Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Romanzi erotici e sensoriali
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sessualità e cultura
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Proserpina
Moderatore Sessualità
Moderatore Sessualità


Registrato: 08/10/07 14:22
Messaggi: 4599
Residenza: Sono solo nella tua mente (by Odos)

MessaggioInviato: 06 Nov 2008 21:37    Oggetto: Romanzi erotici e sensoriali Rispondi citando

Apro questo 3d per segnalarvi dei romanzi che a mio avviso meritano di essere letti per la qualità delle descrizioni sensoriali e dei contenuti di ars erotica.

Inizio con L'arte dell'amore di Hong Ying, ed. Garzanti Elefanti

La trama:
Citazione:

Il ventottenne Julian Bell, figlio di Vanessa Bell e beniamino degli intellettuali londinesi che ruotano intorno a Bloomsbury, è appena arrivato in Cina, curioso di tutto e affamato di esperienze esistenziali e politiche. Poco dopo il suo arrivo, incontra Lin Cheng, scrittrice e poetessa, moglie di un professore universitario ed esperta nell'antica arte taoista dell'amore. Tra i due nasce una irresistibile attrazione fisica e spirituale, sullo sfondo di un paese minacciato dall'invasione giapponese e attraversato da ondate rivoluzionarie. Lin diventa così K, l'undicesima lettera dell'alfabeto, l'undicesimo - e ultimo - amore di Julian. Partendo da un episodio storico realmente accaduto ma reinventato con straordinaria intensità, Hong Ying ha scritto una delle più intense e struggenti storie d'amore di questi anni. Un erotismo raffinato e misterioso, pronto a spingersi fino all'ossessione, crea un fragile contatto tra il sofisticato intellettuale britannico e una donna sospesa tra la nuova immagine di una femminilità emancipata e un'antichissima e oscura disciplina del corpo. Un romanzo sulla Cina moderna e sul suo rapporto con l'Occidente, una storia di passione sensuale e crudele, ma soprattutto uno sconvolgente sguardo sull'incontro tra il maschile e il femminile, nella sua forma più emozionante.


Questo romanzo oltre ad essere scritto benissimo racconta la storia dell'ars erotica taoista e della sua scomparsa dopo l'avvento del comunismo in quanto appartenete alla tradizione.

Frammenti di questa arte e filosofia di vita si intrecciano in una bellissima storia d'amore...

Io l'ho letto...e davvero ve lo consiglio. Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20665
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 07 Nov 2008 15:26    Oggetto: Rispondi citando

Grazie per la segnalazione.
E' un'edizione recente? Devo purtroppo evitare di acquistare altri libri, ho la casa che scoppia di volumi. Solitamente li prendo in prestito in biblioteca, dopo un po' che sono usciti.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Proserpina
Moderatore Sessualità
Moderatore Sessualità


Registrato: 08/10/07 14:22
Messaggi: 4599
Residenza: Sono solo nella tua mente (by Odos)

MessaggioInviato: 07 Nov 2008 21:46    Oggetto: Rispondi citando

Silent Runner ha scritto:
Grazie per la segnalazione.
E' un'edizione recente? Devo purtroppo evitare di acquistare altri libri, ho la casa che scoppia di volumi. Solitamente li prendo in prestito in biblioteca, dopo un po' che sono usciti.



A casa mia ormai sto fuori io per far stare i libri..
Se non erro è dello scorso anno...a casa verifico..ti piacerà sicuramente. Fammi sapere.. Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Gavilan
Moderatore Salotto delle Muse
Moderatore Salotto delle Muse


Registrato: 18/12/06 23:09
Messaggi: 4094
Residenza: l'Universo... che, come disse un mio buon amico (tale H.Rouge), non è meritocratico.

MessaggioInviato: 27 Nov 2008 15:49    Oggetto: Rispondi citando

@Proserpina: Hai mai letto qualcosa di fanta-erotico o horror-erotico?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Gavilan
Moderatore Salotto delle Muse
Moderatore Salotto delle Muse


Registrato: 18/12/06 23:09
Messaggi: 4094
Residenza: l'Universo... che, come disse un mio buon amico (tale H.Rouge), non è meritocratico.

MessaggioInviato: 03 Dic 2008 09:48    Oggetto: Rispondi citando

Ehm... Forse t'è sfuggita la mia domanda, o forse mi sono espressa male. Embarassed

La mia era una richiesta di consiglio per la lettura di qualche fanta-erotico o horror-erotico, se ne conosci.
Romanzi, ma mi van bene anche raccolte di racconti.
E' una commistione di generi che mi interessa (no storie d'amore "classiche"), ma finora ho letto solo qualche racconto - proprio pochini, in realtà - di questo tipo.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Proserpina
Moderatore Sessualità
Moderatore Sessualità


Registrato: 08/10/07 14:22
Messaggi: 4599
Residenza: Sono solo nella tua mente (by Odos)

MessaggioInviato: 03 Dic 2008 21:07    Oggetto: Rispondi citando

Gavilan ha scritto:
Ehm... Forse t'è sfuggita la mia domanda, o forse mi sono espressa male. Embarassed

La mia era una richiesta di consiglio per la lettura di qualche fanta-erotico o horror-erotico, se ne conosci.
Romanzi, ma mi van bene anche raccolte di racconti.
E' una commistione di generi che mi interessa (no storie d'amore "classiche"), ma finora ho letto solo qualche racconto - proprio pochini, in realtà - di questo tipo.


hai letto la saga delle cacciatrice di Vampiri?...

ti procuro un po di titolo se non la conosci...merita... Wink


la domanda l'ho letta solo ora, ero fuori sede..
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Gavilan
Moderatore Salotto delle Muse
Moderatore Salotto delle Muse


Registrato: 18/12/06 23:09
Messaggi: 4094
Residenza: l'Universo... che, come disse un mio buon amico (tale H.Rouge), non è meritocratico.

MessaggioInviato: 03 Dic 2008 21:50    Oggetto: Rispondi citando

No, non l'ho letta...
Ti aspetto allora, grazie.

E scusa l'impazienza... Fiore
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Proserpina
Moderatore Sessualità
Moderatore Sessualità


Registrato: 08/10/07 14:22
Messaggi: 4599
Residenza: Sono solo nella tua mente (by Odos)

MessaggioInviato: 06 Dic 2008 23:04    Oggetto: Rispondi citando

Gavilan ha scritto:
No, non l'ho letta...
Ti aspetto allora, grazie.

E scusa l'impazienza... Fiore


Laurell K.Hamilton "Un bacio nell'ombra" Edizioni Nord


Ecco la trama:
Citazione:
Merry Gentry vive a Los Angeles e lavora in un'agenzia investigativa specializzata in crimini sovrannaturali e casi di magia. Fin qui nulla di strano, in un mondo in cui elfi, fate e altri esseri incantati convivono da millenni con gli umani. Il problema è che, dietro quella minuta ragazza dall'esistenza apparentemente normale, si cela Meredith NicEssus, principessa dei Sidhe, fuggita dal regno di Faerie perché sua zia Andais, la terribile regina, voleva ucciderla. Merry deve assolutamente mantenere segreta la propria identità e, per tre anni, la copertura funziona. Finché un'indagine su un uomo che usa un potente afrodisiaco magico per conquistare e soggiogare le donne non la porta a scoprirsi.


Merita.. Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Proserpina
Moderatore Sessualità
Moderatore Sessualità


Registrato: 08/10/07 14:22
Messaggi: 4599
Residenza: Sono solo nella tua mente (by Odos)

MessaggioInviato: 08 Dic 2008 19:30    Oggetto: Rispondi citando

Cambiamo un po' genere..questo lo definirei davvero un romanzo erotico-sensoriale...

L'alfabeto dei sensi, di Rose M.J., Mondadori


Citazione:
C'è stato un tempo in cui Marlowe Wyatt aveva saputo lasciarsi tentare dagli irrefrenabili piaceri dell'amore; audace e sfacciata, aveva donato cuore e corpo al suo uomo, senza inibizioni o esitazioni. Fino a quando non era stata tradita. Ironia della sorte, ora si guadagna da vivere scrivendo lettere d'amore per i propri clienti, persone incapaci di esprimere i propri desideri e le proprie fantasie erotiche. Ma lei scrive con la testa, mai con il cuore, tenendo sempre ben nascosta la sua anima più intima. Però il suo nuovo cliente sta per porre fine a tutto questo. Sin dal loro primo incontro Gideon Brown accende in lei un desiderio mai provato prima. Marlowe si arrende a quest'attrazione, che sprigiona desideri e sensazioni che credeva sopiti. Neppure la paura di scoprire l'identità della donna per cui Gideon le ha chiesto di scrivere pare frenarla.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Gavilan
Moderatore Salotto delle Muse
Moderatore Salotto delle Muse


Registrato: 18/12/06 23:09
Messaggi: 4094
Residenza: l'Universo... che, come disse un mio buon amico (tale H.Rouge), non è meritocratico.

MessaggioInviato: 08 Dic 2008 20:05    Oggetto: Rispondi citando

Proserpina ha scritto:
Laurell K.Hamilton "Un bacio nell'ombra" Edizioni Nord

[...]

Grazie, lo chiederò a Babbo Natale. Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Proserpina
Moderatore Sessualità
Moderatore Sessualità


Registrato: 08/10/07 14:22
Messaggi: 4599
Residenza: Sono solo nella tua mente (by Odos)

MessaggioInviato: 08 Dic 2008 20:10    Oggetto: Rispondi citando

Gavilan ha scritto:
Proserpina ha scritto:
Laurell K.Hamilton "Un bacio nell'ombra" Edizioni Nord

[...]

Grazie, lo chiederò a Babbo Natale. Wink


sarebbe più un regalo da Silent Natale... Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Gavilan
Moderatore Salotto delle Muse
Moderatore Salotto delle Muse


Registrato: 18/12/06 23:09
Messaggi: 4094
Residenza: l'Universo... che, come disse un mio buon amico (tale H.Rouge), non è meritocratico.

MessaggioInviato: 08 Dic 2008 22:58    Oggetto: Rispondi citando

Laughing Non credo che Silent abbia in programma di farmi un regalo...

...ma forse, un certo andrea1975... Whistle
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Proserpina
Moderatore Sessualità
Moderatore Sessualità


Registrato: 08/10/07 14:22
Messaggi: 4599
Residenza: Sono solo nella tua mente (by Odos)

MessaggioInviato: 25 Dic 2008 20:29    Oggetto: Rispondi citando

Emmanuelle di Emmanuelle Arsan

Il mio primo romanzo erotico..lo lessi a 16 anni e lo ricordo come uno dei più intensi mai letti.


Citazione:
Note di Copertina

Siamo all'alba degli anni '60, precisamente nel 1959, quando appare a Parigi la prima edizione di Emmanuelle, clandestina, curata da Eric Losfeld. Il grande pubblico, senza rendersene conto, è ormai in attesa di un testo che gli sveli infine "tutto quello che vorreste sapere di questo erotismo di cui si parla tanto, e che non avete mai osato chiedere". Non ha trovato quel che cercava in Sade, troppo duro e forte, ne in Miller, "troppo americano", ne in Histoire d'O, di una ferocia altera e raggelante.
Tutto è pronto, dunque, per Emmanuelle, che sopraggiunge al momento giusto, nell'anno di Lolita, l'anno in cui l'ultima esposizione del surrealismo assume come tema l'erotismo. [...] A proposito di Emmanuelle, scriverà Andre Pieyre de Mandiargues: "Come le storie poliziesche o fantascientifiche, gli scritti erotici sono in genere prigionieri di uno schema, di un sistema e di regole a cui fanno riferimento. Ma alcuni sfuggono a questa struttura, infrangono il sistema e le regole. Portano l'impronta spirituale del loro autore, sono originali ed entrano a far parte della letteratura". E ancora: "Il concetto di erotismo di Emmanuelle è ottimista, radioso e raggiante, e dichiara la gloria dell'uomo affrancato dalla gleba e dalle antiche servitù". E Jean-Jacques Brochier, nel 1967: "Emmanuelle è l'armonia di una vita in cui la sensualità, riconosciuta in tutto il suo valore, non è altro che un elemento di un'esistenza felice. Da qui questo fenomeno raro in letteratura: l'erotismo di Emmanuelle non è patologico, ma un aspetto fondamentale della soddisfazione dell'individuo, che non si sente minacciato da nulla, che si dispiega nella sua armonia con il mondo: è l'erotismo dell'accordo perfetto". (Dallo scritto di Jean-Jacques Pauvert)

Dall'anticipazione:
Questo libro apparve per la prima volta nel 1958 in edizione clandestina ed ebbe recensioni lusinghiere. Il vero successo del libro esplose però con la rivoluzione sessuale e dei costumi e il conseguente attenuarsi della censura. Ora "Emmanuelle" resta un piccolo classico, idealmente avvicinato alla "Lolita" di Nabokov, ai "Tropici" di Miller, a "L'amante di Lady Chatterley" di Lawrence.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
riita
Comune mortale
Comune mortale


Registrato: 26/03/09 15:21
Messaggi: 2

MessaggioInviato: 26 Mar 2009 15:28    Oggetto: il mio primo romanzo erotico... Rispondi citando

... come autrice però 8)

L?utente mi chiama e mi dice che vuole raccontarmi una sua serata
con la ragazza che frequenta e un?altra coppia di amici. Dice
che sembrava una serata tranquilla come molte altre, invece ha
preso una svolta molto diversa e piacevole dal suo punto di vista.
«Devo raccontarti quello che mi è successo ieri sera. È stata proprio
una bella serata? Sono uscito con la mia ragazza e un?altra
coppia di amici? e spero, dopo questa esperienza, di uscirci ancora
più spesso? Non immaginavo si potessero creare situazioni
così eccitanti? e poi? con una tale naturalezza?».
L?utente ha, come spesso accade, un accento del Nord che concorda
con le sue dichiarazioni di provenire dalla provincia di Milano.
Ha una voce interessante, non sembra il classico maniaco che
normalmente chiama: uno di quelli che sparano cavolate e che
dicono volgarità. Ho l?impressione di parlare con una persona con
un buon livello culturale. Il suo modo di parlare suscita il mio
interesse e mi incuriosisce sapere che cosa mi vuole raccontare,
anche se parto dal presupposto che non mi sarà possibile credere
a tutto quello che dirà.
Mi ha colpito il modo in cui ha pronunciato la parola ?naturalezza?
con cui ha terminato la sua presentazione? come se davvero
ci si fosse trovato per caso e si sia adattato tranquillamente
alla situazione che si stava creando senza tanti problemi, ma senza
dire che lui è il più grande scopatore del mondo a cui succedono
in continuazione cose del genere.
«Ti premetto che conosco questa coppia di amici da poco tempo,
ma abbiamo subito legato bene. Molti interessi in comune?
Tra l?altro è stata proprio la mia ragazza a presentarmeli. Ieri sera
io e la mia ragazza siamo andati a casa loro, abbiamo cenato e ci
siamo messi in salotto a parlare. Io ero seduto sulla poltrona, la
mia ragazza era di fronte a me su un?altra poltrona e gli altri due
erano seduti sul divano che si trova tra le due poltrone. Era un
ambiente molto rilassante? musica d?atmosfera e si parlava di
vari argomenti, diversi da quelli che magari immagini tu? il calcio
o cose del genere?»
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
Proserpina
Moderatore Sessualità
Moderatore Sessualità


Registrato: 08/10/07 14:22
Messaggi: 4599
Residenza: Sono solo nella tua mente (by Odos)

MessaggioInviato: 26 Mar 2009 23:13    Oggetto: Rispondi

Bellissimo..non accade nulla eppure....
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sessualità e cultura Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi