Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Sconfitta la protezione di Windows XP
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Windows XP e Reperti Archeologici
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
zeusnews
Il team di Zeus News
Il team di Zeus News


Registrato: 06/11/00 18:34
Messaggi: 547

MessaggioInviato: 18 Feb 2002 10:55    Oggetto: Zeus News di parte Rispondi citando

Zeus News era meglio una volta, si stava meglio quando si stava peggio...

:think



I redattori di ZN non sono a priori di una parte o di un'altra (per cosa parteggiare poi? per un sistema operativo piuttosto che per un altro?), ma semplicemente esprimono le proprie opinioni negli articoli che scrivono, come hanno sempre fatto.



Dario Meoli - ZEUS News

Top
Profilo Invia messaggio privato
barninga
Mortale adepto
Mortale adepto


Registrato: 01/02/02 11:19
Messaggi: 34

MessaggioInviato: 18 Feb 2002 15:54    Oggetto: Re: Zeus News di parte Rispondi citando

aggiungerei che in genere chi e' di parte lo e' per convenienza. e non e' certo da chi "produce" linux che si puo' sperare di essere sponsorizzati quando se ne scrive bene.



mi piacerebbe che tutti i pc sui quali in questo momento gira una qualche versione di windows per la quale non e' stata pagata la licenza si inchiodassero irrecuperabilmente.



mi piacerebbe, perche' vorrei proprio vedere quanti sceglierebbero di pagare per continuare ad usarlo...

Top
Profilo Invia messaggio privato
rem0
Ospite





MessaggioInviato: 20 Feb 2002 20:46    Oggetto: Proteggersi "da" Windows! Rispondi citando

Sono un utente windows che da un tre mesi legge ZeusNews. Devo dire, senza alcuna piaggeria, che gli articoli sono sempre interessanti e scritti con competenza.

Quanto al fatto che spesso vengono denunciate le varie magagne che si celano nei soft Microsoft c'è poco da dire: si tratta della pura verita' (riscontrabile da chiunque usi Win).



La cosa assurda e' che ci si abitua ai vari crash quotidiani!, sembra una cosa normale...

Per non parlare della SICUREZZA (intesa come privacy e sicurezza del pc)! Outlook funziona come "vettore" dei virus informatici (il paragone non e' calzante pero' rende l'idea): la diffusione dei virus e' legata alle gravi deficienze di questo "diffusissimo" programma.



L'integrazione del browser (Explorer) col sistema operativo, oltre a rendere insicura la macchina, e' fonte di instabilita'.



Da quando uso Eudora (e-mail) e browser non-MS il mio sistema e' piu' stabile (e sicuro).



Devo ammettere che non ho una grande simpatia per i monopolisti che pretendono di dettare legge in ogni dove: soprattutto quando si tratta di limitare la mia liberta' di scelta e la mia privacy (tante falle nel soft MS non sono dovute alla sciatteria dell'esercito di programmatori di Redmond...).



Insomma, quando i redattori di Zeus scrivono di LINUX io sono lieto di apprendere qualcosa di nuovo e di utile; anche perche' ho intenzione di utilizzare Linux al piu' presto.

Essere imparziali non significa fare un mero elenco di prodotti, software, sistemi op., ecc.; significa esplicitare i pro e i contro, fornendo delle motivazioni valide.



La liberta' sulla Rete (e non solo) e' troppo importante per affidarla nelle mani di pochi... ^/



rem0

Top
pincopallino
Ospite





MessaggioInviato: 20 Feb 2002 22:42    Oggetto: Re: Proteggersi "da" Windows ?? Rispondi citando

Mi sembra che si sia andati parecchio fuori tema. Io avevo semplicemente "protestato" per il fatto che ormai zeusnews sta portando avanti una crociata anti-Windows, spesso con espressioni enfatiche inadeguate ("linux batte windows 4 a 0", per esempio), invece di fornire un servizio vario per tutti gli utenti, com'era inizialmente. Mi sta benissimo che si parli di Linux, di Mac, e cosi' pure di OS/2, di QNX ecc... Ma siccome la stragrande maggioranza degli utenti di PC usa Windows, qualcosa di informativo su Windows sarebbe logico aspettarselo. Invece tutte le volte che compare il nome Windows per voi e' ormai come un drappo rosso davanti ad un toro. Se questo e' cio' che voi intendete per "libero ed indipendente"... Insomma, ognuno e' libero di scegliere il sistema che preferisce, ma una newsletter come questa dovrebbe coprire un panorama piu' ampio, oppure cambiare la definizione del proprio scopo (che so? newsletter per utenti insoddisfatti di Windows?)



Tutto il resto fa parte della trita polemica su quale OS e' migliore. Ognuno usi quello che preferisce, senza dimenticare la "golden rule": se un OS fa quello di cui hai bisogno, non cambiarlo. Ecco perche' io sono fedele a Windows. E - visto che partono pure allusioni poco simpatiche - preciso che le mie copie di Win2K (ufficio desktop e casa portatile), come pure di Office (ufficio XP e casa 2000 Premium) sono regolarmente acquistate e registrate.



Crash? Qui si fa nuovamente confusione tra 9x-Me, una serie di shell per DOS piu' che OS (soprattutto Me, una vera porcheria messa in commercio in fretta e furia per vendere un altro OS prima dell'uscita di XP) e la serie NT/2000. I miei 2000, sia a casa che in ufficio, non si piantano mai, nonostante lavorino a pieno ritmo tutto il giorno, con N finestre aperte, connessione LAN o ADSL ecc. Come riuscite a far piantare Win2K? Mettendoci dentro hardware incompatibile o scaricando software a destra ed manca? State pur certi che se il PC mi si piantasse come dite voi, avrei gia' cambiato OS, visto che dipendo dal PC per lavoro.



Virus ecc. Nessuno vi obbliga ad usare client MS (in ufficio io uso Datula), ma anche in quel caso, mettetevi in "restricted zone" e tenete un antivirus aggiornato. In tanti anni di Windows non sono mai stato infettato una volta, una ragione ci sara' pure, no? Ed il fatto che gli untorii varii colpiscano sempre Windows ha un motivo molto semplice: che guadagno avrebbero a colpire "gli altri", che si dividono una fetta ben minore del mercato? Non voglio assolutamente negare che via siano dei bachi nei client MS, sia ben chiaro. Intendo pero' sottolineare che se ci fosse l'interesse a colpire Linux, Mac od altro, questi sarebbero colpiti. Distruggere e' molto piu' semplice di costruire, cercata la falla e la troverete, ovunque.



Browser. Di default uso Opera (che mi si e' piantato proprio mentre scrivevo questo messaggio!), IE lo uso per i siti in cui con Opera non riesco ad entrare. Insomma, faccio anch'io le mie scelte indipendenti, ma le crociate non mi piacciono, e quando leggo che Win2K "crassha" in continuazione non posso non pensare che la colpa stia nell'installazione (installatore?), visto che a me non si pianta mai.



Infine, non ho azioni MS e non ho simpatie per "zio Bill". Semplicemente vorrei tornare a leggere qualcosa di utile sul sistema operativo che uso e con cui mi trovo bene, e non soltanto e sempre una crociata anti-windows. Tenete presente che per promuovere un prodotto e' molto meglio mostrarne i pregi, che insistere sui difetti, reali o presunti, dei suoi concorrenti.



Buona notte, o buon giorno a seconda di quando leggerete.



Massimo









Top
jedy48
Comune mortale
Comune mortale


Registrato: 23/02/02 14:09
Messaggi: 2

MessaggioInviato: 23 Feb 2002 14:09    Oggetto: Re: Proteggersi "da" Windows ?? Rispondi citando

ho provato ad istallare Mandrake , ma appena partita la schermata iniziale mi dice: IDE 0:PROBED IRQ 14 FAILED, USING DEFAULT, 2 righe + giu' ancora:IDE 1: PROBED IRQ 15 FAILED, USING DEFAULT, poi infine in fondo pagina : ERROR ! COULD NOT UNCOMPRESS SECOND STAGE RAMDISK , ho provato a andare avanti , ho fatto fare in automatico da mandrake , mi ha formattato e creato le partizioni e poi si è piantato li' dandomi un'altro errore che ora non ricordo, da cosa può dipendere dato che non conosco l'inglese?

Top
Profilo Invia messaggio privato
barninga
Mortale adepto
Mortale adepto


Registrato: 01/02/02 11:19
Messaggi: 34

MessaggioInviato: 23 Feb 2002 19:24    Oggetto: Re: linux install ?? Rispondi citando

a occhio e croce sembra che ci siano problemi nel riconoscimento dell'hard disk ide e quindi nell'attivazione dei driver appropriati.



prova a vedere se il tuo bios ha una opzione per "sistema plug and play" e cambia il settaggio.



tieni anche rpesente che e' normale che l'installer si pianti dopo avere creato le partizioni, perche' il bios spesso non riesce a rileggere la tavola delle partizioni senza un reboot.



dopo il reboot tutto dovrebbe continuare regolarmente; puo' darsi che (se li avevi specificati tu) tu debba ridargli i nomi delle partizioni.

Top
Profilo Invia messaggio privato
jedy48
Comune mortale
Comune mortale


Registrato: 23/02/02 14:09
Messaggi: 2

MessaggioInviato: 23 Feb 2002 23:41    Oggetto: mandrake Rispondi citando

e come faccio a vedere nel bios se ho quei settaggi? non ho mai provato ad entrare nel bios se non per fare fdisk , nel caso cosa dovrei fare? , istallando windows sia win me prima , poi w2k ed ora xp non ho mai avuto problemi

Top
Profilo Invia messaggio privato
barninga
Mortale adepto
Mortale adepto


Registrato: 01/02/02 11:19
Messaggi: 34

MessaggioInviato: 24 Feb 2002 22:33    Oggetto: Re: mandrake Rispondi citando

quando la macchina fa il boot devi premere la combinazione di tasti che fa accedere al bios setup; li' dovrebbe esserci, in uno dei menu, l'opzione per attivare o diasattivare il supporto al bios plug and play.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Nikola Tesla
Ospite





MessaggioInviato: 18 Mar 2002 09:19    Oggetto: Win per la ricerca? Rispondi citando

Ciao Pincopallino/Massimo :-) ) , ti dispiacerebbe dirci che tipo di ricerca fai? Te lo chiedo solo perche' mi e' capitato di vedere che, dove si faccia ricerca, si usino di solito PowerMac e workstation SiliconGrafics e Sun. PC WinTel li ho visti molto raramente, e poi dovresti gentilmente farmi un esempio di cosa un PC possa fare e che un PowerMac non possa. Grazie.

Top
Luca Accomazzi
Ospite





MessaggioInviato: 19 Mar 2002 23:27    Oggetto: Come riuscite a far piantare Win2K? Rispondi citando

Scrive "pincopallino": Come riuscite a far piantare Win2K?



Uh, facile. Basta scrivere e lanciare un programma di cui pubblico qui nella sua intierezza il codice sorgente, costituito da un riga in cui si cerca di stampare pochi caratteri a video:



printf (" ");



Prima di dire "non ci credo", chiunque obietti è pregato di provare. :-)



Sorgente e ulteriori dettagli:

arstechnica.infopop.net/O...4210979003

Top
pincopallino
Ospite





MessaggioInviato: 20 Mar 2002 06:56    Oggetto: Come riuscite a far piantare Win2K? Rispondi citando

Bravo, hai scoperto un"bug". Ecco cosa mi hanno risposto sul NG Win2KGeneral:



"I haven't run a debugger against it, but my guess is it's corrupting

the stack, and the first kernel mode routine that tries to use the now

blown stack crashes.

Yes it's definitely a bug, *anytime* a user mode process crashes the

system, it's the OS's fault, period. No exceptions.

No, it hasn't been fixed, Microsoft should be ashamed of this."



Vado a riempire il "bug report" di MS.



Cio' detto, la tua risposta c'entra davvero poco con la mia domanda. Il precesso di eliminazione dei "bugs" e' asintotico (in quaiunque campo!) ed in un sorgente di 38 milioni di linee, com'e' Win2K, non mi stupisco affatto che saltino fuori dei "bugs" (che DEVONO essere corretti, ovviamente). Pero' io mi riferivo ad un uso quotidiano della macchina, ossia un uso per lavorarci (avere piu' applicazioni aperte contemporaneamente....), e tale domanda derivava dall'affermazione di qualcuno che il sistema si pianta ogni cinque minuti, cosa tipica della serie 9x/Me, mentre NT/2K non ha di questi comportamenti. E te lo dice uno che ci lavora 12-16 ore al giorno.

Top
Zefir
Ospite





MessaggioInviato: 08 Mag 2003 15:35    Oggetto: Windows 2000 Rispondi citando

Windows 2000 e affini non si piantano mai se configurati da Veri sistemisti, se telepiù ha bisogno fammi un fischio

Top
zeusnews
Il team di Zeus News
Il team di Zeus News


Registrato: 06/11/00 18:34
Messaggi: 547

MessaggioInviato: 22 Giu 2004 22:41    Oggetto: un topic da salvare ;-) Rispondi citando

...

Top
Profilo Invia messaggio privato
danieladaniela
Dio minore
Dio minore


Registrato: 26/11/03 08:42
Messaggi: 615

MessaggioInviato: 23 Giu 2004 13:05    Oggetto: Re: Come riuscite a far piantare Win2K? Rispondi citando

Scusa Pinco, ma a parte i matematici da sempre fedeli al Mac, il resto della ricerca si serve di decine di architetture e sistemi operativi, non ultimi i vari Unixes, e quindi sarei proprio curiosa di sapere in che settore di ricerca lavori, visto che a quanto scrivi usi da sempre wintel, smanettare e' il contrario del tuo lavoro, e non hai mai usato vms. Cari saluti e spero che rimarrai con noi.



Daniela

Top
Profilo Invia messaggio privato
egosumquisum2
Dio minore
Dio minore


Registrato: 04/07/02 14:13
Messaggi: 885

MessaggioInviato: 23 Giu 2004 15:27    Oggetto: Re: Come riuscite a far piantare Win2K? Rispondi citando

Quote:
non hai mai usato vms.




pensa che io manco so cosa siano VAX e ALPHA

a malapena so che esiste RISC

Ci sono tre tipi di persone
quelli che conoscono l'aritmetica e quelli che non la conoscono

Top
Profilo Invia messaggio privato
ioSOLOio
Amministratore
Amministratore


Registrato: 12/09/03 18:01
Messaggi: 16342
Residenza: in un sacco di...acqua

MessaggioInviato: 23 Giu 2004 16:57    Oggetto: Re: Rispondi citando



io non faccio ricerca...

e non conosco una bella fetta di quelle "sigle"..



uso pc e Windows per lavoro...collegato una media di 10 ore al giorno....e molto probabilmente non potrei usare altro che Windows visto che per il momento diversi applicativi finanziari su Linux non girano e addirittura a diversi siti finanziari/bancari nemmeno ci accedi se non hai IE



ci sarà di meglio di Windows ? Probabilmente si....ma al momento non mi interessa..

E tutto sommato, non mi lamento dei miei Windows..virus da posta mai presi, problemi seri nemmeno, crash davvero col tipo di utilizzo che ne faccio io....



il pc è un mezzo per me, non un pallino (ops..senza alcun riferimento a Pinco :p ) analogamente all'auto....se va bene e mi porta a spasso non sento l'esigenza di aprire il cofano motore...



Top
Profilo Invia messaggio privato
ZapoTeX
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 04/06/04 16:18
Messaggi: 2613
Residenza: Universo conosciuto

MessaggioInviato: 23 Giu 2004 17:18    Oggetto: Ricerca Rispondi citando

Bisogna distinguere le cose: un computer per fare ricerca intendete per controllare apparati sperimentali o per fare calcoli? Per gli apparati sperimentali, pc vecchiotti con su NT funzionano egregiamente. Certo, se dovessi controllare un reattore nucleare che con un errore di qualche millisecondo scoppia per aria userei altro, ma lì è tutto un altro discorso.



Per FV, FEM, ANN e GA un pc potente ha poco da invidiare ad altre macchine per SVILUPPARE metodologie di calcolo. Per APPLICARLE a problemi in cui sia richiesta una soluzione estremamente accurata può essere comodo avere workstation più veloci, di cui tra l'altro so poco e mi piacerebbe approfondire. Avete citato Sun e Silicon, vero?



Ciao!

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
pincopallino
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/05/02 08:05
Messaggi: 3396
Residenza: Paperopoli

MessaggioInviato: 23 Giu 2004 18:31    Oggetto: Re: Ricerca Rispondi citando

Noi abbiamo tre Alpha, alcune Silicon Graphix, un parco di una sessantina di macchine Windows sotto Active Directory (Windows Server 2003), ed un cluster di 8 PC Linux (più qualcosetta che sicuramente dimentico). L'utilizzazione dipende dagli scopi e dal peso del calcolo.

Con la velocità dei processori odierni, il vantaggio di un'Alpha rispetto ad un PC è discutibile (la logica con cui è scritto il programma e la disponibilità di un buon compilatore diventano i fattori critici), al punto che coloro che amministrano le tre Alpha stanno valutando - quando si tratterà di sostituirle - se valga la pena continuare su questa strada. Infatti, la gran parte di coloro che usavano le Alpha ormai fanno tutto sui proprii PC.

Per i calcoli iterativi molto pesanti la strada è quella dei processori in parallelo, ed ecco che abbiamo quindi acquistato un cluster di otto macchine (progetto di raddoppio se e quando ci saranno i fondi).

Personalmente, i programmi che scrivo richiedono da qualche millisecondo a qualche secondo di tempo macchina e proprio non vedo perché dovrei spostarmi su di un cluster od una workstation quando posso fare tutto anche sul PC di casa.

Ho avuto in passato (6 anni fa, tanto per indicare la potenza di calcolo dell'epoca) necessità di analizzare problemi più complessi: 5 PC hanno lavorato quasi ininterrottamente per una settimana esaminando solo una parte delle possibili soluzioni. Se dovesse ripresentarmisi una necessità del genere, ovviamente farei riferimento ad una macchina parallela, o ad un "supercomputer". Ma la ricerca non consiste solo ed esclusivamente in problemi che richiedono l'esame di 10^30 possibili combinazioni: spesso il tempo di calcolo è minimo, mentre il difficile sta nella formalizzazione del problema. In altri termini, il "valore aggiunto" è quello umano, non quello della macchina. Altrimenti saremmo ridotti ad operatori (al massimo programmatori), con tanti saluti alla vera ricerca. Sfortunatamente questa tendenza è già ben visibile oggi, e contro di essa sto conducendo una vera e propria crociata. Ma qui mi fermo per non andare "OT".

_________________________________

Le opinioni che esprimo in questi fora sono totalmente indipendenti dalla linea editoriale di Zeus News

Top
Profilo Invia messaggio privato
danieladaniela
Dio minore
Dio minore


Registrato: 26/11/03 08:42
Messaggi: 615

MessaggioInviato: 23 Giu 2004 19:58    Oggetto: Re: Ricerca Rispondi citando

Pinco non pensare che io sia in disaccordo quando scrivi che



Quote:
spesso il tempo di calcolo è minimo, mentre il difficile sta nella formalizzazione del problema. In altri termini, il "valore aggiunto" è quello umano, non quello della macchina. Altrimenti saremmo ridotti ad operatori (al massimo programmatori)




e mi piacerebbe che la portassi anche qui, la tua crociata. Per esempio, quando e' stata l'ultima volta che nel forum si e' parlato di tecniche di formalizzazione... o di algoritmi... o di euristiche... o anche solo di tecniche di programmazione? A leggere il forum sembra che gli utenti linux si dedichino a Installare, e quelli win a Patchare. E' questo che me le fa girare......



scusa se il tono dei miei ultimi msg e' stato un po' aggressivo, sono un po' fatta cosi' :ele



d.

Top
Profilo Invia messaggio privato
pincopallino
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/05/02 08:05
Messaggi: 3396
Residenza: Paperopoli

MessaggioInviato: 23 Giu 2004 20:31    Oggetto: Re: Ricerca Rispondi

Quote:
e mi piacerebbe che la portassi anche qui, la tua crociata


Andremmo veramente OT. Dico soltanto che quando ai congressi pongo domande agli autori di qualche poster, molto (troppo) spesso mi rispondono dicendo quale strumento hanno usato per raccogliere i dati, e quale sotware hanno usato per trattare quei dati. Per me la ricerca è altro, ma io sono fuori moda...

Quote:
er esempio, quando e' stata l'ultima volta che nel forum si e' parlato di tecniche di formalizzazione... o di algoritmi... o di euristiche... o anche solo di tecniche di programmazione?


Il "target" di questi fora - e pure della newsletter, mi pare - è diverso. La maggior parte degli utenti qui usa un PC per compiti non scientifici, altri "smanettano" per necessità o per diletto, ma mi sembra che la maggior parte non si occupi di algoritmi.

Quote:
A leggere il forum sembra che gli utenti linux si dedichino a Installare, e quelli win a Patchare. E' questo che me le fa girare......


Molto spesso è così. E non ci vedo motivo di critica, ciascuno ha i proprii bisogni.

_________________________________

Le opinioni che esprimo in questi fora sono totalmente indipendenti dalla linea editoriale di Zeus News

Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Windows XP e Reperti Archeologici Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi