Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Uccidere il libro cartaceo: stavolta ci prova Sony
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
giogio
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 12/11/05 17:17
Messaggi: 148

MessaggioInviato: 25 Gen 2006 20:18    Oggetto: Rispondi citando

il libro della Sony sembrerebbe interessante, concordo sul togliere lo sceriffo eletronico e qualsiasi drm.

riflettiamo un attimo i pro e i contro

un libro elettronico dovrebbe permettermi di leggere i formati pdf, doc, lit, rtf, ed anche qualcosaltro, se possibile, immaginiamo di portarci a spasso tutto il contenuto ddella biblioteca digitale di liberliber, od anche i testi in latino o greco, sarebbe molto comodo se nella realizzazione di questo libro elettronico uno dovrebbe essere libero di inserirci quello che ci pare (ma non credo lo pemettano e dunque anche questo libro sarà un flop).

d'altro canto come altri utenti hanno scritto il libro cartaceo è indistruttibile, non ha bisogno di upgrade, non ha bisogno di antivirus, ci puoi fare quello che vuoi, segnalibro, mettere appunti di lato di fianco di traverso, gli si fa le orecchiette , insomma lo si sente più personale e non asettico.

il libro elettronico ben venga ma se vuol avere successo deve essere principalmente libero
Top
Profilo Invia messaggio privato
{pippolo}
Ospite





MessaggioInviato: 25 Gen 2006 22:34    Oggetto: non fidarsi di sony Rispondi citando

se in un cd musicale ci hanno messo un rootkit, chi mi dice che in un dispositivo portatile come quello presentato, non ci hanno messo una bomba ?
Top
baggio76
Comune mortale
Comune mortale


Registrato: 14/12/05 16:59
Messaggi: 3
Residenza: Pes 5

MessaggioInviato: 26 Gen 2006 08:40    Oggetto: Rispondi citando

juzo kun ha scritto:

Ovviamente c'è il piccolo problema della casa di produzione che l'ha proposto... sono con vale56: e chi si fida più della Sony?

Cià
JK


perchè ce l'avete tutti con mamma Sony? Che male vi ha fatto? Confused
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gipi'
Dio minore
Dio minore


Registrato: 04/07/05 16:32
Messaggi: 978
Residenza: Vicenza e il mondo possibilmente dall'alto (magari del Teide ;-)

MessaggioInviato: 26 Gen 2006 09:13    Oggetto: Rispondi citando

Sono d'accordo con GrayWolf e JuzoKun che si sforzano di trovare una collocazione alternativa ma valida ad uno strumento di questo genere, perche' di strumento si tratta.

Un libro e' un libro, comincia e finisce cosi' come lo conosciamo adesso e difficilmente potra' venire totalmente sostituito dagli e-book, ma molto dipendera' proprio da noi.
Siamo noi consumatori a decretare il successo o no di una "presunta" innovazione.
Vincera' come sempre la risposta del mercato, rootkit e DRM permettendo.

Viva il libro, viva il caminetto, viva la possibilita' di leggerlo alla luce di una candela o di un fuoco, tagliati fuori dal mondo.

P.S. Sony o non Sony, se non ci pensavano loro l'avrebbe fatto qualcun'altro. Sarebbe stata solo una questione di tempo.

Buona giornata a tutti.
.
Top
Profilo Invia messaggio privato
liver
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 31/03/05 09:20
Messaggi: 1091
Residenza: Verona

MessaggioInviato: 26 Gen 2006 09:32    Oggetto: Rispondi citando

Gipi' ha scritto:
P.S. Sony o non Sony, se non ci pensavano loro l'avrebbe fatto qualcun'altro. Sarebbe stata solo una questione di tempo.


È proprio questo il punto, dannazione.

Sono portato a pensare che chiunque altro ci avesse pensato, anche Satana in persona, sarebbe stato molto meglio.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
rebelia
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 17/07/03 08:22
Messaggi: 7982

MessaggioInviato: 26 Gen 2006 11:20    Oggetto: Rispondi citando

juzo kun ha scritto:
Una curiosità: ma le due cose non potrebbero convivere?

Anche io sono una maniaca della carta stampata. Senza contare che un e-book se non sbaglio ha questa simpatica caratteristica di andare a corrente elettrica: se finisce la batteria proprio le ultime 10 pagine del giallo che si sta leggendo? Argh!

Però c'è un caso in cui avere sottomano uno scritto in forma elettronica mi farebbe molto comodo: dizionari e manuali tecnici. In questo modo avrei uno strumento di ricerca costantemente aggiornabile senza condannare ettari di foreste, con funzioni di ricerca avanzata, il tutto in poco spazio.


assolutamente d'accordo e sono convinta che succedera' proprio cosi'
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Duefiumi
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 04/09/05 15:58
Messaggi: 141
Residenza: Milano

MessaggioInviato: 26 Gen 2006 18:17    Oggetto: Uccidere il libro cartaceo... Rispondi citando

Questa storia del libro elettronico, o come vogliamo comunque chiamarlo, mi affascina molto. Già io sono attirato da tutta la tecnologia, pur essendo (o forse proprio per quello?) un cultore della spiritualità, del pensiero orientale (quello antico, ovviamente). Trovo la tecnologia un'estensione ed un potenziamento delle possibilità dell'essere umano. Certamente quell'essere umano deve essere il più evoluto possibile, per poter sfruttare nella maniera migliore lo strumento tecnologico (forse il punto debole è questo, neh?). Tornando al tema del libro elettronico, in risposta alle comprensibili perplessità di JUZO KUN sulla necessità di alimentazione elettrica, direi che potrebbero essere bypassate da pannellini solari, come per le calcolatrici o gli orologi. Insomma... una volta accettato il "passo", si può trovare come fare a migliorare. Un mio amico carissimo diceva sempre: "Chi vuole, trova un mezzo; chi non vuole, trova una scusa" Very Happy Alla fine, come sempre accade per ogni cosa che attiene all'Uomo, i libri elettronici diventeranno comuni oggetti d'uso... o di abuso, ma questo dipenderà dalle persone che li utilizzeranno.

P.S.: Io comunque, appena possibile, me ne comprerò uno! Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
brain
Moderatore Cucina dell'Olimpo
Moderatore Cucina dell'Olimpo


Registrato: 15/09/05 14:07
Messaggi: 1279
Residenza: Romano a Dublino

MessaggioInviato: 27 Gen 2006 10:39    Oggetto: Rispondi citando

teoricamente questo potrebbe essere, soprattutto per studenti, uno strumento indispensabile.
il problema nasce solamente sul copyright che ogni persona dovra' pagare.
non so voi, ma io, ai miei tempi, usavo libri vecchi e magari prestati, o regalati da amici e parenti.
e i libri che ho usato li ho sempre rivenduti, e cosi' facevano la maggior parte degli studenti.
le case editrici non si mettevano in mezzo reclamando diritti o chissa' cos'altro.
e con quei soldi si usciva e ci si divertiva.
nel momento che questi libri, nel mio immaginario sono soltanto libri didattici perche' un libro che leggi per piacere restera' per sempre di carta, dicevo nel momento che questi libri diventano digitali non ti sara' permesso neanche piu' di far vedere una riga al tuo compagno di banco che avrai DISOBBEDITO alle regole sul copyright.

i libri dovrebbero arricchire le masse, non le multinazionali.
gli stati dovrebbero garantirci la possibilita' di acquistare un prodotto e di possederlo e disporne come piu' ci pare e piace. magari non solo dei libri.

sicuramente quasi tutti abbiamo ricevuto in prestito un libro da qualcuno, letto e restituito, e non per questo le case editrici ci hanno dichiarato guerra.

visto il tema io consiglierei una lettura: erich fromm, la disobbedienza e altri saggi.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Duefiumi
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 04/09/05 15:58
Messaggi: 141
Residenza: Milano

MessaggioInviato: 27 Gen 2006 11:08    Oggetto: Libro eletronico Rispondi citando

brain ha scritto:

il problema nasce solamente sul copyright che ogni persona dovra' pagare (...)
sicuramente quasi tutti abbiamo ricevuto in prestito un libro da qualcuno, letto e restituito, e non per questo le case editrici ci hanno dichiarato guerra.


Non penso possa essere così terribile. Anche quando comperiamo dei libri paghiamo i diritti d'autore. Oltretutto nel prezzo del libro incide sia il supporto cartaceo che la distribuzione, problemi risolti con la diffusione elettronica: si scarica il file dal sito dell'editrice, pagando come si fa con un MP3. In quanto poi alle "copie pirata" o alla disobbedienza alle regole sul copyright, beh ci sono anche ora quando fotocopi un libro, no? Sarà solo più pratico, potendo anche "prestare" un libro intero con un solo file scaricato.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
{Herman Fenderson}
Ospite





MessaggioInviato: 27 Gen 2006 12:41    Oggetto: Sony fa un passo indietro. E qualcun'altro avanza Rispondi citando

Intervengo per segnalare che la nuova versione presentata al CES 2006 elimina lacci e lacciuoli e consente di leggere i PDF.
Segnalo anche che Philips (tramite la partecipata irex) rilascera' verso aprile 2006 un dispositivo (iliad) che sembra anch'esso privo di catenacci DRM.
Top
liver
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 31/03/05 09:20
Messaggi: 1091
Residenza: Verona

MessaggioInviato: 27 Gen 2006 14:34    Oggetto: Re: Sony fa un passo indietro. E qualcun'altro avanza Rispondi citando

{Herman Fenderson} ha scritto:
la nuova versione presentata al CES 2006 [...] consente di leggere i PDF.
Segnalo anche che Philips [...] rilascera' verso aprile 2006 un dispositivo [...] privo di catenacci DRM.

Se è così, difficilmente potrò esimermi dall'averne uno.

Quello della Philips Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
{Serendippo}
Ospite





MessaggioInviato: 28 Gen 2006 01:20    Oggetto: riflessione sulle politiche (?) editoriali Rispondi citando

Salve! Due considerazioni personali, ma non troppo (lo spero x chi legge).

1) Forse non tutti sanno, o si ricordano, che il Dizionario Bompiani delle opere e dei personaggi fu venduto, non + tardi di 3 anni fa, in abbinamento all'Espresso SU CD-ROM !!!
Se adesso torna disponibile su supporto cartaceo NON significa che il mercato torni indietro (non lo fa mai), ma FORSE che siamo diventati + maturi, potendo scegliere liberamente quale forma consultare.

2) Quanto alla frasetta di Eco citata, non dimentichiamo che Bompiani è la casa editrice che ha pubblicato quasi tutti i suoi lavori, sia quelli letterari (miliardari) sia quelli scientifici (di semiotica, x un pubblico di nicchia).
Logico quindi attendersi un parere elogiativo, che però "puzza" di 'soffietto' lontano un miglio...
Top
Marcolino
Semidio
Semidio


Registrato: 27/04/05 14:26
Messaggi: 257
Residenza: Udine e dintorni

MessaggioInviato: 28 Gen 2006 10:06    Oggetto: Rispondi

Mi chiedo: in che formato è il CD_ROM?
Perché almeno la carta, anche se scritta in aramaico, puoi al limite tradurla ...
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi