Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Selezione sesso del nascituro, i problemi etici
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Donne sull'orlo di un post
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 01 Ott 2011 16:25    Oggetto: Selezione sesso del nascituro, i problemi etici Rispondi citando

Commenti all'articolo Selezione sesso del nascituro, i problemi etici
In molte regioni dell'Asia le bambine vengono abortite o soppresse dopo la nascita. E' giusto selezionare il sesso, anche utilizzando le nuove scoperte tecnologiche?



Top
Roberto1960
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 21/01/08 00:39
Messaggi: 1162
Residenza: Roma

MessaggioInviato: 02 Ott 2011 10:25    Oggetto: Rispondi citando

Mi ha colpito questo passaggio dell'articolo:
Citazione:
testo poi modificato

"Equilibrare un famiglia" NON E' AFFATTO una motivazione medica, e neppure psicologica, perché una famiglia con quattro o più figli dello stesso sesso non è affatto "squilibrata" o inferiore da alcun punto di vista.

Per quanto riguarda le malattie genetiche invece, la cosa è addirittura sciocca. Cercare un figlia femmina per evitare le malattie genetiche maschili e quindi ovviamente assumersi i rischi delle malattie genetiche femminili mi pare fondamentalmente da SCEMI.

Non ci vedo dietro nient'altro che futili capricci e sciocchi pregiudizi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Zeus
Amministratore
Amministratore


Registrato: 21/10/00 01:01
Messaggi: 12697
Residenza: San Junipero

MessaggioInviato: 02 Ott 2011 11:43    Oggetto: Rispondi citando

in effetti era molto mal espresso
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
MaXXX eternal tiare
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 18/02/09 11:13
Messaggi: 2280
Residenza: Dreamland

MessaggioInviato: 02 Ott 2011 12:50    Oggetto: Rispondi citando

Roberto1960 ha scritto:
Per quanto riguarda le malattie genetiche invece, la cosa è addirittura sciocca. Cercare un figlia femmina per evitare le malattie genetiche maschili e quindi ovviamente assumersi i rischi delle malattie genetiche femminili mi pare fondamentalmente da SCEMI.

Non ci vedo dietro nient'altro che futili capricci e sciocchi pregiudizi.


Quoto sono capricci e sessismo ma per certe aziende un prodotto da vendere poter decidere il sesso Sad
Top
Profilo Invia messaggio privato
Freestyler
Semidio
Semidio


Registrato: 12/05/06 12:04
Messaggi: 491

MessaggioInviato: 02 Ott 2011 13:47    Oggetto: Rispondi citando

Meglio selezionare il sesso prima che ricorrere ad un aborto, o peggio all'uccisione di un bambino/a dopo.
Bisogna combattere certe idee sul piano culturale, ma ci voglino anni. Intanto meglio ricorrere al male minore.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20588
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 02 Ott 2011 16:42    Oggetto: Rispondi citando

Il punto a mio avviso è un altro. Ed è davvero un brutto punto: Il numero dei maschi in alcune popolazioni sta già superando quello delle femmine e questo per ragioni culturali (aborti selettivi, abbandoni, discriminazione nelle cure filiali e mediche, infanticidi e selezione di genere praticata attraverso gravidanze con scelta del sesso del nascituro), non certamente per ragioni genetiche.
Questi paesi, questi popoli, fra qualche decennio si troveranno con enormi problemi sociali irrisolvibili. Non ci saranno abbastanza donne con le quali formare una coppia e/o una famiglia. Moltissimi maschi rimarranno senza possibilità di accedere a questo diritto universale (il diritto di formare una coppia e/o una famiglia) e questo potrebbe generare gravissime conseguenze anche sul piano della stabilità e dell'ordine pubblico, oltre che contribuire ad aumentare l'infelicità degli esseri umani, le violenze e gli stupri, l'abuso delle femmine e dei minori.
Il perdurare di politiche dissennate e di tradizioni ingiustificabili in ogni senso, produrrà, come ho detto, enormi problemi e conflitti, ben più gravi sia come scala che come effetti, del famoso e miticizzato "ratto delle sabine".
La storia non ha nascondigli e nemmeno l'evoluzione delle specie.
Se vogliamo veramente continuare ad esistere come specie dobbiamo rispettare il normale procedere della natura alla quale apparteniamo, senza imporre o imporci scelte ideologiche figlie di tempi che, per loro natura, sono effimeri e inadatti a rappresentare per il futuro, quel che è giusto e buono per noi umani.
Sempre che non si preferisca la logica del "Dopo di me il diluvio", cancellando così, per nostro capriccio, il futuro stesso dell'umanità, che non è cosa astratta ma è fatta di persone, di altri noi.
Maschi e femmine.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 8950
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 02 Ott 2011 19:26    Oggetto: Rispondi citando

Silent Runner ha scritto:
Il punto a mio avviso è un altro. Ed è davvero un brutto punto: Il numero dei maschi in alcune popolazioni sta già superando quello delle femmine e questo per ragioni culturali (aborti selettivi, abbandoni, discriminazione nelle cure filiali e mediche, infanticidi e selezione di genere praticata attraverso gravidanze con scelta del sesso del nascituro), non certamente per ragioni genetiche.
Questi paesi, questi popoli, fra qualche decennio si troveranno con enormi problemi sociali irrisolvibili. Non ci saranno abbastanza donne con le quali formare una coppia e/o una famiglia. Moltissimi maschi rimarranno senza possibilità di accedere a questo diritto universale (il diritto di formare una coppia e/o una famiglia) e questo potrebbe generare gravissime conseguenze anche sul piano della stabilità e dell'ordine pubblico, oltre che contribuire ad aumentare l'infelicità degli esseri umani, le violenze e gli stupri, l'abuso delle femmine e dei minori.
Il perdurare di politiche dissennate e di tradizioni ingiustificabili in ogni senso, produrrà, come ho detto, enormi problemi e conflitti, ben più gravi sia come scala che come effetti, del famoso e miticizzato "ratto delle sabine".
La storia non ha nascondigli e nemmeno l'evoluzione delle specie.
Se vogliamo veramente continuare ad esistere come specie dobbiamo rispettare il normale procedere della natura alla quale apparteniamo, senza imporre o imporci scelte ideologiche figlie di tempi che, per loro natura, sono effimeri e inadatti a rappresentare per il futuro, quel che è giusto e buono per noi umani.
Sempre che non si preferisca la logica del "Dopo di me il diluvio", cancellando così, per nostro capriccio, il futuro stesso dell'umanità, che non è cosa astratta ma è fatta di persone, di altri noi.
Maschi e femmine.


Ancora una volta condivido in pieno le tue considerazioni...
Le nefaste conseguenze di questi dissennati comportamenti, se non corretti rapidamente, si scaricheranno sulle generazioni che sono nate da poco o che nasceranno da qui a breve con effetti assai peggiori di quello che si potrebbe pensare di primo acchito.
Top
Profilo Invia messaggio privato
MaXXX eternal tiare
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 18/02/09 11:13
Messaggi: 2280
Residenza: Dreamland

MessaggioInviato: 03 Ott 2011 01:32    Oggetto: Rispondi citando

Freestyler ha scritto:
Meglio selezionare il sesso prima che ricorrere ad un aborto, o peggio all'uccisione di un bambino/a dopo.
Bisogna combattere certe idee sul piano culturale, ma ci voglino anni. Intanto meglio ricorrere al male minore.


è vero però è un arma a doppio taglio se da una parte si evitano cose orribili come le uccisioni di bambine dopo dall'altro finche non faranno vere campagne per cambiare la mentalità la possibilità di selezionare il sesso manterrà il regime conservatore portando a scenari come quelli previsti da Silent... purtroppo è una cosa complicata Sad e triste.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Roberto1960
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 21/01/08 00:39
Messaggi: 1162
Residenza: Roma

MessaggioInviato: 03 Ott 2011 10:00    Oggetto: Rispondi citando

Silent Runner ha scritto:
Il punto a mio avviso è un altro. Ed è davvero un brutto punto...

Concordo.
Voglio solo aggiungere che se qualche furbacchione (temo parecchi) avrà pensato "a noi cosa importa, saranno cavoli loro... che si estinguano pure!", avrà largamente sottovalutato il problema, perché potete scommettere che il problema rimbalzerà rapidamente alle nostre latitudini, con flussi migratori di soli uomini incapaci di formare una famiglia nei loro paesi.
Ulteriori problemi in aggiunta a quelli che già ora l'immigrazione pone...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Zeus
Amministratore
Amministratore


Registrato: 21/10/00 01:01
Messaggi: 12697
Residenza: San Junipero

MessaggioInviato: 03 Ott 2011 11:30    Oggetto: Rispondi

"Ci rubano il lavoro e ora vogliono anche le nostre donne!" Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Donne sull'orlo di un post Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2, 3  Successivo
Pagina 1 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi