Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Sarkozy disconnette dal web i pirati francesi
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Peer to peer
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 19 Giu 2008 17:25    Oggetto: Sarkozy disconnette dal web i pirati francesi Rispondi citando

Commenti all'articolo Sarkozy disconnette dal web i pirati francesi
Misure drastiche per gli utenti P2P d'oltralpe.



Top
{Giovanni}
Ospite





MessaggioInviato: 20 Giu 2008 05:59    Oggetto: E se poi gli utenti rinunciano all'Adsl? Rispondi citando

E se poi questo provvedimento legislativo porterà ad un'effettiva pesante riduzione dei fatturati delle aziende telefoniche in Francia?
Top
singsing
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 03/11/05 09:55
Messaggi: 5
Residenza: siena

MessaggioInviato: 20 Giu 2008 06:20    Oggetto: Prevedo una sostanziale IMITAZIONE di Berluskozy Rispondi citando

Mi immagino che la poca fantasia politica italiana porterà Berluskozy e il suo entourage ad imitare sostanzialemente il provvedimanto francese.
Se il tappino francese potrebbe farlo anche per proteggere le fatiche vocali della sua compagna italica, il nostro media-imprenditore lo potrebbe fare per coccolare " indirettamente " uno dei suoi cavalli di battaglia economici: Mondadori & Co. [ CITO : Il nuovo disco di Gino Paoli su etichetta Five Records (che strano: più sono impegnati e più bussano alla porta di Berlusconi!) contiene quattro canzoni .... ]

Per un quadro completo

oppure semplicemente guardando la storia della musica attaverso Battisti



La R.T.I. MUSIC Srl - Milano è stata proprietaria dei diritti di Battisti dopo la Ricordi che poi è passata in mano di BMG che poi si è fusa con Sony.

Una situazione del genere, oltre che a portare lo scompiglio nella rete porterebbe ( rà ) alla solita casistica di processi esemplare, caso su caso giudiziario servirebbe ( rà ) ad impaurire le masse e a portare attraverso il terrorismo giudiziario lo scompiglio fra navigatori pir-tu-pir scambisti.

ACCETTO SCOMMESSE.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Blacks84
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 26/04/07 13:50
Messaggi: 2446
Residenza: Nelpaese bagnato da tre mari e prosciugato da Tremonti

MessaggioInviato: 20 Giu 2008 09:16    Oggetto: Rispondi citando

{Giovanni} ha scritto:
E se poi questo provvedimento legislativo porterà ad un'effettiva pesante riduzione dei fatturati delle aziende telefoniche in Francia?

credo che succederà proprio questo....e allora motivo in più per le companie telefoniche in Italia, e non solo, di evitare un provvedimento simile.
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
alpiliguri
Mortale adepto
Mortale adepto


Registrato: 11/07/06 10:53
Messaggi: 33

MessaggioInviato: 20 Giu 2008 10:31    Oggetto: Rispondi citando

Blacks84 ha scritto:
{Giovanni} ha scritto:
E se poi questo provvedimento legislativo porterà ad un'effettiva pesante riduzione dei fatturati delle aziende telefoniche in Francia?

credo che succederà proprio questo....e allora motivo in più per le companie telefoniche in Italia, e non solo, di evitare un provvedimento simile.


Siete sicuri ?
Voi rinuncereste all'ADSL perchè non si fa più P2P ?
Che fate tornate al 56K ?
Ma visto che anche quello si paga, che fate, rinunciate a internet ?
Io non vedo tutta 'sta gente disposta a tornare indietro, e con le flat cosa cambia per le aziende ?

Qualcuno ha smesso di andare in macchina perchè la benzina è aumentata del 100 % in meno di 10 anni ?

Penso non cambierà un bel niente....
Top
Profilo Invia messaggio privato
steverm
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 15/02/07 12:33
Messaggi: 188

MessaggioInviato: 20 Giu 2008 10:39    Oggetto: tassa su cd/dvd Rispondi citando

e la tassa sui dvd vergini per rientrare dei mancati guadagni da pirateria ? la tolgono ?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Blacks84
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 26/04/07 13:50
Messaggi: 2446
Residenza: Nelpaese bagnato da tre mari e prosciugato da Tremonti

MessaggioInviato: 20 Giu 2008 10:55    Oggetto: Rispondi citando

L'esempio con la benzina non lo trovo edeguato. Oggi come oggi la macchina è diventato un bene primario. Ma allo stesso tempo si tende a comprare la macchina di cilindrata piccola, o mettendo l'impianto a gas a ddirittura sulle macchine appena comprate.


Sicuro è solo la morte. Very Happy
Rinunciare all'adsl no, ma di sicuro non ci sarà + gente a rincorrere i servizi che offrono più banda possibile, almeno non più come prima. Di conseguenza le companie telefoniche che offrono il servizio adsl ne risentiranno un pò.
Se fino a ieri volevo i 4 Mbps perchè ero "anche" utilizzatore del Peer2Peer, se dovessi rinunciare (inteso scaricare illegalmente) non me ne faccio più nulla dei 2Mbps in più, quindi me ne sto tranquillo con l'abbonamento di prima.
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
{faustino}
Ospite





MessaggioInviato: 20 Giu 2008 15:22    Oggetto: Prevedo una IMITAZIONE di DiPietroVeltronì Rispondi citando

in risposta a chi mette sempre la politica prima di ogni cosa e vede sempre quella parte politica, sempre incriminata, e piena di fallosità .... guardate un poco ad oriente ... magari in Cina e valutate a che punto siamo con la censura .... mica trovi "Berluskozy" ....
Top
spirolone
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 12/10/07 20:02
Messaggi: 134

MessaggioInviato: 20 Giu 2008 17:28    Oggetto: Re: Prevedo una IMITAZIONE di DiPietroVeltronì Rispondi citando

{faustino} ha scritto:
in risposta a chi mette sempre la politica prima di ogni cosa e vede sempre quella parte politica, sempre incriminata, e piena di fallosità .... guardate un poco ad oriente ... magari in Cina e valutate a che punto siamo con la censura .... mica trovi "Berluskozy" ....

Non riesco a capire il tuo intervento: che centra la Cina? Sostieni che sia un buon modello da seguire? Oppure cattivo? La censura di stato cinese è vergognosa, e il fatto che sia fatta dallo stato e non per difendere gli interessi privati di qualcuno, come da noi, non ne diminuisce molto la gravità, infatti è ben maggiore di quella che riescono ad ottenere certi privati dalle nostre parti. Però qua si parla di diritti di autore, uno dei pochi campi in cui in Cina la situazione è migliore, almeno ideologicamente e dal mio punto di vista, che da noi, infatti non si cerca di difenderlo eccessivamente sfruttando risorse pubbliche per tutelare interessi privati, e il diritto di autore non è degenerato in uno strumento che danneggia la comunità a vantaggio di pochi...

Ma cerchiamo di non divagare troppo tirando in ballo modelli come quello cinese che qua da noi nessuno prova ad imitare, e torniamo a parlare di come vengono affrontati dalle nostre parti questioni importanti come quelle che riguardano il P2P.
Mi sembra che la scelta di direzione francese sia preoccupante e valuto in modo assolutamente negativo l'idea di tagliare la connessione per motivi così banali, per non parlare di tutte le obbiezioni che si possono fare sul fatto che gli interessi delle grandi case siano trattati così diversamente da tutto il resto; nella giurisprudenza, in tutte le altre cose, bisogna dimostrare un danno e hanno pochissimo valore i "possibili" danni (come il fatto che scaricare un cd implichi il non comprarlo e che altrimenti l'avrei fatto), è il privato che se vuol fare causa a qualche altro privato deve provvedere alle spese (e non lo stato o addirittura direttamente il cittadino attraverso imposte dirette come quella sui cd vergini), non si ha il diritto di violare la privacy di altri privati solo per avvantaggiarsi nel far loro causa e infine non si possono obbligare altri soggetti ad andare contro il proprio interesse per aiutarci nella nostra causa.
Purtroppo la situazione è a mio avviso vergognosa e non fa che peggiorare, mettendo sempre più i comuni cittadini contro lo stato per quel che riguarda la situazione del P2P. Credo che la maggior parte degli italiani (ma anche dei francesi, ecc...) siano contrari a leggi repressive nei confronti del P2P e arrivino comunque a violarle abitualmente, ma nonostante questo gli ultimi governi o non hanno fatto nulla (Prodi) o hanno addirittura peggiorato le cose con leggi assurde (Berlusconi, decreto Urbani).
Ma esiste qualcuno che si senta di dire che qualcuno degli ultimi governi ha apportato modifiche positive alla legislazione legata al mondo internet?
Sad
Top
Profilo Invia messaggio privato
Bauscia
Eroe
Eroe


Registrato: 20/06/08 16:42
Messaggi: 43

MessaggioInviato: 20 Giu 2008 19:57    Oggetto: Rispondi

Sarcozzi ha deciso di chiudere anche tutte le porte USB? giusto per sapere ... ormai con una chiave USB da 8, 16Gb scambi piu' dati in 15 minuti che in un mese di DSL, che ormai tra filtri e intasamenti, sono sempre peggio.

Ma ai tempi dei nastri come facevano a copiarsi la musica o i film?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Peer to peer Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi