Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
* collegare portatili con cavo lan 10\100
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Reti
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
maroc
Semidio
Semidio


Registrato: 29/03/05 21:22
Messaggi: 213

MessaggioInviato: 29 Mar 2005 21:36    Oggetto: * collegare portatili con cavo lan 10\100 Rispondi citando

.ciao a tutti
vorrei sapere se ocorre un cd di configurazione del cavo lan 10-100 e disabilitare il fiewall per scambiare dati o immagini.
il problema è questo:
creando la connessione lan e indicandomi come ospite, il computer mi permette solo di usare porta a infrarossi (con protocollo irda)e non di selezionae porta com per il cavo lan 10\100.non so se serve un cd per configurare il cavo.

andando su pannello di controllo\reti locali vedo solo il mio portatile e non dell'altro collegato.

da start\esegui cmd (col dos) ho provato a fare un ping all' ip dell'altro portatile e mi ritorna un assurdo "richiesta scaduta".
non riesco a connettermi nemmeno da connessioni lan\proprietà\protocollo tcp-ip(credo quello che usa il lan 10-100) entrando ip,dns e altri parametri dell'altro portatile presi da status di connessione
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gateo
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 17/11/03 18:16
Messaggi: 12379

MessaggioInviato: 29 Mar 2005 22:07    Oggetto: Temo di no Rispondi citando

Sapevo che con un cavo usb apposito si poteva fare un specie di rete diretta fra due pc, ma ho idea che quello che ti proponi di fare non sia realizzabile se non mettendo fra i due pc almeno un hub di rete.
Comunque, benvenuto!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Antares
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 25/03/05 09:52
Messaggi: 17
Residenza: Tra le nebbie dei monti

MessaggioInviato: 30 Mar 2005 07:23    Oggetto: Rispondi citando

Ciao, il cavo che usi per collegare i due pc è cross (girato)?Di solito a meno che non ci sia di mezzo un hub serve proprio quello.
Almeno a quanto mi ricordo io Embarassed
Bye Antares
Top
Profilo Invia messaggio privato
horus
Macchinista
Macchinista


Registrato: 22/03/05 09:48
Messaggi: 2554
Residenza: Sirio e dintorni

MessaggioInviato: 30 Mar 2005 08:16    Oggetto: Rispondi citando

Confermo quanto detto da Antares per collegare direttamente due pc tramite cavo di rete serve un cavo cross, se li vuoi collegare tramite hub allora il cavo deve essere dritto.

Una volta collegato e configurati gli ip (se hai solo due pc ti conviene metterli statici) dovrebbe andare.

Se hai firewall potrebbe creare problemi a seconda della configurazione. Prova a escluderlo in modo da vedere se i collegamenti sono fatti bene, poi lo riavvi e vai a cercare perché non ti lascia passare.
Top
Profilo Invia messaggio privato
niklair
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 31/10/03 10:38
Messaggi: 2289
Residenza: Piu' a nord della dea della grafica

MessaggioInviato: 30 Mar 2005 16:00    Oggetto: ... Rispondi citando

... esistono anche dei connettori che fanno la funzione del cavo cross ... puoi usare un cavo normale ma devi usare il connettore che gestisce il segnale ... non dovrebbero costare troppo Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
maroc
Semidio
Semidio


Registrato: 29/03/05 21:22
Messaggi: 213

MessaggioInviato: 31 Mar 2005 11:39    Oggetto: Re: ... Rispondi citando

si, ho comprato un cavo normale con l'elettronica necessaria a gestire il segnale(15 euro).
mi chiedevo a questo punto come configurare gli indirizzi ip dei due portatili.
attaccato il cavo ai due portatili sotto status di connessione trovo dei paramentri tra cui un ip fisso.credo ch non serva configurazione(c'è già in qualche modo).Mi sbaglio?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Antares
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 25/03/05 09:52
Messaggi: 17
Residenza: Tra le nebbie dei monti

MessaggioInviato: 31 Mar 2005 12:22    Oggetto: Rispondi citando

Se riesci già a vedere l'altro pc significa che la configurazione dell'indirizo ip è giusta (puoi fare una prova: condividi una cartella su uno dei due pc e guarda se riesci a vederla dall'altro) perchè di solito windows è preimpostato per prendere automaticamente un indirizzo compatibile (dovrebbe Wink ). Se no puoi dargli tu un indirizzo statico per entrambi (es:10.10.10.1 ed all'altro 10.10.10.2) sotto la stessa subnet mask (per questo esempio 255.255.255.0).
Comunque la penso come horus, è sicuramente meglio l'indirizzo statico

Bye Antares
Top
Profilo Invia messaggio privato
SverX
Supervisor Macchinisti
Supervisor Macchinisti


Registrato: 25/03/02 11:16
Messaggi: 10585
Residenza: Tokelau

MessaggioInviato: 31 Mar 2005 12:27    Oggetto: Rispondi citando

ti consiglio 192.168.n.1 per un PC e 192.168.n.2 (n è quel che vuoi tra 1 e 254) con subnet mask 255.255.255.0 ... questo per evitare poi altri problemi quando -magari- vorrai condividere l'accesso di un PC attraverso l'altro...
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
horus
Macchinista
Macchinista


Registrato: 22/03/05 09:48
Messaggi: 2554
Residenza: Sirio e dintorni

MessaggioInviato: 31 Mar 2005 12:42    Oggetto: Rispondi citando

Io a casa uso 192.168.0.1 e 192.168.0.2 con la subnet indicata. Mai avuto problemi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
SverX
Supervisor Macchinisti
Supervisor Macchinisti


Registrato: 25/03/02 11:16
Messaggi: 10585
Residenza: Tokelau

MessaggioInviato: 31 Mar 2005 12:59    Oggetto: Rispondi citando

sì, anche 192.168.0.nnn va bene, solo personalmente tendo a evitare gli 0 e i 255 per non fare poi confusione durante il calcolo delle subnet Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
horus
Macchinista
Macchinista


Registrato: 22/03/05 09:48
Messaggi: 2554
Residenza: Sirio e dintorni

MessaggioInviato: 31 Mar 2005 13:25    Oggetto: Rispondi citando

SverX ha scritto:
sì, anche 192.168.0.nnn va bene, solo personalmente tendo a evitare gli 0 e i 255 per non fare poi confusione durante il calcolo delle subnet Wink

Lo terrò presente per le prossime reti. Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato
dementrio
Mortale adepto
Mortale adepto


Registrato: 30/03/05 22:15
Messaggi: 32
Residenza: Località Le Foche (un nome un programma)

MessaggioInviato: 31 Mar 2005 15:46    Oggetto: Rispondi citando

SverX ha scritto:
sì, anche 192.168.0.nnn va bene, solo personalmente tendo a evitare gli 0 e i 255 per non fare poi confusione durante il calcolo delle subnet Wink


A me risulta che il calcolo delle subnet non c'entri molto, in genere si evitano 0 e 255 perché indicano rispettivamente network e broadcast, ma finché l'host è diverso (da 0 e dal massimo) nessuno dovrebbe lamentarsi. Almeno per me è difficile confondersi, specialmente con topologie semplici come quelle delle reti casalinghe
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
maroc
Semidio
Semidio


Registrato: 29/03/05 21:22
Messaggi: 213

MessaggioInviato: 06 Ott 2005 12:11    Oggetto: Rispondi citando

completo un attimo la cosa che vedo che è indicizzata su google Laughing
per collegare pc/portatile a una rete serve cavo cross diretto; per collegare pc/portatile a un altro pc/portatile(non è una rete) serve cavo cross girato(incrociato, ha 40 nomi). l'incastro e la presa sono i soliti; i cavi non hanno dell'elettronica(chip)per cui costano poco, ma i computer quando li rilevano chiedono parametri diversi.
il cavo è di rame come un normale doppino.a me l'hanno fatto dal ferramenta,aggiungendoci l'attacco per la porta LAN.costo visto in giro:15 euro.
per fare una rete (una lan)fra 2 pc/portatili serve un hub cui attacco i due pc/portatili con cavo cross diretto(è l'hub che crea la rete; non esiste cavo per crearla)
sugli altri cavi: usb2.o collega 2 pc/portatile o il computer e una periferica(ma non 2 vieocamere fra loro); cavo firewire collega computer con periferische e periferiche fra loro, ma non 2 computer(anche se c'è l'attacco). costo,velocità simili,pug and play.
il modo consigliato con xp è creare una rete domestica su uno dei due pc salvare la configurazione su floppy/chiavetta usb e aprire l'. autobat sull'altro computer/portatile che xp configura da sè i parametri(senza ripetere la configurazione a mano).importa che il gruppo di lavoro abbia lo stesso nome dalle 2 parti.il pc spesso trovo che chiede una password di rete(non a chi lo accende,però;è un'altra password, quella), non c'è modo di recuperarla con xp(se per caso è dimenticata)
tentare di attaccarli e fare il ping senza creare un gruppo di lavoro spesso non li connette:basta che un server ODBC o un protocollo è spostato di cartella, che non sia un windows "pulito", che salta la connessione.
quello che mi capita spesso è che io "vedo" l'altro pc, ma l'altro non riesce a scambiare file col mio portatile.boh..
Top
Profilo Invia messaggio privato
kimer[a]
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 20/07/05 06:40
Messaggi: 1966
Residenza: Ancona

MessaggioInviato: 08 Ott 2005 13:53    Oggetto: Rispondi citando

SverX ha scritto:
sì, anche 192.168.0.nnn va bene, solo personalmente tendo a evitare gli 0 e i 255 per non fare poi confusione durante il calcolo delle subnet Wink


questo è dovuto se nn ricordo male alla fatidica rfc 1878

ovvero questi tipi di indirizzi possono essere utilizzati solamente se le case produttrici delle apparecchiature hardware accettano quanto dice questa rfc
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
dAb
Dio minore
Dio minore


Registrato: 21/06/05 23:15
Messaggi: 858
Residenza: montana e piovosa

MessaggioInviato: 08 Ott 2005 14:15    Oggetto: Rispondi citando

L'rfc di riferimento e` quella, ma la possibilita` di usare le cosiddette subnet zero o all-one subnet come indirizzo di host non dipende dall'hardware: dipende dall'implementazione del protocollo ip da parte del sistema operativo.

Nativamente Microsoft non lo permette, *nix si`, Cisco Ios < 12.0 solo indicando espressamente ip subnet-zero nella config, dal 12 in su e` abilitato al default.

Dal punto di vista del protocollo si e` sempre potuto usare quegli indirizzi senza problemi, ma si tende ad evitarli sia per evitare confusione con le subnet sia perche` gli host Microsoft non li accettano.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
kimer[a]
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 20/07/05 06:40
Messaggi: 1966
Residenza: Ancona

MessaggioInviato: 08 Ott 2005 14:42    Oggetto: Rispondi citando

mi sembrava quanto detto nn ricollegavo a microsoft
grazie per la delucidazione dab
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
SverX
Supervisor Macchinisti
Supervisor Macchinisti


Registrato: 25/03/02 11:16
Messaggi: 10585
Residenza: Tokelau

MessaggioInviato: 10 Ott 2005 13:40    Oggetto: Rispondi citando

ma forse non mi sono spiegato bene... intendevo solo dire che di solito uso 192.168.1.xxx invece che 192.168.0.xxx ... ma solo perchè non mi piace leggere degli 0, mi fanno solo fare confusione...

comunque mica male l'approfondimento Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
dAb
Dio minore
Dio minore


Registrato: 21/06/05 23:15
Messaggi: 858
Residenza: montana e piovosa

MessaggioInviato: 10 Ott 2005 20:28    Oggetto: Rispondi citando

Ops. No, tu ti sei spiegato benissimo. Siamo noi che abbiamo letto fischi per fiaschi Mr. Green
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
maroc
Semidio
Semidio


Registrato: 29/03/05 21:22
Messaggi: 213

MessaggioInviato: 14 Ott 2005 10:18    Oggetto: Rispondi citando

alla fine non conviene settare questi indirizzi, ma seguire la procedura guidata..in due negozi di informatica siamo riusciti a collegare i portatili e mi hanno detto che con la procedura guidata(crea rete domestica..)non hanno mai avuto problemi.
ignoro che ip e subnet mask la procedura di miscrosoft assegni ai due computer
Top
Profilo Invia messaggio privato
dAb
Dio minore
Dio minore


Registrato: 21/06/05 23:15
Messaggi: 858
Residenza: montana e piovosa

MessaggioInviato: 16 Ott 2005 00:21    Oggetto: Rispondi

Io all'opposto sconsiglio sempre la procedura guidata perche` al default crea automaticamente i bridge, cosa che all'utente potrebbe non servire affatto, oltre a impegnare risorse utili altrove.

Usando la procedura guidata gli indirizzi vengono presi da un server dhcp. Se non e` presente, ogni pc si autoassegna un indirizzo nel range APIPA (Automatic Private IP Assignment), da 169.254.0.1 a 169.254.255.254 con subnet 255.255.0.0.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Reti Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi