Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
La notte che censurammo TOR
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Privacy
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 04 Giu 2012 15:00    Oggetto: La notte che censurammo TOR Rispondi citando

Commenti all'articolo La notte che censurammo TOR
Il servizio di anonimizzazione è sempre più nel mirino della censura. Ma le vie d'uscita non mancano.


Top
Danielix
Amministratore
Amministratore


Registrato: 31/10/07 15:30
Messaggi: 8497
Residenza: Hinter dem Horizont.

MessaggioInviato: 04 Giu 2012 21:01    Oggetto: Rispondi citando

Sì, ma non si può andare avanti così, sta diventando una vera e propria guerra... Toilet
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
gomez
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 28/06/05 10:26
Messaggi: 1661
Residenza: Provincia di Torino

MessaggioInviato: 05 Giu 2012 02:13    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
La notte che censurammo TOR

lacrimuccia (e complimenti) per la citazione Wink

Mauro
Top
Profilo Invia messaggio privato
Danielix
Amministratore
Amministratore


Registrato: 31/10/07 15:30
Messaggi: 8497
Residenza: Hinter dem Horizont.

MessaggioInviato: 05 Giu 2012 02:30    Oggetto: Rispondi citando

Già... solo che qua i "coltelli" non sono "lunghi", né affilati: sono rozzi, maldestri e senza alcuna ideologia che li muove...
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
gomez
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 28/06/05 10:26
Messaggi: 1661
Residenza: Provincia di Torino

MessaggioInviato: 05 Giu 2012 06:59    Oggetto: Rispondi citando

Danielix ha scritto:
Già... solo che qua i "coltelli" non sono "lunghi", né affilati: sono rozzi, maldestri e senza alcuna ideologia che li muove...

veramente io avevo in mente un vecchio Urania... devo essere troppo vecchio Shocked

Mauro
Top
Profilo Invia messaggio privato
dezzy boy
Mortale adepto
Mortale adepto


Registrato: 10/08/08 01:00
Messaggi: 34

MessaggioInviato: 05 Giu 2012 07:21    Oggetto: Rispondi citando

Top
Profilo Invia messaggio privato
gomez
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 28/06/05 10:26
Messaggi: 1661
Residenza: Provincia di Torino

MessaggioInviato: 05 Giu 2012 07:33    Oggetto: Rispondi citando

dezzy boy ha scritto:
(img)

gotcha! Wink

Mauro
Top
Profilo Invia messaggio privato
merlin
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 15/03/07 23:32
Messaggi: 2421
Residenza: Kingdom of Camelot

MessaggioInviato: 05 Giu 2012 07:41    Oggetto: Rispondi citando

Danielix ha scritto:
Sì, ma non si può andare avanti così, sta diventando una vera e propria guerra... Toilet

Una chiavetta o un bel CD con Tails o Virtual Linux e puoi fare il Barone Rosso fin che ti pare...
Evil or Very Mad Evil or Very Mad
Top
Profilo Invia messaggio privato
dany88
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 12/02/09 11:14
Messaggi: 1300

MessaggioInviato: 05 Giu 2012 08:18    Oggetto: Rispondi citando

mica tanto merlin.....l'articolo ti spiega un po' l'opposto, a volte non basta.
Top
Profilo Invia messaggio privato
merlin
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 15/03/07 23:32
Messaggi: 2421
Residenza: Kingdom of Camelot

MessaggioInviato: 05 Giu 2012 11:54    Oggetto: Rispondi citando

@Dany88

Citazione:
mica tanto merlin.....l'articolo ti spiega un po' l'opposto, a volte non basta.

IMHO il problema sicurezza legato a TOR è che i posti pubblici non ti lasciano boostrappare con un un tuo disco e che anche fosse disponibile NON si deve usare una virtualizzazione tipo VB ecc.
Se invece hai il tuo accesso privato ad un computer ragionevolmente sicuro, TOR e Virtual Linux sono sicuri almeno nei limiti di sicurezza di un qualsiasi S.O. compreso Ubuntu, tanto per non far nomi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Danielix
Amministratore
Amministratore


Registrato: 31/10/07 15:30
Messaggi: 8497
Residenza: Hinter dem Horizont.

MessaggioInviato: 05 Giu 2012 14:31    Oggetto: Rispondi citando

merlin ha scritto:
Una chiavetta o un bel CD con Tails o Virtual Linux e puoi fare il Barone Rosso fin che ti pare...

Più che altro il mio era uno sfogo generalizzato: tra TOR messo sotto osservazione, M.A.F.I.A.A. che impazza facendo chiudere Megaupload e terrorizzando gli altri cyberlocker, Pirate Bay oscurato, decreti ammazzablog e tentativi di censura in varie salse... sembra sia diventata una guerra... Phew




@ gomez:
no, forse sono più vecchio io... ci sono cresciuto circondato da Urania, solo che non li leggevo, li leggeva mia madre (ho letto solo "Il Superstite", e non lo dimenticherò mai!) Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
maxstirner
Comune mortale *
Comune mortale *


Registrato: 18/10/05 13:55
Messaggi: 212

MessaggioInviato: 05 Giu 2012 22:40    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
sembra sia diventata una guerra...


una guerra è o non è, e chi la sta conducendo contro Internet, perchè è Internet il vero obiettivo, non si cura certo di "fare prigionieri", nè di attenersi alla varie convenzioni, Aia e Ginevra comprese.
Io condivido questo modo di condurre una guerra! Sono contrario a qualsiasi regola che stabilisca in che modo e con che mezzi si possano sterminare milioni di individui e che le guerre debbano essere proibite e non regolamentate, ma se una guerra deve essere combattuta, allora non devono esistere regole! Mi allaccio al pensiero appena espresso, per affermare che la guerra che da qualche tempo è condotta contro Internet, per poterne assumerne il controllo totale, difficilmente potrà essere perduta dai "poteri" interessati al suo controllo, in quanto costoro dispongono della volontà, della capacità e i mezzi per farlo. Impedire un tale evento necessita di mezzi almeno equivalente (capacità di legiferare), supponendo almeno una pari volontà e capacità, cosa di cui dubito molto.

Quella gente la si può fermare solo se si avrà la possibilità di impedire loro qualsiasi vantaggio iniziale, anche piccolo, perché poi sarà come inseguire un purosangue in fuga, disponendo di un mulo.

Quali strategie adottare per "mozzare" loro ogni volontà di controllo su Internet? Io non lo so, ma so che non si devono fare "prigionieri"

Un saluto e tanti auguri reciproci
Top
Profilo Invia messaggio privato
carloef
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 15/12/07 11:55
Messaggi: 146

MessaggioInviato: 05 Giu 2012 22:51    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Quali strategie adottare per "mozzare" loro ogni volontà di controllo su Internet? Io non lo so, ma so che non si devono fare "prigionieri"


beh intanto si può iniziare a cifrare tutto dai documenti al traffico
utilizzare sempre l'opensource
darsi una mossa con le varie freenet e non sottovalutare freedombox

...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Zievatron
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/12/10 23:36
Messaggi: 3234

MessaggioInviato: 23 Giu 2012 13:39    Oggetto: Rispondi

Ai miei tempi, di Urania ne ho letti un bel po'.
Ma i due citati mi mancano. Sad

Circa la guerra.
Certo che è una guerra! L'Umanità è in guerra da quando sta al mondo.
E l'unica regola della guerra è vincere. Chi vince detta le regole della pace e scrive la storia. Ma l'unica vittoria che conta è quella del giorno di Armageddon. Laughing

L'attuale guerra per internet può andare avanti parecchio, ma alla fine, o internet viene eliminata, o internet vince. Finchè internet c'è, può sempre ribellarsi e lo farà sempre. Ma nessun potere la vuole eliminare, vogliono solo metterla sotto controllo. Perciò hanno perso in partenza. Twisted Evil
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Privacy Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi