Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Auto, incentivi sino a 5000 euro per chi sceglie l'elettrico
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 25 Mag 2012 10:51    Oggetto: Auto, incentivi sino a 5000 euro per chi sceglie l'elettrico Rispondi citando

Commenti all'articolo Auto, incentivi sino a 5.000 euro per chi sceglie l'elettrico
La Commissione Trasporti vara un piano triennale di contributi per chi sceglie mezzi a basse emissioni.


Top
Stx
Dio minore
Dio minore


Registrato: 07/07/08 13:38
Messaggi: 730
Residenza: In coda sulla Tangenziale Est

MessaggioInviato: 25 Mag 2012 11:02    Oggetto: Rispondi citando

Bene, incentiviamo anche questa ECOBUFALA.

1) Emissioni zero e' vero. Dove circola l'auto, perche' dove si produce l'energia elettrica (bruciando combustibili fossili) si produce PM10 e CO2.
2) Il trasporto e l'immagazzinamento della energia elettrica e' inefficiente.
3) Le batterie pesano (altra inefficienza energetica, a bordo veicolo in questo caso) e prima o poi andranno smaltite.
4) Le batterie sono "proprietarie", non mi risulta vi sia uno standard. Assisteremo al solito teatrino del "solo il mio accessorio va bene con il mio prodotto". Solo che qui non e' il carica cellulare ma una cosa costosa per il consumatore ed inquinante.
5) Le auto euro 5 rottamate grazie a questa inziativa sono vendute all'estero e rientrano in italia con targa Bulgara e Romena. Con targa straniera, al di fuori di ogni controllo, inquinano piu' di prima. Quindi, l'auto elettrica non risolve nemmeno il problema del PM10 in citta'.


Che almeno la smettessero di chiamarli "ecoincentivi".. club


Dimenticavo, si e' assicurato il governo che esistano produttori di auto elettriche ITALIANI? No perche' con il FOTTOVOLTAICO abbiamo dato i soldi ai tedeschi ed ai cinesi visto che, al lancio degli incentivi, gli italiani non erano pronti. sparo
Top
Profilo Invia messaggio privato
ZaZa1210
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 04/04/11 15:04
Messaggi: 144

MessaggioInviato: 25 Mag 2012 12:12    Oggetto: Rispondi citando

La macchina elettrica NON é ecologica.
Come produciamo l'energia elettrica? Con petrolio e derivati!
Inoltre le batterie elettriche sono super-inquinanti.
La macchina elettrica NON è la soluzione!
Top
Profilo Invia messaggio privato
ZapoTeX
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 04/06/04 16:18
Messaggi: 2606
Residenza: Universo conosciuto

MessaggioInviato: 25 Mag 2012 13:05    Oggetto: Rispondi citando

Incentivi per una tecnologia non ancora del tutto matura, che in un paese come l'Italia che si basa quasi esclusivamente sui combustibili fossili non produce significativi benefici: 5,000 EURO.

Incentivi per sostituire le caldaie a gasolio (responsabili di molto più PM10 delle auto) con caldaie a metano: ZERO VIRGOLA ZERO nella maggior parte delle regioni, un anno sì e due no qualche patetico contributo.

Si vede che la Toyota ha regalato una bella Lexus Megaturbo Superinquinante ai nostri amici al potere Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
mda
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/11/06 09:39
Messaggi: 6648
Residenza: Figonia

MessaggioInviato: 26 Mag 2012 01:17    Oggetto: Rispondi citando

Qui ti devo tirare le orecchie!

Stx ha scritto:
Bene, incentiviamo anche questa ECOBUFALA.

1) Emissioni zero e' vero. Dove circola l'auto, perche' dove si produce l'energia elettrica (bruciando combustibili fossili) si produce PM10 e CO2.


1) L'energia è in parte prodotta dal petrolio ma in gran parte dal gas (meno PM10 e CO2) se non addirittura da fonti rinnovabili.

2) Una centrale elettrica produce quasi zero PM10 e bassissime CO2 in quanto munite di filtri (che un auto non potrà mai avere) e sono più efficienti dei motori d'auto.

Infatti per raggiungere un valore di sola CO2 (e non di PM10 che più basso) si deve ricordare il WWF che denuncio l'uso del carbone in vecchissime centrali SENZA filtri.

Stx ha scritto:

2) Il trasporto e l'immagazzinamento della energia elettrica e' inefficiente.


Dipende come la vedi! Comunque non è vero per me. Comunque quando arriveranno le batterie super-capienti basterà che le sostituisci.

Stx ha scritto:

3) Le batterie pesano (altra inefficienza energetica, a bordo veicolo in questo caso) e prima o poi andranno smaltite.


Le batterie d'oggi sono leggerissime e non usano quelle al Piombo ma al Litio e simili!!! Inoltre non vanno più smaltite ma riciclate e per questo che esiste un apposito ENTE. GRATIS!

Stx ha scritto:

4) Le batterie sono "proprietarie", non mi risulta vi sia uno standard. Assisteremo al solito teatrino del "solo il mio accessorio va bene con il mio prodotto". Solo che qui non e' il carica cellulare ma una cosa costosa per il consumatore ed inquinante.


Esistono vari standard tutti approvati dagli organi di standard da decenni!
Infatti qui si parla di batterie per uso automobilistico e non di quelle dei cellulari di cui tu ti confondi!!!

Stx ha scritto:

5) Le auto euro 5 rottamate grazie a questa iniziativa sono vendute all'estero e rientrano in Italia con targa Bulgara e Romena. Con targa straniera, al di fuori di ogni controllo, inquinano piu' di prima. Quindi, l'auto elettrica non risolve nemmeno il problema del PM10 in citta'.


Si poteva fare una volta! Adesso che il giochetto è scoperto non si può più fare. POI tutte le auto vendute all'estero NON sono mai rientrate in Italia perchè nessuno le prendeva! Gli stranieri arrivano con auto NUOVE per via dei km da fare (mica sono dietro l'angolo) e di solito DACIA.

Stx ha scritto:

Che almeno la smettessero di chiamarli "ecoincentivi".. club


Quando erano per le auto benzina/diesel andava bene??????????????????????

Stx ha scritto:

Dimenticavo, si e' assicurato il governo che esistano produttori di auto elettriche ITALIANI? No perche' con il FOTTOVOLTAICO abbiamo dato i soldi ai tedeschi ed ai cinesi visto che, al lancio degli incentivi, gli italiani non erano pronti. sparo


Veramente questa è una megabufala!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Il mercato italiano è solo il 5% cinese (dati ministero, del resto chi si fida del prodotto cinese per tanti anni?) e i prodotti FV tedeschi SONO PRODOTTI IN ITALIA dando lavoro agli italiani. Senza contare che noi abbiamo tantissime aziende che producono (beghelli, sms elettronics, ecc..) moduli fotovoltaici spesso producendo ma con marchio di prodotti tedeschi/americani.

La maggioranza degli incentivi POI è nelle spese maggiori OVVERO: Montaggio/servizio e Pratiche Burocratiche.

Dunque vedi come ti prendono per il naso???

Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM
mda
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/11/06 09:39
Messaggi: 6648
Residenza: Figonia

MessaggioInviato: 26 Mag 2012 01:41    Oggetto: Rispondi citando

ZaZa1210 ha scritto:
La macchina elettrica NON é ecologica.
Come produciamo l'energia elettrica? Con petrolio e derivati!
Inoltre le batterie elettriche sono super-inquinanti.
La macchina elettrica NON è la soluzione!


Invece è ecologica! dato che l'elettricità la produciamo in maggioranza con il gas in centrali ovvero con super filtri (se li avesse un auto dovrebbe trasportare una roulotte apposta) inoltre le batterie (non sono al Piombo ma litio e simili) non sono inquinanti e quindi l'auto elettrica è una soluzione.

ZapoTeX ha scritto:
Incentivi per una tecnologia non ancora del tutto matura, che in un paese come l'Italia che si basa quasi esclusivamente sui combustibili fossili non produce significativi benefici: 5,000 EURO.


Veramente le prime auto elettriche vennero fatte nel 1900!!! oramai sono maturissime!!!
Laughing
Perchè farla andare con benzina e gasolio o gas non le fai andare con fonti fossili lo stesso???
Laughing
Non ammazzare la gente con il tubo di scappamento (dato che l'elettricità viene prodotta in centrali migliaia di volte meno inquinati del tuo motore) non è un beneficio???
Laughing

ZapoTeX ha scritto:

Incentivi per sostituire le caldaie a gasolio (responsabili di molto più PM10 delle auto) con caldaie a metano: ZERO VIRGOLA ZERO nella maggior parte delle regioni, un anno sì e due no qualche patetico contributo.


Guarda caso è il METANO uno dei gas usati nelle centrali elettriche! Allora dovresti essere contento!
Inoltre inquini anche di meno!!!

Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM
ZaZa1210
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 04/04/11 15:04
Messaggi: 144

MessaggioInviato: 26 Mag 2012 07:27    Oggetto: Rispondi citando

@mda
Certo sicuramente le centrali di gas che producono elettricità sono meno inquinanti rispetto alle macchine, ma inquinano comunque.
Poi bisogna contare che se tutti avessero macchine elettriche il prezzo dell'elettricità sarebbe ben maggiore rispetto a quello attuale della benzina, dato che si dovrà pagare il gas (che prima o poi finirà) + le centrali.
L'ultima cosa: queste centrali hanno rendimenti del 60% (l'altro 40% si perde in calore...a meno che non sia un centrale a cogenerazione)
Top
Profilo Invia messaggio privato
LeCap
Eroe
Eroe


Registrato: 01/10/11 08:58
Messaggi: 42
Residenza: Internet

MessaggioInviato: 26 Mag 2012 08:42    Oggetto: Rispondi citando

Il miglior risparmio per tutti è di usare il meno possibile i mezzi a combustione. Usare le gambe. La biciletta. I mezzi pubblici. Tutto, quando possibile. E di questo passo, ci si arriverà .. Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
dany88
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 12/02/09 11:14
Messaggi: 1300

MessaggioInviato: 26 Mag 2012 09:27    Oggetto: Rispondi citando

ZaZa1210 ha scritto:
@mda
Certo sicuramente le centrali di gas che producono elettricità sono meno inquinanti rispetto alle macchine, ma inquinano comunque.
Poi bisogna contare che se tutti avessero macchine elettriche il prezzo dell'elettricità sarebbe ben maggiore rispetto a quello attuale della benzina, dato che si dovrà pagare il gas (che prima o poi finirà) + le centrali.
L'ultima cosa: queste centrali hanno rendimenti del 60% (l'altro 40% si perde in calore...a meno che non sia un centrale a cogenerazione)


va bhè dai, ma che ragionamenti sono.

-Inquinano comunque, certo, però meno del petrolio.
-Ovvio, e quindi? anche se avessimo macchine ad acqua, l'acqua costerebbe di più.
-Eh, e quindi? adesso che hai detto che ha rendimeno del 60%, cosa è cambiato, l'alternativa benzina\diesel\gpl\metano è migliore?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Milton
Semidio
Semidio


Registrato: 16/01/06 15:32
Messaggi: 228
Residenza: Paperopoli

MessaggioInviato: 26 Mag 2012 09:28    Oggetto: Rispondi

mda ha scritto:
Qui ti devo tirare le orecchie!

Stx ha scritto:

[omissis...]

1) Emissioni zero e' vero. Dove circola l'auto, perche' dove si produce l'energia elettrica (bruciando combustibili fossili) si produce PM10 e CO2.


1) L'energia è in parte prodotta dal petrolio ma in gran parte dal gas (meno PM10 e CO2) se non addirittura da fonti rinnovabili.

2) Una centrale elettrica produce quasi zero PM10 e bassissime CO2 in quanto munite di filtri (che un auto non potrà mai avere) e sono più efficienti dei motori d'auto.

Infatti per raggiungere un valore di sola CO2 (e non di PM10 che più basso) si deve ricordare il WWF che denuncio l'uso del carbone in vecchissime centrali SENZA filtri.

[omissis...]


Per amore di verità e per contribuire alla discussione:

Ogni combustione di combustibile a base di Carbonio produce CO2, anche se il combustibile è Metano (la molecola più semplice oggi disponibile):
CH4 + 2 O2 --> CO2 + 2 H2O
Quindi una molecola di CO2 per ogni molecola di metano utilizzata.

Non esistono filtri utilizzabili in così grande scala (in centrali termiche) per trattenere o eliminare CO2 dai fumi.
Se così fosse avremmo risolto molti problemi....

Solo la combustione di H2 (idrogeno) produce unicamente acqua.

Per citare elementi concreti:
Così, dopo aver fatto due calcoli, si scopre che la Mini Elettrica consuma - se si fa una media delle emissioni prodotte dalle centrali di Vattenfall - circa 133,5 grammi di CO2 al km, mentre la Smart elettrica della Daimler Benz arriva ai 90 grammi di CO2 per km, peggio di quanto faccia la versione a gasolio - 88 grammi di CO2 al km.
fonte: Greenpeace (link)

Bye
Old
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2, 3, 4  Successivo
Pagina 1 di 4

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi