Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
* [quattro risate] la sai quella...
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Al caffe' dell'Olimpo
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Brujeria
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 29/08/05 10:48
Messaggi: 166

MessaggioInviato: 19 Dic 2005 09:37    Oggetto: Rispondi citando

Il presidente George Bush vuole aumentare la sua popolarità.
Arriva in una scuola elementare e spiega il suo piano di governo.
Chiede nel frattempo che i bambini facciano delle domande ..
Il piccolo Bob chiede la parola:
Signore, ho tre domande:
1. Perché perdendo le votazioni alle urne Lei ha vinto le elezioni?
2. Perché desidera attaccare l'Iraq senza motivo?
3. Lei non pensa che la bomba di Hiroshima fu il peggior attacco terroristico della storia?
In quel momento suona la campanella dell'intervallo e tutti gli alunni escono dall'aula.
Al ritorno, Bush invita nuovamente i bambini a fare delle domande e Joey gli chiede:
Ho cinque domande da farle:
1. Perché perdendo le votazioni alle urne Lei ha vinto le elezioni?
2. Perché desidera attaccare l'Iraq senza motivo?
3. Lei non pensa che la bomba di Hiroshima fu il peggior attacco terroristico della storia?
4. Perché la campanella dell'intervallo ha suonato 20 minuti prima?
5. Dov'è Bob?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Brujeria
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 29/08/05 10:48
Messaggi: 166

MessaggioInviato: 19 Dic 2005 09:39    Oggetto: Rispondi citando

eppoi, tanto per stare in tema "caccia", invece che gli elefanti qua si parla di orsi...non cattolici, ma sicuramente non sporvveduti...



Un tizio di nome Frank ha una passione per la caccia all'orso. Compra tutta l'attrezzatura necessaria e si reca nel bosco, si nasconde dietro un cespuglio, quando ad un tratto spunta un orsacchiotto. Frank prende la mira, spara e uccide il povero orsetto.

Tutto felice sta per raggiungere la sua preda quando sente una zampa pelosa appoggiarsi sulla sua spalla. Terrorizzato, si gira lentamente e vede un orso bruno abbastanza turbato che gli dice: "Frank, per quello che hai appena fatto ti lascio due possibilita: o ti mangio lentamente, oppure ti giri, ti abbassi pantaloni e io t'inculo".

Frank ci pensa un attimo e poi conclude che, avendo moglie e figli l'alternativa praticabile e' solo quella di abbassarsi i pantaloni.

Passa una settimana in ospedale con i postumi e quando esce e' incazzato nero. Va al negozio di armi e compra un fucile di precisione. Si reca nel bosco e si nasconde aspettando di avere l'orso bruno sotto tiro. Lo trova, punta il fucile, preme il grilletto e lo uccide sul colpo. Felicissimo per la sua vendetta compiuta, sta per allontanarsi quando sente una poderosa zampa sulla sua spalla. Si gira lentamente con uno strano presentimento e trova un orso grizzly che lo fissa abbastanza incazzato e che gli dice: "Frank, per quello che hai appena fatto ti lascio due possibilita: o ti mangio lentamente, oppure ti giri, ti abbassi pantaloni e io t'inculo".

Frank pensa che, essendosi gia abbassato i pantaloni una volta, la seconda dovrebbe essergli piu facile ma.... come conseguenza si sorbisce tre settimane di ospedale piu` una di riabilitazione.

Uscito dall'ospedale si reca di nuovo nel bosco per uccidere l'orso grizzly con un bazooka nuovo di zecca e gli occhi iniettati di sangue per la rabbia. Appena vede l'orso grizzly, spara una sciabordata che incenerisce l'orso all'istante.

Appena finisce di saltare di gioia, pero', sente una zampa imponente sulla sua spalla: si gira e vede un feroce orso bianco che gli dice:

"Frank... di` la verita`... tu non vieni per la caccia".
Top
Profilo Invia messaggio privato
Brujeria
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 29/08/05 10:48
Messaggi: 166

MessaggioInviato: 19 Dic 2005 09:41    Oggetto: Rispondi citando

visto che ci stiamo avvicinando rovinosamente alla fatidica data, ecco stralci di letterine ricevute dall'omone con la barba...



*********************************************
Caro Babbo Natale:
Mi piacerebbe ricevere un monopattino e una bicicletta.
Sono stato molto bono e non ho mai fatto cose cattive
Ti voglio bene.
Carletto

Caro Carlo:
Prima di tutto, come fai a volermi bene se neanche mi conosci?...
E inoltre, lo so benissimo che non hai fatto cattiverie perche'sei stato a letto tutto l'anno.
Per ultimo, come cazzo ti viene in mente di chiedermi un monopattino e una bici???
Oltre che paralitico, sei pure idiota????
Babbo Natale
*********************************
Caro Babo Nattale:
Mi piacerbe havere u'giuchetto dellu spazzio per Natale...'iamme.
Sognu stato nu bravo bambino in cuesto anno.
Il tuo ammico Marco

Caro Marco:
Complimenti per l'ortografia ehhhhh..!!! Terrone di merda!
Senza dubbio farai una brillante carriera... COME MURATORE!!!
Che ne dici se invece ti mando un bel libro di ortografia?
Di sicuro il giochetto dello spazio lo manderò a tuo fratello,almeno
Lui sa scrivere!
Babbo Natale
********************************
Caro Babbo Natale:
Sono stata una bambina molto buona quest'anno.
L'unica cosa che ti chiedo e' pace e amore per tutto il mondo.
con amore, Sara.

Cara Sara:
I tuoi genitori fumano marihuana, vero?
Babbo Natale
************************
Caro Babbo Natale:
Sono tre anni che ti chiedo un camion pompieri.
Per favore, quest'anno portami un camion pompieri.
Grazie, Luigi.

Caro Luigi,
Mi fanno incazzare i frignoni, però devi scusarmi per favore.
Quando starai dormendo incendierò la tua casa.
Così potrai avere tutti i camion pompieri che vuoi.
Babbo Natale
***************************************
Caro Babbo Natale:
Non so se lo puoi fare, ma quest'anno vorrei che facessi torn are di nuovo insieme i miei genitori, mi manca davvero tanto il mio papà.
Con amore Giovanni.

Caro Giovanni:
Ma che mi stai chiedendo?, che rovini la relazione fra tuo papà e la sua segretaria?
Ma se si sta devertendo come mai ha fatto con una donna!
Meglio che ti regalo dei Lego.
Babbo Natale
*******************************************
Caro Babbo Natale:
Voglio una bici, un nintendo, un trenino, dei pokemon, un cane, un pony e una chitarra elettrica.
Con amore Tiburzio.

Caro "T I B U R Z I O" :
Non vorresti nient'altro, bastardo scroccone!!??
Quale infelice può mai chiamare suo figlio Tiburzio?
In casa tua non frega un cazzo a nessuno di te, vero????
Babbo Natale
*********************************************
Caro Babbo Natale:
Ti ho lasciato dei biscotti e un bicchiere di latte sotto l'albero, e delle carote per le tue renne.
Con amore, Susanna

Cara Susanna:
Il latte mi da la diarrea, e le carote fanno si che le renne mi scoreggino in faccia...
Se davvero vuoi fare la leccaculo, lasciami una bottiglia di Chivas Regal, un sigaro cubano, e convinci tua madre a mettersi quel tanga che usa con il lattaio...
Babbo Natale
*********************************************
Top
Profilo Invia messaggio privato
Pier
Dio minore
Dio minore


Registrato: 19/12/05 18:45
Messaggi: 660
Residenza: Sotto il tuo stesso cielo

MessaggioInviato: 21 Dic 2005 09:46    Oggetto: Rispondi citando

Il dottore al paziente:
- La sua malattia è così rara che non sappiamo neanche se la pronunciamo correttamente!


Una bella ragazza si presenta dal medico:
- Dottore, la prego, non mi guardi così... sono molto timida!
- Su, signorina, si spogli tranquillamente. Mi girerò dall'altra parte. E poi sono un medico, non abbia timore!
- Dottore, mi vergogno. Almeno spenga la luce e si giri dall'altra parte...
- Va bene, signorina. Lei proprio non ha fiducia del suo medico. Ho spento la luce e mi sono girato!
Finalmente la ragazza si decide e si spoglia. Lentamente si toglie ogni cosa e quando è rimasta completamente nuda chiede:
- Dottore, dove posso appoggiare i vestiti?
Una voce nel buio le dice:
- Li metta pure sulla sedia... accanto ai miei...



In una clinica è l'ora della visita medica. L'equipe di medici si ferma davanti al letto di un paziente in fondo alla stanza.
Il primario guarda la cartella clinica dell'uomo ed esclama:
- Brutta... brutta... bruttissima questa malattia! O si muore o si diventa scemi! Io l'ho avuta da piccino!!!
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
brain
Moderatore Cucina dell'Olimpo
Moderatore Cucina dell'Olimpo


Registrato: 15/09/05 14:07
Messaggi: 1279
Residenza: Romano a Dublino

MessaggioInviato: 13 Gen 2006 14:52    Oggetto: Rispondi citando

non le ho lette tutte percio' se gia' l'avete postata prendetevela....con filosofia Wink


Una scimmia sta seduta su un albero e si fa una canna.
Una lucertola passa la' sotto, guarda in alto e dice:
- Ehi! Che stai facendo?

La scimmia le dice:
- Sto fumando una canna, sali e fatti un tiro!
Cosi' la lucertola sale, si siede accanto alla scimmia e si fanno un po' di
canne.

Dopo un po' la lucertola dice di avere la bocca asciutta e va al fiume a
bere.
La lucertola e' cosi' fuori che si sporge troppo dalla riva e cade nel
fiume.
Un coccodrillo vede la scena, nuota fino alla lucertola e la aiuta a
raggiungere la riva, poi gli chiede:
- Ma che stai a fa'?

La lucertola gli racconta che stava su un albero a
farsi la canne con una scimmia, si e' sballata troppo, ed e' caduta in
acqua mentre beveva.
Il coccodrillo, che non vede di buon occhio il
consumo di sostanze psicotrope, va allora nella giungla,
trova l'albero dove la scimmia si sta finendo l'ennesima canna, guarda su e
dice:
- Hey, tu!

La scimmia guarda giu' e fa:
- Da pauuuuraaaa... ma quanta ca*zo di acqua hai bevuto?!?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
giogio
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 12/11/05 17:17
Messaggi: 149

MessaggioInviato: 20 Gen 2006 15:24    Oggetto: Rispondi citando

mi sono divertito tanto, mi sono sganasciato dal ridere con il prete novellino, cmq vedo che non posta nessuno, ne inserisco una simpatica
-------------------------

Una donna è a letto con il suo amante, quando sente arrivare il marito.
Mentre lui apre la porta, lei cosparge di vaselina l'amante e lo ricopre di borotalco,
dicendogli di mettersi in un angolo e fare finta di essere una statua.
-Cos'è questo?- - chiede il marito entrando in camera da letto.
- Oh, è solo una statua-
- risponde la moglie con nonchalance -
-i nostri vicini, i signori Rossi, hanno comprato una statua per la loro camera da letto,
mi è piaciuta così tanto che anche io ne ho voluta una...-.
Nient'altro viene aggiunto sulla statua, ed infine marito e moglie vanno a letto.
Verso le due di notte il marito si alza,
va in cucina e ritorna nella camera da letto con un panino ed un bicchiere di latte.
-Tieni- - dice alla -statua-
-mangia qualcosa...
Io sono stato in quelle condizioni come un idiota per tre giorni dai signori Rossi e nessuno
si è neanche preoccupato di portarmi un bicchiere d'acqua...-
Top
Profilo Invia messaggio privato
brain
Moderatore Cucina dell'Olimpo
Moderatore Cucina dell'Olimpo


Registrato: 15/09/05 14:07
Messaggi: 1279
Residenza: Romano a Dublino

MessaggioInviato: 20 Gen 2006 15:33    Oggetto: Rispondi citando

ROTFL ROTFL ROTFL


Questa invece me l'ha promptata (come cazz se scriv in italian)[

Citazione:
Mouse not found. (C)ontinue, (R)etry or (A)sk the cat
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
GrayWolf
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 03/07/05 16:24
Messaggi: 2325
Residenza: ... come frontiera i confini del mondo...

MessaggioInviato: 20 Gen 2006 15:46    Oggetto: Rispondi citando

Della serie: quando il troppo rigore è pericoloso......

Due uomini e una donna avevano fatto domanda per diventare agenti dell'FBI,
ed avevano giá superato diverse difficili prove attitudinali per questo lavoro.
Per la prova finale, un agente dell'FBI portò il primo degli uomini, candidati al posto,
davanti ad una grande porta di metallo e gli mise una pistola in mano.
"Dobbiamo essere sicuri che tu esegua le nostre istruzioni in qualunque circostanza.
All'interno della stanza troverai tua moglie seduta su una sedia. Uccidila!"
L'uomo disse: "Non starai mica parlando seriamente, io non potrei mai sparare a mia moglie."
L'agente : "Allora tu non sei l'uomo giusto per questo lavoro. Prenditi tua moglie e vattene a casa."
Al secondo uomo candidato dettero le stesse istruzioni.
L'uomo prese la pistola ed entrò nella stanza.
Tutto restò calmo per circa 5 minuti.
L'uomo uscì dalla stanza in lacrime, "Ci ho provato, ma non posso uccidere mia moglie."
L'agente: "Tu non hai le qualità che cerchiamo. Prenditi tua moglie e vattene a casa."
Per finire, toccò alla candidata donna. Le diedero le stesse istruzioni,
cioè di uccidere suo marito. Lei prese la pistola ed entrò nella stanza.
Si udirono diversi colpi provenire dalla stanza, uno dopo l'altro.
Si sentirono urla, rumore di mobili rotti, si sentì battere sulle pareti.
Dopo alcuni minuti, tutto fu calmo.
La porta si aprì lentamente e si vide la donna apparire sulla soglia.
Si asciugò il sudore dalla fronte madida e disse:
"Questa pistola è caricata a salve, ho dovuto ucciderlo a sediate n'faccia"
Top
Profilo Invia messaggio privato
GrayWolf
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 03/07/05 16:24
Messaggi: 2325
Residenza: ... come frontiera i confini del mondo...

MessaggioInviato: 20 Gen 2006 15:50    Oggetto: Rispondi citando

Ed ora.... un po' di satira politica

DIO convoca Bush, Bin Laden e Berlusconi in paradiso,
e dice loro che se non si daranno una regolata,
per fare andare meglio le cose nel mondo,
li metterà a spalare letame x tutta l'eternità.

Bush torna a casa e convoca una mega riunione in cui dice a tutti i cittadini:
ho 1 buona notizia e 1 cattiva...
la buona è che DIO esiste......uhaaaa!!! enfasi popolare
la cattiva è che se non ci diamo tutti una regolata,
spaleremo letame x l'eternità .

Bin Laden, tornato in patria, convoca una mega riunione così dicendo:
ho 2 cattive notizie?
la prima e che Allah non esiste....uhh fischi urli...
la seconda è che se non vi darete una regolata...
spalerete letame x l'eternità

Berlusconi, tornato in Italia, appare sorridente sulle reti nazionali
declamando:
ho 2 buone notizie?
la prima è che mio padre vi saluta
la seconda, è che ho trovato lavoro per tutti voi.....
Top
Profilo Invia messaggio privato
madvero
Amministratore
Amministratore


Registrato: 05/07/05 20:42
Messaggi: 19304
Residenza: Ero il maestro Zen. Scrivevo piccole poesie Haiku. Le mandavo a tutti via e-mail.

MessaggioInviato: 20 Gen 2006 22:07    Oggetto: Rispondi citando

aspettavo soltanto che qualcun altro uppasse il tread (giusto per non sentirmi dire che passo la giornata a racontare cavolate)...
eccone un po' (forse qualcuna l'ho già postat)

Lo sapete quali sono i tre buchi più belli di una donna ?
Quelli che restano quando togli il forcone!

Una coppia di anziani viene intervistata nel corso di una trasmissione televisiva perchè, sposati da 50 anni, non aveva mai litigato.
Il presentatore, con grande curiosità, domanda all'anziana signora:
?Ma voi veramente non avete mai litigato in 50 anni??
?No? risponde lei.
?Ma com'è possibile?? insiste il presentatore.
?Guardi, quando ci siamo sposati mio marito aveva un cavallo a cui teneva moltissimo: era la creatura a cui lui teneva di più in assoluto. Il giorno delle nostre nozze questo cavallo tirava il nostro calesse;
a un certo punto il cavallo inciampò su di un sasso e mio marito gli urlò: UNO !
Dopo qualche metro il cavallo inciampò di nuovo e mio marito gli urlò: DUE !
Ma la terza volta che il cavallo inciampò, mio marito tirò fuori la pistola e ammazzò la povera creatura;
io, impietrita, lo rimproverai, chiedendogli perché avesse fatto una cosa del simile... e lui mi disse: uno !"

Ufficio Immigrazione.
?Nome??
?Abdul Abdal?
?Sesso??
?5 volte giorno !?
?Ma no! Intendevo dire... uomo o donna??
?Oh no problema! Uomo, donna, a volte anche cammello!?

Il piccolo Pierino osserva incuriosito la mamma che sta rimettendo i bottoni ai pantaloni del papà. Con aria innocente le chiede: "Mamma perchè i pantaloni di papà hanno 5 bottoni e i miei solo uno?" La mamma tranquillamente gli risponde: "Perchè tu che sei piccolino hai ancora il pisellino piccolo, quindi ti basta un bottone, mentre papà che è grande ha bisogno per il suo di 5 bottoni". Pierino sgomento sbarra gli occhi e dice: "Mamma ma allora... il nostro prete???"
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Brujeria
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 29/08/05 10:48
Messaggi: 166

MessaggioInviato: 26 Gen 2006 12:34    Oggetto: Rispondi citando

Il 20 luglio 1969, il comandante del modulo lunare Apollo 11 Neil Armstrong, fu il primo uomo che mise piede sulla luna.
Le sue parole appena sceso sul suolo, "Questo è un piccolo passo per un uomo, ma un passo da gigante per l'umanità", furono trasmesse alla terra e ascoltate da milioni di persone.
Ma appena prima di rientrare nel LEM, fece un'enigmatica esclamazione: "Buona fortuna, signor Gorsky."

Molte persone alla N.A.S.A. pensarono fosse una citazione che riguardasse un cosmonauta rivale sovietico; comunque, dopo aver controllato, si accorsero che non c'era nessun Gorsky nelle liste (sia russe che americane) del programma spaziale.
Negli anni seguenti, molti giornalisti chiesero ad Armstrong cosa significasse quella frase, ma il cosmonauta si limitava semplicemente a sorridere.
Il 5 luglio 1995 a Tampa Bay in florida, nella conferenza stampa dopo un discorso, un reporter rifece la domanda, ormai vecchia di 26 anni, ad Armstrong.
Finalmente questa volta Armstrong rispose.
Il signor Gorsky era morto, così l'astronauta pensò fosse arrivato il momento di rispondere alla fatidica domanda.
Nel 1938, quando era un ragazzino di una piccola città del midwest, stava giocando a baseball con un amico in cortile.
Il suo amico colpì la palla, spedendola nel giardino dei vicini.
La palla atterrò proprio di fianco alla finestra della camera da letto della casa.
I suoi vicini erano il signore e la signora Gorsky.
Come fece per raccogliere la palla, il giovane Armstrong udì la signora Gorsky urlare al marito: - Un pom**no! Tu... vorresti un pom**no??? Ti farò un pom**no quando il ragazzo della porta accanto camminerà sulla luna!!!
Top
Profilo Invia messaggio privato
brain
Moderatore Cucina dell'Olimpo
Moderatore Cucina dell'Olimpo


Registrato: 15/09/05 14:07
Messaggi: 1279
Residenza: Romano a Dublino

MessaggioInviato: 09 Feb 2006 11:50    Oggetto: Rispondi citando

e' un bel po' che nessuno posta qui.
eccovi l'ultima arrivata:


Un pilota di linea e una hostess durante una sosta in Cina.
Mentre passeggiano in un mercatino di Pechino, notano un venditore di sandali che pare uscito dalle mille e una notte.
"Venga signoLe, venga in mia umile bancaLella, potLà compLale qualcosa di veLamente favoloso!"
I due si avvicinano incuriositi e il venditore mostra loro un paio di sandali consunti.
"SignoLe, questi sandali sono magici! Se li indossa potLà faLe l'amoLe selvaggiamente, come animale fuLioso!"
La hostess è tentata, ma il pilota, molto atletico e virile, è dubbioso.

"PLovali, pLovali e vedLai!" Insiste il venditore.
Alla fine, grazie anche all'insistenza della hostess, decide di acquistarli, li indossa e... improvvisamente gli occhi gli si arrossano, un'ansia incontrollata lo assale, una furia che la hostess non aveva mai visto in nessun uomo.
Veloce
come un'aquila, il pilota afferra il venditore cinese per le chiappe, gli strappa i pantaloni e se lo trivella alla grande.
"FeLmati! FeLmati!!" Grida disperato il venditore con le lacrime agli occhi.
.

" Te li sei messi a Lovescio, stLonzo, te li sei messi a Lovescio!"
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
emilio.roda
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 03/05/05 09:49
Messaggi: 3028

MessaggioInviato: 01 Mar 2006 16:50    Oggetto: Rispondi citando



L'ultima modifica di emilio.roda il 28 Mar 2006 15:15, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
ioSOLOio
Amministratore
Amministratore


Registrato: 12/09/03 18:01
Messaggi: 16342
Residenza: in un sacco di...acqua

MessaggioInviato: 25 Mar 2006 17:33    Oggetto: Rispondi citando

Un tecnico della Telecom suona ad una vecchietta:
"Chi è?
Lui: "È Alice"
Lei: "Alice?! Ma tu sei un uomo!"
Lui: "Ma signora ho l'ADSL!"
Lei: "Oh poverino, frocio e pure infetto!"




Due amiche si confidano.
La prima: "Ieri sera mi sono fatta 2 martini, non ti dico come ho lo stomaco"
L'altra: "Ieri sera mi sono fatta 2 negroni, non ti dico come ho il culo"




Un nano su un tram si sente pestare un piede: "Hei brunetta! Stai attenta"
Lei: "Ma io sono bionda!"
Lui: "Da qui non si direbbe..."




"Pronto casa Iscariota? C'è Giuda?"
"No è fuori per una cena"
"Di nuovo?"
"Si, ma dice che è l'ultima"




Una bionda con una vistosa ammaccatura sul tetto dell'abitacolo, va dal carrozziere per un preventivo.
Il carrozziere bastardo, vedendo i capelli, decide di prendersi gioco di Lei:
- "Signorina guardi che può facilmente aggiustare il danno da se; basta che soffi nel tubo di scappamento con un pò di energia
ed il tettuccio ritorna a posto!"
La bionda felice torna a casa, posteggia nel giardino, si sdraia su un materassino dietro l'auto ed inizia a soffiare nello
scappamento come una forsennata.
Dopo 10 minuti di sforzi, le si ferma accanto la sua amica (ovviamente bionda):
- "Ma cosa diavolo stai facendo?!?"
- "Come sarebbe a dire cosa sto facendo non vedi il tetto dell'auto?" E spiega all'amica il consiglio del carrozziere.
L'amica guarda l'auto e con fare compassionevole:
- "Ci credo che poi girano tutte quelle barzellette sulle bionde ... cosa ca..o soffi! ? Non vedi che hai lasciato i finestrini abbassati!?"




-Simulazione Scudetto-
La Regione Lombardia e il Comune di Milano visto l'enorme successo ottenuto con la simulazione di attentati terroristici
ha indetto una giornata speciale:

    In piazza Duomo a Milano
    Domenica giorno mese ore 18.00
    Simulazione scudetto Inter !!!

    ............................Partecipate numerosi


* giorno mese : inserire data aggiornata, simulazione sempre valida.

.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Benny
Moderatore Hardware e Networking
Moderatore Hardware e Networking


Registrato: 28/01/06 14:35
Messaggi: 6382
Residenza: Non troppo vicino, mai troppo lontano

MessaggioInviato: 25 Mar 2006 21:57    Oggetto: Rispondi citando

ioSOLOio ha scritto:
-Simulazione Scudetto-
La Regione Lombardia e il Comune di Milano visto l'enorme successo ottenuto con la simulazione di attentati terroristici
ha indetto una giornata speciale:

    In piazza Duomo a Milano
    Domenica giorno mese ore 18.00
    Simulazione scudetto Inter !!!

    ............................Partecipate numerosi


* giorno mese : inserire data aggiornata, simulazione sempre valida.


Per citare il post precedente: "No! Non fa ridere proprio per un ..zzo!"

Pochi interisti da queste parti!
Comunque visto che NOI siamo umili e abbiamo un buon senso di autocritica (non come altri che non nomino...), posto questa barzelletta:


Ma per par condicio:
Che differenza c'è tra l'Inter e la Polizia?
Nessuna: entrambi rincorrono i ladri!
Top
Profilo Invia messaggio privato
alledodo
Semidio
Semidio


Registrato: 06/10/05 13:33
Messaggi: 237

MessaggioInviato: 28 Mar 2006 15:09    Oggetto: Rispondi citando

C'e' un frate e una suora che stanno andando in pellegrinaggio in macchina verso Santiago de Compostella.
All'improvviso, mentre stanno attraversando un bosco di sera, hanno un guasto all'auto.
Scendono, e' sera, piove e non passano altre auto. Si incamminano e vedono una casa.
Si avvicinano, bussano e chiedono ospitalita' per la notte.
Naturalmente la famiglia che li abita li accoglie. Ma dice loro che hanno
solo una stanza con un letto.
Il frate dice " Non si preoccupi sorella, io mi stendo a terra con una coperta e lei dormira' nel letto". Cosi fanno.
La monaca, pero' non riesce a dormire; pensa al bel frate che le dorme accanto e presa da frenesia lo chiama: " Fratello , ho tanto freddo, non riesco a scaldarmi?"
E lui " Va bene, sorella, ora le prendo una coperta".
Si alza, prende un coperta e copre la suora.
E lei, poco dopo: "Fratello, ma io ho ancora tanto freddo.. ho bisogno di
calore??"
E lui, rialzandosi: "Va bene Sorella, le prendo un'altra coperta?"
Si alza e le rimette, un po' sbuffando, la seconda coperta.
A questo punto la suora tenta il tutto per tutto:
"Fratello, ho sempre freddo??ma perche' non facciamo come marito e moglie??.."
"Ecco, brava, vaffanculo e la terza coperta vattela a prende da sola!!!"


Un cieco ha una voglia matta di fare sesso e stressa tutti gli amici, i vicini di casa, i colleghi di lavoro con le frasi tipo: voglio una donna, voglio fare sesso.
Uno degli amici, stanco di questo assillo giornaliero, si impegna con il cieco per procurargli una donna per la sera stessa. Il cieco, eccitato, torna a casa, si fa una doccia, si rade, si profuma, sistema la casa come può per renderla accogliente alla notte di fuoco che lo attende. Quando sente suonare alla porta, sempre più eccitato, apre e gli si presenta Paola, la donna procurata dall'amico.La fa accomodare e in uno stato di eccitazione altissima, la sua immaginazione galoppa, comincia a fare una raffica di domande : dimmi Paola, come sei vestita? La donna risponde che ha indosso scarpe con tacchi a spillo, una minigonna, una camiciola e non porta underwear. Il cieco è in estasi, chiede a Paola di togliersi le scarpe e le mostra la camera da letto. Quando entrano la fa accomodare sul letto e le chiede ti togliersi gonna e camiciola.
Paola è nuda, distesa sul letto, il cieco vorrebbe iniziare a toccarla, ma vuole godersi questi momenti magici e fa domande sempre più piccanti, fino quando chiede a Paola : Paola, ormai ci conosciamo da mezz'ora, siamo in confidenza; posso permettermi di chiederti se fai i 69?
Paola dolcemente risponde: si', esattamente a luglio di quest'anno!!!!
Top
Profilo Invia messaggio privato
alledodo
Semidio
Semidio


Registrato: 06/10/05 13:33
Messaggi: 237

MessaggioInviato: 06 Apr 2006 15:59    Oggetto: Rispondi citando

Un anziano signore di 98 anni torna a casa dopo una visita dal dottore e dice alla moglie di 90 anni che gli restano solo alcuni giorni da vivere. La moglie: "E' terribile! c'e' qualcosa che posso fare? chiedimi qualsiasi cosa". L'uomo pensa un po' e poi dice: "Ti ricordi quella scatola che hai messo sotto il letto quando ci siamo sposati? Mi hai fatto promettere che non avrei mai dovuto chiederti cosa contenesse, ma ora che mi restano solo pochi giorni, puoi finalmente dirmelo!". La moglie va a prendere la scatola da sotto il letto, la apre, e la porge al marito. Il vecchio guarda nella scatola e vede tre uova e circa duecentomila lire in monete e banconote di piccolo taglio, e chiede alla moglie cosa significa. "Vedi" spiega la moglie "ogni volta che ti tradivo con un altro, ho messo un uovo dentro la scatola". Il vecchio si dispera, inizia a piangere e urlare: "Maledetta! mi hai tradito per ben tre volte! Disgraziataaaaa...". Dopo un po' il vecchio si calma, e chiede alla moglie cosa significano tutti quei soldi. E la moglie: "Vedi, caro, ogni volta che arrivavo a dodici uova, le vendevo!"

Roma... ore 17:30... la gazzella 47 dei Carabinieri riceve il seguente messaggio dalla centrale operativa: - Gazzella 47, gazzella 47, recarsi con la massima urgenza al Supermercato della Via Laurentina. C'è una rapina in corso! - Ricevuto! La gazzella 47 con a bordo Caputo e Lopizzo parte a sirene spiegate. Giunti al supermercato entrano di corsa con le pistole in pugno. Vedono una persona, sicuramente un drogato, che sta minacciando i clienti e il personale con una siringa sporca di sangue. - Fermo ti dichiaro in arresto! - esclama Caputo. Il malvivente: - Non provate ad avvicinarvi o vi attacco l'AIDS!!! A quel punto Lopizzo con un balzo felino salta addosso al malvivente e gli strappa di mano la siringa e per dare dimostrazione di coraggio se la conficca più volte sull'avambraccio... ZACK... ZACK... ZACK... Caputo esclama: - Ma che fai... sei impazzito? ... Così prenderai l'AIDS!!! Lopizzo con scioltezza tira fuori il portafogli da cui estrae una bustina bianca: - E' impossibile.... C'HO IL PRESERVATIVO!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Benny
Moderatore Hardware e Networking
Moderatore Hardware e Networking


Registrato: 28/01/06 14:35
Messaggi: 6382
Residenza: Non troppo vicino, mai troppo lontano

MessaggioInviato: 06 Apr 2006 19:18    Oggetto: Rispondi citando

A fronte dell'informatizzazione della chiesa, un prete, seduto nel confessionale, sta provando il nuovo sistema della gestione delle confessioni.
Arriva una donna e lui le chiede:
- Da quanto tempo non ti confessi, figliola?
- Da tre mesi, padre.
Allora il prete digita:3 >TAB > mesi >TAB >INVIO. Poi le chiede:
- e quanti peccati hai commesso, figliola?
- Due, padre.
- Bene, 2 INVIO
- e quali sono questi peccati?
- Beh, ho parlato male della mia amica Giovanna e ho mentito a mia zia...
- parlare male >TAB >Giovanna >INVIO mentire >TAB >zia >INVIO
- bene, figliola, nient' altro?
- No, padre
INVIO
"Conferma Confessione terminata Y/N"
Il prete conferma e sullo schermo appare la penitenza:
Pater:3 Ave Maria:2
- Tre Pater e un' aveMaria, figliola.
- Grazie padre. Arrivederci.
Entra un'altra donna e la scena si ripete... Quando si arriva ai peccati, la ragazza racconta:
- Beh, sono rimasta chiusa nel fienile con lo Bepi lo stalliere...lui mi ha toccato le tette due volte, e... devo dire che mi e'piaciuto...
- toccare le tette >TAB >2 >TAB>piaciuto >INVIO
- E poi?
- Beh, poi lo ha tirato fuori, me lo ha messo in mano e...
- toccare il pene >INVIO
- e l'ho un pochino masturbato...
- un pochino, figliola?
- Beh, sì. Insomma prima della fine mi sono pentita e sono corsa via...
- 0.5 se*a >TAB >0.5 >INVIO
- bene, figliola, nient' altro?
- No, padre
INVIO
"Conferma Confessione terminata Y/N"
A questo punto appare un messaggio di allarme
ERROR
il prete riprova a confermare
ERROR
la ragazza preoccupata: - Allora, padre, e' grave?
- No, figliola, non credo... un momento solo...
ERROR
- Sono davvero pentita, padre, cos'altro posso fare?
- Guarda, figliola, torna dal tuo stalliere e fagli una se*a intera, che questo ca**o di programma non accetta i decimali !!
Top
Profilo Invia messaggio privato
emilio.roda
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 03/05/05 09:49
Messaggi: 3028

MessaggioInviato: 15 Apr 2006 22:49    Oggetto: Rispondi citando

Top
Profilo Invia messaggio privato
brain
Moderatore Cucina dell'Olimpo
Moderatore Cucina dell'Olimpo


Registrato: 15/09/05 14:07
Messaggi: 1279
Residenza: Romano a Dublino

MessaggioInviato: 10 Mag 2006 09:19    Oggetto: Rispondi

I CALCIATORI DELLA ROMA SONO IN VISITA GUIDATA PRESSO UN PARCO BOTANICO, QUANDO IMPROVVISAMENTE SI ACCORGONO CHE ALL'APPELLO MANCA TOTTI.

COMINCIANO AFFANNOSE RICERCHE E DOPO UN PO' VIENE TROVATO TRA I RAMI DI UN ALBERO.

A FRANCE' , GLI DICONO, MA È DA NA CIFRA DE TEMPO CHE TE STAMO A CERCA', MA CHE CE STAI A FA SU ST'ARBERO!!??

MA CHE NE SO, RISPONDE TOTTI, C'ERA SCRITTO "SALICE" !!!
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Al caffe' dell'Olimpo Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4 ... 56, 57, 58  Successivo
Pagina 3 di 58

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi