Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Le Poste e il digital divide
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sopravvivere alla new economy
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 12 Ott 2005 06:50    Oggetto: Le Poste e il digital divide Rispondi citando

Commenti all'articolo Le Poste e il digital divide
Il maggiore network logistico mondiale unito per l'equità informatica. Ma attenzione al pericolo-Italia.
Top
{daniele, napoli}
Ospite





MessaggioInviato: 12 Ott 2005 11:55    Oggetto: cliente Rispondi citando

pensavo di lasciare la banca per aprire un conto corrente alle Poste. Ma pure io son rimasto perplesso di fronte a tariffe più alte se il servizio è on-line. E pensare che nell'Agenzia Postale vicino casa mia c'è sempre folla. Se dessero parità di trattamento, forse, potrebbe diminuire anche la folla. Forse devono pagare a Microsoft e, per ciò, son costretti a chiedere qualcosa in più.
Top
{Filippo}
Ospite





MessaggioInviato: 12 Ott 2005 14:28    Oggetto: ci meravigliamo... Rispondi citando

...sempre delle stesse cose. Magari il matrimonio con MS non e' stata una scelta voluta ma semplicemente parte di un accordo finanziario tra le suddette poste e le solite software house raccomandate che si sa gia vinceranno gli appalti per la gestione del settore IT.
E' sempre lo stesso schifo.... Ci sono cose che se solo gli interessati parlassero farebbero crollare tutto il sistema politico, economico, universitario e giudiziario.... Siamo sempre nelle mani di pochi che ci lasciano l'illusione di poter scegliere.
Top
{pico}
Ospite





MessaggioInviato: 12 Ott 2005 16:09    Oggetto: siamo un paese da terzo mondo Rispondi citando

scappiamo prima che affondi la barca.

/\/\ l'italia
Top
{Giuliano}
Ospite





MessaggioInviato: 12 Ott 2005 19:16    Oggetto: Italia, paese di grandi manager... Rispondi citando

Un giornalista ha dedicato un intero libro al capitalismo italiano e ai suoi manager; personalmente dubito che meritino tanta attenzione. Per l'italico manager esiste una sola parola che piace: outsourcing. Da quando questo bel termine è stato scoperto c'è una sola parola d'ordine: diamo fuori ciò che non possiamo (o non vogliamo) fare dentro. E, in questa meravigliosa ottica, le poste danno fuori la realizzazione di servizi finanziari concorrenziali (alle banche, appunto); danno fuori la logistica (con TNT, ad esempio). Ma non c'é di che meravigliarsi. Altri danno fuori servizi che prima avevano in casa (Telecom, ad esempio, ne ha esternalizzati parecchi...). Ora, mi chiedo: perchè i manager italiani non provano a dare in outsourcing in cervello? Forse, se qualcuno pensa al posto loro...
Top
{Sergio Margarita}
Ospite





MessaggioInviato: 12 Ott 2005 23:46    Oggetto: Incompatibile con Firefox Rispondi citando

Non solo dipendente da Office, ma anche da Internet Explorer. Da una navigazione superficiale, sembra che il sito delle Poste sia compatibile con i più diffusi browser. In realtà i titolari di un conto BancoPostaOnline si accorgono presto che non è compatibile con Firefox ma che occorre utilizzare ... il solito browser proprietario.
Top
madvero
Amministratore
Amministratore


Registrato: 05/07/05 20:42
Messaggi: 19291
Residenza: Ero il maestro Zen. Scrivevo piccole poesie Haiku. Le mandavo a tutti via e-mail.

MessaggioInviato: 13 Ott 2005 01:10    Oggetto: Rispondi citando

scusate, visto che sembra ci sia qualcuno che propenderebbe per il conto bancoposte, chi mi spiega qual è l'utilità di preferire questo tipo di conto corrente a quelli proposti dagli usur... ops... dalle banche?
forse sarò superficiale, ma visto il trattamento quando vado a pagare una bolletta, non ci penso proprio ad usare le poste come deposito dei miei subati risparmi !!!
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Ashu
Semidio
Semidio


Registrato: 20/07/05 14:45
Messaggi: 287
Residenza: casa mia

MessaggioInviato: 13 Ott 2005 09:34    Oggetto: Rispondi citando

Io ho scelto il bancoposta l'anno scorso perchè a fronte di una spesa annua max di 30.99 ? avevo l'1% lordo di interessi...adesso sono scesi allo 0,75% lordo...per il trattamento...beh dipende dalla persona che ti trovi davanti...fino adesso ho avuto a che fare con 2 di cui una gentilissima e l'altra che solo a guardarla sembrava una strega tanto arcigna aveva la faccia...
Top
Profilo Invia messaggio privato
{utente anonimo}
Ospite





MessaggioInviato: 13 Ott 2005 13:35    Oggetto: Rispondi citando

Beh no, non è vero. Sinceramente non mi piacciono questi articoli mono-direzionali. Concordo che suggellare patti con MS non è nulla di geniale (tutt'altro) e che ci saranno anche dei problemi (tra cui i prezzi alti di alcuni servizi/prodotti), ma le Poste italiane di adesso sono un piccolo sogno rispetto a prima. E ne ho sempre pensato male, quindi meno di parte di così..
Top
{l.z.}
Ospite





MessaggioInviato: 13 Ott 2005 18:13    Oggetto: il carrozzone poste Rispondi citando

il cambiamento di Poste Italaine è solo di facciata. Mentre con Passera i sindacati partecipavano alla "vita aziendale" perchè solo e semplici organizzazioni sindacali. Con l'attuale amministrazione si è tornati alla peggiore concertazione: i dirigenti, almeno nel Nord Est, sono "scelti" per il loro passato sindacale presso il sindacato-aziendale CISL che, addirittura, giunge a raccomandare presso impiegati e postini (caldeggiando maggiori collaborazioni) i "suoi direttori" in difficoltà con organizzazione e budget.
Top
emilio.roda
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 03/05/05 09:49
Messaggi: 3028

MessaggioInviato: 13 Ott 2005 19:23    Oggetto: Rispondi citando

Vi segnalo anche questo intervento di un dipendente delle Poste:
http://forum.zeusnews.com/viewtopic.php?t=12169
Top
Profilo Invia messaggio privato
ioSOLOio
Amministratore
Amministratore


Registrato: 12/09/03 18:01
Messaggi: 16342
Residenza: in un sacco di...acqua

MessaggioInviato: 13 Ott 2005 19:41    Oggetto: Rispondi

direi un buon intervento, equilibrato...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sopravvivere alla new economy Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi