Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
A quali NEWSLETTER siete iscritti (a parte quella di zeus?)
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Al caffe' dell'Olimpo
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
strangedays
Dio sotto osservazione


Registrato: 27/11/09 16:48
Messaggi: 1979
Residenza: Nelle zone dell'ubiquità

MessaggioInviato: 06 Feb 2020 12:17    Oggetto: A quali NEWSLETTER siete iscritti (a parte quella di zeus?) Rispondi citando

io queste


link

link

link

link

http://newsletter.zeusnews.it/index.php?p=subscribe&id=5

link


non male per leggere news col telefonino..


altre ben accette se volete contribuire magari...


grazie.
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 9543

MessaggioInviato: 18 Feb 2020 12:46    Oggetto: Rispondi citando

Io seguo il punto informatico, lffl.org, hblog.
link link link
Top
Profilo Invia messaggio privato
strangedays
Dio sotto osservazione


Registrato: 27/11/09 16:48
Messaggi: 1979
Residenza: Nelle zone dell'ubiquità

MessaggioInviato: 23 Feb 2020 11:12    Oggetto: Rispondi citando

hd blog non riesco a trovare il link per iscriversi alla newsletter ma fidati iscriviti a quelle che ho segnalato che sono bomba..
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 9543

MessaggioInviato: 24 Feb 2020 14:53    Oggetto: Rispondi citando

In realtà io non mi iscrivo, perchè non voglio avere SPAM nella casella postale.
Su Tomhw ad esempio ero iscritta, ho un account, ma arrivandomi le notizie doppie con con quelle di ZN l'ho disabilitato.
Interessanti alcuni dei siti che hai linkato, li ho messi fra i preferiti, per poterli leggere quando sono in vena di certi argomenti. Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
strangedays
Dio sotto osservazione


Registrato: 27/11/09 16:48
Messaggi: 1979
Residenza: Nelle zone dell'ubiquità

MessaggioInviato: 14 Apr 2020 14:03    Oggetto: Rispondi citando

https://www.astrospace.it/
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo
uomoselvatico70
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 24/09/19 22:07
Messaggi: 183

MessaggioInviato: 02 Mag 2020 17:22    Oggetto: Rispondi citando

Ricevo poche newsletter perchè ormai sono iscritto a ben poche cose.
Questo sito insieme ad altri due o tre in tutto, sono gli unici che mi mandano newsletter.
Una volta leggevo e scrivevo per ore e ore sui forum spesso passando la notte a polemizzare con questo/quella che magari stavano pure dall'altra parte del mondo.
Poi piano piano mi sono stufato, ho perso interesse nelle polemiche sterili sui forum, e non mi sono mai voluto iscrivere ai social network.
Oggi la mia fruizione di internet è concentrata quasi solo nella lettura di pochi articoli interessanti, nella visione di film e serie tv, e nei videogiochi.
Ormai parlo poco, e scrivo anche meno.

Cool
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20674
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 03 Mag 2020 22:11    Oggetto: Rispondi citando

Perché? Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 9543

MessaggioInviato: 04 Mag 2020 00:04    Oggetto: Rispondi citando

Con l'età che avanza si diventa più indifferenti, a cose che prima ci facevano bruciare. Tutto diventa relativo, a ciò che ci interessa.

Nei forum si è persa quella voglia di discutere. Il troll, il caso disperato, chi fa ironia su argomenti che ci stanno a cuore e così via.
Ma chi ce lo fa fare di prenderci sul serio in un forum? Confused
Top
Profilo Invia messaggio privato
uomoselvatico70
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 24/09/19 22:07
Messaggi: 183

MessaggioInviato: 04 Mag 2020 04:07    Oggetto: Rispondi citando

Silent Runner ha scritto:
Perché? Rolling Eyes


Perchè a suo tempo avevo il gusto della polemica e mi piacevano le interminabili discussioni, specie sulla politica, sulla finanza, o sul rapporto uomo-donna:

( Dio... Che fiumi di parole e concetti sprecati...)

Con il passare del tempo però, mi sono convinto dell'assoluta inutilità di perdere tempo su determinati concetti.
Tanto non cambia nulla per nessuno, si perde solo del tempo spesso incazzandosi pure nel tentativo inutile di far capire ad altri il tuo punto di vista.
Per esperienza personale ho capito da un pezzo che la gente vede e considera importanti determinate questioni ricercandone le relative soluzioni solo quando questi problemi riguardano lui o impattano direttamente sulla sua vita, altrimenti no.
Devi sbatterci la faccia su un problema per capire che è tale.
Allora e solo allora ne prendi coscienza e cerchi di risolverlo.

Traduzione ed esempio concreto:

Da imprenditore con dipendenti in cassa integrazione avrei molto da dire sulla presente crisi ma sarebbe del tutto inutile farlo per almeno tre buoni motivi:

1- La stragrande maggioranza delle persone in Italia non essendo imprenditori, e non avendo dipendenti di questa crisi hanno fino ad ora risentito poco perchè o sono dipendenti statali con stipendio garantito, o sono dipendenti in cassa integrazione, o sono disoccupati, o sono pensionati, insomma è tutta gente che ha un'idea molto superficiale e approssimativa della devastante crisi economica, industriale, e occupazionale che il paese sta per attraversare.
Crisi che in questo senso deve ancora iniziare mentre sento alcuni che già fanno progetti per le prossime ferie.
Parecchi di loro ancora non sanno che la ditta per la quale lavoravano non riaprirà mai più, e che questa estate per milioni di persone la questione non sarà dove andare in vacanza o quale smartphone comprare ma come riuscire a mangiare o pagare le bollette.
Anche se alcuni, i più svegli, iniziano già a intravedere la scarpata in fondo al tunnel......... Infatti non vedi più i pirla che cantano dai balconi e che dicono "andrà tutto bene" ogni 3x2...

2-Facendo parte della categoria imprenditoriale sono consapevole che le mie lamentele non vengono tenute in considerazione nè dalla politica per una semplice questione di numeri ( gli imprenditori sono appena il 5-6% della popolazione italiana) nè dalle altre categorie di cittadini i quali come detto sopra si sentono e sono, molto più tutelati di noi imprenditori, ragion per cui dei nostri problemi non frega un cazzo di niente a nessuno, ed è inutile parlarne almeno finchè tra qualche mese con la chiusura di decine di migliaia di imprese i disoccupati aumenteranno cosi tanto che il problema non riguarderà più solo il 5-6% di imprenditori, ma parecchi milioni di persone.

3- Per concludere e arrivando al punto più importante, non scrivo più perchè sono diventato pigro ed ho capito che è inutile, perchè le opinioni sono come le palle:

Ciascuno ha le sue e se le tiene strette. Laughing Cool
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 9543

MessaggioInviato: 04 Mag 2020 18:04    Oggetto: Rispondi citando

@uomoselvatico

Citazione:
Perchè a suo tempo avevo il gusto della polemica e mi piacevano le interminabili discussioni, specie sulla politica, sulla finanza, o sul rapporto uomo-donna:


Tutti argomenti che dividono.

La politica, ho visto amici litigare e non guardasi più in faccia, peggio che se gli ciuli la morosa. Sul virtuale anche peggio, non a caso, l'argomento politica in molti forum è vietato, come l'argomento religione.
Ci sono passata anche io, anche se indirettamente, ne ho letti di battibecchi sui forum, o anche commenti su notizie o video. Fortunatamente, quando mi sono fatta coinvolgere, ne sono sempre uscita benino, insomma senza scontri brutali.
Ognuno può tenersi i propri ideali o utopie.
L'unica cosa che ci tengo a verificare sono eventuali notizie false, gonfiate, bufale.

Argomento uomo-donna peggio che peggio, se si è fortunati finisce tutto in una risata amara, dopo una marea di luoghi comuni, altrimenti pure qui, in base alla corrente di pensiero o ci si aggancia con l'argomento religione o diventa un discorso sessita o qualunquista.
Solo con poche persone sono riuscita ad avere un confronto oggettivo e non soggettivo, sull'argomento. Se fatto bene, è un argomento che mi piace molto.

Molte persone non capiscono che non bisogna per forza essere d'accordo su una determinata cosa per riuscire a dialogare civilmente.
Anzi, a volte, i punti di vista opposti o diversi (anche solo in parte) possono dar luogo ad un ragionarci su, al cercare di vedere le cose in modo diverso, da un altro punto di vista, insomma è uno spunto di crescita emotiva, allargare i propri orizzonti, e non restare 'chiusi', nelle proprie idee.

Citazione:
Con il passare del tempo però, mi sono convinto dell'assoluta inutilità di perdere tempo su determinati concetti.


Dipende, se vedo che ne vale la pena, io non mi tiro indietro. In genere, dopo un paio di messaggi riesco a capire se ne varrà la pena (adesso!).
Oppure mi limito a rispondere alle provocazioni con altre provocazioni, e vedo che succede.

Citazione:
Tanto non cambia nulla per nessuno, si perde solo del tempo spesso incazzandosi pure nel tentativo inutile di far capire ad altri il tuo punto di vista.


Io invece sono andata oltre, non do' più importanza al mio punto di vista, cerco anzi, di capire il punto di vista altrui.

Di solito non c'è una ragione assoluta, è un ago della bilancia che tende da una parte o dall'altra e si sposta in continuazione!

Citazione:
Per esperienza personale ho capito da un pezzo che la gente vede e considera importanti determinate questioni ricercandone le relative soluzioni solo quando questi problemi riguardano lui o impattano direttamente sulla sua vita, altrimenti no.
Devi sbatterci la faccia su un problema per capire che è tale.
Allora e solo allora ne prendi coscienza e cerchi di risolverlo.


Il classico orticello? Finchè la barca va? Tipico dell'italiano medio da social (si certo sono stata iscritta per un po' a FB), dedito ad interessarsi solo a frivolezze, che condivide bufale e foto di sorrisi e gattini?

Citazione:
Traduzione ed esempio concreto:

Da imprenditore con dipendenti in cassa integrazione avrei molto da dire sulla presente crisi ma sarebbe del tutto inutile farlo per almeno tre buoni motivi:

1- La stragrande maggioranza delle persone in Italia non essendo imprenditori, e non avendo dipendenti di questa crisi hanno fino ad ora risentito poco perchè o sono dipendenti statali con stipendio garantito, o sono dipendenti in cassa integrazione, o sono disoccupati, o sono pensionati, insomma è tutta gente che ha un'idea molto superficiale e approssimativa della devastante crisi economica, industriale, e occupazionale che il paese sta per attraversare.
Crisi che in questo senso deve ancora iniziare mentre sento alcuni che già fanno progetti per le prossime ferie.
Parecchi di loro ancora non sanno che la ditta per la quale lavoravano non riaprirà mai più, e che questa estate per milioni di persone la questione non sarà dove andare in vacanza o quale smartphone comprare ma come riuscire a mangiare o pagare le bollette.
Anche se alcuni, i più svegli, iniziano già a intravedere la scarpata in fondo al tunnel......... Infatti non vedi più i pirla che cantano dai balconi e che dicono "andrà tutto bene" ogni 3x2...


Non sto qui a sindacare su quello che possono aver detto le persone, se questo 'non pensarci' sia reale, o una cosa erroneamente percepita da te.
A volte il non farla tragica è un arma di difesa, un non volersi mostrare deboli, una facciata insomma. Altre volte invece sono solo persone sconsiderate.

Tornando al discorso imprenditori, non ci sono mica solo quelli, c'è un esercito di lavoratori a partita iva (vere e finte) abbandonati a loro stessi, chi col bar, chi col negozio, chi è un piccolo professionista e lavora poco o niente. Intere famiglie che si basano su quell'attività famigliare, chiusa dall'oggi al domani.
Per loro sono stati stanziati i famosi 600 euro al mese, che sono meno di una cassa integrazione.

Un argomento simile è un po' stato trattato qui:
http://forum.zeusnews.com/viewtopic.php?t=75443
E come vedi c'è qualcuno a cui ha dato fastidio, ma non ha postato nell'articolo: http://forum.zeusnews.com/viewtopic.php?t=75446 o forse si è sbagliato.
Come dicevo sono argomenti che dividono, ma se fossero improntati in modo diverso si potrebbe anche discutere con un minimo di senso, invece buttati così, sono solo provocazioni gratuite o quasi.
Ovviamente non è il tuo caso, nei tuoi interventi sei molto dettagliato ed accurato, nell'esporre il tuo punto di vista.

E comunque, un dipendente con regolare contratto ha la cig, ma un disoccupato non ha un bel niente, come uno che lavora in nero. Non a caso al sud c'è stata una certa ribellione, di gente che doveva muoversi per andare a lavorare in nero, fuori dal comune di residenza. Non ricordo però come è andata a finire. Parlavano di estensione del reddito di cittadinanza.

Citazione:
2-Facendo parte della categoria imprenditoriale sono consapevole che le mie lamentele non vengono tenute in considerazione nè dalla politica per una semplice questione di numeri ( gli imprenditori sono appena il 5-6% della popolazione italiana) nè dalle altre categorie di cittadini i quali come detto sopra si sentono e sono, molto più tutelati di noi imprenditori, ragion per cui dei nostri problemi non frega un cazzo di niente a nessuno, ed è inutile parlarne almeno finchè tra qualche mese con la chiusura di decine di migliaia di imprese i disoccupati aumenteranno cosi tanto che il problema non riguarderà più solo il 5-6% di imprenditori, ma parecchi milioni di persone.


Non stai contando tutti i lavoratori autonomi con partita iva. Wink
In ogni caso si sono alternati destra, sinistra, centro, su e giù, verdi, gialli e rossi.
Sono stati votati da una maggioranza, per cui diciamo che il motivo del declino non è solo questione di percentuali di votanti in base alla professione svolta.
Non è così semplice il discorso.

Però eh...ne abbiamo scritte delle cose, per non volere più scrivere... Laughing
Che pippone che ho scritto.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20674
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 04 Mag 2020 23:12    Oggetto: Rispondi

Bella discussione.. appena possibile commento a mia volta.

Oggi ero impegnato in videconferenza e in passeggiata nel parco, la prima dopo alcuni mesi. Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Al caffe' dell'Olimpo Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi