Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Regno Unito, 10 anni di galera ai pirati
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Peer to peer
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 03 Mag 2017 08:00    Oggetto: Regno Unito, 10 anni di galera ai pirati Rispondi citando

Leggi l'articolo Regno Unito, 10 anni di galera ai pirati
Con la nuova legge basta scaricare un solo brano musicale per essere trattati come criminali.


 

 

Segnala un refuso
Top
{imago}
Ospite





MessaggioInviato: 03 Mag 2017 17:04    Oggetto: Rispondi citando

L'ho sempre detto che un paese che ha dato i natali ad uno scrittore come Orwell non poteva che essere un paese Orwelliano.
Top
Zio_LoneWolf
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 18/05/16 09:00
Messaggi: 187

MessaggioInviato: 04 Mag 2017 07:47    Oggetto: Rispondi citando

... allo stesso modo, il paese che ha dato i natali a Machiavelli si rivela machiavellico. Smile

Piuttosto, il titolo dell'articolo fa a cazzotti col contenuto: nell'articolo si parla di condivisione come fattispecie di reato, non certo di semplice scaricamento.

Per favore chiarite, se del caso correggete e per il futuro evitate errori che sanno di sensazionalismo se non di "terrorismo psicologico". Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato
alexbottoni
Eroe
Eroe


Registrato: 28/09/11 08:16
Messaggi: 50

MessaggioInviato: 04 Mag 2017 08:13    Oggetto: Rispondi citando

No, non basta SCARICARE un solo brano per beccarsi dieci anni di galera: bisogna CONDIVIDERLO.

Non è una differenza da poco (soprattutto se si considera che i "condivisori" operano abitualmente da altri territori).

Resta comunque il fatto che anche lo UK, come l'Ungheria, la Polonia ed altri paesi, ha ormai salpato le ancore e si allontana sempre più dalle coste della "democrazia".

Possiamo solo osservare questi paesi con il binocolo mentre si avventurano sempre più nel mare tempestoso del capitalismo d'assalto.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
neko13
Comune mortale *
Comune mortale *


Registrato: 14/02/14 12:01
Messaggi: 107

MessaggioInviato: 04 Mag 2017 08:37    Oggetto: Rispondi citando

Mi sembra giusto e corretto:

se cerco una puntata o un brano e lo vedo o scarico non vengo punito
ma se lo rivendo, lo distribuisco finisco in prigione.
Sacrosanto: chi ruba un file deve essere trattato come chi ruba una macchina, e non centra se la ruba ad un privato o concessionario, sempre furto e'
Top
Profilo Invia messaggio privato
giangi72
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 16/05/08 09:15
Messaggi: 18

MessaggioInviato: 04 Mag 2017 09:26    Oggetto: Rispondi citando

alexbottoni ha scritto:
No, non basta SCARICARE un solo brano per beccarsi dieci anni di galera: bisogna CONDIVIDERLO.

Guarda che se scarichi un brano automaticamente lo stai condividendo mentre lo stai scaricando... e anche dopo.
Così si comportano tutti i programmi in primis emule e i vari torrent.
Top
Profilo Invia messaggio privato
aleardo
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 18/05/10 08:05
Messaggi: 14

MessaggioInviato: 04 Mag 2017 10:16    Oggetto: Rispondi citando

E pensare che in Inghilterra ai tempi di Sir Francis Drake i pirati li nominavano baronetti... Laughing
Top
Profilo Invia messaggio privato
Zio_LoneWolf
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 18/05/16 09:00
Messaggi: 187

MessaggioInviato: 04 Mag 2017 10:41    Oggetto: Rispondi citando

neko13 ha scritto:
se cerco una puntata o un brano e lo vedo o scarico non vengo punito ma se lo rivendo, lo distribuisco finisco in prigione.

Problema: se li metto su una pagina web non li sto "rivendendo".
Nemmeno se su quella pagina web ci metto un mare di pubblicità, che per lo più ha lo scopo di farmi rientrare dei costi di hosting.
Nemmeno se il mio sito ha tanto successo che quella pubblicità mi rende parecchi soldi - il rendimento è solo un effetto collaterale.
Non parliamo del caso in cui nemmeno ospito i contenuti, ma metto solo un link esterno ad essi.

Questo suggerisce il buonsenso.

Dovrei essere punibile solo se facessi accedere ai contenuti esclusivamente gli iscritti al mio sito e facessi pagare un abbonamento per l'iscrizione, ma si sono inventati gli arzigogoli più assurdi pur di rendere illegale la normale condivisione priva dell'obiettivo di guadagnarci su, fino a stravolgere il buonsenso, e malamente.


giangi72 ha scritto:
Guarda che se scarichi un brano automaticamente lo stai condividendo mentre lo stai scaricando... e anche dopo.

Stai dando troppo per scontato.

Se scarico da un qualsiasi file cabinet, per dire, la condivisione da parte client non è proprio prevista ne' possibuile.

Se scarico usando un software P2P - sia esso Emule o torrent - la condivisione è comunque configurabile, ma in genere ciò che dici è vero.

Il problema è che non si fa alcun distinguo: condividere contenuti rippati da Netflix, ad esempio, è ben diverso sotto il profilo economico ed etico che condividere l'ultima puntata dello sceneggiato della TV nazionale trasmessa sul digitale terrestre, che non solo è stata già abbondantemente pagata dalla pubblicità e dal canone dei cittadini, ma a rigor di termini, essendo in chiaro, continua a propagarsi nello spazio finché non risulta impossibile rilevare e decodificare il segnale - magari gli extraterrestri ci riuscirebbero e potrebbero ritrasmettercela indetro, vogliamo ingabbiare pure loro? Smile


Taccio per carità sulla questione della qualità degradata rispetto all'originale, tipica di ogni rip, che dovrebbe essere motivo di esclusione dalla protezione del copyright ma di cui tutti evitano a bella posta di parlare, chissà come mai.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{ramirez}
Ospite





MessaggioInviato: 06 Mag 2017 18:52    Oggetto: Rispondi citando

La democrazia sta arretrando sempre più in molti Paesi, diventando progressivamente un totalitarismo permesso dalla tecnologia.
L'Inghilterra e la sua colonia penale, l'Australia, sono dirette in questo senso.
Fra gli altri, l'italia sfugge in parte solo perché è un paese da burletta, non perché manchi la volontà totalitaria.
Top
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 9005
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 25 Feb 2018 19:26    Oggetto: Rispondi

alexbottoni ha scritto:
No, non basta SCARICARE un solo brano per beccarsi dieci anni di galera: bisogna CONDIVIDERLO.

Non è una differenza da poco (soprattutto se si considera che i "condivisori" operano abitualmente da altri territori).

Tendenzialmente chi scarica un contenuto protetto tramite un qualsiasi client P2P tecnicamente lo sta anche condividendo - anche se non a scopo di lucro - però, trattandosi di condivisione, si può beccare 10 anni...

alexbottoni ha scritto:
Resta comunque il fatto che anche lo UK, come l'Ungheria, la Polonia ed altri paesi, ha ormai salpato le ancore e si allontana sempre più dalle coste della "democrazia".

Possiamo solo osservare questi paesi con il binocolo mentre si avventurano sempre più nel mare tempestoso del capitalismo d'assalto.

Su questo posso solo essere d'accordo con una piccola puntualizzazione, per ora utilizziamo il binocolo ma, se continuiamo su questa china, fra poco li potremo nuovamente vederli senza bisogno di alcuno strumento poiché l'idea mi pare sia quella di rientrare al più presto in gruppo... Incupito
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Peer to peer Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi