Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
L'automobile che va a energia nucleare
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 13 Set 2011 10:55    Oggetto: L'automobile che va a energia nucleare Rispondi citando

Commenti all'articolo L'automobile che va a energia nucleare
Sarà il torio il carburante delle auto di domani, che saranno davvero "a emissioni zero".


Il concept realizzato da Cadillac per ospitare il "motore al torio"
Top
Nik
Semidio
Semidio


Registrato: 29/10/05 18:44
Messaggi: 203
Residenza: Grosseto - Maremma

MessaggioInviato: 13 Set 2011 11:23    Oggetto: Rispondi citando

Certo! Non vedo l'ora di andare in giro con un reattore nucleare sotto al culo!!
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM Yahoo MSN
Haldamir
Eroe
Eroe


Registrato: 29/07/10 18:42
Messaggi: 61

MessaggioInviato: 13 Set 2011 11:25    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Sarà il torio il carburante delle auto di domani

già, peccato non sia un materiale disponibile in quantità illimitata

Citazione:

(peraltro già ampiamente considerato come ottimo candidato per sostituire l'uranio nei reattori nucleari in quanto relativamente sicuro)

relativamente

Citazione:
Il torio metallico polverizzato si incendia molto facilmente e deve essere maneggiato con cautela. La disintegrazione di isotopi instabili del torio produce un isotopo del radon (220Rn): il gas Radon è radioattivo e pericoloso per la salute. Perciò è fondamentale che i locali in cui è immagazzinato del torio siano ben ventilati.
L'esposizione al torio in aria può portare ad un aumento del rischio di cancro ai polmoni, al pancreas, ai reni e al sangue. L'ingestione di torio provoca danni al fegato. Il torio non ha ruoli biologici noti. - Fonte: wikipedia
Top
Profilo Invia messaggio privato
max.agnelli
Eroe
Eroe


Registrato: 16/06/06 19:48
Messaggi: 72

MessaggioInviato: 13 Set 2011 11:48    Oggetto: Torio Rispondi citando

Quanto costa un grammo di Torio? e quanto costerà quando la tecnologia sarà disponibile?
Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
vincenzo2342
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 03/06/08 15:58
Messaggi: 124
Residenza: Trino

MessaggioInviato: 13 Set 2011 12:03    Oggetto: Rispondi citando

Nik ha scritto:
Certo! Non vedo l'ora di andare in giro con un reattore nucleare sotto al culo!!


Ma lo sapevi che la benzina è particolarmente incendiabile ed esplosiva? Stai già girando con una bomba sotto al culo.

Quanto costerà il Torio quando la tecnologia sarà pronta non si sa, ma sicuramente la benzina sarà ancora più costosa di oggi.

Citazione:

già, peccato non sia un materiale disponibile in quantità illimitata


Di nuovo, la benzina non è illimitata, ma la si è usata per parecchi anni.

Se ci pensate, anche il GPL è pericolosissimo, e non puoi fare il pieno da solo (lo deve fare il benzinaio).
E se in futuro il pieno lo facesse solo personale specializzato? Vai a fare il pieno e lì, un addetto prende il materiale posto al sicuro e sotto chiave e ti "fa il pieno".
Con quello che ti dura, ci possono essere pochi di questi centri sparsi per le regioni.....

Se poi vogliamo fare il discorso che si fece per le centrali del tipo "lo sviluppo tecnologico nel campo nucleare va bene, ma non in Italia che c'è la mafia", allora non concluderemo mai niente.

C'è sempre il rovescio della medaglia, in ogni tecnologia.

C'è molta disinformazione e paura nel nucleare.
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
fabrizioroccapc
Semidio
Semidio


Registrato: 25/09/10 12:10
Messaggi: 321
Residenza: Bauzanum

MessaggioInviato: 13 Set 2011 13:38    Oggetto: Rispondi citando

Voglio vedere cosa succede se fai un incidente
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
Haldamir
Eroe
Eroe


Registrato: 29/07/10 18:42
Messaggi: 61

MessaggioInviato: 13 Set 2011 13:42    Oggetto: Rispondi citando

vincenzo2342 ha scritto:

Citazione:

già, peccato non sia un materiale disponibile in quantità illimitata


Di nuovo, la benzina non è illimitata, ma la si è usata per parecchi anni.

di sicuro in quantità molto inferiore del petrolio. Era questo che volevo sottolineare. Se una tecnologia simile entrasse in produzione su scala mondiale di Torio non ce ne sarebbe abbastanza per tutti, non per molti anni almeno.

vincenzo2342 ha scritto:
C'è molta disinformazione e paura nel nucleare.

eh già! Per fortuna abbiamo persone come il prof. U. Veronesi o C. Testa a farci uscire dall'ignoranza Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
vincenzo2342
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 03/06/08 15:58
Messaggi: 124
Residenza: Trino

MessaggioInviato: 13 Set 2011 13:45    Oggetto: Rispondi citando

fabrizioroccapc ha scritto:
Voglio vedere cosa succede se fai un incidente


Non so, non sono un fisico o un chimico, ma pochi grammi di quella sostanza magari non sono come un serbatoio di benzina che esplode.
O magari è molto peggio (e si possono creare sistemi di sicurezza adatti?).

Ciò che non mi piace è dire di no a priori. Non si può ancora giudicare se questo sistema è sconveniente o meno.
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
uomodeighiacci
Dio minore
Dio minore


Registrato: 01/01/09 19:29
Messaggi: 769

MessaggioInviato: 13 Set 2011 14:28    Oggetto: Rispondi citando

vincenzo2342 ha scritto:
Nik ha scritto:
Certo! Non vedo l'ora di andare in giro con un reattore nucleare sotto al culo!!


Ma lo sapevi che la benzina è particolarmente incendiabile ed esplosiva? Stai già girando con una bomba sotto al culo.

Ho visto uno di quei chiamiamoli "documentari" in cui fanno cose stupide.. ma le fanno "in sicurezza" Wink ebbene per vedere la differenza fra film e realtà hanno sparato più volte in un serbatoio pieno di benzina: non si è nemmeno incendiata!
Al di la dell'affidabilità del test la cosa avrebbe un senso. Serve ossigeno per l'esplosione, nei fuochi d'artificio c'è il nitrato di potassio che assolve a questo scopo. La benzina nel serbatoio invece non è né miscelata con l'aria né sotto pressione, non è tanto facile che una macchina esploda da sola Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
Brio
Semidio
Semidio


Registrato: 24/05/08 19:26
Messaggi: 205

MessaggioInviato: 13 Set 2011 15:05    Oggetto: Re: Torio Rispondi citando

max.agnelli ha scritto:
Quanto costa un grammo di Torio? e quanto costerà quando la tecnologia sarà disponibile?
Wink



Quanto se non oltre 27.800 litri di benzina , che domande. Laughing







Posso con una certa sicurezza affermmare che non ho il vorace desiderio di possedere un trabiccolo a torio.... Shocked
Top
Profilo Invia messaggio privato
Haldamir
Eroe
Eroe


Registrato: 29/07/10 18:42
Messaggi: 61

MessaggioInviato: 13 Set 2011 15:06    Oggetto: Rispondi citando

uomodeighiacci ha scritto:
vincenzo2342 ha scritto:
Nik ha scritto:
Certo! Non vedo l'ora di andare in giro con un reattore nucleare sotto al culo!!


Ma lo sapevi che la benzina è particolarmente incendiabile ed esplosiva? Stai già girando con una bomba sotto al culo.

Ho visto uno di quei chiamiamoli "documentari" in cui fanno cose stupide.. ma le fanno "in sicurezza" Wink ebbene per vedere la differenza fra film e realtà hanno sparato più volte in un serbatoio pieno di benzina: non si è nemmeno incendiata!
Al di la dell'affidabilità del test la cosa avrebbe un senso. Serve ossigeno per l'esplosione, nei fuochi d'artificio c'è il nitrato di potassio che assolve a questo scopo. La benzina nel serbatoio invece non è né miscelata con l'aria né sotto pressione, non è tanto facile che una macchina esploda da sola Wink

quelle cose accodono solo nei film Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
devis.agosto
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 24/10/10 20:46
Messaggi: 7

MessaggioInviato: 13 Set 2011 15:13    Oggetto: Rispondi citando

beh di quest'utilizzo del torio non ne sapevo niente...mi sembra comunque più promettente la scoperta tutta italiana(Bolognese) di Rossi e Focardi del catalizzatore di energia che utilizza la fusione fredda.
In modo semplicistico: in un apparecchio 100x50x50 cm si crea una reazione nucleare a bassa energia combinando l'idrogeno con un isotopo del nichel(che è uno degli elementi in più grande quantità sulla crosta terrestre) ne risulta un isotopo del rame che decade ritornando nichel e rilasciando energia...il punto è che si possono utilizzare anche altri metalli(è stato scelto il nichel perchè meno costoso)....direi che questo è il futuro della produzione energetica basta petrolio e fusioni nucleari sicure o non sicure che dir si voglia...
Top
Profilo Invia messaggio privato
max.agnelli
Eroe
Eroe


Registrato: 16/06/06 19:48
Messaggi: 72

MessaggioInviato: 13 Set 2011 19:27    Oggetto: Rispondi citando

Investimento: vado subito in drogheria a comprare un paio di etti di torio...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Roberto1960
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 21/01/08 00:39
Messaggi: 1163
Residenza: Roma

MessaggioInviato: 14 Set 2011 04:30    Oggetto: Re: Torio Rispondi citando

Brio ha scritto:
max.agnelli ha scritto:
Quanto costa un grammo di Torio? e quanto costerà quando la tecnologia sarà disponibile?
Wink

Quanto se non oltre 27.800 litri di benzina , che domande. Laughing

Sì, così ad occhio direi che avrai (avresti) senz'altro ragione... Laughing
In fin dei conti tutte le nuove tecnologie sono pur sempre dei "nuovi sistemi di tosatura dei pecoroni"...
Top
Profilo Invia messaggio privato
giangi72
Mortale pio
Mortale pio


Registrato: 16/05/08 09:15
Messaggi: 27

MessaggioInviato: 14 Set 2011 08:13    Oggetto: Rispondi citando

devis.agosto ha scritto:
...mi sembra comunque più promettente la scoperta tutta italiana(Bolognese) di Rossi e Focardi del catalizzatore di energia che utilizza la fusione fredda.


La storia di Rossi-Focardi si sta rivelando per quello che sembrava già dall'inizio: una bufala.

E' una scatola nera (nessuno sa come funzioni con la scusa dei brevetti). E vabbè
Ma poi
1) la costruzione della centrale greca pronta per ottobre è stata fermata a data da destinarsi.
2) La "fabbrica" di Miami si è rivelato essere un normalissimo appartamento in un condominio.
3) La serie di catalizzatori che funzionano da anni in non ricordo che capannone nessuno li ha mai visti (parlo di chi ci lavora li).

E le giustificazioni su questi 3 punti latitano.
Io sarei il primo a baciare per terra al loro passaggio se Rossi e Focardi avessero ragione ma qui sono molti di più i contro che i pro.
Top
Profilo Invia messaggio privato
darktheus
Mortale adepto
Mortale adepto


Registrato: 14/10/07 01:13
Messaggi: 38
Residenza: venice

MessaggioInviato: 14 Set 2011 08:36    Oggetto: Rispondi citando

vincenzo2342 ha scritto:
Nik ha scritto:
Certo! Non vedo l'ora di andare in giro con un reattore nucleare sotto al culo!!


Se ci pensate, anche il GPL è pericolosissimo, e non puoi fare il pieno da solo (lo deve fare il benzinaio).


non per declassare i benzinai ma non ci vuole una scuola per fare un pieno di gpl ... basta andare in corsica e se pensi che te lo facciano loro il pieno ti sbagli di grosso ... ti attacchi tutto te, pompa in mano e via a fare il pieno.. idem in francia ... solo in italia non si fidano... in effetti non mi stupirei di vedere due bimbiminkia con l'accendino e la pompa in mano che cercano di creare un lanciafiamme........
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Marcobello
Eroe
Eroe


Registrato: 30/08/07 09:42
Messaggi: 44

MessaggioInviato: 14 Set 2011 08:48    Oggetto: Rispondi citando

[Ciò che non mi piace è dire di no a priori. Non si può ancora giudicare se questo sistema è sconveniente o meno.]

Questa è la chiave del discorso! Come si fa a giudicare le potenzialità di una tecnologia a priori? Quanti oggetti della nostra vita quotidiana sono intrinsicamente pericolosi? L'importante è che sia il rischio che la magnitudo vengano debitamente mitigati.[/quote]
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Zorro
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 23/08/05 08:56
Messaggi: 1111
Residenza: Torino

MessaggioInviato: 14 Set 2011 09:27    Oggetto: Rispondi citando

devis.agosto ha scritto:
beh di quest'utilizzo del torio non ne sapevo niente...mi sembra comunque più promettente la scoperta tutta italiana(Bolognese) di Rossi e Focardi del catalizzatore di energia che utilizza la fusione fredda.
In modo semplicistico: in un apparecchio 100x50x50 cm si crea una reazione nucleare a bassa energia combinando l'idrogeno con un isotopo del nichel(che è uno degli elementi in più grande quantità sulla crosta terrestre) ne risulta un isotopo del rame che decade ritornando nichel e rilasciando energia...il punto è che si possono utilizzare anche altri metalli(è stato scelto il nichel perchè meno costoso)....direi che questo è il futuro della produzione energetica basta petrolio e fusioni nucleari sicure o non sicure che dir si voglia...


Io sono propenso a considerare l'e-cat una bufala.

Cmq partendo da qui

link

ci si può informare meglio

Old
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
{jac}
Ospite





MessaggioInviato: 14 Set 2011 09:54    Oggetto: Rispondi citando

Perchè no? Ma c'è anche il lancia missili e il bottone di autodistruzione? si paga europass nelle zone a traffico limitato?
Top
Gregoriorosso
Eroe
Eroe


Registrato: 14/09/11 10:28
Messaggi: 41

MessaggioInviato: 14 Set 2011 10:41    Oggetto: Rispondi

ci sono investitori con pacchi di milioni che cascano in questi imbrogli o che fanno finta di cascarci - quei soldi li hanno presi imbrogliando nella finanza e pensano che per la tecnologia sia lo stesso.
è facile verificare interrogando la rete che non c'è nessun brevetto, e che quello che viene presentato è solo un'accozzaglia di frasi copiate qua e là su laser e radioisotopi. Molti dicono "sono cose difficili, speriamo che sia vero".
Io invece chiedo che non si alimentino false speranze (o nel caso del nucleare, false paure) e si faccia uno sforzo di capire.
Per trovare gli argomenti pro e contro non serve essere fisici o ingegneri: basta cercare con google mettendo il nome della ditta (o di quello che si vuol verificare) e la parola bufala oppure imbroglio oppure hoax.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi