un'altra macchina, questa non funzionerà.


Silent Runner ha scritto:
In effetti potrei (al momento) travasare i dati del vecchio HDD su un nuovo HDD che posso inserire in uno dei due cassetti estraibili attualmente vuoti perché utilizzati un tempo come unità dati che adesso ho trasferito su HDD esterni. In questo modo non dovrei cambiare il rapporto fra hardware e software attuale. Stanno così le cose?

Esattamente.
Purché sia chiaro che "travasare" i dati da un HDD a un altro non significa copiarne i contenuti "a mano"!!
Ti occorre il menzionato GParted, che è un'immagine iso da masterizzare su CD per poi farlo partire all'avvio, in modalità live (sempre settando dal Bios l'unità CD-ROM come prima periferica di avvio).

GParted è un mini-sistema operativo live, che "vede" tutte le periferiche di memoria connesse alla macchina, che siano interne o USB, e opera su quelle permettendoti di fare parecchie cose, come aumentare o diminuire lo spazio delle partizioni, crearne delle nuove, partizionare una pendrive, un hard disk esterno e, non ultimo, fare un copia/incolla tra una partizione e un'altra, anche se risiedono su due supporti fisici differenti.

A quel che ho capito, quindi, tu hai la possibilità di collegare il nuovo HDD sulla macchina, insieme a quello vecchio che inizia a dare problemi.
Quindi... se vuoi comincia a scaricarti GParted (Download diretto, 133 Mb) e dimmi quando vuoi procedere... Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20670
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 18 Feb 2013 10:00    Oggetto: Rispondi citando

Grazie per i chiarimenti. Smile
Ora però vorrei comprendere un'altra cosa per la quale temo già una risposta dolorosa..
Se invece dell'HDD ci fossero anche problemi di scheda madre? Cioè problemi connessi all'hardware generale della macchina?
Abbiamo appurato che l'HDD stia andando lentamente in senescenza, perché sovente, la macchina si avvia con grande difficoltà e lentezza.

I sintomi sono questi:

Non di avvia "a freddo". Il BIOS si avvia regolarmente ma il più delle volte non trova l'Hard Disk.
Sono costretto così ad alimentare la macchina prima di avviarla, collegandola alla rete elettrica tramite presa comandata (altrimenti l'alimentatore e la scheda madre sarebbero sempre sotto tensione anche a PC spento). Attesi alcuni minuti di "riscaldamento", la macchia si avvia regolarmente, riconosce l'HDD e il S.O.
Nel caso che mi dimentichi di fare questa operazione di preriscaldamento è sufficiente riavviare il PC e questo parte regolarmente.

Alcune volte, ma più raramente, malgrado il procedimento di cui sopra, la macchina si avvia con lentezza esasperante, risponde con lentezza esasperante o non risponde. Si spegne anche con lentezza esasperante.

Una porta USB non riconosce la periferica (tastiera wireless) e perciò devo scollegare e ricollegare la tastiera che così riparte. Ma questo potrebbe essere un problema di contatti ossidati e ho rimediato cambiando porta. Questo problema mi ha fatto sospettare che possano esserci problemi strutturali indipendenti dal HDD.

Per quanto riguarda i problemi di Windows ho provato un paio di volte a utilizzare il programma Tweaking.com - Windows Repair (All in One) ma non so se è stata un'operazione utile a risolvere eventuali problemi del SO magari danneggiato dalla perdita di dati causati dal danneggiamento di qualche cluster.

E dunque, il mio problema è il seguente:
se la scheda madre del PC sta andando a ramengo, la sua eventuale sostituzione non sarebbe possibile mantenendo lo stesso HDD attuale, programmi, configurazioni e tutto il resto compresi?
Oppure sì?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
bdoriano
Amministratore
Amministratore


Registrato: 02/04/07 11:05
Messaggi: 14191
Residenza: 3° pianeta del sistema solare... (Barzotti)

MessaggioInviato: 18 Feb 2013 10:33    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Silent,

se dovessi sostituire la piastra madre, puoi mantenere lo stesso HD, ricordandoti di avviare la prima volta il pc in modalità provvisoria e, da questa modalità, installare i drivers della piastra madre e di tutto il nuovo hardware (scheda video o altro). Dopodiché, avvii in modalità normale per fare le operazioni di messa a punto.
In questo modo, mantieni le impostazioni già salvate.

Questo trucchetto, però, funziona solo con Windows XP.

L'ho provato a suo tempo con Vista e 7 senza ottenere il risultato sperato. Sad

Ovviamente, esiste sempre il rischio di avere una macchina instabile perché ti trascini dietro impostazioni fallate o riferimenti a vecchio hardware. Razz
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20670
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 18 Feb 2013 16:55    Oggetto: Rispondi citando

Ottimo, avendo XP me la dovrei cavare...
Ma il prog. Tweaking.com - Windows Repair serve a qualcosa oppure no?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
bdoriano
Amministratore
Amministratore


Registrato: 02/04/07 11:05
Messaggi: 14191
Residenza: 3° pianeta del sistema solare... (Barzotti)

MessaggioInviato: 18 Feb 2013 20:09    Oggetto: Rispondi citando

Tweaking.com - Windows Repair è utile per ripristinare le impostazioni standard di Windows, soprattutto dopo la visita di qualche virus. Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20670
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 18 Feb 2013 21:34    Oggetto: Rispondi citando

Ah, e perciò? Interviene sono nei file che possono essere rimasti danneggiati da un virus non da una perdita dati per danno ai cluster?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
bdoriano
Amministratore
Amministratore


Registrato: 02/04/07 11:05
Messaggi: 14191
Residenza: 3° pianeta del sistema solare... (Barzotti)

MessaggioInviato: 19 Feb 2013 08:48    Oggetto: Rispondi citando

Si, non serve per danni fisici/logici del disco.

In caso di problemi al disco, si devono utilizzare altri programmi per la scansione fisica:
  • MHDD: free ma lento
  • HDDRegenerator: a pagamento, molto rapido.
    La versione trial consente di sistemare solo il primo settore danneggiato trovato (ma si possono fare taaaaante scansioni).
  • SpinRite: 5 livelli di scansione. Non esiste trial.

Comunque, prima di sostituire la piastra madre, ti consiglio di sostituire il disco con i suggerimenti indicati da Danielix.
Solo dopo aver cambiato il disco e verificato che esistono ancora problemi, penserei a concentrarmi sulla piastra madre.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20670
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 20 Feb 2013 18:06    Oggetto: Rispondi citando

Ricevuto grazie.. ma perché le pagine dalle quali dovremmo scaricare i programmi free sono così intricate o a bassissima usabilità?
Volevo scaricare MHDD ma accidenti a loro sembra un percorso ad ostacoli!
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
bdoriano
Amministratore
Amministratore


Registrato: 02/04/07 11:05
Messaggi: 14191
Residenza: 3° pianeta del sistema solare... (Barzotti)

MessaggioInviato: 20 Feb 2013 21:23    Oggetto: Rispondi citando

Last version of MHDD, self-extracting floppy image

Last version of MHDD, CDROM iso-image

Last version of MHDD, just-an-archive (MS-DOS executables only, no SCSI support)

Magic Boot Disk with MHDD

Meglio? Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20670
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 20 Feb 2013 22:33    Oggetto: Rispondi citando

No. Quale dovrei usare di questi?
Sto rincoglionendo, lo so!
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
bdoriano
Amministratore
Amministratore


Registrato: 02/04/07 11:05
Messaggi: 14191
Residenza: 3° pianeta del sistema solare... (Barzotti)

MessaggioInviato: 20 Feb 2013 22:37    Oggetto: Rispondi citando

Andando per esclusione, la versione ISO, direi. Razz

La scarichi, la masterizzi su CD, lasci il CD nel pc e avvii il pc da CD. Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20670
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 21 Feb 2013 00:38    Oggetto: Rispondi citando

Immaginavo,grazie! Razz

Ma questo prog. servirebbe per la creazione del file ISO e non per riparare Win XP. sbaglio?

Inoltre... per quanto compresso il file (che dovrebbe contenere l'immagine del disco) non entrerebbe in un CD e nemmeno in un DVD, per cui, suppongo, ne dovrebbero servire più d'uno. E' così?

Madonna quanto sto rimbambendo!
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
bdoriano
Amministratore
Amministratore


Registrato: 02/04/07 11:05
Messaggi: 14191
Residenza: 3° pianeta del sistema solare... (Barzotti)

MessaggioInviato: 21 Feb 2013 06:26    Oggetto: Rispondi citando

No, questo programma esegue solo una scansione della superficie del disco alla ricerca di difetti logici/fisici. Rolling Eyes
Non serve a fare immagini del contenuto del disco.

Per fare l'immagine del disco, devi seguire le indicazioni di Danielix:
http://forum.zeusnews.com/viewtopic.php?p=590069#590069
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20670
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 21 Feb 2013 09:39    Oggetto: Rispondi

Grazie, mi hai tolto un dubbio...
Avete mica qualche consiglio contro la demenza senile? Old
..Da stress informatico? pc
...Ambientale? erba(co)
...Elettorale? fencing
...Da pontefice dimissionario? priest
...Da meteorite sulla Russia? reddot
...E da...
Basta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Windows XP e Reperti Archeologici Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi