Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
* Mappatura drive su un server
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Reti
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
ROCMAN
Mortale adepto
Mortale adepto


Registrato: 31/01/06 17:18
Messaggi: 38

MessaggioInviato: 13 Feb 2006 09:41    Oggetto: * Mappatura drive su un server Rispondi citando

Salve,da qualche anno un mio cliente utilizza una procedura su dei pc client di un server dedicato (ambiente Windows) e l'HD di questo server viene visto come unità fisica (F:\) da tutti i client della rete.

Ultimamente il cliente ci ha chiesto di poter tenere i gli archivi di questo gestionale su internet per potervi lavorare on line anche quando è fuori sede.

Il quesito è questo: è possibile fare in modo che una cartella di un server su internet venga mappata come normale unità di rete dei client del nostro cliente ?
Top
Profilo Invia messaggio privato
rebelia
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 17/07/03 08:22
Messaggi: 7982

MessaggioInviato: 13 Feb 2006 10:08    Oggetto: Rispondi citando

mi viene in mente la tecnica del tunneling, mi par di ricordare un'offerta telecom che la prevedeva... vado a vedere se trovo qualcosa

edit: trovata! non e' quel che ricordavo io, ma vedi se questa promozione alice business puo' fare al caso tuo Smile

e ormai che ci sono ecco anche la definizione di tunneling data da wikipedia:

Citazione:

La tecnica del tunneling consente di far transitare i dati tra due reti attraverso una terza rete che utilizza protocolli differenti.

Un esempio tipico è connettere due LAN Ethernet attraverso un tunnel ATM: in tal caso, il pacchetto IP viene inserito (e opportunamente frammentato) all'interno del campo dati del pacchetto ATM, trasmesso attraverso la rete e quindi spacchettato all'arrivo. In questo modo, i router ATM non si renderanno conto di cosa stanno trasmettendo, perché il campo dati è trasmesso così com'è, senza dover essere interpretato. Ai capi del tunnel è necessario inserire router multiprotocollo, che siano in grado di compiere le operazioni di impacchettamento dei dati.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
ioSOLOio
Amministratore
Amministratore


Registrato: 12/09/03 18:01
Messaggi: 16342
Residenza: in un sacco di...acqua

MessaggioInviato: 13 Feb 2006 14:09    Oggetto: Rispondi citando

Reb, se non ho compreso male l'offerta di Alice è un semplice "spazio web" a disposizione cui accedere tramite user e pwd
se l'azienda avesse un sito, sarebbe equivalente creare una cartella cui dare accesso dall'esterno e li inserire i dati da rendere accessibili (ovviamente implementando le protezioni richieste e necessarie, e non tenendo i dati in questione solo su uno spazio esterno esposto...si potrebbe ad esempio o tenere un backup parallelo o implementare una procedura che copi i dati dall'esterno sul server ogni tot tempo nei momenti di pausa lavoro come il pranzo o la sera]

Far accedere dall'esterno direttamente alla macchina server [o ad un suo spazio(hard disk dedicato] mi pare possibile ma non so quanto auspicabile in termini di sicurezza
Top
Profilo Invia messaggio privato
rebelia
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 17/07/03 08:22
Messaggi: 7982

MessaggioInviato: 13 Feb 2006 14:13    Oggetto: Rispondi citando

ops... ho toppato, sorry Embarassed

cmq secondo me e' possibile: i rappresentanti di commercio che si connettono da dove possono credo usino un qualche sistema simile Rolling Eyes

mh... idee poche e ben confuse, al solito Mr. Green
vedo se trovo qualcosa
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
rebelia
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 17/07/03 08:22
Messaggi: 7982

MessaggioInviato: 13 Feb 2006 14:34    Oggetto: Rispondi citando

dunque: ad esempio nei so win 9x e successivi e' prevista una funzione chiamata "desktop remoto":

Citazione:

Quando non si è in ufficio, è possibile accedere in qualsiasi momento alle informazioni contenute nel computer aziendale: basta che sia installato Windows XP Professional.

Grazie alla funzionalità di Desktop remoto inclusa in Windows XP Professional, è possibile controllare un computer aziendale da un altro ufficio, da casa o mentre si è in viaggio. In questo modo si possono utilizzare i dati, le applicazioni e le risorse di rete contenute nel computer di lavoro senza essere fisicamente presenti in ufficio. Nel computer utilizzato per connettersi al PC aziendale deve essere installato Windows 95 o versione successiva e il software client di Desktop remoto.


e ancora da qui:

Citazione:
Se si stanno utilizzando i sistemi operativi Windows 2000 o Windows XP, si potrà mappare una Risorsa di Rete sul proprio personal computer alla gerarchia documenti del Server di collaborazione. Questa procedura consente di utilizzare Microsoft Windows Explorer per navigare nella gerarchia documenti sul Server di collaborazione. Le cartelle e i documenti sul Server di collaborazione appariranno come cartelle e file in Windows Explorer.


e da qui:

Citazione:

Se si usa Windows 2000 o Windows XP, e si dispone del diritto di attività Carica in massa nel Server di collaborazione, si può mappare una Risorsa di rete sul proprio personal computer alla gerarchia documenti sul Server di collaborazione. La mappatura di una cartella Web consente di utilizzare Microsoft Windows Explorer per navigare nella gerarchia documenti sul Server di collaborazione.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
ioSOLOio
Amministratore
Amministratore


Registrato: 12/09/03 18:01
Messaggi: 16342
Residenza: in un sacco di...acqua

MessaggioInviato: 13 Feb 2006 14:48    Oggetto: Rispondi citando

si, della possibilità di accedere in remoto ad un pc si era parlato recentemente sui forum: Usare il desktop di un pc in rete e Scambio di file da computer: in quei casi erano esigenze di singoli utenti che volevano condividere da remoto le proprie risorse...il principio di fondo non cambia.
Top
Profilo Invia messaggio privato
ROCMAN
Mortale adepto
Mortale adepto


Registrato: 31/01/06 17:18
Messaggi: 38

MessaggioInviato: 13 Feb 2006 15:04    Oggetto: Rispondi citando

ioSOLOio ha scritto:
si, della possibilità di accedere in remoto ad un pc si era parlato recentemente sui forum: Usare il desktop di un pc in rete e Scambio di file da computer: in quei casi erano esigenze di singoli utenti che volevano condividere da remoto le proprie risorse...il principio di fondo non cambia.


Very Happy Vi ringrazio per i suggerimenti,avevo già visto qelle risposte e so che è possibile accedere alle cartelle di un server su internet ma il mio quesito è: "Posso vedere una di queste cartelle come un normale drive F dei miei client e leggere e scrivere files dal mio gestionale ?"
Top
Profilo Invia messaggio privato
SverX
Supervisor Macchinisti
Supervisor Macchinisti


Registrato: 25/03/02 11:16
Messaggi: 10224
Residenza: Tokelau

MessaggioInviato: 13 Feb 2006 15:43    Oggetto: Rispondi citando

... probabilmente con qualcosa tipo webdrive... e dovrebbero esistere dei programmi simili anche shareware/freeware...

... occhio però che stai mettendo i tuoi dati in un posto *potenzialmente* poco sicuro...
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Kaya
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 24/09/05 17:17
Messaggi: 14

MessaggioInviato: 12 Mar 2006 00:28    Oggetto: Rispondi citando

MAh.. a mio parere metti solo a rischio la sicurezza...cmq non puoi fare qualche "giro" tipo mettendo il dtabase in una cartella protetta con password su un server apache? magari dietro https... anzichè mappare f: mappi www.sitoweb.XX/areaprotetta
Top
Profilo Invia messaggio privato
tas
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 03/10/05 08:59
Messaggi: 166
Residenza: Profondo nord

MessaggioInviato: 12 Mar 2006 00:55    Oggetto: Rispondi citando

Bisogna instaurare un tunneling VPN (disponibile con molti router SOHO): così facendo dall'esterno puoi entrare a far parte della rete locale senza peraltro esporre i dati al mondo intero.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
merlino73
Comune mortale
Comune mortale


Registrato: 04/04/06 08:52
Messaggi: 1

MessaggioInviato: 04 Apr 2006 09:04    Oggetto: Rispondi citando

Io ho effettauto un collegamento di questo tipo.

VPN tra 2 punti e mappatura di lettera unita su cartella remota.

Puo' andare bene per la copia di files, ma farci lavorare un gestionale proprio no... Troppo lento...

O il gestionale e' in grado di utilizzare un DBMS tipo PostgreSql, SQLServer o giu' oppure l'unica alternativa che vedo per farlo lavorare da remoto, sono Terminal Services o VNC Wink

Ciao
Massimiliano
Top
Profilo Invia messaggio privato
kimer[a]
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 20/07/05 06:40
Messaggi: 1966
Residenza: Ancona

MessaggioInviato: 04 Apr 2006 15:55    Oggetto: Rispondi

grazie dell'ottimo consiglio e benvenuto
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Reti Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi